Trovati 125 documenti.

Un coupé anni '70
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Felli, Fernando

Un coupé anni '70 / Fernando Felli

Leucotea, 2012

Compagno Belzebù
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maffezzoli, Luigi <1952->

Compagno Belzebù / Luigi Maffezzoli

Editori della peste, 2009

Quanto manca al futuro?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maffezzoli, Luigi <1952->

Quanto manca al futuro? / Luigi Maffezzoli

Editori della peste, 2010

The raven
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poe, Edgar Allan <1809-1849>

The raven = Il corvo = O corvo = Le corbeau = Der Rabe / Edgar Allan Poe ; illustrazioni di Gustave Doré ; nella traduzione in lingua italiana, portoghese, francese e tedesca di Antonio Bruno, Fernando Pessoa, Charles Baudelaire, Stéphane Mallarmé, Carl Theodor Eben

Damocle, 2012

Abstract: Edgar Allan Poe (Boston, 19 gennaio 1809 - Baltimora 7 ottobre 1849) scrittore e poeta, è considerato una delle figure più importanti della letteratura americana. In questa edizione, oltre all'originale, vengono raccolte le traduzioni in lingua italiana, portoghese, francese e tedesca di Antonio Bruno, Fernando Pessoa, Charles Baudelaire, Stéphane Mallarmé, Carl Theodor Eben. Illustrazioni di Gustave Doré.

Mi sfiori la luce
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Mancini, Maria Teresa

Mi sfiori la luce / Maria Teresa Mancini

Venilia, 2011

Occhi tra le foglie
2 1 0
Materiale linguistico moderno

Pinelli, Giacomo

Occhi tra le foglie / testo di Giacomo Pinelli

Fedelo's, 2012

La casa ai confini del tempo
3 1 0
Materiale linguistico moderno

Vitali, Ilaria <1979->

La casa ai confini del tempo / Ilaria Vitali

0111, 2012

Abstract: Una casa che ondeggia sul Grande Fiume e un'estate che oscilla tra l'infanzia e l'adolescenza. Zoe, undici anni e due genitori separati, ascolta il linguaggio segreto delle cose e cerca di interpretarlo. Da un po' di tempo ha l'impressione che il mondo le stia inviando messaggi in bottiglia. È sicura che la realtà voglia metterla all'erta: qualcosa sta per succedere. Ma cosa? Per scoprirlo, Zoe sarà costretta a confrontarsi con il mondo degli adulti e a riportare alla luce un passato oscuro sommerso dall'acqua del fiume. Una storia sul diventare grandi che fa sorridere e commuovere insieme.

La comunità dei sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vazquez Pizzi, Daniele <antropologo>

La comunità dei sogni / Daniele Vazquez

Gilgamesh, 2012

Abstract: XXII secolo. Scappa, ma scappa davvero e non fare piani, ogni piano ti rende prevedibile, ti espone al nemico, mentre il caso è un potente alleato contro chi pianifica l'ordine del mondo. Non è detto che tu debba andare lontano, talvolta la migliore fuga è nel tuo stesso luogo e, al contrario, c'è un modo di restare che è lo stesso ovunque ti muovi, qui o altrove. Allora: scappi o resti? Se scappi, parti da piccole cose: c'è un modo di baciare che è incomprensibile alle burocrazie e al controllo. C'è anche un modo di sognare che ti permetterà di accedere a una cospirazione che si prende gioco di chi smantella le invenzioni della tua felicità per rivendertele sul mercato. Se l'hai sempre saputo non ti ci vorrà molto per far parte dell'eterorete, ribelli nei sogni e perfetti sconosciuti nella veglia.

L' uomo manoscritto
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Baixauli, Manuel

L' uomo manoscritto : romanzo / Manuel Baixauli ; traduzione di Silvana Cupiccia e Patrizio Rigobon

Atmosphere libri, 2012

Abstract: Un uomo senza nome ritrova in luoghi differenti (un foglio dentro la Bibbia, uno scritto sulle pareti di un faro, ecc.) una serie di messaggi scritti da un fantomatico Lui che lo mettono di fronte al suo passato e al suo presente costringendolo a ricercare una sua identità futura migliore di quella attuale. Questo continuo ritrovarsi e vivere questi accadimenti sembrerà aver termine solo quando, scrivendo e riscrivendo ciò che egli chiama il Diario, sotto forma di pietre appartenenti a una casa diroccata, verrà buttato via. L'incontro con Lui si rivela fatale e gira il romanzo - fino ad allora una chiara narrazione creativa - in qualcosa di completamente inaspettato e ambizioso. L'uomo manoscritto parla di letteratura e della scrittura come una necessità vitale, come un modo per reinventare se stessi; un viaggio attraverso la scrittura per cambiare. Ne L'uomo manoscritto, Baixauli invita il lettore a partecipare a un gioco letterario del gatto col topo. A un certo punto, il narratore dice: Mi piace il finale aperto, con i lettori... abbandonati dallo scrittore, dipendenti da se stessi, e opportunamente il romanzo si conclude con un ritorno all'inizio, con un incontro con Lui in un futuro non troppo lontano. Coloro che vorranno giocare, troveranno questo romanzo una lettura impegnativa ma alla fine gratificante.

Lo stranier
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sisti, Giorgia <1985->

Lo stranier : vita anarchica di Antonio Cieri / Giorgia Sisti ; a cura di Piermichele Pollutri

Fedelo's, 2012

Lettere di un'aspirante suicida
2 1 0
Materiale linguistico moderno

Santini, Valentina

Lettere di un'aspirante suicida / Valentina Santini

Romano, 2012

Una coscienza inesistente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Vita, Martino

Una coscienza inesistente / Martino De Vita

Kimerik, 2012

Didattica museale per non vedenti
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Carboni, Selene

Didattica museale per non vedenti / Selene Carboni

Il Pineto, 2010

Gorgo della Novizza
1 1 0
Materiale linguistico moderno

Berto, Mario

Gorgo della Novizza : tra storia e leggenda / Mario Berto

Alberto Brigo, 2011

Corallo rosso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mezzopane, Salvatore

Corallo rosso / Salvatore Mezzopane

Kimerik, 2010

Abstract: La poesia di Salvatore Mezzopane oltrepassa il velo delle apparenze, indaga più a fondo il segreto del cosmo, si accosta con maggiore e più penetrante consapevolezza alla vertigine delle passioni e dei sentimenti, primo fra tutti quello dell'amore, avvolti come sono le une e gli altri da una cortina di nebbia attraverso la quale percepiamo e catturiamo frammenti, riflessi, schegge di quell'enigma infinito che, da una parte, è il mondo esterno e, dall'altra, quello interiore. Egli, dunque, schiude il proprio complesso mondo interiore in un linguaggio raffinato ed esclusivo con una carica espressiva che trascina, libera da ogni vincolo, portando così alla luce frammenti di esistenza, di vita e di natura.

10 modi per imparare a essere poveri ma felici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pomella, Andrea

10 modi per imparare a essere poveri ma felici / Andrea Pomella ; prefazione di Marco Rovelli

Laurana, 2012

Abstract: Ci siamo abituati a essere ricchi. Non solo, ci siamo abituati - senza davvero rendercene conto - a essere felici solo quando possiamo spendere la nostra ricchezza, piccola o grande che sia. L'illusione è quindi di stare bene solo quando si compra qualcosa di nuovo, che sia un vestito o una gita fuori porta, un happy hour o un iPhone. E forse le cose stanno anche peggio di così. Ormai proviamo felicità solo quando scegliamo, e quando abbiamo comprato ormai non ci interessa più quello che stringiamo tra le mani. Oltre che falso e ingannevole questo modello di vita non può più esser sostenuto in un momento di crisi internazionale come quello in cui viviamo ormai da anni. È quindi arrivata l'ora, come spiega Andrea Pomella in questo libro, di riscoprire una cultura della povertà che non sia miseria, ritrovando il piacere di custodire i propri averi senza sperperarli in desideri superflui, spezzando il luogo comune ricco, allora felice e liberando la ricerca della felicità dalle logiche della mercificazione. Per riportarla a quella dei sentimenti. Per uscire da un vicolo cieco esistenziale che sta spegnendo la luce sul nostro futuro.

Il sangue s'infuria e ribolle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muir, Edward

Il sangue s'infuria e ribolle : la vendetta nel Friuli del Rinascimento / Edward Muir

[Ed. ridotta]

Cierre : Circolo culturale Menocchio, 2010

Abstract: Questa ricerca, frutto di uno studio approfondito basato su molteplici fonti, prende l'avvio da quella che è considerata la rivolta popolare più vasta e tragica del Rinascimento italiano: le violenze del Giovedì Grasso del 1511 che dalla città di Udine si estesero a tutto il Friuli con massacri, stupri e saccheggi ai danni della nobiltà locale. L'autore analizza i suoi antecedenti e le sue conseguenze rivelando la natura della vendetta, il ruolo delle fazioni in politica, la caratteristiche delle rivolte contadine. Nel 2011 ricorre il cinquecentesimo anniversario delle storico evento.

Donne di fiori, di cuori, di (ri)picche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corsi, Roberto <1947->

Donne di fiori, di cuori, di (ri)picche : quadri di atletica al femminile / Roberto Corsi ; prefazione di Mabel Bocchi ; postfazione di Claudia Giordani

Società editrice fiorentina, 2012

Abstract: In ogni caso si tratta di regine, perché tali sono le donne delle carte cui è dedicato questo libro. Regine di uno o più giorni sui campi di gara, protagoniste di millimetrici appuntamenti con un'asticella, un filo di lana, un attrezzo da lanciare nell'aria. Sovrane nei giorni della gloria silenziosa e dimessa del quotidiano, dove ciò che accadde e fu registrato da foto, giornali, servizi televisivi permane come segno di un privilegio, di un interrogativo, di una rivelazione.

Storia di Marinella, quella vera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Argenta, Roberto

Storia di Marinella, quella vera : vita e morte di Mary Pirimpò, la prostituta che ha ispirato a Fabrizio De André La canzone di Marinella, cambiando la storia della canzone italiana / Roberto Argenta

Neos, 2012

Malattie delle piante che segnarono la storia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Belli, Giuseppe <1935->

Malattie delle piante che segnarono la storia / Giuseppe Belli

Altravista, 2012

Abstract: Come incisero sulla storia di intere popolazioni alcune malattie delle piante? Come portarono modifiche al modo di vivere o al paesaggio in cui viviamo? In un breve saggio il prof. Giuseppe Belli tratta, sotto un profilo essenzialmente storico, di alcune malattie delle piante che, nei secoli scorsi o in anni recenti, non solo arrecarono danni consistenti alle coltivazioni o alle essenze forestali, ma causarono direttamente o indirettamente avvenimenti che incisero sulla storia di intere popolazioni. Dal caso dell'ergotismo, una grave malattia dell'uomo causata dalle tossine prodotte da un fungo fitopatogeno, alla scoperta dei virus dovuta ai primi studi effettuati sul mosaico del tabacco, dalle antiche carestie alla ruggine del caffè un impasto di erudizione e senso narrativo per un testo chiaro e scorrevole.