مل گئے 4229 دستاویزات.

Osso. Anche i cani sognano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Serra, Michele - Sanna, Alessandro

Osso. Anche i cani sognano

Feltrinelli Editore, 13/05/2021

خلاصہ: Questa storia inizia con un cane. Anzi, con un cane e un uomo. Il cane è magro, denutrito, spunta all'improvviso come un'apparizione e ha fame, molta fame. L'uomo è un vecchio, è stanco e vive immerso nella solitudine in una casa al confine tra il mondo degli uomini e quello degli animali. Insieme a loro c'è il bosco. Pieno di luci, ombre e cose nascoste. Assomiglia ai sogni, a quello che abbiamo dentro ma a cui non sappiamo dare un nome. Il cane appare e scompare davanti alla casa, proprio come un sogno, mentre il vecchio vorrebbe avvicinarlo, nutrirlo, prendersi cura di lui. Comincia col dargli un nome: Osso, che gli suggerisce la nipote. Poi si mette ad aspettare, con una ciotola di cibo appoggiata sul prato. E così, lentamente, i due si studiano, si conoscono. O forse il loro incontro è avvenuto migliaia di anni fa… quando gli uomini cacciavano e vivevano nelle capanne, con la nascita della straordinaria alleanza tra l'uomo e il lupo, tra gli esseri umani e la natura.

Cosa faresti se
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Romagnoli, Gabriele

Cosa faresti se

Feltrinelli Editore, 13/05/2021

خلاصہ: Cosa faresti se, nel tempo breve di una giornata o di un attimo, dovessi scegliere fra due alternative, ognuna critica, ognuna destinata a ridefinire l'idea di te stesso, a cambiare il destino tuo e altrui? Una scelta irresolubile eppure necessaria, come quella che si trovano costretti a prendere Laura e Raffaele, una coppia che desidera adottare un figlio e si ritrova a decidere in poche ore – una lunga, interminabile notte – se diventare genitori di una bambina gravemente malata. O come capita a Adriano, che un mattino si sveglia e scopre da un video sul cellulare che il figlio ha preso in prestito la sua auto e con essa ha investito una persona, uccidendola senza nemmeno fermarsi a prestare soccorso. Adriano, che da quando ha perso la moglie e il lavoro, è incapace di decidere qualsiasi cosa, esce di casa per cercare fuori da sé, un passo dopo l'altro, una risposta: denunciare il figlio o costituirsi al suo posto per salvarlo? Invece solo un istante è concesso a Giovanni, il tassista Urano 4, per prendere la risoluzione più importante… Seguendo quale ragionamento o intuizione, quale idea del mondo e di sé, Laura, Raffaele, Adriano, Giovanni e gli altri personaggi di questo romanzo – che il lettore scoprirà essere tutti sottilmente legati fra loro – potranno fare la loro scelta? Come arriveranno al catartico finale che li richiama in scena tutti insieme per scegliere ancora, giacché la vita è un percorso segnato da bivi etici? Nel divario fra essere autentici ed essere giusti temono di perdersi, perché ci sono nell'esistenza di ciascuno "deviazioni improvvise, circostanze inattese, scelte improbabili" davanti alle quali è impossibile quanto necessario farsi trovare pronti. Gabriele Romagnoli sonda con la consueta scrittura lucida e paziente la coscienza dei suoi personaggi, esponendola al lettore senza melodramma, senza esibita compassione, e proprio per questo con le loro storie ci interroga, risveglia domande complesse e sollecita i dilemmi morali che ci rendono umani. Cosa faresti se, ti ritrovi a chiederti…

Le piccole libertà
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Gentile, Lorenza

Le piccole libertà

Feltrinelli Editore, 13/05/2021

خلاصہ: Oliva ha trent'anni, una passione segreta per gli snack orientali e l'abitudine di imitare Rossella O'Hara quando è certa di non essere vista.Di lei gli altri sanno solo che ha un lavoro precario, abita con i genitori e sta per sposare Bernardo, il sogno di ogni madre. Nessuno immagina che soffra di insonnia e di tachicardia, e che a volte senta dentro un vuoto incolmabile. Fa parte della vita, le assicura la psicologa, e d'altronde la vita è come il mare: basta imparare a tenersi in equilibrio sulla tavola da surf. Ma ecco arrivare l'onda anomala che rischia di travolgerla. Dopo anni di silenzio, la carismatica ed eccentrica zia Vivienne – che le ha trasmesso l'amore per il teatro e la pâtisserie – le invia un biglietto per Parigi, dove la aspetta per questioni urgenti. Oliva decide di partire senza immaginare che Vivienne non si presenterà all'appuntamento e che mettersi sulle sue tracce significherà essere accolta dalla sgangherata comunità bohémienne che fa base in una delle più famose librerie parigine, Shakespeare and Company. Unica regola: aiutare un po' tra gli scaffali e leggere un libro al giorno. Mentre la zia continua a negarsi, Oliva capisce che può esserci un modo di stare al mondo molto diverso da quello a cui è abituata, più complicato ma anche più semplice, dove è possibile inseguire un sogno o un fenicottero, o bere vino sulla Senna con un clochard filosofo. Dove si abbraccia la vita invece di tenersene a distanza, anche quando fa male. E allora, continuare a cercare l'inafferrabile Vivienne o cedere al proprio senso del dovere e tornare a casa? E soprattutto: restare fedele a ciò che gli altri si aspettano da lei o a se stessa?Quando tante piccole libertà finiscono per farne una grande, rinunciarci diventa quasi impossibile. "Ci sono piccole libertà che ci cambiano per sempre. Perché tante piccole libertà ne fanno una grande."

Il ragazzo di Berlino
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Dowswell, Paul - Morpurgo, Marina

Il ragazzo di Berlino

Feltrinelli Editore, 13/05/2021

خلاصہ: Alex ha sedici anni, ascolta di nascosto la musica rock e suona in una band. Sua sorella è dark e ama fotografare gliedifici distrutti dalla guerra. Siamo a Berlino Est ed è il 1972: la Stasi considera i gusti dei due fratelli troppo originali. Filo-occidentali. Decisamente pericolosi per il regime."È importante ricordare ai giovani che la libertà di pensare e di esprimere le proprie idee e opinioni politiche è una conquista recente. Ed è importante sapere come si viveva sotto i regimi dittatoriali e totalitari."Paul DowswellA partire dai 12 anni

La frontiera. Raccontata ai ragazzi che sognano un mondo senza frontiere
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Leogrande, Alessandro - Terranova, Nadia - Terranova, Nadia

La frontiera. Raccontata ai ragazzi che sognano un mondo senza frontiere

Feltrinelli Editore, 13/05/2021

خلاصہ: Alì, che riesce a salpare da Tripoli un anno e mezzo dopo aver lasciato il suo villaggio nel Darfur, Hamid, che a tredici anni è stato uno dei pochi sopravvissuti al naufragio del 6 maggio 2011 sulle coste libiche, Abdel, baby scafista che si è imbarcato convinto di andare a pescare. E insieme a loro molti altri. Sono i racconti della Frontiera. Di viaggi, di guerre, di naufragi e di tutto ciò che sembra accadere lontano da noi e che ci riguarda invece molto da vicino. A partire dai 12 anni

I buoni vicini
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Langan, Sarah

I buoni vicini

SEM, 13/05/2021

خلاصہ: Benvenuti a Maple Street, un quartiere da cartolina alla periferia di Long Island, dove i genitori sono legati ai figli, al lavoro e a un'illusione di sicurezza in un mondo in rapida evoluzione.La normalità viene interrotta dall'arrivo di una nuova famiglia, composta da Arlo Wilde, una rockstar burbera ed estremamente diversa dagli altri papà, sua moglie, la statuaria Gertie, con un passato da reginetta di bellezza, che si sente socialmente ostracizzata e alla deriva; Julie, una coraggiosa e sfrontata preadolescente che impreca come un marinaio e suo fratello minore Larry.La loro vicina di casa e "ape regina" di Maple Street, Rhea Schroeder, solitaria professoressa dal passato oscuro, accoglie Gertie e la famiglia nella comunità. Poi, durante una serata estiva piena di spritz, i nuovi "migliori amici" condividono troppo, e troppo presto.Mentre le tensioni aumentano, una voragine si apre in un parco vicino a Maple Street e la figlia di Rhea, Shelly, cade nel precipizio. Sarà facile, a questo punto, scagliarsi contro i Wilde, i "diversi" in un mondo di uguali: all'improvviso, a valere è la parola di una madre contro l'altra, di un genitore contro l'altro nel "tribunale dell'opinione pubblica", in un'apoteosi di ipocrisia e crudeltà che finisce nel sangue...Da un'autrice mito, le cui atmosfere ricordano il mondo alienato e crudele di Shirley Jackson, un ritratto avvincente e spietato della periferia americana. Un incalzante noir letterario, un'esplorazione dissacrante dei rapporti tra vicini in un quartiere bene, dove, dietro una facciata di finta disponibilità, si celano inganni e sopraffazioni.

Costituzione della Repubblica Italiana. Con cronologia delle modifiche. Nuova ediz.
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Pasquino, Gianfranco - Pasquino, Gianfranco

Costituzione della Repubblica Italiana. Con cronologia delle modifiche. Nuova ediz.

UTET, 11/05/2021

خلاصہ: "Chi volesse concludere su una nota positiva l'analisi dei più di settant'anni vissuti dalla Costituzione italiana – attraversati da insistenti critiche e da richieste di attuazione completa, di ritorno al testo, di riforme più o meno ben congegnate – potrebbe limitarsi a notare che la Costituzione repubblicana è viva e vitale. Ha rivelato di essere pluralista, progressista e, aggettivo scelto da Calamandrei, presbite, cioè naturalmente più adatta a guardare lontano. Il cuore dei diritti continua a pulsare incessante con una vitalità incomprimibile e i nervi, cioè le regole e le istituzioni portanti della democrazia parlamentare, funzionano anche se azionati da classi politiche la cui preparazione è significativamente scemata nel corso del tempo e non promette di crescere nel futuro prossimo." - Dall'introduzione di Gianfranco Pasquino.La nuova edizione aggiornata, proposta da Utet per la prima volta nel catalogo dei Classici con la curatela di Gianfranco Pasquino, riporta il testo completo della Costituzione attuale e, in appendice, un'accurata cronologia delle modifiche dal 1947 in poi. "In questa Costituzione c'è dentro tutta la nostra storia, tutto il nostro passato, tutti i nostri dolori, le nostre sciagure, le nostre glorie: son tutti sfociati qui negli articoli." - Piero Calamandrei"Vi consiglio di rileggere la prima parte della Costituzione per conto vostro, senza mediazioni: non potrete non amare quel testo essenziale, potente e unificante. Vi lascio immaginare cosa rappresentarono per me dopo quello che avevo visto e vissuto quei veri e propri comandamenti: libertà, uguaglianza, diritti, pari dignità, rispetto, solidarietà." - Liliana Segre"Il testo della nostra Costituzione rappresenta la base e la garanzia della nostra libertà, della nostra democrazia; detta le regole della nostra convivenza, indica i criteri per i comportamenti e per le decisioni importanti." - Sergio Mattarella"Però, vedete, la Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sé. La Costituzione è un buon documento; ma spetta ancora a noi fare in modo che certi articoli non rimangano lettera morta, inchiostro sulla carta. In questo senso la Resistenza continua." - Sandro Pertini

Diario dell'assenza
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Llera Moravia, Carmen

Diario dell'assenza

Bompiani, 11/05/2021

خلاصہ: "Sono già cinque giorni che non sfioro il tuo sesso circonciso. Non so dire se mi manca, credo di no." Così, entrando subito nel cuore della narrazione, comincia questo romanzo. È il diario di una giovane donna che da un'estate all'altra confida alla pagina scritta il suo disagio esistenziale. Prigioniera in una Roma soffocante che le rimanda la luce ogni volta diversa dei Fori, la protagonista compie i riti della quotidianità: passeggia per le strade, mangia yogurt, formaggio bianco e noci, beve champagne o tè, ma soprattutto esplora con la furia dell'insoddisfazione i territori del sesso. Forse non le sanno dare ciò che lei cerca. O forse, quello di cui lei ha bisogno trascende l'umano? Di sicuro "la volgarità invade le strade". Un romanzo che trascina il lettore in un vortice, sotto l'incalzare di una sessualità che rompe ogni argine e diventa quasi una forma di misticismo. Carmen Llera descrive proprio attraverso la lente deformante della pulsione erotica il "ripetersi uguale dei giorni", compone il rosario profano delle carezze, dei gemiti, delle esplosioni del piacere, e lascia emergere quel sottile senso di estraneità e inadeguatezza in cui consiste la profonda malia di questo piccolo, sofferto libro.

I passi dell'ombra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Levcev, Ljubomir - Dell'Agata, Giuseppe - Levčev, Vladimir

I passi dell'ombra

Bompiani, 11/05/2021

خلاصہ: Attento ai dettagli della quotidianità, agli oggetti che in genere sfuggono allo sguardo, alle parole dei più deboli e al dialogo muto tra la tradizione e il futuro, Levčev intesse i propri versi di immagini ricche e metafore sorprendenti, di ritmo e colore, con una pacata naturalezza che attinge dall'ordinario e lo eleva. L'amore, la paternità, l'impegno civile e la curiosità per un mondo in costante evoluzione sono per l'autore occasioni di poesia, sempre alimentata dalla vita e che alla vita si rivolge.

A occhi chiusi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Mazzoli, Elisa - Mariani, Mirella

A occhi chiusi

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: NON DISPONIBILE PER KINDLE E-INK, PAPERWHITE, OASIS. Un libro per le prime letture, ricco di illustrazioni a colori e di simpatiche avventure. Cleo ha 7 anni e va alla scuola dei grandi, come la chiama il suo fratellino. Solo che per Cleo la scuola primaria è un patatrac! Perché? I compagni sono simpatici, la maestra super brava e si imparano un sacco di cose. E allora perché? Perché quando deve leggere e scrivere, sente una grande stanchezza, le si chiudono gli occhi e… ah! Che fatica!

Ghosting
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Perissinotto, Alessandro - Bragoni, Fabrizio Fulio

Ghosting

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: Ghosting è un romanzo intenso e contemporaneo, attraversato da una musica potente, che restituisce ai giovanissimi il racconto degli anni più belli della loro vita. Chi è Khaled, il ragazzo tunisino di cui Michela è innamorata? Lei è all'ultimo anno di liceo, lui al secondo d'università: una storia d'amore forte della magia che circonda tutte le storie all'inizio. Però, un giorno, Khaled sparisce. Michela non può impedirsi di pensare che lui abbia fatto ghosting, una parola nuova che indica il rendersi invisibili come fantasmi: niente social, nessuna mail, zero messaggi e telefonate. Il punto è che Khaled non è scomparso solo dal mondo digitale, ma anche da quello fisico. E Michela allora si mette a cercarlo. Accanto a lei ha la sua amica Carola e Nicola, un futuro ingegnere che ama fare indagini, protagonisti a loro volta di una storia d'amore iniziata a una festa universitaria. I pregiudizi non le danno respiro, perfino la Polizia sostiene che i ragazzi come Khaled se ne vanno da un giorno all'altro. Ma cosa ne sanno loro di com'è Khaled? Sullo sfondo di una Torino luminosa che fa da set cinematografico agli avvenimenti, Michela ripercorre i suoi movimenti. Ogni tanto crede di avvicinarsi a qualche verità, ma è lontana dall'immaginare quale terribile realtà stia dietro la sua scomparsa. Scopre però che Khaled è un genio dell'informatica, uno che non commette errori, capace di far sparire le proprie tracce e di eludere i più inaccessibili sistemi di sicurezza per furti di identità.

Mariuccia e il coriandolo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Franco, Flavia - Zito, Francesco

Mariuccia e il coriandolo

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: NON DISPONIBILE PER KINDLE E-INK, PAPERWHITE, OASIS. Un libro per le prime letture, ricco di illustrazioni a colori e di simpatiche avventure. Testo in corsivo per piccoli lettori Mariuccia è una coccinella molto amata dai suoi amici perché, oltre a essere sempre gentile, porta anche fortuna. Ma un giorno perde uno dei suoi pallini e, con esso, anche la fortuna se ne va. Poco dopo però il destino le farà incontrare qualcuno di molto piccolo e molto smarrito, con cui nascerà un magico sodalizio...

Il ritorno dell'Arcobalena
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Sardi, Massimo

Il ritorno dell'Arcobalena

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: Un libro per le prime letture, ricco di illustrazioni a colori e di simpatiche avventure. Testo in stampatello minuscolo ad alta leggibilità. Iride non è più sola: ha una famiglia composta dal compagno Moby Dick e dai balenotteri Crometta e Moby Kid. Sono tutti completamente bianchi, come lei, che ha regalato i suoi colori a tanti amici e ha avuto in dono una bellissima voce. Ma un giorno...

Digitale. La nuova era della comunicazione e informazione pubblica. Storia e prospettive del modello italiano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Di Costanzo, Francesco - Bonaventura, Domenico

Digitale. La nuova era della comunicazione e informazione pubblica. Storia e prospettive del modello italiano

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: Sembra sempre impossibile finché non viene fatto. La frase di Nelson Mandela rende l'idea della situazione del mondo della comunicazione e informazione pubblica nel 2015, quando parlare di utilizzo di social network e chat per il servizio al cittadino sembrava da "visionari", un muro troppo altro da abbattere per il mondo della Pubblica Amministrazione italiana. In queste pagine troverete una storia, un'idea che è diventata realtà e che, a suo modo, ha segnato l'inizio di un cambiamento e di un passaggio culturale nel lavoro quotidiano di giornalisti e comunicatori e più in generale del rapporto tra enti e aziende pubbliche e cittadino. È la storia di PA Social, la prima associazione nazionale dedicata alla comunicazione e informazione digitale, la prima nel suo genere a livello internazionale. Una storia che parte nel 2015 e arriva a oggi, con un modello italiano da sostenere e rendere sempre più la normalità del nostro settore pubblico. Una storia che ha come protagonisti migliaia di persone e professionisti in tutta Italia. Un racconto che parte dalla Stazione Termini di Roma per poi coinvolgere tutto il Paese, tra aneddoti, consigli, esperienze nazionali e internazionali, buone pratiche, appunti e obiettivi per il presente e il futuro. Dai primi esempi di comunicazione digitale alla pandemia, dal percorso per il riconoscimento delle professionalità del digitale ai nuovi modelli organizzativi del lavoro. In queste pagine troverete il filo che lega le prime esperienze dei pionieri dell'utilizzo dei social network per l'utilità del servizio pubblico all'attualità, l'era matura della comunicazione e informazione digitale. E proprio l'obiettivo di una matura cultura del digitale è l'elemento che tiene insieme passato, presente e futuro e rende il lettore consapevole che "il meglio deve ancora arrivare".

Quando gli elefanti andavano in treno
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Nava, Emanuela - Fatus, Sophie

Quando gli elefanti andavano in treno

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: Un libro per le prime letture, ricco di illustrazioni a colori e di simpatiche avventure. Testo in stampatello minuscolo ad alta leggibilità. Lo sapevate che i bambini una volta vivevano con gli elefanti? e che gli istrici un tempo avevano i riccioli? e che le anatre non sapevano volare? Certo che non lo sapete... tutto questo accadeva quando gli elefanti andavano in treno e la Luna era di formaggio!

Il mio primo diario. Frasi, pensieri e ricordi da 0 a 6 anni di...
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Fagnani, Francesco

Il mio primo diario. Frasi, pensieri e ricordi da 0 a 6 anni di...

Demetra, 11/05/2021

خلاصہ: NON DISPONIBILE PER KINDLE E-INK, PAPERWHITE, OASIS. Un diario speciale per tutte le "perle" della tua bambina o del tuo bambino, dai ricordi dei primi giorni alla prima parola, dalle canzoncine preferite alle frasi buffe da ricordare per sempre... Un modello prezioso da cui trarre ispirazione, per far vivere per sempre i ricordi più belli.

Nuovi strumenti di cucina. Attrezzature, tecniche e ricette per cucinare meglio in casa
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Citterio, Alberto

Nuovi strumenti di cucina. Attrezzature, tecniche e ricette per cucinare meglio in casa

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: NON DISPONIBILE PER KINDLE E-INK, PAPERWHITE, OASIS. Cosa manca nella vostra cucina? A rispondere è lo chef Alberto Citterio, che in questo nuovo libro ha raccolto i suoi consigli in tema di strumenti: tra quelli selezionati è andato alla ricerca dei modelli più innovativi ed efficienti, in modo da permettere a ognuno di voi di ottenere i migliori risultati e di ottimizzare il tempo nel corso di qualsiasi preparazione. Dalla mandolina alla friggitrice ad aria, dall'essiccatore al forno per la pizza elettrico, in questo libro troverete gli strumenti per raggiungere anche in casa livelli sorprendenti di professionalità in cucina. Oltre agli utensili e ai macchinari giusti, però, servono anche le tecniche e le buone informazioni: tutti i consigli che troverete nella prima parte del volume e le numerose ricette che compongono la seconda vi permetteranno sicuramente di centrare l'obiettivo.

La forza del team. Le regole dello sport nel lavoro
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Sansavini, Cesare - Bellucci, Andrea - Padula, Valentina

La forza del team. Le regole dello sport nel lavoro

Giunti, 11/05/2021

خلاصہ: "Nella lunga storia del genere umano (e anche del genere animale) hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare e a improvvisare con più efficacia" (Charles Darwin)È arrivato il momento di proporre al mondo manageriale una nuova cultura del lavoro di squadra e dello sviluppo delle competenze aziendali, facendo perno sullo spirito del team importato dall'universo sportivo. Lo sport professionistico o amatoriale, sia di squadra che individuale, ha sviluppato nel tempo una cultura e dei valori che possono avere una straordinaria ricaduta sul management aziendale. Il mondo lavorativo oggi conferma la grande importanza di questi valori, ma è spesso incapace di tradurli in comportamenti di eccellenza. Ecco una guida efficace per arrivare ad applicarli. Si parte dal senso del team, uno dei pilastri per favorire il successo collettivo e individuale, si passa per gli schemi di gioco, che diventano comportamenti di teamwork, per la cultura dell'obiettivo, da pianificare e monitorare, e si arriva alla motivazione, ovvero la passione, fulcro del sacrificio sportivo, unica chiave per trasformare il "devo fare" con il "voglio fare".

I segreti tibetani per vivere a lungo in salute
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Tuan, Laura

I segreti tibetani per vivere a lungo in salute

De Vecchi, 11/05/2021

خلاصہ: Scopriamo insieme i preziosi segreti della medicina tradizionale tibetana, per ritrovare la salute e la vitalità di mente e corpo grazie a un patrimonio di conoscenze antichissime. Conoscenze che sono alla base della straordinaria longevità dei monaci tibetani, famosi in tutto il mondo per la loro salute e vitalità.

Un uomo inutile
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Abasiyanik, Sait Faik

Un uomo inutile

Adelphi, 13/05/2021

خلاصہ: "Lui è nato per osservare il mondo con me­raviglia" scrive Sait Faik Abasıyanık di uno dei suoi tanti doppi che compaiono in que­sti racconti. "Per stupirsi senza capire nulla. Camminare per le strade, vedere e non ve­dere che cosa fa la gente". E poi? "Indugia­re su un ponte e guardare in basso il colore dell'acqua, ammirare le gambe di una ragaz­za" – e chiedersi: "quella ragazza, chi riu­scirà a baciarla?". Un incorreggibile "flâneur": questo è stato Sait Faik, uno dei massimi scrittori turchi del Novecento. Dopo studi ir­regolari, una manciata di anni trascorsi in Francia, fiacchi tentativi, sempre falliti, di rassegnarsi a un qualsivoglia mestiere, il per­digiorno bramoso di "amare la gente" non ha fatto altro che immergersi nell'esistenza brulicante e misera dei quartieri cosmopoli­ti di Istanbul, e osservare avidamente, con gli occhi sempre un po' lucidi per il troppo rakı, non solo gli esseri umani – lo attraggono, in particolare, certi "ragazzi di vita" che quasi mai trova il coraggio di abbordare – ma an­che i cani, gli uccelli, i pesci, il cielo, il mare, i tram, le chiatte, i taxi... È qui che, tra oste­rie, bordelli, pasticcerie e alberghetti, vaga­bonda e beve per tutta la sua breve vita, fino a morire, a soli quarantotto anni, di cirrosi e­patica. Eppure questo irriducibile sfaccen­dato riesce a perseguire con indomabile te­nacia la propria vocazione letteraria, e a tracciare, un racconto dopo l'altro, una pen­nellata dopo l'altra, un affresco partecipe e struggente del mondo stambuliota della pri­ma metà del Novecento – "venditori di gior­nali, di fiammiferi, di stecche per baveri e bustini, mercanti d'amore ... costruttori, piz­zicagnoli, teatranti, scrittori, librai, acquaio­li, tabaccai, professori, lustrascarpe, studen­ti..." – in una prosa asciutta e affilata, e in­sieme ebbra, franta, trafelata come dopo u­na lunga corsa, nella quale baluginano, qua e là, folgoranti accensioni liriche: "Deside­rava tanto baciare delle labbra: morbide, u­mide, insipide o saporite, crepitanti come ca­pelli elettrici... Voleva impazzire al calore di una mano".