Trovati 23094 documenti.

Mostra parametri
Topè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piumini, Roberto <1947->

Topè / Roberto Piumini ; illustrazioni di Isadora Bucciarelli

Biancoenero, 2024

Abstract: Una mattina, quando si svegliò, Topè mise il naso fuori dalla tana e sentì un profumo delizioso. Annusa e cammina, annusa e cammina, arrivò davanti a un grande sasso... Roberto Piumini racconta le tenere avventure di Topè, un topolino alle prese con le prime grandi sfide della vita.

Un giorno di calma apparente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Seaman, Arwin J.

Un giorno di calma apparente / Arwin J. Seaman

Piemme, 2024

Abstract: L'isola di Liten è presa d'assalto dai turisti. Dopo il caso delle tre ragazze trovate morte nelle acque del lago vulcanico, in molti desiderano visitare quel luogo sperduto, dal fascino tetro. La vita degli isolani, poco avvezzi a ricevere così tante attenzioni, è cambiata. La figlia del capo della polizia, Malin Dahlberg, è diventata una star del web: con le sue cronache della vicenda e le sue challenge macabre diventate virali, ha visto i suoi follower moltiplicarsi, fino a diventare migliaia. Quando un suo compagno di scuola, Åke, precipita da una rupe mentre si riprende con il telefono, nel tentativo di imitarla e portare all'estremo uno dei suoi video, Malin viene investita da un'ondata di accuse. La ragazza è certa che non sia stato un incidente, che si tratti di un omicidio. È curioso però che le indagini convergano sempre più su di lei, che ha un movente: odiava Åke, lo odiava davvero. Malin deve provare a scagionarsi. Ma con il suo comportamento, capriccioso e contraddittorio, si sta facendo terra bruciata intorno, allontanando amici e parenti, mentre le accuse nei suoi confronti si fanno sempre più gravi. In molti sull'isola non la vedono di buon occhio, e qualcuno inizia a convincersi che la sua smania di essere sempre al centro dell'attenzione l'abbia spinta persino a uccidere...

Tutti i particolari in cronaca
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Manzini, Antonio <1964->

Tutti i particolari in cronaca / Antonio Manzini

Mondadori, 2024

Abstract: Carlo Cappai trascorre le sue giornate seguendo meticolosamente una sua routine: si sveglia all’alba, fa colazione al bar e fino a sera, per 9 lunghe ore, trascorre il suo tempo lavorando nell'archivio del tribunale. Una vita scandita dalla metodicità, ma dietro quell'apparenza ordinaria si cela un mondo di documenti che svelano storie sconvolgenti. Tra quei faldoni si nascondono le verità ignorate e quei casi in cui il sistema giudiziario ha fallito, assolvendo colpevoli grazie a oscuri inganni di potere. Quelle pratiche che Carlo sfoglia ogni giorno gridano la loro richiesta di giustizia e quando la legge fallisce, Cappai si fa carico di portare la giustizia là dove essa è mancata, in una ricerca senza fine, sempre nell’attesa di punire una colpa che lo ha segnato per oltre quarant’anni. La vita di Carlo si intreccia presto con quella di Walter Andretti, un giornalista passato dal suo amato mondo dello sport alla cronaca, coinvolto, suo malgrado, nell’indagine su due omicidi recenti. Dopo le incertezze e le gaffe iniziali, Walter intuisce l'esistenza di una connessione inquietante tra le due morti, un legame che va oltre l'apparente casualità. “Tutti i particolari in cronaca” raccoglie una storia che si dipana tra i confini della legge e della giustizia personale, esponendo il sottile equilibrio tra la ricerca di verità nascoste e il desiderio di guarire le ferite del passato.

Animali del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Animali del mondo

Ludattica, [2024]

Abstract: Elefante, capibara, canguro, tucano... quanti animali ci sono nel mondo! E ognuno ha un nome diverso! Tante immagini fotografiche e tante paroline che anche i più piccolini possono imparare a riconoscere e nominare!

Teresa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tessaro, Gek <1957-> - Tappari, Massimiliano <1967->

Teresa / Gek Tessaro, Massimiliano Tappari

Lapis, 2024

Abstract: Un albo in rima davvero unico nel suo genere, frutto dell’incontro di due grandi artisti dell’immagine. Le illustrazioni di Gek Tessaro fuggono dalle pagine per trasformarsi in personaggi tridimensionali pronti a vivere di vita propria. Nei paraggi c’è Massimiliano Tappari a immortalarli con la sua macchina fotografica. La piccola Teresa si è offerta di andare a fare la spesa: il gatto e la gallina l’accompagneranno. Meglio la carrozza o la moto? La gallina propone la barca, il gatto non ha voglia di remare e rilancia con un bel veliero. Volendo ci sarebbe anche la nave, oppure l’aereo, che è ancora più veloce… Una carrellata di mezzi di trasporto che non obbedisce al codice della strada, ma solo alle leggi della fantasia. La bambina e i suoi amici attraversano i paesaggi immaginari di Massimiliano Tappari: luoghi che non hanno confini e che riescono a dialogare alla perfezione con le creature di Gek Tessaro, fatte di cartone e tempera e nelle cui vene scorre colla vinilica. Ma, alla fine, dove arriverà la nostra combriccola? Da nessuna parte. Perché, a dirla tutta, Teresa ha scordato la lista della spesa a casa… In fondo, però, “nessuna parte” è forse il posto più bello in cui perdersi e ritrovarsi.

La casa a 100 piani sotto il mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iwai, Toshio <1962->

La casa a 100 piani sotto il mare / Iwai Toshio

L'Ippocampo, 2024

Abstract: Su una nave in mezzo all’oceano, mentre dà da mangiare ai gabbiani, una bambina abbraccia la sua bambola di nome Ten. Quand’ecco che a un tratto un uccello ci sbatte contro e... SPLAAAASH!, la bambola precipita in acqua, perdendo tutti i suoi vestiti e accessori nelle profondità del mare. Nel tentativo di recuperarli, Ten scopre una stupefacente casa sottomarina a 100 piani popolata da lontre, delfini, granchi, polpi... Ognuno le offre qualcosa al posto della borsa, del fiocco, delle scarpette, finché un gigantesco paguro non si rifiuta di ridarle il cappello, a cui si è affezionato il suo piccolino. Per fortuna, in cambio le regala una splendida conchiglia!

Viva la scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Costa, Nicoletta <1953->

Viva la scuola / Nicoletta Costa

Notes edizioni, 2024

Abstract: Inizia la scuola! Le bambine e i bambini sono emozionati, chiassosi e felici di sentirsi grandi, le maestre non vedono l'ora di conoscerli e l'operatrice scolastica li aspetta per coccolarli! Le maestre Brigitta e Gabriella li accolgono, tutti hanno una gran voglia di chiacchierare e raccontare. Ehi, c'è qualcuno che ha l'argento vivo addosso e combinerà qualche guaio... Ma le maestre non si scoraggiano: con dolcezza e un pizzico di severità costruiranno una squadra fortissima! Un progetto di lettura facilitata con font dedicato ad Alta Leggibilità.

The folio club
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sgardoli, Guido <1965->

The folio club / Guido Sgardoli

DeA, 2024

Abstract: Chiunque farebbe carte false per frequentare il Trinity Lyceum, un raffinato istituto per giovani élite incastonato sulle calme sponde di un lago svizzero. E, una volta dentro, per diventare membro del Folio Club, un circolo riservatissimo di studenti molto in vista. A unirli è qualcosa di più profondo che una cultura letteraria ricercata, importanti natali e un'aria sprezzante e impenetrabile. Molto più che il carisma irresistibile di Byron, leader indiscusso dal fascino distinto e il sorriso strafottente. Nessuno, al di fuori del Folio Club, sa cosa facciano. Nessuno sa che si ritrovano di notte per immergersi nelle atmosfere gotiche descritte nei libri di Edgar Allan Poe, bevendo punch and honey e giocando a carte. Ma quando il disincantato Nick - nuovo arrivato dopo essere stato espulso dall'ennesima scuola - viene invitato a partecipare a una delle serate del club, la sua prima impressione è di essere finito in un covo di matti, da cui è meglio tenersi alla larga... Rimanere fedele al suo proposito, però, è difficile, sia perché Nick non fa che pensare ai penetranti occhi scuri di lady Ligeia, l'algida adepta che lo ha stregato, sia perché Byron è pronto a qualsiasi cosa pur di non lasciarsi sfuggire quello che considera già l'undicesimo e ultimo membro del club. E senza nemmeno sapere come, Nick si trova irrimediabilmente invischiato in un gioco più grande di lui, in un delirio di onnipotenza che genera sfide pericolosissime e porta ad atti estremi. Finché, una notte terribile, verrà oltrepassato il punto di non ritorno, e le vite di tutti loro verranno ingoiate da un'inarrestabile oscurità.

Città in rovine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Winslow, Don <1953->

Città in rovine / Don Winslow ; traduzione di Alfredo Colitto

HarperCollins, 2024

Abstract: Danny Ryan è diventato ricco. L’ex operaio portuale, membro della mafia irlandese braccato dalla legge, è ora un rispettato uomo d’affari: un magnate dei casinò di Las Vegas e socio silente in un gruppo che possiede due hotel di lusso. Insomma, ha tutto ciò che ha sempre voluto: una bella casa, un bambino che adora, una donna di cui potrebbe addirittura innamorarsi. Ma poi fa il passo più lungo della gamba. Quando cerca di comprare un vecchio albergo su un lotto di terra di prima qualità con l’intenzione di costruirci il resort dei suoi sogni, finisce per scatenare una guerra contro i potenti broker immobiliari di Las Vegas, un’influente agente dell’FBI decisa a vendicarsi e il proprietario di un casinò rivale che ha contatti a dir poco loschi. E proprio quando Danny pensava di averci messo una pietra sopra, il passato risorge dalla tomba per trascinarlo di nuovo all’inferno. Vecchi nemici tornano alla ribalta, decisi a portargli via tutto ciò che gli è caro, compreso suo figlio. Così, per salvare se stesso e tutto ciò che ama, Danny deve diventare ancora una volta il combattente spietato che era un tempo e che non avrebbe mai voluto essere di nuovo. Spaziando dai quartieri malfamati di Providence ai corridoi del potere di Washington e Wall Street fino ai casinò dorati di Las Vegas, Città in rovine è un crime dal respiro epico, che parla di amore e odio, ambizione e disperazione, vendetta e compassione

Frutta e verdura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferri, Francesca <1970->

Frutta e verdura : un libro da animare / [illustrazioni di Francesca Ferri]

EL, 2024

I love lettering
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I love lettering : libera la tua creatività e rendi unico tutto ciò che scrivi

Mondadori, 2024

Abstract: Vuoi dare un tocco unico a diari e quaderni? Rendere speciali le pagine del tuo bullet journal? Sorprendere chi ami con biglietti personalizzati? Se la risposta è sì, questo è il libro che stavi cercando! Pagina dopo pagina imparerai a scrivere in molti stili diversi e a impreziosire le tue parole con meravigliose decorazioni, grazie a tanti esempi da cui prendere ispirazione.

La dispensa leggera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sala, Elisabetta <1992->

La dispensa leggera : per una cucina varia, organizzata e senza sprechi / Elisabetta Sala

Giunti, 2024

Abstract: Avete mai sperimentato quel momento di panico assoluto, quando, rientrando a casa per la pausa pranzo o dopo una lunga giornata di lavoro, non avete la più pallida idea di cosa preparare di buono, sano e veloce da mettere in tavola? Magari avete provato a risolvere la situazione con il menu settimanale, o vi siete immolati ai cibi pronti e in scatola, oppure placate l'ansia inzeppando dispense da cui pescare a caso (non di rado prodotti ormai scaduti) o stipando freezer mai grandi abbastanza. Per non parlare del momento che precede questo caos, quello della spesa, in cui, nonostante liste, programmi e strategie, tornate a casa con buste e bustoni di quello che poi non mettete in tavola. Se anche per voi è così, questo libro fa al caso vostro: grazie all'esperienza di Elisabetta, potete imparare a fare una spesa ragionata, a risparmiare nella scelta dei prodotti e a cucinare in maniera variata e completa, lasciando spazio alle necessità del momento e senza intasare frigorifero e dispensa.

Promesse sotto la luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quinn, Julia <1970->

Promesse sotto la luna : The Lyndon sisters, volume 1 / Julia Quinn ; traduzione di Bertha Smiths-Jacob

Mondadori libri, 2024

Abstract: Kent, 1809. A Robert, erede del marchese di Castleford, è bastato un solo sguardo per innamorarsi perdutamente della figlia del nuovo vicario del paese, Victoria Lyndon. Osteggiati dalle rispettive famiglie, i due giovani decidono di fuggire nottetempo per sposarsi in segreto. Ma il padre di Victoria sorprende la ragazza un attimo prima che possa mettere in atto i suoi propositi e subito la rinchiude nella sua stanza per impedirle di recarsi all'appuntamento. Robert, che pur di sposare la giovane aveva deciso di rinunciare al titolo e al patrimonio, pensa che lei lo abbia lasciato e parte deluso per Londra. Sedotta e abbandonata a sua volta – così almeno lei si sente –, Victoria non vede altra strada che andarsene da Bellfield e trovare un'occupazione lontano dal Kent. Sette anni più tardi, lavora come istitutrice del piccolo Neville in una ricca dimora del Norfolk, cercando di dimenticare Robert. Un giorno però giunge ospite proprio il novello marchese di Castleford e non appena gli sguardi di Victoria e Robert si incrociano, tutto ciò che hanno cercato di tenere a bada in quei lunghi anni esplode: rancore, amarezza, e soprattutto passione. Robert sa che non può più vivere senza di lei. Deve averla, a tutti i costi, ma vuole anche la sua vendetta. E così escogita un modo per ottenere entrambe…

Un animale selvaggio
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Dicker, Joël <1985->

Un animale selvaggio / Joël Dicker ; traduzione di Milena Zemira Ciccimarra

La Nave di Teseo, 2024

Abstract: 2 luglio 2022, due ladri rapinano una importante gioielleria di Ginevra. Ma questo non sarà un colpo come tutti gli altri. Venti giorni prima, in un elegante sobborgo sulle rive del lago, Sophie Braun sta per festeggiare il suo quarantesimo compleanno. La vita le sorride, abita con il marito Arpad e i due figli in una magnifica villa al limitare del bosco. Sono entrambi ricchi, belli, felici. Ma il loro mondo idilliaco all’improvviso s’incrina. I segreti che custodiscono cominciano a essere troppi perché possano restare nascosti per sempre. Il loro vicino, un poliziotto sposato dalla reputazione impeccabile, è ossessionato da quella coppia perfetta e da quella donna conturbante. La osserva, la ammira, la spia in ogni momento dell’intimità. Nel giorno del compleanno di Sophie, un uomo misterioso si presenta con un regalo che sconvolgerà la sua vita dorata. I fili che intrappolano queste vite portano lontano nel tempo, lontano da Ginevra e dalla villa elegante dei Braun, in un passato che insegue il presente e che Sophie e Arpad dovranno affrontare per risolvere un intrigo diabolico, dal quale nessuno uscirà indenne. Nemmeno il lettore.

Lo statuto delle lavoratrici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Soave, Irene <1984->

Lo statuto delle lavoratrici / Irene Soave

Bompiani, 2024

Abstract: Lo Statuto dei lavoratori è in vigore in Italia dal 1970. Irene Soave ne rivisita alcuni articoli leggendoli alla luce di quanto succede oggi alle donne e tra le donne nel mondo del lavoro. Nella sua inchiesta sentimentale – condotta col piglio concreto e rapido della giornalista, ricca di dati ma accesa dalla passione di ciò che vede, sente, è – Irene Soave fotografa la collettiva disaffezione al lavoro individuandone le radici, i sintomi e le conseguenze: abbiamo davvero tutti il burnout? Il lavoro flessibile davvero ci rende liberi? Davvero una puerpera su due deve considerare inevitabile abbandonare la vita attiva? Davvero un compito va svolto bene pure se è brutto? Davvero cambiare vita è una soluzione? Irene Soave guarda a sé e al mondo, colleziona storie, torna indietro nel tempo e immagina un futuro possibile per compilare con il suo stile serrato e caldo un compendio di chi siamo e come siamo quando siamo al lavoro oggi, con quali disperazioni e quali prospettive. Ne risulta un’analisi puntuale della nostra società, ancora impigliata negli stereotipi, ancora poco inventiva nel pensare un mondo del lavoro in cui tutti e tutte si stia meglio, si stia bene, si possa stare senza rinunce. Tutti e tutte. Perché “la manutenzione dell’habitat, la cura a che non sia respingente, il conflitto necessario per difenderlo dall’ingordigia e dalla prepotenza di chi lo comanda, e ritiene di possederlo sono mansioni collettive”. E un mondo del lavoro che includa le donne è più abitabile anche per gli uomini.

Scappa, Nocciola!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Romanet, Caroline <autrice per ragazzi> - Clavelet, Magali <1978->

Scappa, Nocciola! / sceneggiatura Caroline Romanet ; illustrazioni Magali Clavelet

Arka, 2024

Abstract: Che giornataccia per Nocciola! Uno scoiattolo impertinente l’afferra e la porta via con sé. Per fortuna Nocciola riesce a fuggire ma... ecco che cade nella tela di un ragno! E poi? Che cosa succederà ancora?

Meravigliose creature
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzotti, Stefano <zoologo>

Meravigliose creature : la diversità della vita come non la conosciamo / Stefano Mazzotti

Il Mulino, 2024 (stampa 2023)

Munari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salvadori, Alberto <1969-> - Zaffarano, Luca

Munari / Alberto Salvadori, Luca Zaffarano

Giunti, 2024

Abstract: Difficile dare una definizione di Bruno Munari: è stato un artista “totale”: grafico, designer, scrittore, artista cinetico, film-maker, inventore di giochi, didatta, sperimentatore di tecniche, impegnato nelle applicazioni estetiche della matematica e naturalmente pittore, scultore... Egli stesso rifuggiva da etichette e appartenenze. È stato uno dei più influenti intellettuali della Milano anni Cinquanta e Sessanta. Suo punto di partenza è il futurismo, ma anche Dada e il surrealismo; alla fine degli anni Quaranta è tra i fondatori, con Gillo Dorfles, del Movimento arte concreta, espressione estrema di un astrattismo che concepisce come oggetto della sua ricerca solo se stesso, il colore, l’interiorità prima che la forma. La sua dote creativa principale forse era la fantasia, che gli consentiva di creare “oggetti immaginari” o “forchette parlanti” e “libri illeggibili”, unita a un’invidiabile dose di ironia.

Europa sovrana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guerrieri, Paolo <1947-> - Padoan, Pier Carlo <1950->

Europa sovrana : le tre sfide di un mondo nuovo / Paolo Guerrieri, Pier Carlo Padoan

Laterza, 2024

Abstract: Nel giro di pochi anni l’Unione Europea è stata sottoposta a sfide senza precedenti, ostacoli di dimensioni gigantesche ai quali è necessario dare risposte all’altezza della situazione. Viviamo in un tempo denso di incertezze, in cui assistiamo probabilmente alla fine degli equilibri stabiliti dopo la seconda guerra mondiale. Un crescente disordine caratterizza le relazioni tra le maggiori economie e le diverse aree del globo. Di fronte a questa situazione l’Europa appare come una nave in balia dei flutti e divisa di fronte a sfide senza precedenti, alle quali è necessario dare risposte all’altezza della situazione. La prima sfida riguarda la necessità per l’Europa di rilanciare un cammino di crescita economica sostenibile da troppi anni smarrito. La seconda riguarda il consolidamento della presenza internazionale dell’Unione Europea per competere con i principali attori, Stati Uniti e Cina in primis. Infine, la terza sfida riguarda il rafforzamento del processo di integrazione, ovvero la possibilità di sviluppare politiche comuni attraverso una difesa e una fiscalità condivise. Il rischio, altrimenti, è quello di un progressivo indebolimento del progetto di Unione Europea, fino ad arrivare a rimettere in discussione il suo futuro. Ma siamo ancora in tempo per invertire la rotta? E come possiamo uscire dalla tempesta?

La luce delle stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Troisi, Licia <1980->

La luce delle stelle / Licia Troisi

Marsilio, 2024

Abstract: Una sera uguale alle altre, in uno sperduto osservatorio astronomico. La luce delle stelle illumina, ma non abbastanza, la piccola comunità di scienziati residenti che si trova alle prese prima con un black-out, forse un sabotaggio, e poi con un cadavere trovato nella sala comune, forse un assassinio: la vittima potrebbe essere caduta da una balaustra, o essere stata spinta. L’osservatorio è isolato, i telefoni sono muti, i cellulari non prendono, i copertoni delle automobili sono stati tagliati e la città più vicina, se si riesce ad attraversare il deserto, si trova a due ore di macchina. Come in una macabra barzelletta, due italiani – Gabriele, che ha appena finito il dottorato, e Pinetta, che ancora lo sta finendo –, un’americana – Samantha, star dell’astrofisica mondiale –, un inglese – Matt, pettegolo come una suocera – e una sudamericana – Mariela, medico dell’osservatorio – si trovano a dover valutare l’ipotesi che l’omicida o il sabotatore sia non solo tra loro, ma uno di loro. Essendo scienziati, però, sanno che, date le ipotesi, per giungere alla tesi non c’è che da tessere un ragionamento. Sarà Gabriele, lettore di gialli e abile astrofisico, capace di empatizzare anche con gli assassini, a trovare il bandolo dei delitti che, come tutta la sua vita, è scritto nelle stelle.