Selezione dei titoli più significativi, curata da La Vetrina, centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi.

Qui trovi tutte le segnalazioni in pdf

È possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 5027 documenti.

Topè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piumini, Roberto <1947->

Topè / Roberto Piumini ; illustrazioni di Isadora Bucciarelli

Biancoenero, 2024

Abstract: Una mattina, quando si svegliò, Topè mise il naso fuori dalla tana e sentì un profumo delizioso. Annusa e cammina, annusa e cammina, arrivò davanti a un grande sasso... Roberto Piumini racconta le tenere avventure di Topè, un topolino alle prese con le prime grandi sfide della vita.

Quali sono i 7 sensi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Evans, Cathy <veterinaria> - Hanaor, Ziggy - Thorns, Becky <illustratrice>

Quali sono i 7 sensi : puzze, ultrasuoni e superviste di uomini e animali / [testi di Cathy Evans e Ziggy Hanaor ; illustrazioni di Becky Thorns]

DeAgostini, 2024

Abstract: Nei tuoi occhi, così come nelle orecchie, nel naso, nella lingua e nella tua pelle ci sono cellule molto speciali in grado di captare gli stimoli del mondo esterno e mandarli al cervello, dove diventano informazioni con cui puoi percepire e comprendere la realtà: ecco qui i cinque sensi! Ma… siamo sicuri che siano solo cinque? Questo libro ti guiderà passo passo alla scoperta di come funzionano i sensi e delle loro differenze negli esseri umani e negli animali. Per esempio, lo sapevi che le mucche hanno circa venticinquemila papille gustative, gli umani settemila e le galline… solo trenta? O ancora che i pipistrelli sono ciechi, ma hanno imparato a orientarsi con i suoni?

Il procione lava tutto!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Straßer, Susanne <1976->

Il procione lava tutto! / Susanne Strasser

Terre di mezzo, 2024

Abstract: Le calze della rana sono sporche di fango, i pantaloni del gorilla sono impolverati, la gonna della tigre è macchiata d'erba, il berretto del granchio è pieno di sabbia… Ma niente paura: il procione lava tutto!. Giù nell'acqua, splish splash, e via ad asciugare al sole. Il problema sarà restituire a ciascuno l'indumento giusto… Per non parlare dall'acquazzone improvviso!

Tempesta Matteotti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mattia, Luisa <1953->

Tempesta Matteotti / Luisa Mattia

Lapis, 2024

Abstract: Soprannominato “Tempesta” per il suo carattere determinato e appassionato, nell’autunno del ’23 Matteotti ha già alle spalle anni da fuggiasco, passati lontano dai figli e dalla moglie Velia, impegnato a sottrarsi alle violenze delle squadre fasciste. Consapevole dei rischi, Matteotti sceglie di trasferirsi a Roma per vivere accanto alla famiglia. Ed è qui, tra le strade del quartiere Flaminio, che ha inizio questa storia: un romanzo storico e popolare al tempo stesso. Una vicenda familiare, che si svolge nella cornice degli ultimi mesi della vita di Matteotti, tenendo fermi i vincoli biografici, ma dando anche grande spazio alla dimensione emozionale del protagonista. La vita di Giacomo Matteotti e di sua moglie Velia, a volte allegra e spesso burrascosa, si lega inesorabilmente a quella di una giovane domestica e del garzone di un forno. Le loro vicende e le loro scelte ci conducono nella “tempesta” degli anni Venti, fotografando un momento decisivo della nostra storia. Grazie ad alcuni personaggi d’invenzione, la narrazione ci restituisce uno spaccato d’epoca attraverso il vissuto della gente comune, spesso povera di mezzi e d’istruzione, che ha accompagnato, o subìto, l’ascesa del regime fascista.

Il conigliario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Demonti, Ilaria - Pintonato, Camilla <1991->

Il conigliario / Ilaria Demonti, Camilla Pintonato

Quinto quarto, 2024

Abstract: Sapete che i conigli saltano quando sono felici? O che i loro denti non smettono mai di crescere? Il conigliario contiene tutto ma proprio tutto quello che c'è da sapere sui nostri amici dalle orecchie lunghe: dalla corretta alimentazione al linguaggio del corpo, dall'anatomia al loro ruolo nella catena alimentare. Veri campioni di salto, star di film e protagonisti di libri e cartoni animati, sono gli animali da compagnia ideali grazie alla loro indole docile e amorevole. Ma ricordate: il loro istinto li spinge a rosicchiare qualunque cosa... La più completa e divertente "enciclopedia dei conigli" per tutta la famiglia. A corredo del libro, un coloratissimo poster con l'inventario di alcune delle razze più divertenti e affascinanti che popolano la nostra terra.

Come funziona un ponte?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beljaev, Roman <illustratore>

Come funziona un ponte? / Roman Beljaev ; traduzione di Claudia Zonghetti

LNF junior, 2024

Abstract: I ponti da sempre collegano persone, città e Paesi e noi li attraversiamo ogni giorno. Ma vi siete mai chiesti come sono fatti? Come vengono progettati? Come fanno a sostenere carichi così pesanti? E quali sono i ponti più famosi o più particolari? Roman Beljaev ci conduce in un'affascinante esplorazione di queste imponenti strutture architettoniche.

Misha
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vendel, Edward van de <1964-> - Elman, Anoush <1989->

Misha : io, i miei tre fratelli e un coniglio / Edward Van de Vendel & Anoush Elman ; illustrazioni di Annet Schaap ; traduzione dal nederlandese di Laura Pignatti

Sinnos, 2024

Abstract: La piccola Roya è dovuta fuggire dal suo paese, come accade a tanti. E quando finalmente con la sua famiglia entra nella sua nuova casa, nel paese che li ha accolti, pensa che sia davvero ora di avere un animale domestico: arriva così un simpatico coniglietto nano che si chiama Misha e che conquista l’amore della bambina e dei suoi tre fratelli maggiori. E poi, un giorno, Misha scompare improvvisamente.

In classe con i fantasmi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parme, Fabrice <1966->

In classe con i fantasmi / Fabrice Parme ; colori Véronique Dreher

Terre di mezzo, 2024

Rosso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valentini, Cristiana <1970->

Rosso : storia illustrata di un colore / Cristiana Valentini

Editoriale scienza, 2024

Abstract: Un volume per narrare la storia del colore rosso, attraverso le civiltà e le epoche, dall’antichità ai giorni nostri. Preparatevi a un viaggio storico, artistico e scientifico attraverso i secoli e intorno al mondo per conoscere il “passato” del colore rosso. Ebbene sì, tutti i colori, quegli elementi che abbiamo costantemente davanti agli occhi, hanno una storia da raccontare, ovvero un lungo processo di creazione di significati, di gusti estetici, di credenze e di pratiche che ne ha condizionato la percezione e la conoscenza nel corso del tempo. E il rosso – una fra le tinte più accese e vistose dell’intera tavolozza dei colori a nostra disposizione – non fa certo eccezione! Volete alcune anticipazioni? Fu la prima tintura usata dall’uomo preistorico, il colore del potere per gli antichi Romani, ebbe accezioni negative nel Medioevo, poiché associato al peccato e al demonio, divenne poi emblema del lusso nel Rinascimento fiorentino e della frivolezza nel Settecento… Le illustrazioni che compongono l’opera attraversano le epoche e i popoli per farci apprezzare le diverse opinioni e convinzioni sul rosso. In India, da secoli, rappresenta la tonalità usata in tutti i rituali matrimoniali; per gli Aztechi, invece, era il colore impiegato per onorare i defunti di alto rango; in Giappone è la sfumatura che rimanda alla luce, alla purezza, alla fortuna. Ma non finisce qui, più di recente il rosso è diventato un vessillo politico, il colore del Natale, il pantone prediletto per attirare l’attenzione… e un giorno, forse, riusciremo a raggiungere e calpestare il celebre “pianeta rosso”. Questo percorso nel tempo e nello spazio alla ricerca del rosso non smette, pagina dopo pagina, di affascinare. Una tinta che, tra le sue sfumature antiche e moderne, è diventata una delle nuance più utilizzate, amate e celebrate di sempre.

Peggy fa giardinaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Uzu, Tonka

Peggy fa giardinaggio / Tonka Uzu

Camelozampa, 2024

Abstract: Oggi Peggy e la mamma vanno nell’orto a prendersi cura delle piante. Peggy è decisa ad aiutarla con tutto quello che c’è da fare: piantare i fagioli, annaffiare le piantine, togliere le erbacce, assaggiare i lamponi... “Faccio io, faccio io!” esclama ogni volta. Non sempre i risultati sono quelli sperati, ma Peggy non perde mai il buonumore!

Tutte le cose perdute
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hartmann, Lukas <1944->

Tutte le cose perdute / Lukas Hartmann ; illustrazioni di Tatjana Hauptmann ; traduzione di Valentina Freschi

Iperborea, 2024

Abstract: Karl perde sempre tutto, cappellini, scarpe, giocattoli, e non ritrova mai niente, come se le cose sparissero nel nulla. In realtà esiste un posto segreto dove finisco­no tutte le cose che la gente smarrisce, dimentica o abbandona. La strada per rag­giungerlo è nascosta nel parco, ma si può prendere solo nelle notti di luna piena. È questo il segreto che Kasper rivela a Karl. Kasper è un burattino da mano che Karl ha ricevuto in dono dallo zio. Nessuno deve saperlo, ma quando Karl ci infila la mano per farlo muovere, lui prende vita come una persona vera ed è perciò diven­tato il suo migliore amico. Il giorno in cui perde anche Kasper, Karl, deciso a ria­verlo, prepara il suo zainetto con torcia e provviste, prende con sé il suo cane Timo e in una notte di luna piena si inoltra nel parco. A un tratto gli viene incontro un vecchio maggiolone giallo che lo fa salire a bordo e lo conduce giù per una scarpata ripida e profondissima. Karl arriva così nella valle delle cose perdute: una distesa infinita di oggetti di ogni sorta (pentole, ombrelli, elettrodomestici, vestiti...), go­vernata da uno spaventapasseri e da un manichino rotto che gli spiegano subito le regole: per ogni cosa che lui vorrà recuperare dovrà lasciarne un’altra che gli appar­tiene. Karl comincia a ritrovare tutte le cose che ha perso e a spogliarsi di quel che ha con sé per riaverle, ma quando finalmente ritrova anche il suo Kasper gli viene chiesto in cambio la cosa a cui lui tiene di più... Tra prove, sfide e colpi di scena, Karl perderà quasi tutto prima di trovare ciò che conta e imparare a prendersi cura di ciò che ha.

Biofilia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eliot, Cathy <illustratrice>

Biofilia / Cathy Eliot

Storiedichi, 2024

Abstract: Il termine "biofilia" significa letteralmente "amore per la vita" e viene comunemente usato per esprimere il legame innato tra uomo e natura. "Biofilia" di Cathy Eliot è una raccolta di 14 parole dal mondo che danno immagine e sostanza all'istinto di noi umani a entrare in relazione con tutto ciò che è vivo: il mondo vegetale, gli animali, gli insetti e anche con tutto ciò che porta a un cambiamento nelle forme di vita, come il sole, la pioggia, la neve e il vento.

Un coniglietto molto ubbidiente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Borando, Silvia <1986->

Un coniglietto molto ubbidiente / Silvia Borando

Minibombo, 2024

Abstract: Quella sera il coniglietto era finalmente a casa da solo. Del resto, era molto ubbidiente e avrebbe sicuramente rispettato tutte le regole, una in particolare: non aprire agli sconosciuti… Ma cosa accadrebbe se a bussare alla sua porta fossero ben quattro diversi animali? Una vicenda emblematica con al centro un personaggio talmente ligio da ribaltare la convinzione che rispettare le regole alla lettera sia sempre la decisione migliore!

L'acqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roumiguière, Cécile <1961-> - Duval, Marion <1982->

L'acqua / Cécile Roumiguière, Marion Duval

Topipittori, 2024

Abstract: Cécile Roumiguière e Marion Duval ci fanno scoprire la consistenza, i colori e le sensazioni offerte dall’acqua. L’acqua è fredda e azzurra, scivola e schizza, è calda e piena di schiuma, è uno specchio che riflette i colori del cielo e degli alberi...

La terra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roumiguière, Cécile <1961-> - Duval, Marion <1982->

La terra / Cécile Roumiguière, Marion Duval

Topipittori, 2024

La fata dell'acqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baek, Hee-Na <1971->

La fata dell'acqua / Heena Baek ; traduzione di Dalila Immacolata Bruno

Terre di mezzo, 2024

Abstract: Oggi in piscina la piccola Dokji incontra una simpatica vecchietta: dice di essere una fata dell’acqua (possibile?) e conosce un sacco di giochi strepitosi. Dokji con lei si diverte un mondo, e per ringraziarla le regala la sua merenda. Un gesto gentile che la signora ricambierà con una sorprendente magia... Ma allora era tutto vero!

Il pisolino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kasano, Yuichi <1956->

Il pisolino / Yuichi Kasano

Babalibri, 2024

Abstract: È il momento del riposino: dopo un grande sbadiglio, gli animali si preparano a fare sogni d’oro. A ognuno piace appisolarsi in modo diverso: il gattino si raggomitola, il cagnolino si allunga a pancia in giù, il porcellino si sdraia sulla schiena… e l’orsetto? Distende beato tutte e quattro le zampe. Un libro dolcissimo e divertente, perfetto per prepararsi a fare la nanna.

Vorrei dirti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sénéchal, Jean-François <1976-> - Okada, Chiaki <illustratrice>

Vorrei dirti / Jean François Sénéchal, Chiaki Okada

Giralangolo, 2024

Abstract: Una mattina, una giovane volpe si sveglia, prende carta e penna e inizia a scrivere una lettera. Ha appena appreso della morte della sua amata nonna, con cui aveva condiviso tante esperienze e ricordi speciali. Inizialmente incredula, la piccola volpe cerca traccia della presenza della nonna in tutti i luoghi della foresta che hanno segnato il loro rapporto: la tana in cui dividevano la merenda, la curva del fiume che avevano esplorato, il prato su cui si s erano concesse un ballo sfrenato… Presto, però, la piccola volpe si rende conto che solo accettando la scomparsa della nonna e abbracciando questo dolore, le parole giuste - proprio quelle che le vorrebbe dire - arriveranno.

Corpi celesti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Redellapolvere <illustratore e grafico>

Corpi celesti / testi e illustrazioni Redellapolvere

Il Gatto verde, 2024

Abstract: Che cos’è una stella? Quanti pianeti esistono? Quando è nato l’universo?...E noi da dove proveniamo? Questo albo ci porterà a trovare risposte alle domande che l’essere umano si è posto dall’alba dei tempi. Attraverso un magico tour tra le stelle stringeremo amicizia con pianeti, galassie, costellazioni ed altri misteriosi abitanti che popolano il cielo notturno.

Seme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Li, Maggie <illustratrice>

Seme / Maggie Li

Editoriale scienza, 2024

Abstract: Seme, un semino di mela, è protagonista di un lungo viaggio tra gli elementi terra, acqua e aria per poter sviluppare il suo straordinario potenziale e trasformarsi infine in una rigogliosa pianta da frutto, pronta a generare nuovi semi e tante altre possibili vite