تمام ملاحظہ کریں

فورم کےآخری پیغامات

Sogni di Mevlidò - Antoine Volodine

In un mondo urbano distopico in perenne soffocante disfacimento, un agente viene mandato in missione in un sobborgo difficile, da misteriose Autorità.

Il suo compito è raccogliere informazioni e prevenire attentati terroristici.
Ma il protagonista, sempre in bilico fra sogno e visione, perso nei ricordi, o nelle suggestioni provocate da donne amate e da ambienti e creature malsani, non può riuscire.
Anche se è addestrato. Anche se ha accettato di attraversare persino la morte per rispettare gli ordini.

Leggere un libro di Volodine significa accettare di inoltrarsi in territori mentali sconosciuti e destabilizzanti, dove tempo e spazio, realtà e sogno, vita e morte sono concetti fluttuanti. Sciamanici.
Per non perdersi di fronte ad un immaginario così potente e perturbante - magistralmente evocato e fatto percepire con tutti i sensi-, il lettore deve ben presto rinunciare alle coordinate cartesiane.
Può solo cercare di restare in contatto con la voce sempre mutevole del narratore: proprio come le smarrite anime dei morti sono guidate dal canto e dalla danza della mudang .

#RBBCreadingchallenge2019 - 20: un distopico di almeno 10 anni fa
[ il romanzo è uscito in Francia nel 2007, anche se in Italia è appena stato pubblicato]

La neuroeconomia - Sacha Gironde

Elegante, rigoroso e accessibile al largo pubblico.
Non condivido le - rare, rispettose - conclusioni sulla questione etica sollevata dall'esercizio della disciplina in questione; tuttavia esse non vanno a scalfire la qualità del lavoro.

Testimone inconsapevole - Gianrico Carofiglio

Sto rileggendo la serie che ha per protagonista l'avvocato Guido Guerrieri e devo dire che anche la rilettura è piacevole: al di là delle vicende giudiziarie il protagonista è un personaggio interessante e intrigante. Tra l'altro ho notato che Carofiglio all'inizio di un nuovo racconto, non riassume i precedenti, come fanno a volte altri autori di serie (ad esempio De Giovanni). Il riassuntino è stucchevole per chi conosce la serie ed inutile per chi non la conosce; meglio leggersi direttamente il libro precedente.

La storia dell'acqua - Maja Lunde

E' stato un piacere leggere questo libro, con due storie che si intrecciano e si specchiano tra loro, e che poi corrono veloci ad un finale anomalo. L'inquietudine cosmica di una parte del libro mi ha evocato "La strada" di McCarthy. Forse è troppo dire che dopo una carriera di scrittrice per bambini la Lunde ha scelto di essere una scrittrice per genitori? La sua capacità di esplorarne le angosce e le difficoltà mi pare eccezionale.

L'amore come le meduse - Roberto Delogu

Che piacevole sorpresa questo libro così marino, così sardo, così ventoso. Uno spicchio d'estate per consolarsi in un inverno che fatica a finire. La scrittura mi pare un po' acerba, non professionista per così dire, ma leggibilissima.

Leone - Paola Mastrocola

Storia semplice, ricca di sentimento, ove bambino buono e un po' rassegnato alla solitudine trova la strada della serenità con la preghiera che la nonna gli ha insegnato, con colloqui diretti a Gesù che lo avvicinano all'amore per il mondo e per la gente come pensa desideri il nostro Salvatore e nella sua ingenuità otterrà un grande dono: trasmettere la Fede.
Avremmo tutti bisogno di un Leone, ma non per pregarlo di pregare per noi, ma per imparare ad invocare Dio in prima persona e per unirci in un coro di voci che mostrino al cielo che ci siamo e che desideriamo soltanto vivere per raggiungere il bene che solo dal cielo può giungere all'umanità pur sofferente e misera che tanto lo anela.
Un libro che fa meditare e conduce a credere, nonostante tutto, nelle persone e nell'immensa misericordia dei nostri Santi in paradiso.

Fine millennio - a cura di Paolo Ferliga

Un'interessate e rapida panoramica delle religioni più conosciute (cristianesimo, islamismo, ebraismo, induismo e buddismo).
Il volume fornisce alcune informazioni sugli aspetti principali delle singole rivelandone alcuni punti in comune.

Matematica - Massimo Scorletti, Mario Italo Trioni

Un bel concentrato degli argomenti di matematica della scuola superiore pre-università.
Capitoli che si aprono con un brevissimo cenno storico seguito dal utilizzo pratico dell’argomento trattato per far capire perché sono utili nelle varie branche delle scienze.

Molto ben fatto perché in pochissime pagine vengono fatti anche degli esempi che chiariscono il concetto appena spiegato.

Un libro da tenere sulla propria libreria per chi vuole avere a portata di mano un ripasso veloce delle basi matematiche propedeutiche al primo anno di università di indirizzo scientifico.

Young samurai. La via del guerriero - Chris Bradford

La via del guerriero è un romanzo di Chris Bradford.
Il protagonista è Jack, un tempo marinaio assieme al padre a bordo dell’Alexandria e ora, dopo l’assassinio del padre, samurai in Giappone. Egli si allenerà nell’arte della spada, nella lotta e nella mente, con l’obbiettivo un giorno di vendicare suo padre sconfiggendo Occhio di drago.
Riuscirà il giovane samurai a vendicare il padre sconfiggendo così il ninja??? Potrete scoprirlo solo leggendo il libro.
La lettura è stata piacevole, la trama piena d’azione e con alcuni colpi di scena.
Consiglio questo libro, perché è veramente molto avvincente e non mancano anche sagg proverbi

Sword art online. Aincrad 1 - story Reki Kawahara

"Sword Art Online. Ancrad 1" è un libro tratto dall'anime "Sword Art Online", a sua volta tratto dal manga omonimo. La storia è ambientata in Giappone, quando a seguito dell'uscita di un videogame molto atteso, in cui migliaia di persone rimangono intrappolate. Il creatore del gioco ha voluto creare un mondo assestante, basato sui videogame M.M.O.
L'unico modo per uscire dal gioco è vincere, arrivare in cima ad un castello fluttuante alto 100 piani, rappresentanti 100 livelli con vari boss per piano.
Il lato negativo?
Se si muore nel gioco, il "Nerfgear", una maschera per la realtà virtuale, che ogni giocatore indossa, manderà delle microonde al cervello che lo faranno smettere di funzionare, PROVOCANDO LA MORTE.
In questo mondo virtuale c'è chi decide di crearsi una nuova vita, chi cerca di terminare il gioco e chi è morto provandoci.
Il nostro protagonista, Kirito, cosa farà?

Questo libro mi è piaciuto molto, nonostante conoscessi già la trama a seguito della visione dell'anime. Consiglio questo libro agli appassionati dei videogame, soprattutto di M.M.O. ma anche agli appassionati degli anime e manga, senza dimenticare gli appassionati del fantasy o chi semplicemente è alla ricerca di un libro di azione e avventura.