Archivi

(Ente)

Note:
  • Istituti nei quali vengono raccolti documenti di varia natura provenienti o prodotti da soggetti privati o pubblici, con il fine istituzionale della conservazione permanente e della disponibilità alla consultazione. [Autres termes (1)]
Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Trouvés 217 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Records management
0 0 0
Livres modernes

Ciandrini, Paola <1977->

Records management : ISO 15489: progettare sistemi documentali / Paola Ciandrini

Editrice Bibliografica, 2020

Résumé: Il volume nasce con l'obiettivo di descrivere e approfondire il metodo e le linee guida proposte da ISO 15489, focalizzando l'attenzione sui principi e sulla struttura dello standard, sulla loro evoluzione nel contesto nazionale e internazionale, completando la trattazione con esempi di applicazione pratica e presentazioni di casi di studio. La traslazione nel contesto digitale dei principi archivistici non può divenire una semplice riproposizione dei processi per la formazione e tenuta dell'archivio analogico: per gli archivi digitali esistono requisiti aggiuntivi, caratteristiche fondamentali derivanti dalle peculiarità dei documenti informatici, che si rivelano «fragili», difficilmente aggregabili, accessibili e ricercabili se non correttamente prodotti e gestiti nella fase corrente dell'archivio.

Gli archivi storici degli ospedali lombardi
0 0 0
Livres modernes

Gli archivi storici degli ospedali lombardi : censimento descrittivo / Comitato scientifico: Carlo Capra ... [et al.] ; coordinamento: Lilli Dalle Nogare ; segretaria: Gigliola Marsala

Milano : Regione Lombardia, stampa 1982

LiBeR
0 0 0
Séries

LiBeR : libri per bambini e ragazzi

Campi Bisenzio : Idest, 1988-

  • Réservation impossible
  • Fascicules: 132
  • En prêt: 1
  • Réservations: 1
Archivi e memoria storica
0 0 0
Livres modernes

Zanni Rosiello, Isabella

Archivi e memoria storica / Isabella Zanni Rosiello

Bologna : Il mulino, copyr. 1987

Manuale di archivistica italiana
0 0 0
Livres modernes

Franzese, Paolo <1954->

Manuale di archivistica italiana / Paolo Franzese

2. ed. rivista e aggiornata

Morlacchi editore University Press, 2018

Résumé: Gli archivi, depositi e laboratori di memoria lontana e vicina nel tempo, costituiscono sia il riflesso della vita della comunità, attraverso il filtro della loro storia, sia preziosi strumenti di conoscenza e di costruzione dell'identità di cui la società ha bisogno per acquisire consapevolezza di sé, per guadagnare in efficienza senza perdere in saggezza e per progredire. Allo stesso tempo, gli archivi sono anche strumenti del lavoro quotidiano, necessari per progettare e per svolgere attività e per prendere decisioni. L'insegnamento dell'archivistica, materia disposta per sua natura a interagire con altri ambiti disciplinari e professionali, con cui costruire terreni d'incontro e di cooperazione, può favorire la crescita e la diffusione di abilità e di competenze indispensabili per produrre correttamente archivi e documenti e per conservare, valorizzare e gestire le risorse documentarie del passato e del presente. Questo manuale, di cui ora si pubblica una nuova edizione, riveduta nei contenuti e nell'esposizione e ampiamente aggiornata nei riferimenti alle fonti normative, si propone come un essenziale sussidio didattico dei processi formativi di base per l'archivista.

Progetto archivio digitale
0 0 0
Livres modernes

Pigliapoco, Stefano <1956->

Progetto archivio digitale : metodologia sistemi professionalità / Stefano Pigliapoco

Civita, 2016

Résumé: Il volume descrive un approccio progettuale che prende in considerazione tutti gli aspetti della digitalizzazione dei documenti e delinea soluzioni organizzative, tecnologiche e giuridiche per la formazione, gestione e conservazione degli archivi digitali, assicurando allo stesso tempo il conseguimento degli obiettivi di efficienza, innovazione e qualità dei servizi degli enti.

Archivio: concetti e parole
0 0 0
Livres modernes

Valacchi, Federico <1962->

Archivio: concetti e parole / Federico Valacchi

Editrice bibliografica, 2017

Résumé: Originale tentativo di comunicazione dell'archivistica fuori da canoni consueti, questo libro è il racconto di uno stato d'animo o, meglio, di tanti stati d'animo quanti sono i cuori che battono in seno a questa disciplina. Ci sono concetti archivistici ma romanzati e/o drammatizzati, ci sono parole di uso quotidiano colte nei loro risvolti anche archivistici. E poi c'è la volontà di dimostrare quanto gli archivi siano bene comune, quanto siano lontani dalla narrazione piatta che troppo spesso se ne fa.

Archivi impossibili
0 0 0
Livres modernes

Baldacci, Cristina <1977->

Archivi impossibili : un'ossessione dell'arte contemporanea / Cristina Baldacci

Johan & Levi, 2016

Résumé: Ben prima che la diffusione dei social network e dei mezzi di registrazione ci rendesse tutti potenziali archivisti, gli artisti contemporanei hanno ripensato le forme di catalogazione usando linguaggi e media a loro disposizione, spesso ispirandosi a compendi visivi e "musei portatili" di illustri antecedenti novecenteschi, come il Bilderatlas di Warburg e il museo immaginario di Malraux. Dall'atlante di Gerhard Richter, una collezione di migliaia di immagini utilizzate come fonti iconografiche per la pittura, all'album di Hanne Darboven, una monumentale cosmologia che condensa storia personale e memoria collettiva, al museo di Marcel Broodthaers, un sagace strumento di critica istituzionale, allo schedario di Hans Haacke, un mezzo di indagine e di impegno sociopolitico, il furore archivistico si è ormai impossessato della pratica artistica. Che dietro ogni slancio tassonomico ci sia desiderio di ordine, ricerca identitaria, insofferenza verso la tradizionale organizzazione della conoscenza e del potere o un mero horror vacui che spinge i disposofobici a realizzare dei veri santuari della banalità, alla base c'è sempre il bisogno di restituire una logica più profonda a relitti e tracce: prelevati, assemblati e reimmessi in un nuovo contesto, si caricano di un valore inatteso. Ecco allora che l'archivio non è più solo un cumulo inerte di documenti da cui scaturisce quel turbamento che Derrida associa al processo mnestico, ma diventa, in senso foucaultiano, un dispositivo critico capace di rigenerare le consuete logiche di salvaguardia, utilizzo e diffusione del sapere, di riattivare la memoria e la coscienza politica. In quest'ottica, l'artista diventa attore primario del cambiamento sociale e culturale. Cristina Baldacci ripercorre in questo volume la lunga e articolata storia dell'interesse per la pratica archivistica ricomponendo il ricco mosaico dei ruoli e dei significati che l'archivio ha assunto nel corso del tempo e la sua rilevanza come opera d'arte, quindi come sistema classificatorio atipico e, per certi versi, impossibile.

Un archivio per la storia sociale
0 0 0
Livres modernes

Bendotti, Angelo

Un archivio per la storia sociale : le carte della Società operaia di mutuo soccorso di Iseo / Angelo Bendotti, Enzo Quarenghi

Iseo : Società operaia di mutuo soccorso di Iseo, stampa 1983

Résumé: Archivio della Societa' operaia di mutuo soccorso di Iseo

Gli archivi
0 0 0
Analyses

D'Angiolini, Piero

Gli archivi / Pietro D'Angiolini e Claudio Pavone

P. 1657-1691

Fait partie de: Vol. 5: I documenti

La regione e gli archivi locali in Lombardia
0 0 0
Livres modernes

La regione e gli archivi locali in Lombardia / [a cura di Ettore Rotelli]

Milano : Regione Lombardia, 1976

L'archivio di deposito nelle pubbliche amministrazioni
0 0 0
Livres modernes

Romiti, Antonio

L'archivio di deposito nelle pubbliche amministrazioni / Antonio Romiti

Torre del Lago : Civita, 2008

A carte scoperte
0 0 0
Livres modernes

A carte scoperte : repertorio dei fondi letterari lombardi del Novecento : archivi di persona / a cura di Silvia Albesano

Milano : Officina libraria, 2009

Résumé: Nell'ambito di un progetto più ampio presente anche sul web, sono stati descritti i fondi documentari e letterari lasciati da scrittori e studiosi attivi nel Novecento oggi conservati in Lombardia, per disporre di uno strumento col quale orientarsi in un mondo di materiali preziosi ma dispersi e difficilmente conoscibili. Il volume propone per ciascun fondo una sorta di short description ispirata allo schema ISAD(G) che include una breve storia archivistica, l'indicazione dei fondi con documenti correlati e conservati altrove, un elenco delle descrizioni esistenti e una bibliografia: la scelta di una descrizione breve, poco diffusa nella tradizione italiana, consente di allineare circa 340 schede-medaglioni, che serviranno certo a biblioteche, archivi e studiosi specialisti, ma che vorrebbero incontrare anche la curiosità di chi desidera conoscere meglio il patrimonio letterario e archivistico del paese in cui vive.

Archivi d'impresa
0 0 0
Livres modernes

Bonfiglio Dosio, Giorgetta <1951->

Archivi d'impresa : studi e proposte / Giorgetta Bonfiglio-Dosio

Padova : CLEUP, 2003

L'arca futura
0 0 0
Livres modernes

L'arca futura : archivi mediali digitali, audiovisivi, web / a cura di Gino Frezza

Roma : Meltemi, 2008

Résumé: Questo libro riflette su come, nell'era delle reti di comunicazione, gli archivi mediali digitali configurino in modo nuovo le strategie della conservazione culturale e della memoria. Gli autori affrontano alcune questioni fondamentali: il rapporto fra comunicazioni digitali e nuovi profili di utenti; archivi digitali e rilancio di memorie locali; la qualità interattiva richiesta da varie tipologie di archivi digitali, in particolare di quelli audiovisivi; la qualificazione giuridica di tali archivi. Nelle loro differenze radicali rispetto agli archivi testuali tradizionali, gli archivi digitali mostrano una dimensione immateriale nuova, radicalmente trasgressiva dei vecchi parametri con cui si identificavano (proprio come oggetti) i prodotti e le opere della cultura. Da un lato tali archivi espandono e reticolano in modo innovativo le memorie locali in rapporto a esigenze di fruizione distribuite su scala sovranazionale; dall'altro, disponibili alla riedizione multimediale, o al riuso aperto e multipolare, essi costituiscono una delle maggiori valenze del cambiamento. Gli archivi digitali, insomma, si pongono all'apice della necessità di quadri e cornici metodologiche che sappiano adeguarsi alle esigenze di una cultura sottoposta a una riformulazione profonda del rapporto fra comunicazione e sapere.

Conservare il Novecento
0 0 0
Livres modernes

Conservare il Novecento : gli archivi culturali : Ferrara, Salone internazionale dell'arte del restauro, 27 marzo 2009 : atti del convegno : seguiti da Luigi Crocetti, La tradizione culturale italiana del Novecento e altri scritti / a cura di Laura Desideri e Giuliana Zagra

Roma : Associazione italiana biblioteche, 2010

Résumé: Gli archivi culturali è il titolo che ha caratterizzato l'incontro ferrarese del marzo 2009. Con quest'espressione si è voluto riproporre un concetto introdotto da Crocetti già nel primo incontro del 2000, e utilizzato per indicare le grandi concentrazioni documentarie che, andando al di là delle biblioteche d'autore o degli archivi degli scrittori in senso stretto, costituiscono una fenomenologia assai più ampia e diversa: «Non si cercano più soltanto le carte immortali, le opere d'arte oggettivate in un foglio scritto: in una parola l'autografo. Si cercano tutte le tessere che servano a ricostruire il mosaico». La novità espressa già in quel primo incontro di .Conservare il Novecento. ha permeato e ispirato il lavoro di questi dieci anni ed è già racchiuso tutto nelle poche parole di Crocetti.

La costruzione degli archivi
0 0 0
Livres modernes

La costruzione degli archivi : linee di pianificazione e tecniche costruttive : atti della giornata di studio : Trento, 7 dicembre 2001 / a cura di Livio Cristofolini e Carlo Curtolo

[Trento] : Provincia autonoma di Trento, Soprintendenza per i beni librari e archivistici, Ufficio archivio provinciale, 2006

Gli archivi e l'archivistica nell'Italia fascista
0 0 0
Livres modernes

Falcone, Ugo

Gli archivi e l'archivistica nell'Italia fascista : storia, teoria e legislazione / di Ugo Falcone

Udine : Forum, copyr. 2006

Conservare il Novecento
0 0 0
Livres modernes

Conservare il Novecento : le memorie del libro : convegno, Ferrara, Salone internazionale dell'arte del restauro e della conservazione dei beni culturali e ambientali, 31 marzo 2006 : atti / a cura di Giuliana Zagra

Roma : Associazione italiana biblioteche, 2007

Résumé: L'incontro ferrarese del 2006, il settimo della serie, era incentrato sulla conservazione e il trattamento degli archivi editoriali e le biblioteche storiche delle case editrici. Gli atti del convegno restituiscono la riflessione complessiva su un tema centrale per la documentazione della cultura novecentesca e testimoniano le principali esperienze e iniziative nazionali e internazionali maturate in questi anni. In appendice al volume vengono pubblicati i documenti più significativi prodotti dalla Commissione nazionale per la redazione del titolario e del massimario di conservazione e di scarto delle case editrici e dalla Fondazione Mondadori, in occasione del Progetto di Censimento degli archivi degli editori. Si tratta di strumenti, qui raccolti per la prima volta, utili per chiunque si appresti a mettere mano al progetto di riordino di un archivio editoriale o a compilare il catalogo storico di una casa editrice.

Il potere degli archivi
0 0 0
Livres modernes

Giuva, Linda - Zanni Rosiello, Isabella - Vitali, Stefano <1954->

Il potere degli archivi : usi del passato e difesa dei diritti nella società contemporanea / Linda Giuva, Stefano Vitali, Isabella Zanni Rosiello

[Milano] : B. Mondadori, copyr. 2007

Résumé: Questo volume si propone di mettere a fuoco le interazioni tra il mondo degli archivi e la realtà sociale. Il potere degli archivi, cioè la capacità a essi attribuita di rispondere alle domande e alle esigenze individuali e collettive, non si esaurisce soltanto nel loro valore culturale o simbolico, ma comporta ulteriori dimensioni di carattere giuridico ed etico, che tendono a farne uno strumento per difendere i diritti dei cittadini e vigilare sulla regolarità e la funzionalità dei poteri pubblici e del loro operare a beneficio della società. Tecnologie della memoria e istituzioni di conservazione e trasmissione del patrimonio documentario accumulato nel tempo, gli archivi possono rappresentare per molti dei loro utenti una sorta di scatola nera, un meccanismo oscuro e complesso che gli autori cercano di decifrare illustrandone i mutamenti e gli usi, nel tentativo di avvicinare a essi un pubblico nuovo e tendenzialmente di massa. Il volume si occupa dei nuovi problemi posti dal più tradizionale luogo di lavoro degli storici, l'archivio, e cioè dalle istituzioni destinate alla conservazione dei documenti e dal loro rapporto con la società contemporanea.