Trovati 10093 documenti.

Mostra parametri
Il primo bacio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellai, Alberto <1964-> - Tamborini, Barbara <1972->

Il primo bacio : l'educazione sentimentale dei nostri figli preadolescenti / Alberto Pellai, Barbara Tamborini

DeAgostini, 2019 (stampa 2018)

Abstract: Il primo bacio non si scorda mai. Perché è un punto di svolta, il primo passo nel mondo sconosciuto della sessualità. Per questo è importante insegnare ai ragazzi a non sprecarlo, a dargli un significato, a chiedersi cosa vogliono e sentono davvero, prima di lanciarsi in un'esperienza tanto per farla. Non è mai troppo presto, né troppo tardi, per iniziare a parlare di primi baci e affettività: basta trovare il modo giusto, adatto all'età dei nostri figli. L'unica cosa che non possiamo proprio permetterci è tacere, soprattutto oggi che i giovani sono tempestati da stimoli troppo grandi per loro. In questo libro i coniugi autori ci aiutano a mettere a fuoco quale educazione sessuale e affettiva è bene trasmettere ai nostri figli, perché trovino la propria strada a partire da alcuni valori di riferimento. Ci danno suggerimenti per rompere il ghiaccio, per superare l'imbarazzo, per incoraggiare i ragazzi a confidarsi con noi. Ci mettono alla prova con test e situazioni tipo. Ma soprattutto, ci aiutano a calarci nelle mille emozioni legate al primo bacio, grazie a quaranta storie di primi baci, a volte belli, a volte meno, ma sempre e comunque indimenticabili.

Il silenzio della collina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perissinotto, Alessandro <1964->

Il silenzio della collina : romanzo / Alessandro Perissinotto

Mondadori, 2019

Abstract: Domenico Boschis è nato nelle Langhe, ma da molti anni ormai la sua vita è a Roma, dove ha raggiunto il successo come attore di fiction TV. Una notizia inaspettata, però, lo costringe a tornare tra le sue colline: il padre, col quale ha da tempo interrotto ogni contatto, è malato e gli resta poco da vivere. All'hospice, infatti, Domenico trova un'ombra pallida dell'uomo autoritario che il padre è stato: il vecchio non riesce quasi più a parlare, ma c'è una cosa che sembra voler dire al figlio con urgenza disperata. «La ragazza, Domenico, la ragazza!» grida, per scoppiare poi in un pianto muto. Dentro quel pianto Domenico riconosce un dolore che viene da lontano. Chi è la ragazza che sembra turbarlo fino all'ossessione? Mentre Domenico riprende confidenza con la terra in cui è cresciuto e cerca di addomesticare i fantasmi che popolano i suoi ricordi d'infanzia, si imbatte in un fatto di cronaca avvenuto cinquant'anni prima a una manciata di chilometri da lì. La protagonista è proprio una ragazza: ha tredici anni quando, una notte di dicembre del 1968, viene "rubata" da casa sua. Di lei non si sa nulla per otto mesi, poi la verità emerge con tutta la sua forza. È possibile che sia il ricordo della tredicenne a perseguitare il padre di Domenico? E se così fosse, significa che il vecchio ha avuto un ruolo nella vicenda della ragazza? Lui l'ha sempre considerato un cattivo padre; deve forse cominciare a pensare che sia stato anche un cattivo uomo? Domenico ha bisogno di trovare una risposta prima che il vecchio chiuda gli occhi per sempre. Nel solco del romanzo-verità tracciato da Carrère con L'avversario , Alessandro Perissinotto prende le mosse da una storia realmente accaduta, raccontata dai giornali dell'epoca e poi colpevolmente dimenticata, innestandola però su un impianto romanzesco. Così facendo, rompe il silenzio sul primo sequestro di una minorenne nell'Italia repubblicana, in un libro feroce e al tempo stesso necessario per capire da dove viene la violenza sulle donne, per comprendere che, contro quella violenza, sono gli uomini a doversi muovere.

La ragazza della Luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Riley, Lucinda <1971->

La ragazza della Luna : Le sette sorelle / Lucinda Riley ; traduzione di Roberta Zuppet

Giunti, 2019

Abstract: "La ragazza della luna" di Lucinda Riley è il quinto episodio della saga delle Sette Sorelle. Tiggy è a caccia delle sue origini. Dopo sei mesi dalla morte di Pa’ Salt è giunto il momento di sapere la verità su se stessa e il suo passato. Per farlo dovrà bussare alla porta azzurra nel Cortijo del Aire, nel cuore di Granada. Nel mezzo del suo viaggio, Tiggy conosce Chilli, un vecchio gitano che vive in una baita e sarà lui a raccontarle la storia di una donna incredibile vissuta molti anni prima, Lucìa Amaya-Albaycin, che è proprio la nonna della ragazza. Lucìa aveva il flamenco nel sangue e il suo modo di ballare smuoveva l’anima di chi la osservava. Tutti la chiamavano La Candela, per quella luce che aveva negli occhi e che trasmetteva al pubblico. Per raggiungere il successo, Lucìa ha lasciato la Spagna e la sua famiglia per intraprendere una carriera che le farà solcare i palchi di mezzo mondo. Ma gli applausi, la fama e il denaro le costeranno davvero cari. Tiggy compierà, attraverso la storia di nonna Lucìa, un salto nel suo passato e abbraccerà per la prima volta una completa idea di se stessa. "La ragazza della luna" di Lucinda Riley promette così di diventare un altro folgorante best seller dove la storia si intreccia al fantasy con una scrittura incalzante.

La famiglia prima di tutto!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kinsella, Sophie <1969->

La famiglia prima di tutto! / Sophie Kinsella ; traduzione di Stefania Bertola

Mondadori, 2019

Abstract: Fixie Farr è sempre stata fedele al motto di suo padre: "La famiglia prima di tutto". E, da quando lui è morto, lasciando nelle mani della moglie e dei tre figli il delizioso negozio di articoli per la casa che ha fondato a West London, Fixie non fa che rimediare ai pasticci che i suoi sfaticati fratelli combinano invece di prendersi cura di sé. D'altra parte, se non se ne occupa lei, chi altro lo farà? Non è certo nella sua natura tirarsi indietro e, soprattutto, non sa trattenersi dal mettere ogni cosa a posto, anche quelle che non la riguardano. Così, quando un giorno in un bar un affascinante sconosciuto le chiede di tenere d'occhio il suo portatile lei non solo accetta, ma a rischio della sua incolumità salva il prezioso computer da un danno irreparabile. Sebastian, questo il nome dell'uomo, è un importante manager finanziario e, volendo a tutti i costi sdebitarsi con lei, le scrive su un pezzo di carta: "Ti devo un favore". Sul momento Fixie non lo prende sul serio, abituata com'è a trascurare i suoi bisogni, ma si sbaglia di grosso. Riuscirà a trovare il coraggio di cambiare e smettere per una volta di pensare solo agli altri?

Segreti e intelligence
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Foffano, Andrea <vigile urbano>

Segreti e intelligence : Ustica, Ilaria Alpi, Nicola Calipari, Giulio Regeni / Andrea Foffano

Mursia, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quattro vicende, ottantacinque morti, nessuna verità. Che cosa è successo al volo Itavia IH870, precipitato in mare al largo di Ustica la sera del 27 giugno 1980? Per quale motivo Ilaria Alpi e Miran Hrovatin furono uccisi a Mogadiscio a colpi di arma da fuoco il pomeriggio del 20 marzo 1994? In quali circostanze avvenne la morte di Nicola Calipari, funzionario del Sismi caduto in Iraq durante l'adempimento del proprio dovere il 4 marzo 2005? Infine, dentro quale ambiente sono maturati il sequestro e l'omicidio di Giulio Regeni, morto in Egitto tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio 2016? Quattro vicende che appartengono alla storia del nostro Paese, quattro «misteri di Stato» su cui da anni si attende ancora di conoscere la verità. Quattro storie differenti, dietro le quali i servizi di intelligence di diversi Paesi hanno agito con modalità diverse tra loro. Quattro eventi importanti, che vengono ricostruiti con molta precisione, tassello dopo tassello, per dare al lettore la possibilità di orientarsi nel labirinto di doppie verità, apparenze, depistaggi e segreti inconfessabili.

Questioni di famiglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grue, Anna <1957->

Questioni di famiglia / Anna Grue ; traduzione dal danese di Eva Valvo

Marsilio, 2019

Abstract: Impegnato a contrastare uno stalker che tormenta la sua fidanzata, Dan Sommerdahl - brillante ex pubblicitario che ha deciso di indossare i panni dell'investigatore privato - viene contattato da un politico in vista che chiede il suo aiuto. Due dei suoi figli sono morti in circostanze poco chiare esattamente ventisette giorni dopo il loro sedicesimo compleanno. Una coincidenza inquietante, e ora che anche Malthe, il terzogenito, sta per compiere sedici anni, l'ansia cresce. Dan si trova così a indagare in una provincia danese solo apparentemente idilliaca, alla ricerca di un possibile movente nel passato di quella sventurata famiglia. Quando crede di essere finalmente vicino alla verità, a pochi giorni dalla data fatidica, Malthe parte: insieme ad altri settantamila ragazzi, si prepara a seguire il leggendario festival rock di Roskilde. Come sarà possibile trovarlo, in mezzo a una folla scatenata di giovani storditi dalla musica e dall'alcol, prima che lo faccia l'assassino? Per il Detective Calvo comincia il conto alla rovescia.

La stanza della tessitrice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caboni, Cristina <1971->

La stanza della tessitrice / Cristina Caboni

Garzanti, 2018

Abstract: Bellagio è il luogo dove Camilla si è rifugiata per iniziare una nuova vita. Solo qui è libera di realizzare i suoi abiti capaci di infondere coraggio, creazioni che sono ben più di qualcosa da indossare e mostrare. Ma ora è costretta ad abbandonare tutto perché Marianne, la donna che l'ha cresciuta come una madre, ha bisogno del suo sostegno. È lei a mostrarle il contenuto di un antico baule, un abito che nasconde un segreto: vicino alle cuciture interne c'è un sacchetto che custodisce una frase di augurio per una vita felice. È l'unico indizio per ritrovare la sorella che Marianne non ha mai conosciuto. Camilla non ha mai visto nulla di simile, ma conosce la leggenda di Maribelle, una stilista che, all'epoca della seconda guerra mondiale, era famosa come «Tessitrice di sogni». Nei suoi capi erano nascosti i desideri e le speranze delle donne che li portavano. Maribelle è una figura che la affascina da sempre: si dice che sia morta nell'incendio del suo atelier parigino, circondata dalle sue creazioni. Camilla non sa quale sia il legame tra Maribelle e la sorella che Marianne vuole ritrovare. Ma sa che è disposta a fare di tutto per scoprirlo. Sente che la sua intuizione è giusta: Parigi è il luogo da dove iniziare le ricerche; stoffe, tessuti e bozzetti la strada da seguire. Una strada tortuosa, come complesso è ogni filo di una trama che viene da lontano. Perché i misteri da svelare sono a ogni angolo. Perché Maribelle ha lottato per affermare le proprie idee. Perché seguirne le orme significa per Camilla scavare dentro sé stessa, dove batte un cuore che anche l'ago più acuminato non può scalfire.

The outsider
0 0 0
Materiale linguistico moderno

King, Stephen <1947->

The outsider / Stephen King ; traduzione di Luca Briasco

Sperling & Kupfer, 2018

Abstract: Un bambino di undici anni. A Flint City ci si conosce tutti e certe cose sono semplicemente impensabili. Così la testimonianza del signor Ritz è solo la prima di molte, che la polizia raccoglie in pochissimo tempo, perché non si può lasciare libero il mostro che ha commesso un delitto tanto orribile. E le indagini scivolano rapidamente verso un uomo e uno solo: Terry Maitland. Testimoni oculari, impronte digitali, gruppo sanguigno, persino il DNA puntano su Terry, il più insospettabile dei cittadini, il gentile professore di inglese, allenatore di baseball dei pulcini, marito e padre esemplare. Ma proprio per questo il detective Ralph Anderson decide di sottoporlo alla gogna pubblica. Il suo arresto spettacolare, allo stadio durante la partita e davanti a tutti, fa notizia e il caso sembra risolto. Solo che Terry Maitland, il 10 luglio, non era in città. E il suo alibi è inoppugnabile: testimoni oculari, impronte, tutto dimostra che il brav'uomo non può essere l'assassino. Per stabilire quale versione della storia sia quella vera non può bastare la ragione. Perché il male ha molte facce. E King le conosce tutte.

Senza mai arrivare in cima
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Cognetti, Paolo <1978->

Senza mai arrivare in cima : viaggio in Himalaya / Paolo Cognetti

Einaudi, 2018

Abstract: Che cos'è l'andare in montagna senza la conquista della cima? Un atto di non violenza, un desiderio di comprensione, un girare intorno al senso del proprio camminare. Questo libro è un taccuino di viaggio, ma anche il racconto illustrato, caldo, dettagliato, di come vacillano le certezze col mal di montagna, di come si dialoga con un cane tibetano, di come il paesaggio diventa trama del corpo e dello spirito. Perché l'Himalaya non è una terra in cui addentrarsi alla leggera: è una montagna viva, abitata, usata, a volte subita, molto lontana dalla nostra. Per affrontarla serve una vera spedizione, con guide, portatori, muli, un campo da montare ogni sera e smontare ogni mattina, e soprattutto buoni compagni di viaggio. Se è vero che in montagna si cammina da soli anche quando si cammina con qualcuno, il senso di lontananza e di esplorazione rinsalda le amicizie. Le notti infinite in tenda con Nicola, l'assoluta magnificenza della montagna contemplata con Remigio, il sa­liscendi del cammino in alta quota, l'alterità dei luoghi e delle persone incontrate. Questo è il viaggio che Paolo Cognetti intraprende sul finire del suo quarantesimo anno, poco prima di superare il crinale della giovinezza.

Il gioco del suggeritore
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Carrisi, Donato <1973->

Il gioco del suggeritore / romanzo di Donato Carrisi

Longanesi, 2018

Abstract: La chiamata al numero della polizia arriva verso sera da una fattoria isolata, a una quindicina di chilometri dalla città. A chiedere aiuto è la voce di una donna, spaventata. Ma sulla zona imperversa un violento temporale, e la prima pattuglia disponibile riesce a giungere soltanto ore dopo. Troppo tardi. Qualcosa di sconvolgente è successo, qualcosa che lascia gli investigatori senza alcuna risposta possibile – soltanto un enigma. C’è un’unica persona in grado di svelare il messaggio celato dentro al male, ma quella persona non è più una poliziotta. Ha lasciato il suo lavoro di cacciatrice di persone scomparse e si è ritirata a vivere un’esistenza isolata in riva a un lago, con la sola compagnia della figlia Alice. Tuttavia, quando viene chiamata direttamente in causa, Mila Vasquez non può sottrarsi. Perché questa indagine la riguarda da vicino. Più di quanto lei stessa creda. Ed è così che comincia a prendere forma un disegno oscuro, fatto di incubi abilmente celati e di sfide continue. Il male cambia nome, cambia aspetto, si nasconde nelle pieghe fra il mondo reale e quello virtuale in cui ormai tutti trascorriamo gran parte della nostra vita, lasciando tracce digitali impossibili da cancellare. È un gioco, ed è soltanto iniziato. Perché lui è sempre un passo avanti.

Corpo felice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maraini, Dacia <1936->

Corpo felice : storia di donne, rivoluzioni e un figlio che se ne va / Dacia Maraini

Rizzoli, 2018

Abstract: Una madre che non ha avuto il tempo di esserlo. Un figlio mai cresciuto. Tra di loro, i giorni teneri e feroci, sognati eppure vividissimi che non hanno vissuto insieme. E un dialogo ininterrotto che racconta cosa significa diventare donne e uomini oggi. A più di quarant’anni dai versi che hanno disegnato i contorni di un cambiamento possibile – “Libere infine di essere noi / intere, forti, sicure, donne senza paura” – L'autrice riavvolge il filo di una storia tempestosa, quella al femminile, attraverso le parole di una madre a un figlio perduto, il suo, che cammina verso la maturità pur abitando solo nei ricordi. È così che l’immaginazione si fa più vera della realtà, come accade per tutte le donne che popolano i suoi libri – Marianna, Colomba, Isolina, Teresa – e sono arrivate a noi con le loro voci e i loro corpi. Corpi che non hanno mai smesso di cercare la propria via per la felicità, pieni di vita o disperati per la sua assenza, amati o violati, santificati o temuti, quasi sempre dagli altri, gli uomini. Ed è proprio a loro che parlano queste pagine. Agli occhi di un bambino maschio non ancora uomo. Per ricordare a lui e a tutti noi, sul filo sottile ma resistente della memoria, che solo quando l’amore arriva a illuminare le nostre vite, quello tra i sessi non sarà più uno scontro ma l’incontro capace di cambiare le regole del gioco.

La vita segreta di un unicorno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mantineo, Corinne <1990->

La vita segreta di un unicorno : romanzo / Corinne Mantineo ; illustrazioni di Martina Riva

Magazzini Salani, 2018

Abstract: Alice ha undici anni, lunghi capelli rosa e una passione sfrenata per gli unicorni. Da quando è in primi media, quattro ragazzini prepotenti la prendono in giro, e lei non sa davvero come difendersi. Finché Pegaso, il suo unicorno e peluche preferito, prende vita e la accompagna nel regno di Dream land. Lì anche Alice è un'unicorno! Impara a volare, lancia incantesimi e conosce nuovi fantastici amici. Finché il malvagio Andromeda non rapirà gran parte di loro, per dare vita a un piano per distruggere il loro mondo.

Oplà! Dai, vieni qua!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oplà! Dai, vieni qua! : tour della città di Brescia per i più piccoli / a cura di Luigi Paladin ... [et al.]

Cooperativa Co.librì, 2018

Abstract: Andare in giro alla scoperta della città è un'esperienza sorprendente, da praticare fin dalla più tenera età. Il bambino, a partire dai due-tre anni, non smette di porre domande su ciò che incontra e tutte le curiosità, stravaganti, imprevedibili, ingenue, meritano risposte attente e premurose. In questa piccola guida abbiamo cercato di cogliere ciò che potrebbe catturare l'interesse dei più piccoli attraverso un linguaggio magico e poetico ed immagini che giocano fra fantasia e realtà.

La lettera d'amore
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Riley, Lucinda <1971->

La lettera d'amore / Lucinda Riley ; traduzione di Leonardo Taiuti

Giunti, 2018

Abstract: Ci sono segreti facili da smascherare e altri che restano sepolti per una vita intera. Come quello di Rose, l’anziana signora che Joanna, giovane reporter del Morning Mail, conosce durante la cerimonia di commemorazione del famoso attore Sir James Harrison. Pochi giorni dopo, Joanna riceve un plico contenente una vecchia lettera d’amore e un biglietto dalla grafia tremolante, ma è ormai troppo tardi per chiedere qualsiasi spiegazione: Rose è morta e la sua casa completamente svuotata, come se la donna non fosse mai esistita. Quando anche l’appartamento di Joanna viene messo sottosopra, la giornalista capisce che ha tra le mani una storia scottante, e la sua unica via d’uscita è scoprire la verità sui misteriosi amanti della lettera. Chi erano realmente? E perché è così importante che nessuno sappia di loro?

A taaavola!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Escoffier, Michaël <1970-> - Maudet, Matthieu <1987->

A taaavola! / Michaël Escoffier, Matthieu Maudet

Babalibri, 2018

Il morso della reclusa
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Vargas, Fred <1957->

Il morso della reclusa / Fred Vargas ; traduzione di Margherita Botto

Einaudi, 2018

Abstract: Il commissario Jean-Baptiste Adamsberg è costretto a rientrare prima del tempo dalle vacanze in Islanda per seguire le indagini su un omicidio. Il caso è ben presto risolto, ma la sua attenzione viene subito attirata da quella che sembra una serie di sfortunati incidenti: tre anziani che, nel Sud della Francia, sono stati uccisi da una particolare specie di ragno velenoso, comunemente detto reclusa. Opinione pubblica, studiosi e polizia sono persuasi che si tratti di semplice fatalità, tanto che la regione è ormai in preda alla nevrosi. Adamsberg, però, non è d'accordo. E, contro tutto e tutti, seguendo il proprio istinto comincia a scandagliare il passato delle vittime.

Mary e il fiore della strega
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stewart, Mary <1916-2014>

Mary e il fiore della strega / Mary Stewart ; traduzione di Laura Cangemi

Rizzoli, 2018

Abstract: Mary Smith non si è mai annoiata così tanto in vita sua. I genitori l'hanno spedita a passare le vacanze in campagna, a casa dalla prozia Charlotte, dove non accade mai niente di divertente. Un giorno più noioso degli altri, Mary si mette a seguire un gattino nero, si inoltra nel bosco e trova un fiore viola mai visto prima, così bello da sembrare magico. La bambina non ci mette molto a scoprire che le basta sfregare i petali del fiore su un manico di scopa per prendere il volo. Da quel momento per Mary la vacanza in campagna si trasforma in un'avventura da brividi, che la porterà in una misteriosa scuola di stregoneria, tra lezioni di incantesimi, laboratori di magia e segreti molto pericolosi.

Fino a quando la mia stella brillerà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Segre, Liliana <1930->

Fino a quando la mia stella brillerà / Liliana Segre ; con Daniela Palumbo

Piemme, 2018

Abstract: La sera in cui a Liliana viene detto che non potrà più andare a scuola, lei non sa nemmeno di essere ebrea. In poco tempo i giochi, le corse coi cavalli e i regali di suo papà diventano un ricordo e Liliana si ritrova prima emarginata, poi senza una casa, infine in fuga e arrestata. A tredici anni viene deportata ad Auschwitz. Parte il 30 gennaio 1944 dal binario 21 della stazione Centrale di Milano e sarà l'unica bambina di quel treno a tornare indietro. Ogni sera nel campo cercava in cielo la sua stella. Poi, ripeteva dentro di sé: finché io sarò viva, tu continuerai a brillare

Il ladro gentiluomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gazzola, Alessia <1982->

Il ladro gentiluomo / romanzo di Alessia Gazzola

Longanesi, 2018

Abstract: Alice Allevi, finalmente Specialista in Medicina Legale, ha dovuto affrontare scelte difficili sia sul piano professionale che su quello sentimentale. Dopo un lungo e burrascoso corteggiamento, sembrava che tra lei e Claudio Conforti, l’affascinante e imprevedibile medico legale con il quale ha condiviso ogni disavventura dai tempi della specializzazione, fosse nato qualcosa. Per un attimo, Alice ha creduto finalmente di aver raggiunto un periodo di serenità, almeno al di fuori dell’Istituto di Medicina Legale. Ma in un momento di smarrimento sentimentale chiede un trasferimento. E lo ottiene: a Domodossola. Per sua fortuna, o suo malgrado, Alice non avrà molto tempo per indugiare sul proprio destino, perché subito un nuovo caso la travolge. Durante quella che credeva essere un’autopsia di routine, Alice ritrova un diamante nello stomaco del cadavere. Una pietra di notevole caratura e valore, ma anche una prova materiale importante per il caso. Per questo, Alice si premura di convocare un ufficiale giudiziario a cui consegnarlo in custodia. L’ufficiale che si presenta da lei è un uomo distinto ed elegante, dai modi cortesi ed impeccabili, e Alice non esita ad affidargli il diamante. Ed è a quel punto che il fantomatico ufficiale sparisce nel nulla e i guai per Alice iniziano a farsi enormi…

Wild
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kainen, Dan - Wollard, Kathy

Wild / un libro illustrato in photicular [marchio registrato] di Dan Kainen ; testi di Kathy Wollard

Rizzoli, 2018

Abstract: Panda, leopardo, albatros, gorilla, rinoceronte, bombo, elefante e pangolino: otto specie di animali a rischio di estinzione sono i soggetti del nuovo titolo della serie illustrata in Photicular®. Il libro presenta una parte introduttiva con un taglio giornalistico alla National Geographic e schede monografiche dove gli animali sono raccontati in presa diretta, come in un documentario. Perfetto compendio dell'illustrazione in Photicular® che, unendo fotografia e movimento, permette al lettore di ammirare la danza della vita tra le pagine di un libro.