Centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi

In questa pagina trovi i documenti de La Vetrinacentro di documentazione della Provincia di Brescia dedicato alla raccolta e allo studio delle pubblicazioni per bambini e ragazzi.

Se vuoi cercare solo materiale per bambini e ragazzi, puoi usare questo catalogo anzichè l'Opac generale.

La Vetrina ti offre inoltre le Segnalazioni di libri per bambini e ragazziindicazioni di libri ritenuti significativi e degni di particolare attenzione presenti nel catalogo delle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese.

Trovati 57229 documenti.

Mostra parametri
Nel mio giardino il mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Penazzi, Irene <1989->

Nel mio giardino il mondo / Irene Penazzi

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Un giardino, tre bambini, quattro stagioni. Un microcosmo brulicante di vita, da abitare come una casa, da riempire con infinite storie. Pagine coloratissime, senza parole, in cui perdersi tra fiori, frutti, animali, seguendo le avventure dei tre piccoli protagonisti, del loro gatto, e della palla rossa!

Vita dei bambini nell'antico Egitto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Strathie, Chae <autore di libri per bambini> - Morea, Marisa <illustratrice>

Vita dei bambini nell'antico Egitto : usi, costumi e stranezze nella terra dei faraoni / [Chae Strathie, Marisa Morea]

Lapis, 2019

Abstract: Un libro per scoprire le differenze tra la vita dei bambini di oggi e quella dei loro coetanei nell’antichità. Scorpioni gialli dal morso letale, cobra velenosissimi, montagne di cacca da spalare e bacchettate in testa se a scuola non rigavi dritto. I bambini si divertiranno un mondo a scoprire come vivevano i loro coetanei nell’antico Egitto, tra analogie e differenze che li lasceranno a bocca aperta: vestiti, tagli di capelli, educazione, salute, vita in famiglia e tanto altro ancora.

Un divano per il lama
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gilbert, Leah

Un divano per il lama / Leah Gilbert

Sassi junior, 2019

Abstract: La famiglia Lago adora il proprio divano di casa. È l’ideale per leggere, giocare, saltare o schiacciare un pisolino. Ma anche le cose più belle possono invecchiare… e per la famiglia arriva il giorno di sostituire l’amato sofà. Tornando a casa dal negozio, tuttavia, il nuovo divano rosso fiammante ruzzola fuori dall’automobile e finisce in un campo di grano… dove viene trovato da un lama che, dopo un momento di confusione, decide di prenderne possesso. Riuscirà la famiglia a riprendersi il divano e a far contento anche il nuovo, inaspettato proprietario?

C'era una volta un cacciatore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Negrin, Fabian <1963->

C'era una volta un cacciatore / Fabian Negrin

Orecchio acerbo, 2019

Abstract: Chi è il cacciatore? E chi la preda? Nella tradizione del mito greco di Atteone e di numerose fiabe di Oriente e Occidente, l'autore suggerisce un'ulteriore prospettiva sul tema dell'amore e su quello della metamorfosi. Niente è come si presenta agli occhi, tutto si trasforma, e solo il cuore sa vedere lontano.

Il ladro di stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mignone, Sebastiano Ruiz <scrittore per bambini> - Cardia, Giulia Rosa <illustratrice freelance>

Il ladro di stelle / Sebastiano Ruiz Mignone, Giulia Rosa Cardia

Valentina, 2019

Abstract: Andrea e David adorano immaginare paesaggi meravigliosi e raffigurare cieli stellati. Un giorno, le stelle che amano tanto disegnare compaiono per le strade della Germania. David ne ha una cucita sul cappotto; anche Andrea desidererebbe tanto averne una tutta sua, ma per qualche ragione che nessuno gli spiega, lui non potrà mai possederne una. Finché, durante un gioco, non gli capiterà l’occasione di rubare quella dell’amico e di appuntarsela sul petto. Andrea però non avrebbe mai potuto immaginare che quella stella, così diversa da tutte quelle che brillano nel cielo, avrebbe cambiato il suo destino... Il delicato racconto di due bambini, ignari dei tragici sviluppi della Storia, e della loro amicizia, così forte da farli sognare di volare insieme tra le stelle.

Il lupo sentimentale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pennart, Geoffroy de <1951->

Il lupo sentimentale / Geoffroy de Pennart

Babalibri, 2019

Abstract: Luca vive felice circondato dalla sua famiglia, quando un giorno... «Sono grande ormai» dichiara ai suoi genitori, «è giunto il momento che diventi indipendente». Quindi, lascia la famiglia, con una lista di tutto ciò che può mangiare. Vicino a un boschetto incontra la signora Capra con i suoi sette capretti: «Se vuoi farlo» implora la capra, «allora dovrai mangiarci tutti. Altrimenti, chi di noi resterà sarà inconsolabile per la tristezza». Così Luca rinuncia allo spuntino, nell’attesa della preda successiva: ma anche Cappuccetto Rosso, i Tre Porcellini e Pierino faranno appello alla sua grande sensibilità e riescono così a salvarsi. Affamato e pensieroso il lupo bussa infine alla porta di una vecchia casa in rovina; un orco dall’aria minacciosa gli compare davanti e... sarà lui il bocconcino tanto atteso?

Sentirai parlare di me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rattaro, Sara <1975->

Sentirai parlare di me : vita e avventure della prima reporter della storia / Sara Rattaro

Mondadori, 2019

Abstract: Bianca ha un sogno: da grande vuole fare la giornalista. Insieme al suo migliore amico Martino si occupa del giornale della scuola e vorrebbe invitare alle riunioni anche Matteo, un compagno della classe accanto al quale non trova il coraggio di rivolgere la parola. Durante la “Settimana dei mestieri”, i ragazzi incontrano Vittoria, giornalista invitata a tenere una lezione appassionante, che però sarà costretta a interrompere sul più bello per seguire una misteriosa indagine. Bianca, incuriosita, vuole a tutti i costi rintracciarla per chiederle un aiuto: è alla ricerca di un anonimo artista che sta colorando la città con alcuni strani murales… Quando rincontrerà Vittoria, però, Bianca riceverà in più una sorpresa esclusiva: il racconto della vita e delle avventure di Nellie Bly, la prima donna nella Storia ad aver osato il mestiere di reporter e ad aver combattuto per i diritti delle donne. E sarà proprio attraverso il coraggio e la ribellione di un’americana di fine Ottocento che Bianca troverà l’entusiasmo decisivo per affrontare gli eventi e la chiave per conoscere meglio se stessa.

La stella di Andra e Tati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Viola, Alessandra <1972-> - Vitellaro, Rosalba

La stella di Andra e Tati / Alessandra Viola e Rosalba Vitellaro

DeAgostini, 2019

Abstract: Quando anche gli ebrei italiani cominciano a essere deportati nei campi di concentramento nazisti, Andra e Tati sono solo due bambine. D’improvviso, si vedono strappare via tutto ciò che hanno; perfino la famiglia è travolta e straziata da eventi inspiegabili. Troppo piccole per capire, Andra e Tati si ritrovano sole e piene di paura. Il mondo comincia a cambiare e diventa un incubo, un’ombra minacciosa che si diffonde ovunque e a cui sembra impossibile sfuggire. Andra e Tati sono solo delle bambine, sì. Ma non smettono di sperare e di farsi coraggio a vicenda, unite e salvate dall’amore l’una per l’altra. Nell’era più buia della storia dell’umanità, la forza e la speranza sono le uniche armi per sopravvivere. Con le immagini originali del primo film d’animazione europeo sull’Olocausto, la commovente storia vera di due sorelline sopravvissute alla Shoah.

A un passo da un mondo perfetto
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Palumbo, Daniela <1965->

A un passo da un mondo perfetto / Daniela Palumbo

Piemme, 2019

Abstract: Germania, 1944. Iris ha undici anni, quando si trasferisce con la famiglia in un paese vicino a Berlino. Il padre è un capitano delle SS promosso a vicecomandante del campo di concentramento che sorge laggiù, mentre la madre è una donna autoritaria con una grande passione per i fiori. La nuova casa è bellissima, grande e circondata da un immenso giardino, di cui si prende cura un giardiniere. Di lui Iris sa ben poco, sa solo che è ebreo e che tutte le mattine arriva dal campo, per poí tornarci dopo il tramonto. A Iris è vietato rivolgergli la parola perché è pericoloso, ma la curiosità è più forte di lei. Comincia ad avvicinarsi di nascosto a quello sconosciuto con la testa rasata e la divisa a righe. Comincia anche a lasciargli piccoli regali nel capanno degli attrezzi, in un cassetto segreto, e lui ricambia con disegni abbozzati su un quaderno. Così, giorno dopo giorno, tra i due nasce un'amicizia clandestina fatta di gesti nascosti e occhiate fugaci, un'amicizia in grado di far crollare il muro invisibile che li separa e di capovolgere il mondo perfetto in cui Iris credeva di vivere.

Kappa O.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galli Rohl, Dimitri <1975->

Kappa O. / Dimitri Galli Rohl

Einaudi ragazzi, 2019

Abstract: Mattia Marino è un ragazzo che ha tutto: disponibilità economica, intelligenza, bella presenza, popolarità. Eppure c'è qualcosa che gli manca, che lo rende inquieto. Alì è un giovane magrebino, che sta lavorando alla costruzione della nuova piscina che i genitori di Mattia vogliono regalargli per il suo compleanno. I due sembrano non avere nulla in comune finché, una notte, Mattia si scontra con il vecchio Angelo Masso, un ex pugile ammaccato come un pirata che ora gestisce una palestra. Proprio lì, Mattia si ritrova davanti Alì, scoprendo che è un autentico portento coi guantoni. Ora il ragazzo ha un nuovo chiodo fisso: sfidare Alì. Lo scontro ha luogo nella piscina vuota e li lascia entrambi stanchi, ammaccati e amici. Da quel momento i due proseguono gli allenamenti aiutandosi l'un l'altro, perché c'è già una nuova sfida all'orizzonte: Masso li ha iscritti a un torneo. Ma non sarà solo una sfida sportiva: sarà un punto di svolta nelle loro vite.

La chimica degli opposti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Abdel-Fattah, Randa <1979->

La chimica degli opposti / Randa Abdel-Fattah ; traduzione di Alice Casarini

Mondadori, 2019

Abstract: L'atmosfera è elettrica e la gente è molto carica da entrambe le parti. Poi scorgo lei. I suoi occhi. Non ne ho mai visti così. Di che colore sono? Nocciola e verdi con pennellate d'autunno e frammenti di smeraldo. E io me ne sto lì con in mano il mio cartello, mentre lei è qualche passo più in là, vicino a un poliziotto, e tiene stretto il suo. Il primo incontro con Mina è un fulmine a ciel sereno per Michael. Avviene per caso, durante una manifestazione organizzata dal nuovo partito politico fondato dal padre di lui che, con la scusa di difenderne i valori originari, si oppone all'accoglienza dei rifugiati arrivati via mare nel Paese. Il problema è che Mina sta dall'altra parte della barricata. Anni prima, infatti, ancora bambina, è scappata dall'Afghanistan insieme alla mamma e, dopo un viaggio lungo ed estenuante, è sbarcata in Australia, dove, come rifugiata, ha posto le basi per una nuova vita. Non è stato per niente facile, perché, come dice sua madre, "stare in un nuovo Paese è come camminare con una protesi. Ci vuole il doppio del tempo perché la mente e il corpo si adattino", però Mina sembra avercela fatta. Si è lasciata alle spalle la sofferenza e il dolore passati, è diventata una ragazza coraggiosa e fiera, e una studentessa talmente brillante da riuscire a vincere una borsa di studio per frequentare una scuola privata prestigiosa, la stessa di Michael. Ed è proprio qui che le loro vite si incontrano, o meglio si scontrano, nuovamente. Fin da subito infatti è chiaro a entrambi che appartengono a due mondi diversi, lontani da ogni punto di vista, eppure l'attrazione che li spinge l'uno verso l'altra è troppo grande, troppo potente per ignorarla. E quando la situazione intorno a loro si surriscalda, è altrettanto chiaro che non è più possibile accettare un mondo in cui tutto è bianco o nero. Sarebbe più facile, ma significherebbe rinunciare al sentimento che li unisce. E nessuno dei due è pronto a farlo. Forse, alla fine, ci sono casi in cui bisogna scendere in trincea e combattere contro tutto e tutti. Casi in cui vale la pena di rischiare per proteggere ciò che più amiamo.

La casa che mi porta via
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Anderson, Sophie

La casa che mi porta via / Sophie Anderson ; traduzione di Giordano Aterini

Rizzoli, 2019

Abstract: Marinka ha dodici anni e la cosa che vuole di più al mondo è trovare un amico. Un amico vero, in carne e ossa, umano. Ma non è facile farsi degli amici se si è nipoti di Baba Yaga e si vive con lei in una casa con zampe di gallina che si sposta in continuazione. La nonna di Marinka, infatti, è una Guardiana dei Cancelli che accompagna le persone nell'aldilà e anche lei è destinata a seguire le sue orme. Ma si deve per forza obbedire al destino che qualcun altro ci ha assegnato? Marinka non sopporta più la solitudine in cui è costretta a vivere e quando conosce una ragazza della sua età, forse l'amica che cercava, rompe tutte le regole. Non immagina certo le conseguenze!

Filippo Maria, il terribile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caliceti, Giuseppe <1964->

Filippo Maria, il terribile / Giuseppe Caliceti ; illustrazioni di Chiara Bordoni

Raffaello, 2019

Abstract: Divertente, astuto, candido: Filippo Maria va a scuola, dove si confronta con i compagni e con il maestro. Come tutti i famosi monelli della letteratura, combina guai, è sempre un po’ sopra le righe e affronta, con il suo fare scanzonato e infantile, i temi e i problemi della contemporaneità.

La forchetta, la strega e il drago
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolini, Christopher <1983->

La forchetta, la strega e il drago : racconti da Alagaesia / Christopher Paolini ; con Angela Paolini in Sulla natura delle stelle di Angela l'erborista ; traduzione di Maria Concetta Scotto di Santillo

Rizzoli, 2019

Abstract: È passato un anno da quando Eragon ha lasciato Alagaësia in cerca del luogo perfetto in cui addestrare una nuova generazione di Cavalieri dei Draghi. È alle prese con una lista lunghissima di compiti e doveri: costruire una fortezza a misura di drago, discutere con i fornitori, vegliare le uova dei futuri draghi e tenere a bada i belligeranti Urgali e gli altezzosi Elfi. Poi una visione degli Eldunarí, una visita inaspettata e un'appassionante leggenda degli Urgali gli offrono la distrazione di cui ha tanto bisogno e gli mostrano le cose sotto un'altra prospettiva...

Pandino cosa fa?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iriyama, Satoshi <1958->

Pandino cosa fa? / Satoshi Iriyama

Terre di mezzo, 2019

Abstract: A Pandino piace tanto muoversi: su le braccia, pancia a terra, gira gira gira. Ma cosa fa? Imita gli oggetti che vede tutti i giorni! Il fiore, la trottola, la banana, l'aereo... Vuoi provare anche tu? Un libro da leggere insieme, per divertirsi con l'immaginazione e giocare con il corpo.

La tavola periodica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

James, Alice <autrice di libri per bambini> - Nielsen, Shaw <illustratore>

La tavola periodica / [testo di Alice James ; illustrazioni di Shaw Nielsen]

Usborne, 2019

Abstract: Tutto ciò che si trova nell'Universo è costituito da soli 118 elementi chimici, elencati nella Tavola Periodica. Solleva le alette e scopri quali elementi sono essenziali per la vita, quali non hanno un bell'odore, quali sono esplosivi o radioattivi e tanto altro ancora. Un'ottima introduzione alle basi della chimica, con oltre 125 alette

La città senza cioccolato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tidhar, Lavie

La città senza cioccolato / Lavie Tidhar ; traduzione di Fabio Paracchini e Lorenza Pellegri

Mondadori, 2019

Abstract: Come si può vivere in una città in cui i dolci sono proibiti? Questo è il mistero che aleggia sulla vita di Nelle Faulkner, abile investigatrice privata dodicenne costretta a rispettare la legge del rampante sindaco Thornton, amico delle carote e nemico delle carie. Ma ci sono segreti ben più oscuri di cui Nelle deve occuparsi: un pomeriggio nel suo sgangherato ufficio arriva Eddie De Menthe, dodici anni e mezzo e fama da trafficante di dolci, per chiederle di indagare su un furto. Dopo poco però anche Eddie scompare nel nulla, proprio mentre i suoi rivali, Frittella Ratchet e Wafer McKenzie, si contendono il controllo del contrabbando di dolci. Intanto un nemico ben più pericoloso e potente incombe sulla città, pronto a addentare Nelle e i suoi amici come la più squisita tavoletta di cioccolato. Quanta astuzia servirà per non farsi inghiottire in un solo boccone?

Sono geloso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chien Chow Chine, Aurélie <illustratrice>

Sono geloso / Aurélie Chien Chow Chine

Giunti, 2019

Abstract: Banù è un piccolo unicorno come tutti gli altri, o quasi… La sua criniera arcobaleno cambia colore a seconda delle sue emozioni. Oggi, Banù è geloso. Tutti sembrano preferire sua cugina Joséphine. Scopri come fa a ritrovare il buonumore.

Sono arrabbiato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chien Chow Chine, Aurélie <illustratrice>

Sono arrabbiato / Aurélie Chien Chow Chine

Giunti, 2019

Abstract: Banù è un piccolo unicorno come tutti gli altri, o quasi… La sua criniera arcobaleno cambia colore a seconda delle sue emozioni! Oggi, Banù è arrabbiato. Niente va come vorrebbe. Scopri come fa a ritrovare il buonumore.

La ragazza che voleva salvare i libri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hagerup, Klaus <1946->

La ragazza che voleva salvare i libri / Klaus Hagerup ; illustrazioni di Lisa Aisato ; traduzione di Alice Tonzig

Rizzoli, 2019 (stampa 2018)

Abstract: Anna adorava i libri. Leggeva tutto il giorno. Leggeva la mattina prima di alzarsi. Leggeva la sera prima di andare a letto. Leggeva la sera dopo essere andata a letto. Quando la mamma o il papà entravano nella sua camera, faceva finta di dormire. Ma non dormiva. Leggeva sotto il piumino. Attraverso i libri si faceva centinaia di nuovi amici. E qualche nemico. Ma, si sa, così è la vita.