مل گئے 869 دستاویزات.

Dobble
0 0 0

Dobble : un gioco di percezione visiva e riflessi rapidi / idea originale Denis Blanchot ; sistema di gioco, sviluppo e playtesting Jean-Francois Andreani, Toussaint Benedetti, Denis Blanchot, Team Play Factory

Guyancourt Cedex : Asmodee, [2012]

خلاصہ: Dobble è un gioco di carte. Si gioca con 55 carte rotonde, ognuna delle quali contiene 8 simboli disegnati, e fra due carte c'è sempre un solo simbolo in comune. Scopo del gioco è essere il più veloce possibile a trovare questo simbolo in comune, secondo meccanismi diversi per ognuno dei 5 mini giochi che sono stati sviluppati.

Ticket to ride
0 0 0

Ticket to ride / Alan R. Moon

Los Altos [etc.] : Days of Wonder, c2004

خلاصہ: Ticket to Ride è un gioco da tavolo in stile tedesco di ambientazione ferroviaria. All'inizio, i giocatori scelgono un certo numero di carte destinazione che mostrano ognuna una coppia di città presenti sulla mappa di gioco. Questi sono gli obiettivi: rappresentano i due estremi che i giocatori devono cercare segretamente di collegare. Ad ogni turno, i giocatori raccolgono le carte vagone ferroviario di diversi colori (tra cui le carte jolly Locomotiva), possono raccogliere carte destinazione supplementari, o giocare le carte vagone ferroviario già raccolte per unire percorsi ferroviari presenti sulla mappa di gioco e guadagnare punti di conseguenza: più è lungo il tratto ferroviario realizzato e più punti si guadagnano. La mappa rappresenta la rete ferroviaria degli Stati Uniti (che comprende anche porzioni meridionali del Canada). Gli itinerari sono di varia lunghezza (e richiedono un numero variabile di corrispondenti carte colorate) e ogni itinerario segnato sulla mappa può essere raggiunto da un solo giocatore. Alcune città sono collegate da due percorsi paralleli, che possono poi essere rivendicati da giocatori diversi. I percorsi più lunghi danno in proporzione più punti dei percorsi più brevi, ad esempio, un percorso della lunghezza di quattro vagoni vale più di due percorsi di due vagoni ciascuno. Il gioco termina quando un giocatore ha esaurito o quasi esaurito la sua fornitura di vagoni colorati. Quando si verifica ciò, ogni giocatore gioca un ultimo turno, dopo di che ciascuno rivela le sue carte destinazione nascoste.

Kragmortha
0 0 0

Kragmortha / un gioco di Walter Obert con Riccardo Crosa, Massimiliano Enrico, et al.

Stratelibri, c2013

خلاصہ: Grandi penitenze colpiranno coloro che verranno raggiunti dalle terribili Occhiatacce dell’Oscuro Signore! Saltellare su un piede solo, tenere una carta sulla testa, giocare a pugni chiusi o a denti stretti e molte altre terribili penitenze colpiranno chi non sarà abbastanza scaltro. Ma, come spesso accade, nulla è perduto: se sarete abbastanza furbi, potrete sempre spintonare uno dei vostri avversari verso una fine prematura e tutt’altro che piacevole. Alcuni narrano che non esista limite all’astuzia di un goblin...Avete il coraggio di scommettere? Kragmortha è un appassionante gioco di penitenze.

Dispettri
0 0 0

Dispettri! / Richard Garfield

Ludres : Iello, c2013

خلاصہ: Un divertente e spaventevole gioco di carte. Ogni giocatore è l'inquieto possessore di una casa infestata e deve scacciare tutti i fantasmi che la abitano prima dell'alba. Tutti dovranno sbarazzarsi dei fantasmi che hanno nella propria mano e nella propria casa, il più velocemente possibile! Ognuno riceve quattro carte che terrà in mano e un mazzetto di carte che rappresenta la sua casa. Oltre a queste sulla scatola del gioco, opportunamente progettata per accoglierle, c’è il mazzetto da cui attingere: la cripta, il posto per lo scarto e il cimitero, dove materialmente si giocano le carte. Il giocatore di turno può mettere in gioco un fantasma, scoperto, nel cimitero oppure prendere nella propria mano tutti i fantasmi presenti nel cimitero. Il valore del fantasma messo in gioco deve essere uguale o maggiore del valore del fantasma che si trova in cima al cimitero. I fantasmi sono divisi in tre categorie, riconoscibili dal colore dello sfondo, alcuni sono così terrificanti che è difficile riuscire a giocarci qualche altro fantasma sopra, altri invece sono impavidi e si giocano in ogni caso, infine ci sono alcuni fantasmi che hanno delle proprie regole speciali, come Clonilla che può imitare qualsiasi altro fantasma. Il giocatore di turno può sempre mettere in gioco due, tre o quattro fantasmi uguali per ottenere ulteriori vantaggi. Ogni partita è divisa in due differenti momenti: prima della mezzanotte i giocatori non possono liberare la propria casa, dopo devono fare il possibile per svuotarla rapidamente. Ogni giocatore che riesce a liberare la propria casa, esce dal gioco. Quello che resta in gioco per ultimo, perde. Si giocano più partite e ogni volta si assegna un segnalino Spavento! al perdente, chi ne ottiene due perde la sfida. Ci vuole intuito, programmazione e pazienza ma anche una piccola dose di fortuna per riuscire nell’impresa!

Il re dei nani
0 0 0

Il re dei nani / Bruno Faidutti

Ludres : Iello, c2011

خلاصہ: In questo gioco di carte pieno di sorprese puoi giocare con lo sciamano goblin, l'ingegnere nano, il goblin ninja, il drago, la mummia, un musico o addirittura il re dei nani... Ogni mano è una nuova impresa da compiere, ogni volta dovrai fare del tuo meglio con le carte che hai. Il divertimento è assicurato!

eredità
0 0 0

L'eredità : il grande gioco di Rai 1

Editrice Giochi, 2011

خلاصہ: L'Eredità, uno dei quiz televisivi più seguiti di Rai Uno, vieni qui proposto nella sua versione board game con la sfida finale "La Ghigliottina". Una nuova edizione che vi offre due giochi in uno come nella trasmissione televisiva.

trionfo
0 0 0

Operazione trionfo : ...siete pronti a veder nascere un stella?

Cogliate : Giochi preziosi, [2002]

خلاصہ: Gioco di società ispirato alla trasmissione Operazione trionfo/Star academy, un talent show trasmesso in Italia nel 2002 da Italia 1 e nel 2011 da Rai 2 condotto prima da Miguel Bosé, poi da Francesco Facchinetti, nel quale i concorrenti (divisi in metà uomini e metà donne) sono aspiranti cantanti rinchiusi in un'accademia, dove spiati giornalmente 24 ore su 24 dalle telecamere, si allenavano per poi confrontarsi in sfide musicali votate dal pubblico tramite televoto.

leggende di andor
0 0 0

Le leggende di Andor / Michael Menzel

Stupor Mundi, 2013

خلاصہ: Il noto illustratore Michael Menzel crea il suo primo gioco da tavolo, dando vita ad un gioco collaborativo adatto a tutti - adulti e bambini, giocatori esperti ed occasionali - con tocchi di ambientazione fantasy, regole strutturate in modo originale, meccanismi semplicissimi da apprendere, una componentistica ricca e variegata. (Recensione www.goblins.net)

Finca
0 0 0

Finca / Ralf Zur Linde & Wolfgang Senkter

Giochi Uniti, 2010

خلاصہ: Siamo nell’isola di Majorca e i giocatori entrano nel ruolo di fattori che devono soddisfare i fabbisogni di frutta delle comunità presenti in ognuna delle 10 regioni in cui l’isola è suddivisa. Essi quindi devono raccogliere i vari frutti e consegnarli alle varie comunità, il cui fabbisogno però varia nel corso della partita.

Samurai sword
0 0 0

Samurai sword / un gioco di Emiliano Sciarra

Corciano : dv giochi, [2011]

خلاصہ: Nel regno del Sol Levante, fedeli Samurai proteggono lo Shogun. Un solitario Ronin trama la sua vendetta. Conserverai l’onore sulla via del guerriero? Un nuovo gioco nella linea Bang!, ideato da Emiliano Sciarra, e che quindi propone un regolamento estremamente simile al gioco originale!

La Boca
0 0 0

La Boca / Inka Brand ; Markus Brand

Asterion Press, 2013

خلاصہ: Tutti in viaggio a La Boca, il quartiere più famoso della capitale Buenos Aires, popolato da molti immigrati italiani al tempo della sua fondazione. La zona è nota oggi per il suo skyline eccentrico, essendo le sue case costruite da pescherecci rottamati e con metallo di colori vivaci che creano un effetto "mosaico" in tutto il quartiere. La creazione di uno skyline di egual bellezza ed eccentricità è l'obiettivo delle squadre di costruttori che giocano a La Boca: i due compagni di squadra siedono uno di fronte all'altro, cercando di creare lo skyline indicato sulla relativa carte sfida. Facile? Certo che no, visto che i giocatori possono vedere l'immagine completa solo dal loro punto di vista, e devono dunque consultarsi costantemente tra loro per assicurarsi che ogni blocco colorato finisca nella giusta posizione per entrambi (e non vada ad intralciare il lavoro del compagno!) durante la gara contro il tempo. Più velocemente i giocatori completano la loro costruzione, più punti essi accumulano. Tocca quindi alla prossima squadra iniziare la propria costruzione. Chi avrà più punti dopo un certo numero di turni potrà mettersi in cima a La Boca per ricevere la gloria e gli applausi del pubblico argentino!

takenoko
0 0 0

Takenoko / autore: Antoine Bauza ; illustratori: Nicholas Fructus, Picksel & Yuio

Matagot ; Bombyx ; Asterion Press distributore, 2015

خلاصہ: Alla corte imperiale giapponese, molto tempo fa ... Dopo una lunga serie di controversie, le relazioni diplomatiche tra il Giappone e la Cina sono finalmente in via di risoluzione. Per celebrare adeguatamente questa alleanza, l’imperatore cinese dona al suo omologo giapponese un animale sacro, un panda gigante, come simbolo di pace. L’imperatore giapponese ha affidato ai membri della sua corte (i giocatori), il difficile compito di avere cura dell’animale mediante l’istituzione di un giardino di bambù a lui riservato. I giocatori coltiveranno i lotti di terreno, li irrigheranno per farci crescere una delle tre specie di bambù (verde, gialla e rosa) con l’aiuto del giardiniere imperiale. I giocatori dovranno avere pazienza vista la vorace golosità del dell’animale sacro per i succosi e teneri bambù... Il giocatore che farà crescere più bambù, gestendo i lotti di terreno al meglio, mentre il delicato panda continua ad alimentarsi, vincerà la partita.

Time's up
0 0 0

Time's up! celebrity 2 : indovina il personaggio / un gioco di Peter Sarrett

Correggio : Asterion Press distributore, 2014

خلاصہ: Time’s Up! - Edizione Blu è un divertente party game per squadre da due o più giocatori. In ogni turno, un membro di una squadra ha 30 secondi a disposizione per cercare di fare indovinare ai suoi compagni il maggior numero di nomi famosi in 30 secondi. La partita si divide in 3 round di gioco: nel primo round l’oratore di turno può parlare liberamente (con qualche piccola restrizione) e i suoi compagni hanno il diritto di elencare più nomi possibili per cercare di indovinare il personaggio; nel secondo round l’oratore dovrà far indovinare il personaggio dicendo una parola soltanto e i suoi compagni potranno dare una sola risposta; nel terzo round l’oratore dovrà mimare il personaggio e i compagni di squadra avranno diritto ancora a una sola risposta.

Sì, Oscuro Signore
0 0 0

Sì, Oscuro Signore : set base verde / autori: Riccardo Crosa ... [et al.]

2. ed.

Giochi Uniti, [2015]

خلاصہ: Sei di ritorno alla tenebrosa Torre dell’Oscura Stregoneria, dopo un’altra missione andata male. Sua Eccellenza, il Lord delle Terre Perdute, non ne sarà certo compiaciuto! Presto sarai dinanzi al Suo cospetto, e Lui ti interrogherà su questo ennesimo fallimento. Racconta panzane! Scarica la Colpa! Salvati dall’ira del Genio del Male! Sì, Oscuro Signore! è un party game d’ambientazione fantasy dal tono scanzonato ed umoristico, veloce da imparare e facile da giocare: sono sufficienti alcuni amici e un po’ di fantasia. I malvagi ed inetti servitori di Rigor Mortis, vero e unico Genio del male, dovranno giustificarsi davanti al loro Signore, inventando storie improbabili e scaricando la colpa sui loro compagni di sventura. Il set base verde di Sì, Oscuro Signore! è un gioco completo che può essere giocato singolarmente oppure può essere combinato in un unico grande gioco con un set base qualsiasi con nuovi modi di scaricare la colpa e un’enorme quantità di nuove e bellissime carte spunto.

Il Piccolo Principe
0 0 0

Il Piccolo Principe : costruiscimi un pianeta / Antoine Bauza, Bruno Cathala ; basato sul racconto di Antoine de Saint-Exupéry

Ludonaute ; Asterion Press distributore, 2013

خلاصہ: Non c’è bisogno di presentare il misterioso bambino che chiede all’aviatore “Mi disegni una pecora?”. Dall’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupery, un veloce gioco da tavolo che vi farà rivivere le esperienze de Il Piccolo Principe. Attraverso i disegni originali della novella, questo gioco ci fa incontrare il Piccolo Principe che ci chiederà di “costruirgli” un pianeta. E gli faremo incontrare tutti i personaggi che abitano i pianeti che visita. Il titolo si rivolge a un pubblico giovane ma, grazie anche a delle varianti proposte nel regolamento, si rivela per nulla banale e con un livello di strategia che lo rende adatto anche ai meno giovani.

Pipolo
0 0 0

Pipolo : jeu du menteur

Djeco, [2006]

خلاصہ: Per vincere, bisogna saper mentire con faccia di bronzo... peloso o nudo? Gioco di bluff di Djeco.

Mistiboo
0 0 0

mistibOo! : jeu de mistigri phosphorescent / design: Regis Lejonc

Djeco, 2006?

خلاصہ: Brrr!! Un gioco di carte divertente e spaventoso... per giocare anche di notte grazie all'inchiostro fosforescente. Gioco di mistigri di Djeco.

Misticat
0 0 0

Misticat : jeu de mistigri / Design : Petits Pois

Djeco, 2006?

خلاصہ: Associare coppie di gatti senza recuperare il misterioso micio mascherato: vincere non può essere più semplice! Gioco di Mistigri di Djeco.

Risiko
0 0 0

Risiko!

EG Editrice Giochi, 1985?

خلاصہ: RisiKo!, la versione italiana di Risk, dal quale tuttavia si differenzia in modo sostanziale, è un celebre gioco di strategia da tavolo che ha come argomento una guerra planetaria. Scopo del gioco è il raggiungimento di un obiettivo predefinito, segreto e diverso per ciascun giocatore, che può consistere nella conquista di un certo numero di territori, nella conquista di due o più continenti o nell'annientamento di un giocatore avversario. (Wikipedia)

Quarto
0 0 0

Quarto!

Gigamic, c1991

خلاصہ: Obiettivo di questo gioco da tavolo è quello di allineare quattro pezzi aventi un elemento in comune. Non per questo si possono giocare quelli voluti: è l'avversario che decide!