Selezione curata da La Vetrina, centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi.

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di settembre/ottobre 2019

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di giugno/luglio 2019

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di aprile/maggio 2019

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di febbraio/marzo 2019

 

In linea il vecchio archivio Segnalazioni, chiuso nel luglio 2012, con le indicazioni di libri ritenuti significativi e degni di particolare attenzione presenti nel catalogo delle biblioteche della RBB.

Trovati 2907 documenti.

Mostra parametri
Nello spazio di uno sguardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Haugomat, Tom <1985->

Nello spazio di uno sguardo / Tom Haugomat

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Marzo 1956, Mud Bay, Ketchikan, Alaska. Il piccolo Rodney apre gli occhi sul mondo. Attraverso varchi e fenditure (finestre, oblò, schermi, telescopi, un binocolo...) il suo sguardo si posa di volta in volta su un pezzettino di universo. Ritagli di vita e grandi eventi della Storia (lo sbarco sulla Luna, l'11 settembre) si intrecciano con gioie, amori, traguardi, sconfitte e il sogno di volare nello spazio infinito. Dai primi passi di un bimbo all'ultimo respiro di un uomo, questo romanzo illustrato, quasi senza parole, invita il lettore a fermarsi, ricordare, contemplare. Alla ricerca della bellezza che ci accompagna sempre.

Cosa c'è nella tua valigia?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Naylor-Ballesteros, Chris <illustratore>

Cosa c'è nella tua valigia? / Chris Naylor-Ballesteros

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Un giorno arriva uno strano animale, impolverato e stanco, con una grossa valigia. La volpe, il coniglio e la gallina sono curiosi: cosa ci sarà dentro? Secondo lo straniero, tutta la sua casa. Increduli e diffidenti, gli animali decidono di rompere la valigia. Ma dopo aver scoperto che contiene una foto molto preziosa, preparano al nuovo arrivato un regalo di benvenuto davvero speciale...

La guerra di Ada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bradley, Kimberly Brubaker <1967->

La guerra di Ada / Kimberly Brubaker Bradley ; traduzione di Maurizio Bartocci

Il Battello a vapore, 2019

Abstract: Londra, 1939. Ada ha dieci anni e guarda il mondo dalla finestra. Sua madre si vergogna troppo del suo piede equino per lasciarla uscire di casa. Così, quando il fratellino Jamie viene evacuato in campagna per sfuggire ai bombardamenti, Ada scappa in segreto con lui. È così che inizia l'avventura di Ada e Susan, la donna che si ritrova ad accoglierli e a occuparsi di loro. La ragazza non solo impara a leggere, a cavalcare e a tenere d'occhio le spie tedesche ma, cosa più difficile per lei, inizia a fidarsi di Susan. La guerra di Ada però non si combatte soltanto per cielo e per mare: la battaglia più dolorosa l'attende fra le mura di casa sua, a Londra. Alla fine, Ada tornerà da una madre che non l'ha mai voluta? E Susan troverà il coraggio di lottare per lei?

Presto torneremo a casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bab Bonde, Jessica <1974-> - Bergting, Peter <1970->

Presto torneremo a casa / Jessica Bab Bonde, Peter Bergting

Einaudi ragazzi, 2019

Abstract: Quando Tobias aveva sei anni rimase nascosto per cinquanta giorni in una soffitta per sfuggire ai nazisti. Per il suo compleanno Livia ricevette una bicicletta rossa che aveva tanto desiderato. L’anno dopo venne stabilito che gli ebrei non potevano possedere mezzi di trasporto, e Livia fu costretta a consegnarla alle autorità. Di due famiglie numerose Selma e sua sorella furono le sole a sopravvivere all’Olocausto. Quando il campo di Bergen-Belsen fu liberato Susanna era così debole che dovette essere trasportata in braccio fuori dalla baracca. In una busta teneva stretti gli occhiali e il diario che erano appartenuti a suo padre prima che morisse. Quando la Seconda guerra mondiale finì ed Emerich venne portato in ospedale aveva 21 anni, era alto 175 centimetri e pesava 34 chili. Elisabeth era sola quando arrivò in Svezia. Ma al sanatorio incontrò altri ragazzi ebrei che come lei erano sopravvissuti. E insieme formarono una piccola famiglia. Tobias, Livia, Selma, Susanna, Emerich ed Elisabeth erano bambini o adolescenti durante l’Olocausto e raccontano le loro terribili esperienze. Quel che successe a loro e alle loro famiglie. Cosa provarono. Come si sono salvati. E ciò che hanno perduto. Raccontano di fame, scuole interrotte, famiglie divise, sogni infranti. Ma anche di una nuova accoglienza dopo la guerra, e di come si può continuare a vivere, nonostante tutto.

La tredicesima fata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Umansky, Kaye <1946->

La tredicesima fata / Kaye Umansky ; illustrazioni di Stefano Tambellini

Biancoenero, 2019

Capelli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Patricelli, Leslie

Capelli / Leslie Patricelli

Franco Cosimo Panini, 2019

Abstract: Un libro per affrontare con il tuo bimbo la paura di lavarsi i capelli , pettinarli... e tagliarli! Che belli i capelli! E i tuoi come sono? Lisci o riccioli? Biondi o castani?

Trasformananna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baruzzi, Agnese <1980->

Trasformananna / Agnese Baruzzi

Lapis, 2019

Abstract: Vado a dormire col pigiamino? Mano è un coniglio che fa il pisolino. C’è un biberon col tappo rosa… ma no, è il gatto che si riposa. Soffice e comodo è il mio cuscino, ma si trasforma in un maialino. Le mie ciabatte sono morbide e belle, ma si trasformano in pecorelle!

Il segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Battut, Éric <1968->

Il segreto / Éric Battut

Pulce, 2019

Abstract: Che bella mela ho trovato! Sarà il mio segreto, la nasconderò... Un piccolo topo con un grande segreto... poco segreto.

Susi in piscina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Robben, Jaap <1984-> - Leroy, Benjamin <1980->

Susi in piscina / Jaap Robben & Benjamin Leroy

Sinnos, 2019

Abstract: Susi è la bambina più dispettosa e impertinente del mondo e le sue avventure sono tutte da ridere! Cosa combinerà tra corsie e salvagenti?

Questa non è una rosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I Ludosofici

Questa non è una rosa / i Ludosofici ; con illustrazioni di Noemi Vola

Corraini, 2019

Abstract: "Questa non è una rosa" è un libro pieno di domande. Domande che ci siamo sempre posti o su cui non ci siamo mai soffermati. Un percorso di lettura pieno di interrogativi e riflessioni su quanto sia importante dare un nome alle cose e quanto siano preziose le parole che usiamo tutti i giorni (o quelle che abbiamo usato una sola volta nella vita). Attenzione però: se cercate delle risposte vere e proprie, non le troverete tra queste pagine! Sarete voi a doverle trovare, mettendovi in gioco e in dubbio, anche attraverso l'aiuto di molti esercizi che sarete chiamati a fare! Che cos'è un "cicapu"? Che nome dare a tutte le sfumature di verde del mondo? Attraverso un nome, possiamo far esistere un "alieno-pianta"? E uno "stivale-drago"? Siete pronti a rispondere? Scoprirete quanto lontano può portarvi un manuale di ludo-filosofia!

Un sogno sull'oceano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ballerini, Luigi <1963->

Un sogno sull'oceano / Luigi Ballerini

San Paolo, 2019

Abstract: Aprile 1912. Il Titanic, il più grande e splendido transatlantico che abbia mai solcato i mari, sta per salpare. A gestire il ristorante di prima classe, il Ritz, è chiamato un italiano, Luigi Gatti - per tutti monsieur Gatti - che seleziona i migliori professionisti del settore, per la gran parte suoi connazionali. Giovani e giovanissimi che coronano il sogno di lavorare nel più prestigioso ristorante dell'epoca. Fra loro Italo Donati, diciassette anni, aiuto cameriere. A bordo, la vita dei ragazzi del Ritz procede a ritmi serrati. E tutti, personale e passeggeri, devono sottostare al rispetto di rigide gerarchie sociali. Solo ai lussuosi tavoli del ristorante il mondo dei camerieri e quello degli ospiti si incrociano. Ma per Italo e Alice, la bambinaia inglese al seguito di una facoltosa famiglia, è sufficiente uno sguardo per innamorarsi. Quando l'iceberg sperona il Titanic i sogni si infrangono. E ciascuno sarà chiamato a compiere una scelta.

Anatomia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Litton, Jonathan - Elliott, Thomas <illustratore>

Anatomia / [testo di Jonathan Litton ; illustrazioni di Thomas Elliot]

Editoriale scienza, 2019

Abstract: Il tuo corpo è incredibile! Pensa a tutto quello che può fare: i muscoli ti fanno muovere, il cuore manda in circolo il sangue e il cervello ti fa pensare. E la cosa più bella è che il tuo corpo cambia e cresce!

L'amore sconosciuto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stead, Rebecca <1968->

L'amore sconosciuto / Rebecca Stead ; traduzione di Claudia Valentini

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Quanti scossoni può sopportare un’amicizia? Bridge, Emily e Tab da piccole hanno stretto un patto: non litigare mai. Ma ora, a 12 anni, tutto sta cambiando. Aumentano gli impegni e affiora - no i segreti, i non detti, le tensioni. A Emily piace un compagno di scuola e si caccia nei guai, Tab è sempre più coinvolta dal gruppo sui diritti umani, e Bridge si fa un sacco di domande: Posso essere solo amica di un ragazzo? Cos’è davvero l’amore? E come lo riconosco?

Miss Comedy Queen
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jägerfeld, Jenny <1974->

Miss Comedy Queen : una risata può cambiare il mondo, o forse no? / Jenny Jägerfeld ; traduzione di Gabriella Diverio

DeA, 2019

Abstract: Sasha ha appena compiuto dodici anni e sa perfettamente quello che vuole. Vuole studiare chimica e imparare l'intera tavola degli elementi a memoria, e vuole conoscere tutto del mondo. Ma più di ogni altra cosa vuole essere diversa da sua madre. Per questo ha preso una decisione irreversibile. Lei diventerà l'esatto opposto della donna che le ha rovinato la vita. Sasha stila così un elenco di cose che da oggi non farà mai più, quanto è vero che la sua età è uguale al numero atomico del magnesio! La mamma aveva lunghi capelli castani? Bene, Sasha brandirà il rasoio del papà, pronta a dare un taglio drastico alla sua folta pettinatura... La mamma adorava passare interi pomeriggi a leggere? Sasha non sprecherà più nemmeno un minuto del suo prezioso tempo a decifrare quei grossi mattoni, buoni solo come fermaporta. Ma soprattutto, come la scomparsa della mamma ha reso infelici tante persone, Sasha rivoluzionerà la propria vita all'insegna del divertimento! Ecco perché non ha nessuna intenzione di farsi scappare l'opportunità di esibirsi davanti a un vero pubblico e dimostrare a tutti di essere una grande cabarettista. Il piano è preciso e infallibile, a meno che... qualcosa non vada storto e Sasha si trovi ad affrontare la realtà che è davanti ai suoi occhi.

Casapelledoca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Masini, Beatrice <1962->

Casapelledoca / Beatrice Masini ; illustrazioni di Lorenzo Conti

Pelledoca, 2019

Abstract: Una storia con i brividi, che narra le prime esperienze di un ragazzo di città a contatto con la natura selvaggia nella nuova casa dove si è trasferito.

Il treno della paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Quidt, Jeremy

Il treno della paura : otto storie da incubo / Jeremy de Quidt ; traduzione di Maurizio Bartocci ; illustrazioni di Mercè López

Il Battello a vapore, 2019

Abstract: Accortosi di aver preso il treno sbagliato, un ragazzo scende alla prima fermata. È tardi, e si ritrova su una stretta banchina avvolta nell'oscurità. Sembra deserta finché non compare un uomo con un cagnolino che si offre di tenergli compagnia. Per ingannare il tempo in attesa dell'arrivo di un treno che lo riporti a casa, lo sconosciuto gli racconta delle storie. Solo che non sono semplici storie. Sono veri e propri incubi a cui non si può sfuggire, se non pagando un prezzo altissimo...

Verde
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Desplechin, Marie <1959-> - Le Huche, Magali <1979->

Verde : non voglio essere una strega! / Marie Desplechin, Magali Le Huche ; traduzione di Simona Mambrini

Mondadori, 2019

Abstract: Mandragore sotto spirito e pipistrelli essiccati? Macché. Verde, undici anni, non vuole assomigliare a Ursula, sua mamma, e di pozioni e incantesimi non intende saperne proprio niente. Lei sogna solo di essere normale e di innamorarsi del ragazzo perfetto, come tutte le sue amiche. Ma, in una famiglia di streghe, il talento magico si trasmette di madre in figlia, e Ursula non sa più che pesci pigliare. In più Verde continua a fare domande sul padre che non ha mai conosciuto... L'unica soluzione è affidare l'educazione stregonesca di Verde alla nonna, nella speranza che sappia usare metodi più persuasivi. I risultati saranno sorprendenti!

I cuscini magici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trivizas, Eugenios <1946->

I cuscini magici / Evghenios Trivizàs ; illustrazioni di Noemi Vola ; traduzione di Tiziana Cavasino

Camelozampa, 2019

Abstract: Una satira sul potere, rappresentato con brillante umorismo, una riflessione su come i sogni e la capacità di immaginare siano la chiave per realizzare un futuro diverso. Nel regno del malvagio Arraffone I sono vietati i divertimenti, le feste di compleanno, persino il singhiozzo. Con la malefica invenzione dei “cuscini incubo”, i sudditi di Arraffone hanno perso anche la capacità di sognare e, con questa, la forza per ribellarsi. Solo il maestro Andonis e la sua classe potrebbero vincere il tiranno al suo stesso gioco… Un’esilarante fiaba sul potere dei sogni e sulla libertà.

Tutto su Anne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Metselaar, Menno - Ledden, Piet van

Tutto su Anne / testo Menno Metselaar, Piet van Ledden ; illustrazioni Huck Scarry ; traduzione Sara Pozza, Gabriella Nocentini

Rizzoli, 2019

Abstract: Come viveva da bambina a Francoforte e poi da ragazza ad Amsterdam? Le sue amiche si sono salvate? Verso quale destino fu spinta l’Europa dal progetto di sterminio nazista? Da soli o in compagnia, a casa o a scuola, ecco uno straordinario strumento per comprendere il mondo di Anne Frank, e con esso avvicinarci alla fantasia, alle bellezze, allo spirito fragile e forte che ha guidato le speranze di una ragazza di tanti anni fa. La Casa di Anne Frank ha raccolto nel tempo le domande dei suoi visitatori più giovani. Troviamo qui le risposte insieme a più di cento fotografie che raccontano Anne, la vita che correva intorno a lei, le stanze dove ha abitato, le emozioni che le hanno attraversato gli occhi. Là dove le fotografie non arrivano, tocca alle splendide illustrazioni di Huck Scarry dare colore a una storia che non smette mai di commuoverci, interrogarci, sorprenderci. E soprattutto di guidarci, ancora oggi, coi segreti di Anne Frank nel cuore

La bambina giurassica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vinci, Vanna <1964->

La bambina giurassica / testo e illustrazioni di Vanna Vinci

Mondadori, 2019

Abstract: Vista da fuori Vannina sembra una bambina sicura di sé e molto giudiziosa, ma sotto sotto nasconde tante piccole paure e una passione incontenibile: i dinosauri! Sa tutto di loro, li disegna in continuazione e li colleziona sotto forma di pupazzi. Cosa succederebbe se riuscisse, con una parola magica, a farli apparire davvero?