Includi: tutti i seguenti filtri
× Titolo vicere
× Autore de roberto

Trovati 59 documenti.

Risultati da altre ricerche: Rete Bibliotecaria Bergamasca

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Roma : E/O, stampa 2007

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2010

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto ; introduzione di Nunzio Zago

[Milano : Rizzoli], 2006

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Monografie

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto ; introduzione di Nunzio Zago

Fabbri

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto ; prefazione di Giovanni Sabbatucci

Milano : BUR, 2011 (stampa 2010)

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Disco (CD)

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Ed. integrale

Recitar leggendo, copyr. 2008

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Monografie

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè : romanzo / Federico De Roberto

19. ed

Milano : Garzanti, 1970

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I Vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I Vicerè / Federico De Roberto

2. ed

Milano : Garzanti, 1976

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

5. ed

Milano : Garzanti, 1983

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

[Milano : Rizzoli], 2004

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Monografie

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

[Milano] : Fabbri

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto ; introduzione di Vittorio Spinazzola

Milano : Mondadori, stampa 2003

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto ; introduzione di Nunzio Zago

Milano : [Rizzoli], 1998

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto ; introduzione di Giovanni Capecchi

Giunti Demetra, 2016

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto ; introduzione di Nunzio Zago

2. ed.

BUR, 2019

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Il Giornale, [2017]

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè : romanzo / Federico De Roberto

21. ed

Milano : Garzanti, 1972

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Milano : Garzanti, 1976

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.