Trovati 13976 documenti.

Mostra parametri
Potere di altro genere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Serughetti, Giorgia <1979->

Potere di altro genere : donne, femminismi e politica / Giorgia Serughetti

Donzelli, 2024

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La nomina di Giorgia Meloni a presidente del Consiglio ha inaugurato in Italia il primo governo con a capo una donna. Contemporaneamente, in tutta Europa e in diverse parti del mondo, leader donne stanno assumendo ruoli apicali e di responsabilità. Eppure, la popolazione femminile nel suo complesso subisce ancora le più gravi forme di sfruttamento, violenza, povertà, marginalizzazione culturale. L'inizio del nuovo millennio ha conosciuto un inasprimento degli attacchi a diritti e libertà ottenuti dal movimento femminista nel secolo scorso, con quella che è stata definita la più grande rivoluzione pacifica del Novecento; basti pensare all'offensiva sferrata da più fronti contro l'aborto, una conquista che, insieme al diritto di voto, aveva rappresentato un passaggio chiave di quelle lotte. Come si spiega una tale contraddizione? Attraverso un'analisi degli sviluppi più recenti della politica italiana e internazionale, Giorgia Serughetti riannoda i fili di questo paradosso. L'avanzare delle donne all'interno dei partiti reazionari e conservatori, lungi dal sovvertire le strutture di genere, ha fatto del femminismo un repertorio strumentale, piegato a fini ideologici, sovranisti e autoritari. Piuttosto che di «femminismo di destra» o di «femminismo neoliberista», si può parlare di appropriazione e distorsione del linguaggio femminista da parte di forze avverse all'obiettivo dell'uguaglianza. La retorica dell'ascesa individuale e della rottura del «soffitto di cristallo» occulta un potere sessista che mantiene metà del genere umano in stato di oppressione, e rimuove o addomestica la radicalità del pensiero e della tesi che attraversa le pagine è duplice. Da un lato, il femminismo politico, se non vuole essere ridotto a una serie di parole chiave buone per ogni uso e abuso, deve collocarsi con decisione dalla parte del cambiamento, della lotta per un ordine sociale giusto. Dall'altro lato, le forze politiche che intendono combattere le disuguaglianze e avanzare progetti di giustizia sociale devono porre le istanze del femminismo al centro della propria agenda. La battaglia delle donne può diventare strumento di liberazione per tutti coloro che si trovano ai gradini più bassi della scala sociale: per questo sono centrali le questioni del reddito, della divisione sessuale del lavoro, del razzismo, della violenza istituzionale sulle persone migranti, della cancellazione culturale e giuridica delle sessualità non conformi. Il femminismo è una forza trasformativa radicale, la ricerca di una buona vita per tutte, non per poche, che può avvenire solo attraverso la costruzione e l'attivazione di una nuova dimensione del potere, di un altro genere di potere, un potere di altro genere.

Tutti su questo treno sono sospetti
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Stevenson, Benjamin

Tutti su questo treno sono sospetti / Benjamin Stevenson ; traduzione di Elena Cantoni

Feltrinelli, 2024

Abstract: Un viaggio in treno diventa il palcoscenico di un misterioso omicidio. Lo scrittore Ernie Cunningham, famoso per il suo libro su una famiglia dalle tendenze omicide, è invitato al Mystery Writers’ Festival organizzato a bordo del Ghan. Sul treno che attraversa l’Australia da Adelaide a Darwin, Ernie spera di trovare l'ispirazione per il suo prossimo libro, ma presto il viaggio prende una svolta inquietante: un corpo senza vita viene trovato all’interno del convoglio e gli autori di gialli presenti diventano improvvisamente investigatori dilettanti. Ognuno mette in gioco le proprie abilità: deduzione, procedura legale, analisi psicologica. Tutti i passeggeri diventano sospettati, ma la vera sfida arriva quando gli stessi scrittori sono coinvolti personalmente. Le loro menti agili, solitamente capaci di risolvere crimini su carta, riusciranno a risolvere un delitto nella vita reale? Chi tra loro passerà dal ruolo di investigatore a quello di colpevole? Il coinvolgente romanzo giallo “Tutti su questo treno sono sospetti” nasconde una trama avvincente, permeata di segreti e intrecci, destinata a catturare l'attenzione dei lettori fino all'ultima pagina.

Dalla stessa parte mi troverai
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mira, Valentina <1991->

Dalla stessa parte mi troverai / Valentina Mira

SEM, 2024

Abstract: Questa storia comincia una sera d'inverno, il 7 gennaio 1978. Davanti a una sede del Movimento sociale italiano nel quartiere Appio Latino, a Roma, vengono uccisi a colpi d'arma da fuoco due attivisti di destra. Da quel momento, i morti di Acca Larentia diventano icone intoccabili del neofascismo. Questa storia ricomincia il 30 aprile 1987, quando viene arrestato Mario Scrocca, un militante di estrema sinistra. Secondo gli inquirenti, Scrocca avrebbe fatto parte del commando che colpì ad Acca Larentia. Lo troveranno cadavere ventiquattro ore più tardi, impiccato in una cella di Regina Coeli. Ma troppe cose non tornano... Questa storia senza fine ricomincia - una volta ancora - un pomeriggio di giugno del 2021. Due donne si incontrano sotto il cielo di Roma. Rossella ha sessant'anni ed è la vedova di Mario Scrocca. Valentina, di anni, ne ha trenta, è cresciuta dalle parti di Acca Larentia, in passato ha frequentato dei neofascisti e si porta dentro le cicatrici di quelle frequentazioni. "Dalla stessa parte mi troverai" è il racconto di un amore vissuto a mille nei giorni in cui tutto era ancora possibile e di una vita spezzata al tempo del disincanto collettivo, prima di essere consegnata all'oblio. Con un rigore che non ammette sconti, Valentina Mira fa luce sul vittimismo osceno dei carnefici, demolendo retoriche, alibi, miti di quella destra che si è presa l'Italia

La fidanzata del fantasma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferdjoukh, Malika <1957->

La fidanzata del fantasma / Malika Ferdjoukh, Edith ; traduzione di Maria Bastanzetti

Babalibri, 2024

Abstract: Che cosa avrà convinto la famiglia March a lasciare Londra per trasferirsi nella vecchia magione di Forest Lodge, in Scozia? Un luogo cupo e tempestoso, dove si sentono rumori inspiegabili persino per la ventosa brughiera scozzese e si può venire svegliati nel cuore della notte da un respiro gelido, proprio accanto al letto. E poi c’è un ritratto, quello di Lord Aloysius Mac Bligh, che sembra quasi vivo, e la cugina Olivia che si comporta di giorno in giorno in modo più misterioso. Per fortuna, nonostante abbia solo nove anni, Horace non ha troppa paura dei fantasmi.

La baronessa. La saga dei Von Dranitz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jacobs, Anne <1941->

La baronessa. La saga dei Von Dranitz / Anne Jacobs ; traduzione di Rachele Salerno

Giunti, 2024

Abstract: Franziska non può credere che sia vero: adesso che il muro di Berlino è caduto può finalmente andare nella Germania dell'Est, dove si trova la tenuta dei von Dranitz. Un ritorno al passato, nella casa in cui è nata, in cui ha conosciuto il suo primo amore, in cui sono seppelliti i suoi antenati. E che, a causa degli sconvolgimenti della Seconda guerra mondiale, è stata espropriata mentre lei e sua madre sono state costrette ad andare via. Ma ora che è di nuovo lì deve fare i conti con la realtà: sono passati più di quarant'anni e la casa padronale, oltre a essere trascurata e fatiscente, è diventata una cooperativa sociale di proprietà dello Stato e, come se non bastasse, il sindaco che la gestisce non ha la minima intenzione di restituirgliela. Franziska è ormai anziana e vedova, la figlia preferisce vivere in una comune e della nipote non ha notizie, però non si scoraggia e decide che si accamperà lì, anche a costo di dormire all'addiaccio, fino a che non avrà trovato il modo di riprendersela. Dopotutto è una von Dranitz e una von Dranitz non si arrende mai. Tra le pareti della casa avita e i campi abbandonati si fanno strada i ricordi, le illusioni della gioventù e tante domande irrisolte. Nessuno sa cosa sia veramente successo all'uomo che doveva sposare, il maggiore Iversen, e come sia morta sua sorella Elfriede. Eppure la verità è più vicina di quanto non creda…

Allarme veleno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stevenson, Steve, Sir <editor e scrittore>

Allarme veleno / Sir Steve Stevenson ; illustrazioni di Giuseppe Facciotto

DeAgostini, 2024

Abstract: Quando la famiglia Robinson, nei pressi della propria villetta fra i sobborghi di Sidney, avvista un taipan, il serpente più velenoso al mondo, lo choc è forte. Il rescue team di animali selvaggi riesce a catturare l'esemplare e metterlo in stallo in un serpentario, ma... il taipan scompare misteriosamente, mentre viene diramato un minaccioso messaggio: "il veleno colpirà in città". Agatha e Larry sono pronti a partire per l'Australia, dove, con l'aiuto di Imogen Mistery, surfista d'eccellenza, seguiranno una flebile pista da Sidney alla Blue Mountain con le sue meraviglie naturali, fino alla monumentale Opera House, dove il taipan seminerà il terrore...

Dare la vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Murgia, Michela <1972-2023>

Dare la vita / Michela Murgia ; a cura di Alessandro Giammei

Rizzoli, 2024

Abstract: Nella realtà odierna, avere legami familiari che si estendono oltre i confini del legame biologico è una possibilità concreta. Una donna può essere madre di figlie e figli scelti che a loro volta l'hanno scelta? È possibile costruire un legame familiare senza vincoli di sangue? La famiglia queer è una realtà ormai consolidata, un concetto che richiede una discussione aperta e una nuova visione politica. Michela Murgia, autrice di notevoli contributi letterari e attivista sui social, ha espresso per anni la visione di un'altra maternità, quella che va al di là della gestazione biologica. In questo libro l’autrice, partendo dalla propria esperienza personale, raccoglie le sue riflessioni su un tema piuttosto spinoso: la gestazione per altri, una pratica che mette in discussione le fondamenta stesse dell'essere donna, andando oltre il concetto tradizionale di normalità e natura. Questo straordinario scritto, realizzato nelle sue ultime settimane di vita, offre una prospettiva diversa sulla creazione della vita, suggerendo come i legami dell'anima possano integrarsi con quelli biologici. Le pagine di “Dare la vita” ci conducono attraverso le complesse sfumature degli affetti, dimostrando che aprirsi all'altro non limita, bensì arricchisce l'amore in modo inaspettato e potente

Le otto vite di una centenaria senza nome
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lee, Mirinae

Le otto vite di una centenaria senza nome : romanzo / Mirinae Lee ; traduzione di Elisa Banfi

Nord, 2024

Abstract: Tre parole per riassumere la propria esistenza. È l'invito che un'impiegata della casa di riposo rivolge ai residenti per raccontare la loro vita. A quasi cento anni, Mook Miran pensava che avrebbe portato i suoi segreti nella tomba, invece quell'estranea le sta offrendo l'occasione per fare finalmente pace col proprio passato. Tre parole, però, non le bastano, e ne sceglie sette: schiava, artista della fuga, assassina, terrorista, spia, amante. E madre. Perché altrettante sono le vite che ha vissuto, le identità che ha dovuto assumere. Sotto lo sguardo attonito di quella che chiama affettuosamente «la sua biografa», la signora Mook parla della fame e delle privazioni che ha sofferto nascendo in una Corea occupata dall'esercito giapponese; delle tragedie che ha affrontato durante la Seconda guerra mondiale; delle scelte terribili che ha sostenuto per superare le tempeste di anni densi e implacabili; delle persone che ha imbrogliato e di quelle che ha ucciso. Non importa quale difficoltà le sia stata messa di fronte, lei ha sempre trovato la forza di sopravvivere, anche a rischio di pagare un prezzo altissimo. A poco a poco, dalle sue storie emerge la figura di una donna enigmatica e camaleontica, capace di adattarsi a ogni situazione, di combattere con efferata ferocia e di amare col trasporto assoluto di chi teme il rimpianto più della morte. Una donna che non si arrende davanti alle avversità e che affronta il destino a testa alta e alle sue condizioni. Anche quando arriva il momento di sciogliere il mistero della sua ottava e ultima vita.

Cause innaturali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornwell, Patricia <1956->

Cause innaturali / Patricia Cornwell ; traduzione di Sara Crimi e Laura Tasso

Mondadori, 2024

Abstract: Il medico legale capo Kay Scarpetta si ritrova in una zona selvaggia della Virginia settentrionale per esaminare i resti di due campeggiatori ricercati dalle forze dell'ordine federali. I corpi delle vittime sono stati tremendamente mutilati, tanto da renderne difficile il riconoscimento. Mentre l'indagine procede emergono prove e dettagli raccapriccianti, tra cui spicca un'impronta dalle dimensioni fuori dal comune. La patologa forense, testimone del ritrovamento dei corpi più inquietante di tutta la sua carriera, sarà chiamata a svelare l'identità di chi si cela dietro a tali orrori. Non è affatto casuale che la coppia sia stata brutalmente uccisa proprio mentre si apprestava ad essere arrestata per riciclaggio di denaro e attività terroristiche, e sarà compito di Kay Scarpetta scoprire il colpevole di un omicidio così efferato. A complicare ulteriormente la situazione c'è un oscuro fantasma proveniente dal suo passato, determinato a minacciare la sua famiglia e l'intera nazione, che metterà Kay in una posizione particolarmente vulnerabile

Marabbecca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Grado, Viola <1987->

Marabbecca / Viola Di Grado

La Nave di Teseo, 2024

Abstract: Un pomeriggio di fine estate Clotilde e Igor, dopo essersi lasciati, hanno un incidente d’auto. Lei rimane ferita, lui finisce in coma. Mentre veglia sul suo sonno impenetrabile, Clotilde inizia a ricevere visite della ragazza responsabile dello schianto, una fragile studentessa di ornitologia di nome Angelica, e tra loro nasce un rapporto indecifrabile e intenso. Quando Igor sì sveglierà dal coma—radicalmente trasformato eppure immutato nella sua indole violenta— la sua presenza logorerà l’equilibrio precario delle due donne: nello spazio magico e claustrofobico di una stanza piena di uccelli, i tre personaggi precipiteranno in un dedalo tortuoso dove i sentimenti muteranno forma a ogni curva. Ambientato in una Sicilia asfittica e mitologica, solcata da cieli accecanti e ceneri nere, Marabbecca è un romanzo visionario che pone domande cruciali sull’identità: su cosa significa dire “io” e sulle collisioni con l’altro che in qualche modo raccontano chi siamo davvero. Come la Marabbecca, personificazione nel folklore siciliano dell’oscurità e delle insidie dell’inconscio, leggendo ci si muove in un buio sfavillante, illuminati solo dalla luce lunare della scrittura, fino al vertiginoso finale.

Libro 1: Lo scudo del principe
3 1 0
Materiale linguistico moderno

Clare, Cassandra <1973->

Libro 1: Lo scudo del principe

Abstract: Nella vivace città-stato di Castellane vive Kel, un orfano strappato alla famiglia e destinato a divenire la controfigura di un erede reale, il principe Conor Aurelian. Cresciuto al fianco di Conor, Kel è stato addestrato per combattere e istruito per poterlo sostituire in caso di pericolo. Malgrado Conor sia come un fratello per lui, Kel sa che il proprio destino è sacrificarsi per la sicurezza di Conor. Non intravede altre prospettive per il suo futuro. Lin Caster è membro degli Ashkar, una piccola comunità dotata di abilità magiche. La legge li costringe a vivere confinati dietro le mura cittadine, ma Lin, medico per vocazione, decide di sfidare questo divieto per curare i malati e i morenti di Castellane. Quando il destino unisce le strade di Lin e Kel, la vita di quest'ultimo prende una svolta inaspettata, cambiando per sempre il suo legame con Castellane. Non solo i due giovani si avventurano in una storia d'amore proibita, ma si ritrovano coinvolti in una intricata rete di intrighi e cospirazioni che abbraccia l'intera città, dai bassifondi più oscuri ai sontuosi palazzi della nobiltà. Mentre segreti a lungo custoditi emergono alla luce, i due giovani si trovano a porsi alcune domande: il prezzo del tradimento è giustificato dalla conoscenza? Può un amore proibito scuotere le fondamenta di un regno? E le scoperte che fanno potrebbero scatenare una guerra?

Che significa diventare adulti?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yoshimoto, Banana <1964->

Che significa diventare adulti? / Banana Yoshimoto ; traduzione di Gala Maria Follaco

Feltrinelli, 2024

Abstract: Che significa diventare adulti? Si deve studiare per forza? Che cos’è la normalità? Che succede quando si muore? A queste e altre domande Banana Yoshimoto cerca di rispondere in un piccolo saggio che, si augura, possa funzionare “un po’ come un amuleto” per aiutare i lettori di tutte le età a ritrovare serenità e speranza nei momenti più difficili.

La luce delle stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Troisi, Licia <1980->

La luce delle stelle / Licia Troisi

Marsilio, 2024

Abstract: Una sera uguale alle altre, in uno sperduto osservatorio astronomico. La luce delle stelle illumina, ma non abbastanza, la piccola comunità di scienziati residenti che si trova alle prese prima con un black-out, forse un sabotaggio, e poi con un cadavere trovato nella sala comune, forse un assassinio: la vittima potrebbe essere caduta da una balaustra, o essere stata spinta. L’osservatorio è isolato, i telefoni sono muti, i cellulari non prendono, i copertoni delle automobili sono stati tagliati e la città più vicina, se si riesce ad attraversare il deserto, si trova a due ore di macchina. Come in una macabra barzelletta, due italiani – Gabriele, che ha appena finito il dottorato, e Pinetta, che ancora lo sta finendo –, un’americana – Samantha, star dell’astrofisica mondiale –, un inglese – Matt, pettegolo come una suocera – e una sudamericana – Mariela, medico dell’osservatorio – si trovano a dover valutare l’ipotesi che l’omicida o il sabotatore sia non solo tra loro, ma uno di loro. Essendo scienziati, però, sanno che, date le ipotesi, per giungere alla tesi non c’è che da tessere un ragionamento. Sarà Gabriele, lettore di gialli e abile astrofisico, capace di empatizzare anche con gli assassini, a trovare il bandolo dei delitti che, come tutta la sua vita, è scritto nelle stelle.

Quando il caffè è pronto
3 2 0
Materiale linguistico moderno

Kawaguchi, Toshikazu <1971->

Quando il caffè è pronto / Toshikazu Kawaguchi ; traduzione di Daniela Guarino

Garzanti, 2024

Abstract: Un caffè, una sedia e una regola da seguire. Questi pochi passi possono portare alla felicità. Certo solo se si è nel posto giusto. E il posto giusto è una caffetteria di Tokyo dove si può scegliere di vivere nuovamente un preciso momento della propria esistenza. La scelta deve durare il tempo di gustare la bevanda prima che si raffreddi. Ma non è facile decidere, perché la vita è piena di rimorsi e rimpianti. Ma c’è quel gesto, quella parola, quella lettera, quel bacio, quella dichiarazione che non abbiamo fatto o detto. Quello è l’attimo giusto. Certo ci vuole coraggio per affrontarlo di nuovo. Ma il risultato è inaspettato. Chissà se la piccola Yuuki, che non riesce a superare il divorzio dei suoi genitori, è pronta. O chissà se lo è Megumi che deve decidere che nome dare a suo figlio senza l’uomo che ama accanto; o le amiche Ayame e Tsumugi che hanno permesso all’orgoglio di mettersi tra di loro. Tanti fili di destini che potevano rimanere spezzati ma ora hanno una seconda possibilità. E non importa che il passato sia ormai alle spalle e nulla si possa fare per modificarlo, l’attenzione è al futuro. È su quello che si può ancora intervenire. È su quello che si ha ancora potere. Quello che è accaduto è solo un insegnamento per non fare più gli stessi errori, per non lasciare più che rabbia, odio, gelosia o frustrazione offuschino i sentimenti più veri che ci sono dentro di ognuno.

Il diario perduto del peggior vichingo del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Collins, Tim <1975->

Il diario perduto del peggior vichingo del mondo / scritto da Tim Collins ; illustrato da Isobel Lundie

Giunti, 2024

Abstract: Halfdan è un ragazzo di 14 anni nella Danimarca del 1000 d.C. Suo padre vuole che rimanga a casa e che impari a intagliare strumenti di legno, ma Halfdan è determinato a diventare un coraggioso e forte vichingo e a saccheggiare con i suoi compari i villaggi inglesi. Sfortunatamente, la loro incursione finisce in un disastro. Halfdan e la sua amica Astrid si ritrovano a intraprendere un inaspettato e pericoloso viaggio con il famoso esploratore vichingo Leif Erikson alla volta di una strana e nuova terra... Un esilarante diario con spunti divulgativi per vivere in prima persona le avventure di Halfdan!

La conquista della lontananza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brevini, Franco <1951->

La conquista della lontananza : viaggi, incontri, scoperte / Franco Brevini

Il Mulino, 2024

Abstract: Muoversi sul nostro Pianeta e, negli ultimi decenni, anche fuori di esso, è una delle grandi esperienze della nostra specie. Migrazioni, esplorazioni, traversate: dalla prima uscita dall’Africa al turismo spaziale, da Erodoto ai tour operator, ciò che chiamiamo viaggio è incessantemente mutato attraverso i tempi nella sua dimensione culturale e simbolica. Franco Brevini, studioso ma anche viaggiatore di lungo corso, ci guida tra viaggi reali e fantastici, cammini di fede e imprese mercantili, vacanze, pedestrian tour, mode esotiche. Una lettura avvincente che ci mette in contatto con la nostra natura di viaggiatori, invitandoci a spingere la nostra immaginazione un poco più in là, a mescolarci al mondo, a esplorare le frontiere della lontananza.

Holly
5 0 0
Materiale linguistico moderno

King, Stephen <1947->

Holly / Stephen King ; traduzione di Luca Briasco

Sperling & Kupfer, 2023

Abstract: Holly Gibney, uno dei personaggi femminili più amati dai lettori di Stephen King, torna sulle scene e questa volta lo fa come protagonista indiscussa di un nuovo inquietante caso. Detective presso l’agenzia investigativa Finders Keepers, Holly sta passando un periodo difficile: il suo socio Pete è in isolamento perché malato di Covid e sua madre, con cui ha avuto sempre un rapporto complicato, è appena scomparsa. Sa che dovrebbe prendersi un periodo di riposo, ma quando la signora Penny Dahl contatta l'agenzia in cerca di aiuto per ritrovare sua figlia scomparsa, Holly si trova davanti a una scelta. Inizialmente riluttante, decide comunque di accettare il caso perché una voce interiore le dice che non può negarsi davanti a Penny. Iniziano le indagini e gli indizi conducono alla dimora di Rodney ed Emily Harris, due anziani signori, entrambi professori universitari, sposati da una vita. A prima vista Rodney ed Emily sembrano una coppia borghese molto rispettabile, ma dietro quella facciata di persone per bene si cela qualcosa di terrificante: nello scantinato della loro bellissima e ordinata casa si nasconde un terribile segreto che potrebbe essere connesso alla misteriosa scomparsa di Bonnie Dahl. Svelare la vera natura dei due vecchietti e il loro piano criminale non sarà un compito facile, poiché sono astuti e terribilmente spietati. Holly dovrà impiegare tutta la sua energia e tutta la sua intelligenza per contrastare la loro abilità e superare le loro menti malvagie con tempestività. Il coinvolgente romanzo thriller “Holly” terrà i lettori con il fiato sospeso fino all'ultima pagina, ansiosi di scoprire la macabra verità che si cela dietro alle molteplici sparizioni di una tranquilla cittadina del Midwest.

La collana di cristallo
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Caboni, Cristina <1971->

La collana di cristallo / Cristina Caboni

Garzanti, 2023

Abstract: il libro La collana di cristallo di Cristina Caboni Acquista Il vetro soffiato si gonfia in attesa di prendere forma: è quasi una magia e, quando la meraviglia si realizza, Juliet si sente forte e al sicuro. I suoi famigliari la fanno sentire sempre fuori posto, non accettano il suo mondo fatto di creatività, perché per loro la cosa più importante è la razionalità. Per questo non vogliono che parta per Murano, dove è stata ammessa alla scuola per vetrai più prestigiosa del mondo. Ma Juliet non sente ragioni, se non quelle del cuore, e non rinuncia all’opportunità di realizzare il suo sogno più grande, anche se questo vuol dire trovarsi da sola dall’altra parte dell’oceano. Con sé ha un amuleto, una collana di cristallo che la tata di famiglia le ha affidato sussurrandole parole misteriose: «È tua, perché le somigli così tanto». Juliet non ha idea di cosa significhi ma, arrivata nella colorata isola attraversata dai canali, sente che il gioiello le dà la forza di affrontare una sfida in cui non mancano ostilità e pregiudizi, perché lei è l’unica ragazza ammessa. Ma soprattutto le fa dimenticare la paura di non essere all’altezza. Ciò che non si sarebbe mai aspettata è che in una delle perle di cristallo sia incastonato lo stesso stemma che spicca sul palazzo che ospita la fornace. C’è un segreto che deve scoprire. Un segreto che lega la sua famiglia a un diario in cui sono custodite geniali formule per lavorare il vetro e a una donna di Murano vissuta nel secolo scorso. Ad aiutarla c’è Marcus, il direttore della scuola: insieme si perderanno tra le calli incantate in cerca del passato, ma soprattutto in cerca di sé stessi.

L'ospite del mistero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Prose, Nita

L'ospite del mistero / Nita Prose ; traduzione di Licia Vighi

La Nave di Teseo, 2023

Abstract: Molly Gray non è una cameriera qualsiasi. Grazie al talento per la pulizia e ai modi impeccabili, è riuscita a scalare i ranghi del Regency Grand, un lussuoso hotel cinque stelle, fino a diventarne la governante. Proprio quando la sua vita sembra perfetta, uno degli ospiti dell’albergo, J.D. Grimthorpe, autore di gialli di fama internazionale, cade stecchito sul pavimento della sala da tè. La detective Stark indaga sulla morte improvvisa dello scrittore e non ci mette molto a scoprire che si tratta di un crudele assassinio. Tutti vogliono sapere chi ha ucciso Grimthorpe e i sospetti abbondano. È stata forse Lily, la nuova cameriera appena assunta? Oppure Serena Sharpe, l’assistente dello scrittore? Potrebbe avere qualcosa da nascondere persino il signor Preston, il portiere amato da tutti? Mentre il caso minaccia la reputazione del Regency Grand, Molly capisce di essere l’unica in grado di scoprire l’assassino, ma per farlo dovrà riaprire una porta chiusa nel suo passato: perché lei aveva già incontrato J.D. Grimthorpe nella sua vita. È costretta a scavare nella memoria alla ricerca di indizi per tornare agli anni dell’infanzia, quando l’amata nonna, che le ha insegnato tutti i segreti del mestiere, era a servizio nella villa dello scrittore. Con l’intero hotel sotto indagine, Molly deve risolvere il mistero più in fretta possibile: se c’è una cosa che ha imparato, è che i segreti non restano nascosti per sempre

Sua eccellenza perde un pezzo
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Vitali, Andrea <1956->

Sua eccellenza perde un pezzo : i casi del maresciallo Ernesto Maccadò / Andrea Vitali

Garzanti, 2023

Abstract: Il piccolo mondo dei fratelli Venerando e Gualtiero Scaccola da sempre ruota attorno al forno e all'appartamento situato sopra di esso. Gestiscono la loro forneria a Bellano e conducono una vita tranquilla, ma la loro quotidianità viene sconvolta quando il 7 aprile 1930 ricevono una lettera dal segretario del sindacato dei panettieri di Como, che propone loro di organizzare una gita in battello per celebrare l'anniversario della fondazione di Roma, coinvolgendo gli iscritti comaschi a Bellano. La missiva e le relative responsabilità sono solo l'inizio dei cambiamenti che minacciano di alterare la serenità dei fratelli Scaccola. Mentre Gualtiero, particolarmente affascinato dalla proposta, desidera vivere appieno tutto ciò che il suo lavoro gli ha finora negato, il giovane carabiniere Beola, da tempo osservato speciale del maresciallo Maccadò, sembra avvicinarsi a una svolta nella sua vita. Dal canto suo il maresciallo sta attraversando un periodo difficile con la moglie Maristella. Il grande giorno della gita si avvicina e il Federale di Como, arrivato sul posto per l’occasione, è interessato a scoprire cosa sta accadendo nella piccola comunità. Tuttavia, proprio quando sembra che tutto proceda secondo i piani, un misterioso furto complica la situazione già piuttosto movimentata. Nel suo ultimo romanzo, “Sua Eccellenza perde un pezzo. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò”, Andrea Vitali fonde le tumultuose vicende di Bellano con la straordinaria bellezza del paesaggio lacustre, dando vita a quella magica atmosfera che ha catturato il cuore di Maccadò e continua a incantare i lettori.