Trovati 87 documenti.

La lingua che visse due volte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Callow, Anna Linda <1966->

La lingua che visse due volte : fascino e avventure dell'ebraico / Anna Linda Callow

Garzanti, 2019

Abstract: L'ebraico è una lingua piena di sorprese: nella Bibbia è la lingua con cui il Dio della Genesi ha creato la luce, e con cui Adamo ha dato nomi a piante e animali del nostro pianeta. È la lingua ufficiale di uno stato e la lingua santa di una religione. È la più antica lingua al mondo a essere utilizzata in maniera pressoché identica da millenni, e attraverso liturgie e traduzioni è penetrata in molte parlate europee, italiano compreso. È la protagonista di una storia affascinante e avventurosa: per molti secoli infatti, si è comportata come una vera e propria lingua morta, ben padroneggiata da rabbini e intellettuali ma soppiantata soprattutto dallo yiddish e dal tedesco nei contesti profani. Ma tante circostanze storiche l'hanno poi riportata in vita e alla ribalta della storia. Anna Linda Callow ci inizia alla lettura di un alfabeto affascinante e misterioso, ci fa compiere intriganti scorribande tra splendide pagine di letteratura, e ci fa viaggiare nel tempo e nello spazio immergendoci in una cultura affascinante in cui tutti noi affondiamo le radici.

Manuale di permacultura integrale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parodi Delfino, Saviana <biologa>

Manuale di permacultura integrale : il caso ha un ordine caotico ben preciso / Saviana Parodi Delfino

Terra Nuova, 2019

Abstract: Partendo dall'osservazione dei modelli naturali, la permacultura propone un nuovo modo di fare agricoltura a basso impatto ambientale, realizzare abitazioni ecosostenibili e gestire le risorse energetiche. L'autrice, forte dei lunghi anni di esperienza in diversi paesi, ci mostra come applicare i principi della permacultura anche nella vita di tutti i giorni e scoprire le attitudini necessarie per una vita in armonia con l'ambiente e gli ecosistemi. Un invito a mettere in pratica i nostri sogni e imparare a imitare la natura per una nuova economia della felicità.

Percorsi di riabilitazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gagliardi, Chiara - Negri, Luisella

Percorsi di riabilitazione : i disturbi visuocognitivi : strategie e materiali operativi / Chiara Gagliari, Luisella Negri

Erickson, 2018

Abstract: Questo volume risponde all'esigenza di proporre strategie e materiali operativi per un intervento mirato e strutturato nei casi di disturbi visuocognitivi, frequenti sia in bambini con difficoltà di apprendimento che in quadri con danno neurologico. Viene presentato un modo di costruire il progetto riabilitativo che, partendo dalle conoscenze di neuroscienze e basato anche sull'esperienza di casi clinici, aiuti a individuare in modo personalizzato, con utili flowchart per orientare nell'impostazione dell'intervento, modalità efficaci per migliorare le competenze di integrazione percettivo-spaziale e costruttiva in età evolutiva. Le prove specifiche per la valutazione e il percorso di riabilitazione sono raggruppate in base all'ambito esplorato: ambito visuopercettivo (riconoscimento di colori, forme, dimensioni, localizzazione, closure, figura-sfondo, volti); ambito visuospaziale (localizzazione e identificazione di stimoli e variabili più complessi, pattern, posizioni nello spazio, rotazioni, sequenze, labirinti e percorsi); competenze visuocostruttive (disegno spontaneo e su copia, linee, costruzioni bi- e tridimensionali, punti e simmetrie, completamento di matrici e di puzzle, mappe). Oltre alla verifica finale e alle flashcard, sono presenti materiali operativi scaricabili dalle risorse online.

Tecniche didattiche per la seconda lingua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Danesi, Marcel <1946-> - Diadori, Pierangela <docente di didattica della lingua italiana> - Semplici, Stefania <docente di didattica della lingua italiana>

Tecniche didattiche per la seconda lingua : strategie e strumenti anche in contesti CLIL / Marcel Danesi, Pierangela Diadori, Stefania Semplici

Carocci, 2018

Abstract: Il volume offre una panoramica aggiornata sulle tecniche per la didattica della seconda lingua, con esempi pratici relativi alle 50 ritenute più significative, presentate in un quadro sinottico fornito in appendice. Dopo una rassegna degli approcci e dei metodi che si sono avvicendati dal secolo scorso per facilitare l'apprendimento di una lingua non materna, il libro si concentra sulle tecniche didattiche in relazione alle competenze generali e linguistico-comunicative descritte nel Common European Framework of Reference for Languages (CEFR 2001 e CEFR Companion 2018), anche in contesti di insegnamento integrato lingua-contenuto (CLIL) e in relazione alla didattica ludica.

Vita e morte dei grandi vichinghi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shippey, Tom <1943->

Vita e morte dei grandi vichinghi / Tom Shippey ; prefazione di Wu Ming 4 ; traduzione di Annarita Guarnieri

Odoya, 2018

Abstract: In questo saggio, Shippey - già erede della cattedra di J.R.R. Tolkien all'Università di Leeds - racconta la vita e la morte di eroi ed eroine del mondo vichingo, esplora il loro modo di pensare e si sofferma in particolare sul fascino che scene di morte eroica esercitavano su di loro. "Vita e morte dei grandi Vichinghi" esamina la psicologia vichinga, contrapponendo la prova costituita dalle saghe alle testimonianze fornite dalle loro vittime. Il libro offre il resoconto di molte scene pervase di grande spavalderia presenti nella letteratura norrena, inclusi la caduta del casato degli Skjoldung e lo scontro fra le due drakkar, la Ironbeard e la Long Serpent. Uno dei libri più interessanti ed entusiasmanti sui Vichinghi scritti da una generazione a questa parte, che li presenta non come pacifici esploratori e mercanti, ma per quei guerrieri e razziatori sanguinari che erano. Shippey mette in luce tutti gli elementi di fascino di questo popolo guerriero, abbinando elementi scientifici - che attingono alle ultime scoperte archeologiche - e immaginario pop contemporaneo, da Vikings (la serie Tv, più volte citata nel libro) fino al lavoro di Neil Gaiman e Peter Jackson. Uno studio appassionato su individui eccezionali, su poesie e leggende di un lontano passato e su tutto ciò che ha reso i Vichinghi così diversi e speciali.

Leggere e scrivere con il metodo multisensoriale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Angiporti, Emanuela

Leggere e scrivere con il metodo multisensoriale : un percorso spontaneo, graduale e giocoso per imparare a leggere e a scrivere / Emanuela Angiporti ; prefazione di Giacomo Stella

Erickson, 2019

Abstract: Fare l'analisi fonologica, leggere e scrivere non sempre si rivelano compiti facili, soprattutto per gli alunni in difficoltà, con Disturbi Specifici dell'Apprendimento o di lingua madre diversa dall'italiano. Per aiutare tutti i bambini e soprattutto questi è stato quindi ideato il metodo «multisensoriale» in cui la sillaba viene scomposta nelle sue componenti minime «vocale» e «consonante». Ad esse vengono attribuite caratteristiche ottiche e tattili diverse, con sticker-vocale di colore verde e superficie liscia e sticker-consonante di colore rosso e superficie ruvida, in modo da rendere ben evidenti i corrispettivi costituenti fonologici. Il volume è articolato in 6 sezioni che muovono dalla verifica dei prerequisiti, all'analisi e sintesi sillabica, alla lettura e alla scrittura di parole fino ad arrivare alle frasi e a brevi testi in stampato e in corsivo: Giochi di attenzione e memorizzazione; Dalla sillaba alla parola; Convenzioni ortografiche; Dalla parola alla frase; Racconti con...; Laboratorio. Completa l'offerta una serie di mappe online (con l'alfabeto, le sillabe, i digrammi, i trigrammi e i gruppi) con immagini-gancio a sostegno della decodifica e della memorizzazione.

Meraviglie del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Meraviglie del mondo : 101 luoghi straordinari scelti da Lonely Planet

Lonely Planet : EDT, 2019

Abstract: Dall'Antartide alla foresta amazzonica, dalle Cascate Vittoria alla Grande Muraglia, Lonely Planet ha scelto i luoghi più straordinari da vedere nel mondo, tra opere create dall'uomo e meraviglie naturali. 101 destinazioni per lasciarsi ispirare, itinerari a misura di budget, consigli su come e quando andare e dove pernottare. Visitare le meraviglie della Terra è molto più facile di quanto si potrebbe pensare.

Una passeggiata nell'aldilà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Braccini, Tommaso <1977-> - Romani, Silvia <docente di mitologia classica>

Una passeggiata nell'aldilà : in compagnia degli antichi / Tommaso Braccini e Silvia Romani

Einaudi, 2017

Abstract: Migliaia di anni fa, nel tempo del mito, Odisseo affonda l'ancora di fronte alla terra di nebbia dei Cimmeri e si appresta a evocare le ombre dei trapassati. Da quel giorno, molte navi, uomini, donne si sono affacciati sull'universo oltremondano dei pagani. Ne hanno esplorato da vivi i confini, ne hanno sperimentato l'inesorabile abbraccio dopo la morte. Una passeggiata nell'Aldilà ripercorre il viaggio di queste anime, lasciando che la voce degli Antichi emerga senza filtri dalle tenebre dell'Oltretomba, dalle isole chiare dei Beati, dalle profondità insondabili del Tartaro: passi celebri e poco noti, frammenti di poesia e brani in prosa, papiri e lucenti lamine d'oro si ritrovano uno accanto all'altra per raccontare la storia di chi non c'è piú, ma anche una visione dell'Aldilà solo apparentemente sconfitta dal tempo e dal trittico: inferno, purgatorio, paradiso. Questo itinerario si apre con un «invito al viaggio»: un saggio a due voci pensato per accompagnare per mano il lettore fra i meandri perigliosi dei regni d'ombra e per restituirgli, vivida, una visione della morte che ancora alberga, sotto traccia, nell'immaginario di ciascuno di noi. Due racconti cornice – l'XI canto dell'Odissea e il VI dell'Eneide – incastonano questo mondo fatto di squarci di luce, di dolore e di pianto, ma anche di irresistibile comicità.

Antropologia e cultura romana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bettini, Maurizio <1947->

Antropologia e cultura romana : parentela, tempo, immagini dell'anima / Maurizio Bettini

Carocci, 2019

Abstract: Il volume, tramite l’ausilio di fonti letterarie e antropologiche, mette in rilievo una serie di fenomeni di carattere sociale, culturale e religioso tipici della Roma antica. La prima parte, dedicata alle forme della parentela, mostra ad esempio che la società romana ha conosciuto l’opposizione fra i vari tipi di zii (uno zio materno indulgente di contro a uno zio paterno severo e duro) ed evidenzia l’importanza sociale e religiosa della matertera, “zia materna”, che poteva svolgere il ruolo di “seconda madre” per i nipoti. La seconda parte affronta invece il tema delle molteplici rappresentazioni spaziali del tempo, dei “luoghi” in cui la cultura romana localizzava il “prima” e il “poi”, il “passato” e l’“avvenire”. La terza parte, infine, è dedicata a tre importanti rappresentazioni simboliche usate dalla cultura antica per manifestare la sopravvivenza dell’anima dopo la morte: il pipistrello, l’ape e la farfalla. Il libro si rivolge sia al pubblico dei classicisti che a quello degli antropologi; ma, per i soggetti trattati e per le caratteristiche stesse della sua scrittura, suscita contemporaneamente l’interesse di tutti coloro che del mondo classico amano ciò che è nuovo e diverso rispetto alla nostra esperienza; soprattutto ciò che è diverso dall'immagine della classicità (e di Roma) che ci viene tradizionalmente offerta.

I giardini a Torino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I giardini a Torino : dalle residenze sabaude ai parchi e giardini del '900 / testi di Francesco Bonamico ... [et al.]

Il Quadrante, 2017

Abstract: La lunga e complessa storia dei giardini torinesi ha incominciato a essere ricostruita soltanto in anni relativamente recenti. Eppure essi sono lo specchio delle trasformazioni che la città ha vissuto nel corso dei secoli, da quando divenne capitale del Ducato di Savoia nel 1563 agli anni (pochi) in cui fu la prima capitale del Regno d'Italia, al '900, che vide Torino assumere il carattere di una metropoli moderna. I saggi raccolti in questo volume offrono al lettore la possibilità di ripercorrere questa appassionante vicenda e di leggere da un inedito punto di vista lo sviluppo della città.

Elogio della sete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mendonça, José Tolentino <1965->

Elogio della sete / José Tolentino Mendonça

Vita e pensiero, 2018

Abstract: Tutti sanno cosa vuol dire avere sete. È un’esperienza comune a ogni essere vivente, eppure possiede molteplici sfaccettature. Rimanda a significati di concretezza fisiologica come di tensione simbolica. Dice di bisogni e di desideri. Di vuoto e di slancio verso il pieno. Di tristezza e di morte come di ricerca attiva della freschezza di una sorgente. Avere sete e dissetarsi: di questo parla José Tolentino Mendonça nelle sue riflessioni che hanno guidato gli esercizi spirituali nel tempo di Quaresima per papa Francesco e la Curia romana, e che ora sono qui raccolte. C’è la sete vera, quella delle periferie del mondo, la sete di cui si muore, e c’è la sete che è dolore dell’anima, vulnerabilità estrema di una vita che non trova via d’uscita. C’è la sete che è malattia dell’essere sempre insoddisfatti, prigionieri della mercificazione del desiderio, ma c’è anche la sete che fa muovere, che diventa spinta per un nuovo viaggio esistenziale. È soprattutto questo, l’opportunità di crescita umana e spirituale offerta dalla sete, che a Tolentino preme sottolineare, ricercandone le tracce nelle Scritture come nella letteratura e nella poesia.

La guida degli arcangeli all'illuminazione e alla saggezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cooper, Diana <1940-> - Whild, Tim

La guida degli arcangeli all'illuminazione e alla saggezza : vivere nella quinta dimensione / Diana Cooper e Tim Whild

My Life, 2018

Ovidio, storie di metamorfosi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boitani, Piero <1947->

Ovidio, storie di metamorfosi / Piero Boitani

Il Mulino, 2020

Abstract: Le Metamorfosi di Ovidio: un'opera ricca di fascino poetico, concepita per sfidare il tempo e vincerlo. Duecentocinquanta storie che nascono l'una dall'altra a velocità vorticosa, condensando l'intera mitologia classica. Le governa il principio della continua trasformazione, perché «tutto muta, nulla muore; tutto scorre, e ogni immagine si forma nel movimento». E per raccontare il divenire come forma più vera dell'essere occorre capacità di vedere i corpi, di ascoltarne le voci e di riprodurle con eco infinita: di comprendere fino in fondo le passioni che si agitano nell'animo di donne uomini dèi e che determinano, insieme al destino e al caso, le esistenze e il mondo.

Il bilinguismo in età evolutiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il bilinguismo in età evolutiva : aspetti cognitivi, linguistici, neuropsicologici, educativi / M. Chiara Levorato e Andrea Marini (a cura di)

Erickson, 2019

Abstract: Il volume presenta in modo approfondito i differenti aspetti cognitivi, linguistici e neuropsicologici della competenza bilingue, attraverso i contributi di autori con esperienza pluriennale in un ambito che è sempre più attuale e interessante, ma anche molto delicato. Dalla descrizione dei correlati cognitivi e neurobiologici con i vantaggi derivanti dall'esposizione a due o più lingue, vengono analizzati nel bilinguismo in età evolutiva l'acquisizione fonetico-fonologica, lo sviluppo delle prime fasi del lessico, della morfosintassi, della competenza narrativa, della lettura e comprensione del testo, oltre che la dimensione metalinguistica, che è la tappa più avanzata dello sviluppo del linguaggio. Sono proposti inoltre alcuni strumenti di assessment e viene presentata anche la tematica del bilinguismo bimodale, ossia delle competenze linguistiche dei bambini sordi, che possono essere considerati bilingui avendo acquisito la lingua vocale e la lingua dei segni. A conclusione del volume viene attentamente analizzato anche il Disturbo Primario del Linguaggio (DPL) in condizioni di bilinguismo, in cui viene mostrato che l'esposizione a un contesto bilingue addirittura potenzia in questi bambini alcune abilità non linguistiche che potrebbero essere usate come punti di forza nella riabilitazione.

Misteri ed enigmi nell'archeologia e nell'arte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saporetti, Claudio <1938->

Misteri ed enigmi nell'archeologia e nell'arte / Claudio Saporetti

La Lepre, 2019

Abstract: È successo a tutti noi di restare incantati davanti a un’opera d’arte, ma al tempo stesso di percepire che nasconde un segreto, presenta un enigma, non rivela pienamente lo scopo per cui è stata creata. Di chiederci il significato di un oggetto misterioso in un museo, o di un particolare simbolo in un quadro. Oppure una statua o un affresco in una cattedrale richiamano ricordi lontani o suscitano associazioni improvvise. Claudio Saporetti, assirologo, archeologo e storico dell’arte, direttore della rivista Geo-Archeologia, durante i suoi viaggi, in Italia e in Medio Oriente ha raccolto pensieri, idee e ipotesi sul nostro patrimonio artistico, misurandosi con enigmi piccoli e grandi, a volte risolvendoli in modo brillante, altre volte lasciandoci in eredità sia il compito di diradare la nebbia che li avvolge, sia la passione necessaria per risolverli. Ne è nato questo libro, certo più denso di problemi che di soluzioni. Ma è meglio tramandare ad altri problemi irrisolti, piuttosto che ignorarli per sempre.

Il tempo dei nuraghi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il tempo dei nuraghi : la Sardegna dal XVIII all'VIII secolo a.C. / a cura di Tatiana Cossu, Mauro Perra, Alessandro Usai

Ilisso, 2018

Abstract: Il contesto quotidiano, paesaggistico, economico e religioso dei Nuragici, analizzato e raccontato attraverso le più aggiornate indagini di settore, le fotografie di reperti e monumenti e soprattutto l’ausilio di grandi tavole illustrate. Un volume in cui prende vita un mondo straordinario che mostra la grandezza di una civiltà mediterranea in gran parte sconosciuta, descritta non solo attraverso il coro multidisciplinare dei contributi di 28 studiosi, ma resa viva dalle grandi tavole che ricostruiscono la società, il lavoro, gli scambi, le tecnologie e le modalità costruttive delle torri: i nuraghi, le più imponenti costruzioni del Mediterraneo occidentale nel secondo millennio a.C.

L'edilizia nell'antichità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giuliani, Cairoli Fulvio <1939->

L'edilizia nell'antichità / Cairoli Fulvio Giuliani

Nuova ed., 2. ed.

Carocci, 2018

Abstract: Nel nostro paese lo stato di degrado delle architetture archeologiche è giunto a un punto tale da richiedere interventi di grande impegno progettuale e operativo. Il tipo di attenzione portato ai ruderi si è così trasformato: alla tradizionale tendenza descrittivo-filologica si è affiancata quella per il restauro e il ripristino. Oggi le competenze dell'archeologo vanno integrate con quelle dell'ingegnere, e viceversa, anche se questa sinergia dà spesso luogo a grosse difficoltà di collaborazione. Il libro, che intende affrontare le problematiche edilizie dell'antica Roma con più adeguati strumenti di indagine tecnica, sottolinea la necessità di conoscere le strutture antiche profondamente, dall'interno, cercando di stabilire un contatto, un comune linguaggio che consenta una collaborazione proficua delle professionalità che concorrono alla salvaguardia del nostro ricco patrimonio archeologico.

Verona e le sue strade
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verona e le sue strade : archeologia e valorizzazione / a cura di Patrizia Basso ... [et. al.]

Cierre : Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza, 2019

Abstract: Questo volume prende avvio dalla Giornata di studio "In itinere, Verona e le sue strade: le nuove scoperte", svoltasi a Verona presso la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio il 26 maggio 2017, dedicata alla viabilità antica di Verona e del suo territorio, con particolare attenzione per le scoperte archeologiche degli ultimi anni e ancora inedite. Il convegno, frutto della collaborazione istituzionale con l'Università degli Studi di Verona e promosso da alcuni comuni veronesi, nel pomeriggio ha ospitato una tavola rotonda dedicata alle esperienze di valorizzazione e divulgazione della viabilità antica, anche al di fuori del territorio di Verona, presentate come possibili modelli di buone pratiche per eventuali iniziative analoghe. In questo volume si è voluta mantenere la stessa articolazione della giornata di studi, integrando i temi già affrontati nel convegno con parti introduttive e contributi di più largo respiro e approfondendo, oltre alle problematiche squisitamente archeologiche, le esperienze di fruizione e valorizzazione degli antichi tracciati stradali.

Manuale di intervento sul trauma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montano, Antonella <1955-> - Borzì, Roberta <psicoterapeuta>

Manuale di intervento sul trauma : comprendere, valutare e curare il PTSD semplice e complesso / Antonella Montano e Roberta Borzì ; prefazione di Isabel Fernandez

Erickson, 2019

Abstract: Il libro si articola in una prima panoramica in cui vengono analizzate la definizione e la neurobiologia dello spettro dei disturbi da stress post-traumatico (PTSD), spostandosi poi sulle conseguenze fisiche, relazionali e psicopatologiche — anche in termini di disturbi di personalità — del trauma. Gli ultimi due capitoli sono dedicati, in­fine, ai diversi approcci terapeutici evidence-based utilizzabili per curare il trauma semplice e complesso. Il volume è un manuale d’uso dedicato all'intervento sullo spettro dei PTSD. È rivolto alle figure professionali coinvolte nell'intervento (psicoterapeuti, psicologi, psichiatri, sessuologi clinici, medici, educatori, insegnanti), e agli studenti universitari e postuniversitari.

La più antica civiltà d'Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Conti, Alberto <1949-> - Feo, Giovanni <1949-2019>

La più antica civiltà d'Italia : siti sacri, templi astronomici, opere megalitiche : origini e diffusione della cultura di Rinaldone progenitrice della civiltà etrusca / Alberto Conti, Giovanni Feo

Effigi, 2019

Abstract: Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell'Italia centrale che oggi chiamiamo Maremma, o anche Tuscia, lì dove fiorì la civiltà etrusca e dove, prima ancora, altre civiltà e culture si erano insediate durante l'arco di diversi millenni? Quali eventi storici portarono alla nascita di una civiltà preistorica, poi della civiltà etrusca, di quella romana e infine del primo Cristianesimo?