Beata solitudine
3 1 0
Materiale linguistico moderno

Andreoli, Vittorino <1940->

Beata solitudine

Abstract: L'uomo è l'unico tra i viventi ad avere la peculiarità di "guardarsi dentro". E in questa sua capacità di "introspezione" giunge alla consapevolezza di essere lo straordinario frammento di una gigantesca realtà che sconfina nell'infinito. Si rende conto non solo di essere fragile, ma di essere «un frammento di polvere fragile». In tempi di ipertrofia dell'informazione e di spreco delle parole, «il silenzio parla, proprio perché non dice, e se in esso non si conosce tutta la verità, tuttavia si giunge alla certezza che la verità esiste». Solitudine e silenzio sono dunque necessari per un'igiene della psiche, per un'ecologia dello spirito, per nutrire una relazione feconda con se stessi, ritrovando così, nei rapporti con gli altri, quell'armonia spesso compromessa da aggressività e violenza, abusi e nevrosi. Andreoli denuncia il delirio delle metropoli contemporanee, mettendo in guardia dai danni dell'eccessiva mondanità, dell'ipocrisia delle relazioni, dell'iper-connessione virtuale. Ecco allora l'assoluta necessità di ritrovare una dimensione contemplativa della vita per riacciuffare il senso delle nostre esistenze e per dare spazio «a quel monaco che si nasconde nel profondo di ciascuno di noi, al suo bisogno di solitudine e di mistero, perché una vita pienamente umana non può fare a meno dell'invisibile».


Titolo e contributi: Beata solitudine : il potere del silenzio / Vittorino Andreoli

Pubblicazione: Piemme, 2018

Descrizione fisica: 284 p. ; 23 cm

EAN: 9788856664423

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Editore)

Parole chiave:

Classi: 155.92 Psicologia ambientale. Influenza dell'ambiente sociale [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 23 copie, di cui 14 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
PALAZZOLO SULL'OGLIO S 155.9 AND BEA OL-53755 In prestito 04/02/2019
CALCINATO S 155.92 AND BEA EE-35061 Su scaffale Prestabile
PONTEVICO S 155.9 AND BEA BT-37580 In prestito 19/01/2019
GOTTOLENGO S 155.9 AND BEA BK-29252 Su scaffale Prestabile
ROVATO S 155.92 AND CQ-62872 In prestito
SIRMIONE S 155.9 AND BEA EY-57192 Su scaffale Prestabile
PASSIRANO S 155.92 AND CM-27868 In prestito 13/02/2019
BRESCIA - SAN POLO 155.92 AND.V BEA HS-23204 In prestito 29/01/2019
CINGIA DE' BOTTI C 155.9 AND BEA XE-9487 Su scaffale Prestabile
CARPENEDOLO S 155.9 AND BEA EH-35071 Su scaffale Prestabile
MONIGA DEL GARDA S 155.9 AND BEA RB-17883 In prestito
CASTEGNATO 155.9 AND CB-44949 In prestito
VILLA CARCINA S 155.9 AND BEA TS-59216 In prestito 07/02/2019
ROCCAFRANCA S 155.9 AND BEA CN-15110 Su scaffale Prestabile
DESENZANO PSICOLOGIA 155 AND EJ-53753 In prestito 22/12/2018
BRENO S 155.9 AND BEA VH-12148 In prestito 31/01/2019
GUSSAGO S 155.92 BEA CK-54366 Su scaffale Prestabile
COLOGNE S 155.9 AND BEA OC-25377 In prestito 22/01/2019
GAVARDO S 155.9 AND BEA SH-58453 In prestito 28/01/2019
CASTREZZATO 155.92 AND CE-23510 In prestito 14/02/2019
TORBOLE CASAGLIA S 155.9 AND CS-20391 In prestito 06/02/2019
CELLATICA S 155.9 AND CG-17567 Su scaffale Prestabile
FIESCO C 155.9 AND BEA YJ-14317 In prestito 16/02/2019
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Dal non silenzio delle metropoli al silenzio del monastero. Un mondo, quello del monastero, che per Andreoli non si può interpretare con i canoni di lettura della psicologia. Spunti interessanti (differenza tra monaci, frati e sacerdoti, tra atei e non credenti, tra razionale e sacro), ma non il più interessante tra i libri dell'ottimo Andreoli, che si conferma tra i non credenti, ossia tra coloro che non negano l’esistenza di Dio, però non ne ’hanno avuto esperienza. “

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.