Cinema e Letteratura: da sempre esiste un fortissimo legame tra le due forme d'arte. Tanti i film che sono riduzioni, adattamenti, trasposizioni cinematografiche fedeli o semplicemente si ispirano ad opere letterarie; alcuni, come i classici, più noti, altri meno.

 

Letteratura e cinema, due sistemi di comunicazione assai diversi, attraverso il testo scritto la prima e mediante l'uso combinato di suoni e immagini in movimento il secondo, ma accumunate dal medesimo scopo: raccontare storie.

 

Attingere da opere letterarie classiche o contemporanee risponde ad un'esigenza di poter attingere da soggetti di collaudata efficacia.

 

Tra gli autori classici, che hanno ispirato il cinema in passato e che continua tutt'oggi, come non citare William Shakespeare. Hanno attinto da lui Laurence Olivier con Enrico V (1944) e Riccardo III (1955); Franco Zeffirelli per il suo Romeo e Giulietta (1968) e per Amleto (1990); in anni più recenti ha attinto e continua a farlo Kenneth Branagh con Enrico V (1989) e con la commedia Molto rumore per nulla (1993).

 

Anche la letteratura di genere ha permesso al cinema di attingere copiosamente, con una particolare predilezione per il genere giallo e fantascientifico: forse non tutti sanno che il grande regista Alfred Hitchcock per i suoi capolavori quali Psyco (1960), Gli uccelli (1963) e Marnie (1964) si è ispirato ad altrettanti romanzi.

 

Alla signora del giallo Agatha Christie si devono opere quali Assassinio sull'Orient Express, Assassinio sul Nilo e Delitto sotto il sole che sono diventate pellicole cinematografiche rispettivamente negli anni 1974, 1978 e 1982.

 

Dall'opera Ma gli androidi sognano pecore elettriche? di Philip K. Dick è tratto il capolavoro del cinema di fantascienza Blade runner (1982). Ron Howard si è ispirato al romanzo Cocoon di David Saperstein per il suo film omonimo del 1985. In anni più recenti Ridley Scott per il suo The martian (2015) ha preso ispirazione dal libro omonimo di Andy Weir.

 

Non solo classici, ma anche opere narrative contemporanee sono state fonte d'ispirazione per la realizzazione di opere cinematografiche come: Le verità sospese (2015) della regista Pamela Romanowsky; Vergine giurata (2015) di Laura Bispuri; I nostri ragazzi (2014) di Ivano De Matteo.

 

Diverse sono anche le trasposizioni di successo adatte ad un pubblico più giovane: Le avventure di Ichabod e Mr. Toad (1949) di Walt Disney; Matilda (1996) di Danny DeVito; Il Grinch (2000) di Ron Howard; fino ad arrivare al recente Il GGG (2016) diretto da Steven Spielberg.

 

La Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese come di consueto offre ai suoi affezionati lettori una selezione di opere cinematografiche tratte da opere letterarie: a partire dalla notizia del film è possibile, attraverso la voce Opera, scoprire da quale romanzo o racconto è tratto. Buon divertimento!

 

 

Vedi tutti

Film basati su romanzi

I Fantastici Anni '80

I fantastici anni ‘80: prima dell’avvento di Google, degli smartphone, dei reality show… quando ancora le TV trasmettevano serie televisive...

Festa della Mamma 2018

Alle mamme con le gonne un po' lunghe anni Cinquanta, a quelle sempre indaffarate, a quelle un po' severe, a...

Festa dell'Europa 2018

Il 9 Maggio 1950, Robert Schuman presenta un piano di cooperazione per la creazione di un nucleo economico europeo, a...

Buon Compleanno Mickey Mouse

  Mickey Mouse, noto in Italia come Topolino, è un personaggio dei cartoni animati e dei fumetti creato da Walt Disney...

Agatha Christie al cinema

  Agatha Christie (1890-1976) è stata una scrittrice e drammaturca inglese.  Scrittrice tra le più influenti del XX secolo è diventata una...

Libri sulla Montagna

  Una raccolta di libri da leggere sulla montagna, per chi ama camminare o vivere sui monti, un’ampia bibliografia nata con...

25 Aprile

  Il 25 Aprile è l'anniversario della liberazione d'Italia: una data fondamentale per la storia del territorio italiano, emblema della resistenza...

Microeditoria 2018

    Il primo fine settimana di novembre torna, presso la splendida Villa Mazzotti di Chiari, la Rassegna della Microeditoria italiana. L’appuntamento,...

Omaggio a Don Antonio Fappani

    Lunedì 26 novembre scorso è mancato Monsignor Antonio Fappani, o come amava definirsi lui stesso, semplicemente Don Antonio Fappani.   Classe 1923,...

Settimana Nazionale Nati per Leggere 2018

  Dal 17 al 25 novembre in tutta Italia si moltiplicheranno le iniziative volte a promuovere il diritto alle storie delle...
Caricamento...Mostra altre