Il diario di Anna Frank
0 1 0
Videoregistrazioni: DVD

Il diario di Anna Frank

Abstract: Per sfuggire all'olocausto nazista una ragazza ebrea, Anna Frank, si nascondecon la famiglia nella soffitta di alcuni amici ad Amsterdam, dove passera' treanni della sua vita, fino all'arrivo dei nazisti. Qui Anna Frank descrivera',in un diario, la paura di essere scoperti dai nazisti, la sua toccante vitasentimentale e la speranza di un futuro migliore


Titolo e contributi: Il diario di Anna Frank / [con] Millie Perkins, Joseph Schildkraut

Pubblicazione: [Mondadori, 2009]

Descrizione fisica: 1 DVD (172 min.)

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Inglese (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Multilingua (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Opera:
Thediary of Anne Frank Altri titoli (1)
  • Il diario di Anna Frank
Altri titoli:
  • Het *Achterhuis
Nota:
  • Tit. orig.: The diary of Anne Frank
  • Basato sull'opera teatrale omonima di Frances Goodrich e Albert Hackett e su Het Achterhuis / Anne Frank
  • Lingue: italiano, inglese, tedesco, polacco. Sottotitoli: italiano, francese, tedesco, olandese, danese, finlandese, norvegese, svedese, polacco, inglese per non udenti
  • Regia: George Stevens ; sceneggiatura: Frances Goodrich, Albert Hackett
  • Distrib. con diversi periodici
  • Produzione: USA, 1959

Nomi: (Antecedente bibliografico) (Antecedente bibliografico) (Sceneggiatore) (Antecedente bibliografico) (Sceneggiatore) (Editore) (Attore) (Attore) (Regista) (Attore)

Soggetti:

Classi: Biografie <genere fiction> Drammatico <genere fiction>

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009
  • Target: adulti, generale
Proiezioni visive, videoregistrazioni e film (115)
  • Colore: colore
  • Suono: sonoro
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
REZZATO DVD 791.43 STE DIA EWM-2704 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Questo libro parla di una ragazza ebrea, nata a Francoforte e rifugiata con la sua famiglia ad Amsterdam, che è stata costretta nel 1942a entrare in clandestinità per evitare le persecuzioni dei nazisti. È un libro molto bello, emozionante e toccante, soprattutto perché è una testimonianza di una delle tante orribili vicende accadute negli anni del nazismo. Questo libro fa riflettere molto e ti porta a godere della tua vita e a viverla con felicità e gioia. È molto interessante e mi è piaciuto particolarmente. Ho deciso di citare anche alcune delle frasi più conosciute e che più mi hanno colpito di questo libro: "Quando si cambia, lo si nota appena dopo che si è cambiati. Io sono cambiata e anche radicalmente, in tutto e per tutto. Le idee, le impressioni, lo sguardo critico, l'aspetto esterno, quello interno, tutto è cambiato". " Quel che è accaduto non può essere cancellato, ma si può impedire che accada di nuovo".

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.