La giornata mondiale della giustizia sociale è una ricorrenza internazionale celebrata il 20 febbraio di ogni anno a partire dal 2007, indetta dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per promuovere il tema della giustizia sociale a livello mondiale, perché tutte le persone, senza discriminazione alcuna, abbiano accesso alle opportunità di miglioramento della vita propria e di quella altrui. Una selezione de La Vetrina per bambini e ragazzi, per leggere e riflettere sulle barriere che le persone affrontano a causa del genere, dell’età, della razza, dell’appartenenza etnica, della religione, della cultura o della disabilità.

Trovati 40 documenti.

Io e gli altri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vivarelli, Anna <1958->

Io e gli altri : libertà per giovani menti / Anna Vivarelli ; illustrazioni di Alessandro Tota

Piemme, 2015

Abstract: Perché esiste la guerra? Dove finisce La mia libertà e inizia quella degli altri? Come nascono gli stati nazionali? Cosa vuol dire "democrazia"? Perché ogni tanto ci si sente diversi dagli altri? E come si può fare per essere tolleranti e costruire un dialogo con chi ci sta accanto? Anna Vivarelli affronta i temi della cittadinanza, del rapporto tra persone e del rispetto dell'altro. Partendo dalla vita di tutti i giorni e affidandosi al pensiero di grandi filosofi come Aristotele e Hobbes, Rousseau e Hannah Arendt, Anna Vivarelli ci spinge a riflettere sui grandi problemi che ci affliggono... prendendola con filosofia!

Anche le galline nel loro piccolo si uniscono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cardon, Laurent <1961->

Anche le galline nel loro piccolo si uniscono : storia di un pollaio / Laurent Cardon ; testo e illustrazioni di Laurent Cardon

Sassi junior, 2018

Abstract: È una mattina serena e soleggiata nella fattoria, quando, all'improvviso, succede una catastrofe: all'appello mancano un gallo e una gallina! L'intero pollaio è sul piede di guerra. Bisogna assolutamente ritrovare i pennuti scomparsi! Già, ma... come organizzare le ricerche? Le galline nere, rosse e bianche, impegnate a creare un'armata multicolore, impareranno quindi a discutere e a mettere al voto le loro opinioni, scoprendo che la cosa migliore da fare è unire le proprie forze!

Quante tante donne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sarfatti, Anna <1950->

Quante tante donne : le pari opportunità raccontate ai bambini / Anna Sarfatti ; con una presentazione di Margherita Hack ; illustrazioni di Serena Riglietti

Mondadori libri, 2019

Abstract: La parità tra maschi e femmine è un principio sancito dalla Costituzione, eppure ancora oggi è un obiettivo lontano. Le disuguaglianze cominciano a diffondersi da quando si è piccoli, il peggio è che crescono insieme a noi. Così le donne accudiscono i bambini e gli uomini vanno a lavorare. Le donne fanno le segretarie e gli uomini i presidenti. Ma non a tutte, e non a tutti, va bene così. Ecco un modo per imparare con le rime e i disegni a lottare per i propri sogni, a capire che da grande si può fare la mamma e la casalinga, ma anche la sindaca e l'inventrice o, perché no, la fotografa di ragnatele e l'accompagnatrice di sirene. Un libro scritto al femminile, ma rivolto anche ai ragazzi e agli uomini che un giorno diventeranno. Presentazione di Margherita Hack.

La costituzione degli animali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Loffredi, Sara <1978->

La costituzione degli animali / Sara Loffredi ; illustrazioni di Ilaria Perversi

Il Battello a vapore, 2020

Abstract: Finalmente liberi dai serpenti oppressori, gli animali si riuniscono per decidere le regole per vivere insieme. Ognuno dice la propria, e trovare un punto di incontro sembra difficile. Ma il ragno tesse un filo che tutti accomuna: il rispetto reciproco. È così che è nata la democrazia e con lei la Costituzione.

Chiediamo l'impossibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Regnault, Adeline <1986->

Chiediamo l'impossibile / Adeline Regnault ; appendice a cura di Elsa Neuville ; traduzione di Maria Bastanzetti

Piemme, 2018

Abstract: È il 1967 e Madeleine si è appena trasferita a Parigi, lontano dalla famiglia benestante e dalla noiosa provincia in cui è cresciuta, per frequentare l'università. In un diario racconta ogni giorno la sua vita piena di sorprese e nuovi incontri, mentre attorno a lei il fuoco della contestazione studentesca cova in ogni angolo, fino a esplodere nel maggio del 1968. Insieme agli amici più cari e al magnetico Jean, lo studente anarchico di cui ben presto si innamora, Madeleine vive mesi indimenticabili di fermento e di lotta, sognando un mondo senza più guerre, ingiustizie né padroni, a un passo dalla rivoluzione. Il sessantotto per la prima volta raccontato in un libro per ragazzi. Un romanzo che attraverso un accurato ritratto storico e uno stile coinvolgente dà voce a una generazione che ha cambiato la Storia.

Tre gocce sorelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zambito, Peppe

Tre gocce sorelle / Peppe Zambito ; illustrazioni Cinzia Farina

Euno, 2015

Abstract: Prepotenti scarafaggi, aiutati da grandi nuvoloni neri che trattengono la pioggia, si impossessano del giardino. Senza acqua e senza libertà, piante e animali rischiano di morire. Tre gocce sorelle, Legalità, Libertà e Unità, trovano la forza di opporsi e riportano la pioggia e l'armonia perduta. Una straordinaria metafora per scoprire il senso della legalità e del rispetto dell'altro.

Di qui non si passa!
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Martins, Isabel Minhós <1974-> - Carvalho, Bernardo <1960->

Di qui non si passa! / Isabel Minhós Martins, Bernardo P. Carvalho

Topipittori, 2015

Abstract: In questo libro ci sono un generale, una guardia e tanta gente che vuole andare di là. Ma non si può: è vietato attraversare il confine. Non c’è una ragione precisa. Il generale ha deciso così. È un abuso di potere. Da questo semplice e comunissimo fatto, prende il via una storia lieve, divertente e ironica con un finale davvero sorprendente.

Siamo tutti greci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zanetto, Giuseppe

Siamo tutti greci / Giuseppe Zanetto

Feltrinelli, 2018

Abstract: Siamo tutti d’accordo (almeno a parole) sul fatto che la Grecia antica sia la “madre” della civiltà occidentale; “le nostre radici sono greche” si dice comunemente. Ma che cosa significano, esattamente, queste metafore? In che senso, e in che modo, la Grecia di Pericle e di Alessandro Magno ci è “madre”? Chi tenta di rispondere a questa domanda perlopiù si rifugia in luoghi comuni: le nostre Olimpiadi sono ispirate alle Olimpiadi greche, la nostra democrazia è modellata sulla democrazia ateniese, il nostro vocabolario (quello della medicina, per esempio) è zeppo di parole greche. Ma ci si può accontentare di queste osservazioni? Certamente no. Lo stile di vita dei Greci era diverso dal nostro, e radicalmente diverso era il loro modo di “costruire” il mondo. E tuttavia non possiamo capire nulla di noi, se non ci confrontiamo con i Greci. Gli ingredienti di cui è fatta la nostra identità sono quelli che la Grecia ha prodotto ed elaborato. Questo libro è articolato in sette capitoli, in ognuno si sviluppa un tema dell’antica Grecia direttamente collegato ai nostri giorni (maschilismo e femminismo, la scoperta del corpo, novità dall’archeologia, gli dèi falsi e bugiardi, politica e antipolitica, amministrare la casa, governare la città, siamo tutti greci); si comprende così che il nostro modo di percepire e affrontare i problemi ricalca i processi mentali, i percorsi immaginari e le categorie di giudizio messe a punto dalla mente greca.

La giustizia e l'ingiustizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Labbe', Brigitte - Puech, Michel

La giustizia e l'ingiustizia / Brigitte Labbé, Michel Puech ; illustrazioni di Jacques Azam ; traduzione di Lodovica Cima

Nord Sud, 2013

Abstract: Filosofi a merenda aiuta i bambini a riflettere sulle domande che si pongono. È una serie di piccoli libri chiari, diretti e divertenti per risvegliare le loro idee. Età di lettura: da 8 anni.

Pio La Torre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Federico, Melania <1979->

Pio La Torre : una vita contro i poteri forti e la mafia / Melania Federico ; illustrazioni di Chiara Cardinale

Navarra, 2019

Abstract: Il volume racconta a bambini e ragazzi l'esperienza umana e politica di Pio La Torre, i suoi ideali e il suo impegno civile e sociale, facendone un esempio vivo e vero di cambiamento: un combattente sempre in prima linea che incarna i valori della giustizia sociale, della legalità, della convivenza civile e della pace tra i popoli. Pio La Torre ha speso la sua vita per la giustizia sociale e la lotta alla mafia. Fu sindacalista della CGIL, segretario del Partito Comunista in Sicilia e parlamentare nazionale. In prima linea nelle lotte contadine e nell'occupazione delle terre, si batté per la pace e il disarmo e soprattutto per la lotta alla mafia: come membro della commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno della mafia in Sicilia fu promotore, assieme all’allora ministro dell’Interno Virginio Rognoni, della legge “Rognoni-La Torre” che introdusse per la prima volta nel codice penale la previsione del reato di “associazione di tipo mafioso” (art. 416 bis) e la conseguente previsione di misure patrimoniali applicabili all’accumulazione illecita di capitali. Il 30 aprile del 1982 fu ucciso proprio per mano della mafia, insieme a Rosario Di Salvo.

Luigi I re delle pecore
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Tallec, Olivier <1970->

Luigi I re delle pecore / Olivier Tallec

Lapis, 2016

Abstract: In un giorno di vento, Luigi la pecora trova nell'erba una corona, se la calza bene in testa e si convince di essere diventato un re: il re delle pecore. Ma bastano uno scettro e una corona per governare con giustizia? Una storia che diverte e fa pensare. Un'arguta presa in giro del potere e delle sue derive.

La scuola dei supereroi. Lezione di giustizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fridolfs, Derek - Nguyen, Dustin <1976->

La scuola dei supereroi. Lezione di giustizia / scritto da Derek Fridolfs ; illustrazioni di Dustin Nguyen ; traduzione di Francesca Crescentini

Magazzini Salani, 2017

Abstract: Il giovane Bruce Wayne è un nuovo studente alla Ducard Academy di Gotham City, una scuola privata per i più talentuosi studenti delle scuole medie. Bruce si accorge però ben presto che qualcosa non va: non solo alcuni professori incoraggiano atteggiamenti malvagi da parte degli studenti, ma addirittura li premiano. Nonostante questo, riesce a stringere una forte amicizia con due studenti che vengono da fuori città, il ragazzo di campagna Clark Kent e la regale Diana Prince. Insieme formeranno una squadra d'investigazione speciale, per scoprire i piani segreti della direzione e per svelare il vero motivo per cui tanti ragazzi straordinari sono stati riuniti nella stessa scuola. I giovani Batman, Superman e Wonder Woman daranno il meglio per risolvere ogni mistero... ma anche se sei veloce come un ninja, più forte di una locomotiva o la principessa delle Amazzoni, non è detto che passerai indenne le scuole medie!

Io e la giustizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corte, Mario

Io e la giustizia / Mario Corte ; illustrazioni di Francesca Carabelli

San Dorligo della Valle (Trieste) : Emme, 2012)

Abstract: La legge è uguale per tutti: a partire dalla frase che si legge in ogni aula di tribunale, si snoda un percorso che aiuta i più piccoli a capire il funzionamento della giustizia. Che cos'è un reato? Come funziona un tribunale? E una Corte d'Assise? Ed ecco che parole come magistratura, Pubblico Ministero, codice penale perdono il loro senso di mistero e diventano accessibili. Età di lettura: da 6 anni.

Quella (non) è mia
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Kang, Anna - Weyant, Christopher

Quella (non) è mia / Anna Kang, Christopher Weyant

Terre di mezzo, 2016

Abstract: Tornano gli esilaranti orsetti di "Tu (non) sei piccolo", alle prese con un nuovo dilemma: chi ha il diritto di sedersi su quella poltrona? Chi è arrivato prima o chi la occupa adesso?

Sogni di libertà
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Sogni di libertà : in parole e immagini

Gallucci, 2015

Abstract: Le definizioni più significative illustrate con la fantasia di grandi artisti provenienti da ogni angolo del mondo. Una raccolta originale di pensieri d'autore per avvicinare i bambini a questo bene irrinunciabile. Da Nelson Mandela al Dalai Lama, da Aung San Suu Kyi a Malala. Prefazione di Alessandro Gassman. Età di lettura: da 8 anni.

Nina e i diritti delle donne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Elia, Cecilia <1963->

Nina e i diritti delle donne / di Cecilia D'Elia ; disegni di Rachele Lo Piano

Roma : Sinnos, 2011

Abstract: Il lungo percorso delle battaglie per l'acquisizione dei diritti delle donne attraverso la storia di tre generazioni al femminile. Età di lettura: da 9 anni. Attraverso la storia di tre generazioni al femminile, Nina racconta il lungo percorso delle battaglie per l'acquisizione dei diritti delle donne. "Ti sentirai dire che essere giovani all'inizio del terzo millennio è molto duro. Che troverai lavoro con difficoltà in un mondo in cui la sicurezza economica traballa. C'è del vero naturalmente, ma non è una legge di natura. Dipende da ciascuno di noi scegliere chi ci governa, orientare lo sviluppo e la tutela dei beni comuni, distribuire la ricchezza in modo da evitare le ingiustizie. E dipende dalle ragazze e dalle donne battersi per la propria libertà e per una civiltà che le rispetti. Tocca farlo con gli occhi aperti e la mente sveglia." (Dall'introduzione di Mariella Gramaglia).

Se vieni sulla Terra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Blackall, Sophie <1970->

Se vieni sulla Terra / Sophie Blackall

Il Castoro, 2020

Abstract: "Caro visitatore dello spazio, se vieni sulla Terra, ci sono un paio di cose che dovresti sapere... Viviamo in molti luoghi diversi, in diversi tipi di case, e di famiglie. Ognuno di noi è diverso dagli altri, ma tutti siamo straordinari. E insieme condividiamo questo bellissimo pianeta."

La corruzione spiegata ai ragazzi che hanno a cuore il futuro del loro paese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cantone, Raffaele <1963-> - Caringella, Francesco <1965->

La corruzione spiegata ai ragazzi che hanno a cuore il futuro del loro paese / Raffaele Cantone, Francesco Caringella

Mondadori, 2018

Abstract: Che cos'è la corruzione? Coinvolge anche i tutori della legge? C'è corruzione anche all'università? Quanto incide la corruzione nella sanità? Perché le cose vanno così male? Perché la corruzione è spesso sottovalutata? Cosa possiamo fare noi? Queste sono solo alcune delle tante domande che Raffaele Cantone e Francesco Caringella si sono sentiti rivolgere nel corso dei numerosissimi incontri nelle scuole, su quello che possiamo considerare il padre di tutti i mali, ormai infiltrato in ogni settore della nostra società: pubblica amministrazione, appalti, gestione del territorio, ambiente, lavoro, sanità, cultura, università, giustizia, politica. Sono anche alcune delle tante domande a cui i due magistrati hanno deciso di rispondere con questo libro, espressamente rivolto a ragazzi e giovani, perché quello della corruzione non è e non deve essere un tema riservato agli esperti, agli intellettuali, ai giuristi, ma va affrontato insieme ai cittadini del domani, le principali vittime di quello che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha definito un «furto di futuro». La corruzione non è soltanto un reato contro la pubblica amministrazione, è molto di più e di peggio. È un problema culturale, una malattia sociale, un dramma economico, una ferita alla democrazia. I soldi che finiscono nelle tasche dei corrotti vengono sottratti alla collettività, al bene pubblico, all'avvenire dei nostri figli, a ognuno di noi. Significano opere pubbliche infinite, ospedali inefficienti, ambiente violentato, cultura al collasso, cervelli in fuga, giustizia drogata, perdita di investimenti stranieri, immoralità della politica. Di corruzione è quindi importante parlare a tutti i livelli, partendo dalle scuole, per insegnare che si può e si deve vivere senza lasciarsi tentare dalle sirene del facile guadagno, senza imboccare scorciatoie, con rigore, correttezza, rettitudine. Perché la corruzione si sconfigge (anche) con la conoscenza. Dunque è fondamentale poter entrare in un mondo difficile con le idee più chiare, con le giuste informazioni, il senso critico e l'apertura mentale che aiutano a scegliere.

Grandissimi contro le ingiustizie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grandissimi contro le ingiustizie / Sabina Colloredo ... [et al.]

EL, 2018

Abstract: Da Anne Frank a Mandela, da Falcone e Borsellino a Rosa Parks, da Gandhi a Martin Luther King: uomini e donne che in ogni epoca e in ogni luogo del mondo si sono battuti per la legalità, la giustizia, la pace e il progresso dell’umanità.

Viva la Costituzione
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Franzoso, Andrea <1976->

Viva la Costituzione : le parole e i protagonisti : perché i nostri valori non rimangano solo sulla carta / Andrea Franzoso

DeAgostini, 2020

Abstract: La Carta costituzionale definisce i nostri valori, ma non è un semplice elenco di principi e regole. È prima di tutto un grande racconto, ci spiega da dove arriviamo e dove non vogliamo più tornare. La Costituzione italiana è la legge più importante del nostro Paese. I valori su cui si basa, i principi che difende, i diritti e i doveri che sancisce sono l'eredità lasciataci dai nostri nonni a garanzia di una vita libera e dignitosa. Conoscere la Costituzione è fondamentale per capire il nostro passato, per vivere al meglio il nostro presente, per costruire il nostro futuro. Ecco perché Andrea Franzoso ha voluto esplorare in questo volume la Carta costituzionale e spiegarla a chi, quella Carta, l'ha solo sentita nominare in occasione di qualche anniversario o festa nazionale. Attraverso racconti e testimonianze, e con i contributi di esperti autorevoli, Andrea riesce a illustrare con efficacia i 20 concetti fondamentali della Costituzione. L'autore sottolinea l'importanza del rispetto per l'altro e riporta alla luce le battaglie combattute (e che tuttora combattiamo) a difesa di un testo che è l'espressione stessa della nostra identità. Memoria, Democrazia, Repubblica, Costituzione, Lavoro, Diritti, Solidarietà, Uguaglianza, Minoranze, Confessioni religiose, Cultura, Paesaggio, Straniero, Pace, Tricolore, Libertà, Famiglia, Scuola, Salute, Resistenza. Sono le 20 parole-chiave attraverso cui Andrea Franzoso racconta ai ragazzi che cos'è la Costituzione italiana, fondamento della nostra Repubblica che raccoglie al suo interno i dolori e le speranze di un popolo appena uscito da una dittatura durata vent'anni. La spiegazione di ciascuna parola si accompagna a storie vere, esempi da conoscere e imitare, riflessioni di esperti e testimoni. Ne esce il racconto di una Costituzione "viva" e concreta, che riguarda la nostra vita quotidiana e le nostre scelte personali. Un sussidio per lo studio dell'educazione civica.