Effetto serra

(Argomento)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Trouvés 102 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Clima
0 0 0
Livres modernes

Greenpeace <organizzazione non governativa>

Clima : il rapporto Greenpeace sul riscaldamento della terra / a cura di Jeremy Leggett ; con la prefazione di Carlo Ripa di Meana ; [scritti di Jeremy Leggett ... et al.]

Montepulciano : Editori del Grifo, 1992

Clima rovente
0 0 0
Livres modernes

Gelbspan, Ross

Clima rovente / Ross Gelbspan

Milano : Baldini & Castoldi, copyr. 1998

Résumé: Nevicate record e siccità da guinness; tempeste sempre più violente e lunghi mesi senza nuvole. Per non parlare delle mezze stagioni, stritolate tra inverni che sembrano estati travestite da autunno. L'effetto serra esiste davvero o è un'ipotesi ancora da dimostrare? E perché, se la terra si riscalda, aumentano le alluvioni o le nevicate immani? Con l'aiuto di quattro scienziati del settore, Gelbspan ci spiega come mai l'emissione di biossido di carbonio, liberato in buona parte dalle attività dell'uomo, abbia mandato in tilt il termostato del pianeta.

Effetto serra
0 0 0
Livres modernes

ENEL. Gruppo ambiente

Effetto serra / ENEL, Gruppo ambiente

[Roma] : ENEL, Ufficio stampa, [19--]

Effetto serra
0 0 0
Livres modernes

Effetto serra : manuale pratico contro l' effetto serra / a cura di Paolo Degli Espinosa, con la collaborazione di Bonizzella Biagini ... [et al.]

Roma : Società editrice periodici culturali, 1992

Per capire l' effetto serra
0 0 0
Livres modernes

Gagliardo, Piero

Per capire l' effetto serra / Piero Gagliardo, Francesca Sirimarco

Milano : Angeli, copyr. 1994

Clima tempestoso
0 0 0
Livres modernes

Dauncey, Guy - Mazza, Patrick

Clima tempestoso : 101 soluzioni per ridurre l'effetto serra / Guy Dauncey e Patrick Mazza ; presentazione all'edizione italiana di Domenico Gaudioso

Roma : Muzzio, copyr. 2003

Résumé: Tra i testi divulgativi sul tema del riscaldamento globale e sulle politiche per ridurre i gas-serra, questo volume ha un pregio fondamentale: individua ad ogni livello, da quello globale a quello individuale, le diverse azioni possibili basandole su esempi concreti. Così, dopo una descrizione degli argomenti tecnico-scientifici legati al cambiamento del clima su scala globale, il volume offre idee e consigli pratici a tutti coloro che desiderano fornire il proprio contributo alla riduzione delle emissioni dei gas-serra, dal politico al dirigente industriale, al semplice cittadino, in quanto automobilista, consumatore di elettricità o utente del gas.

Le città contro l'effetto serra
0 0 0
Livres modernes

Schibel, Karl-Ludwig - Zamboni, Silvia

Le città contro l'effetto serra : cento buoni esempi da imitare / Karl-Ludwig Schibel e Silvia Zamboni

Milano : Ambiente, 2005

Résumé: L'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto costringe finalmente i governi nazionali a uscire dall'inerzia per attuare misure efficaci che contrastino l'effetto serra, nel rispetto degli impegni sottoscritti. Finora pochi sono stati i paesi che hanno intrapreso con coerenza la strada della riduzione delle e-missioni dei gas serra, ma se si allarga lo sguardo al di fuori delle politiche centrali il quadro risulta molto diverso. In Italia, come in Europa, sono stati infatti soprattutto i Comuni a prendere l'iniziativa, sperimentando con coraggio misure concrete a favore della sostenibilità. Iniziative promettenti sono state assunte anche da Amministrazioni regionali e provinciali, definendo così un quadro decisamente dinamico.

L' effetto serra
0 0 0
Livres modernes

Stroppa, Piero

L' effetto serra : quale futuro per l'atmosfera terrestre? / Piero Stroppa

Milano : Il castello, copyr. 1989

Chasing ice
0 0 0

Chasing ice : il pianeta in pericolo / di Jeff Orlowski

Feltrinelli, 2014

Résumé: Pensare che un film possa avere un impatto rivoluzionario sulla storia dell'umanità può parere utopistico per chi non abbia ancora visto Chasing Ice. A spiegarci che il riscaldamento globale non è una teoria complottista di scienziati hippie non è il documentario, non il suo protagonista - il fotografo James Balog - ma i ghiacciai. Nonostante le intemperie meteorologiche e le insidie naturali, James Balog e i suoi collaboratori riescono nell'impresa di installare decine di macchine fotografiche in Montana, Alaska, Islanda, Groenlandia. Incorrono in problemi tecnici e fisici, che minano la loro stessa salute, ma riescono a produrre migliaia di frame fotografici che, montati a dovere, creano una serie di cortometraggi che documentano la veloce scomparsa dei ghiacciai. Le immagini non vogliono denunciare solo gli effetti negativi dei cambiamenti climatici ma mostrano anche la bellezza del ghiaccio, le straordinarie forme e le infinite sfumature di azzurro. Ogni scatto diventa così un omaggio alla bellezza stravolgente di un paesaggio in perenne mutamento. Nel booklet: Il processo di creazione del documentario e Il ghiaccio, il cambiamento climatico e il nostro futuro.

Sfide globali per il Leviatano
0 0 0
Livres modernes

Cerutti, Furio

Sfide globali per il Leviatano : una filosofia politica delle armi nucleari e del riscaldamento globale / Furio Cerutti

Milano : V&P, 2010

Il clima è (già) cambiato
0 0 0
Livres modernes

Caserini, Stefano <1965->

Il clima è (già) cambiato : 10 buone notizie sul cambiamento climatico / Stefano Caserini

Edizioni Ambiente, 2016

Résumé: Il riscaldamento globale è la grande questione ambientale di questo secolo. La scienza è chiara: entro pochi decenni, dobbiamo rottamare l'attuale sistema energetico e costruirne uno basato su efficienza ed energie rinnovabili. Eppure non lo stiamo facendo con la rapidità necessaria, continuiamo a rinviare e ad accumulare ritardi. È ormai evidente che la paura e il senso di colpa non sono stati efficaci nel motivare le persone, le imprese, la politica e la società a modificare i propri comportamenti. La spinta per superare questa paralisi può venire dal riuscire a scorgere un altro futuro possibile. "Il clima è (già) cambiato" raccoglie gli aspetti positivi che si possono intravedere nella complicatissima e maledettamente grave faccenda del riscaldamento globale. E lo fa con il rigore scientifico e l'ironia che da sempre contraddistinguono Stefano Caserini, che scrive con la convinzione che "la storia di come gli esseri umani del XXI secolo hanno cambiato il clima del pianeta è in buona parte ancora da scrivere. Le scelte che faremo nei prossimi decenni contano assai".

Una scomoda verità
0 0 0

Una scomoda verità : una minaccia globale / directed by Davis Guggenheim

[Mondadori, 2007]

Résumé: Film-documentario che tratta del problema mondiale del riscaldamento globale, avente come protagonista il precedente vice-presidente degli Stati Uniti, Al Gore. Il documentario si basa in larga parte su una presentazione multimediale che Gore crea e sviluppa durante molti anni come una parte della sua campagnadi informazione sui cambiamenti climatici.

Verso il precipizio
0 0 0
Livres modernes

Verso il precipizio / Noam Chomsky ; traduzione di Arianna Bartolozzi

Castelvecchi, 2018

Résumé: Oggi circa trecento milioni di persone in India sono sull’orlo della carestia a causa degli allagamenti che si verificano ormai da anni. Le falde acquifere si stanno riducendo, mentre si sciolgono i ghiacciai dell’Himalaya e il Sud dell’Asia risente già della mancanza di acqua. Il livello del mare si sta alzando. Stiamo già uccidendo altre specie al livello della cosiddetta quinta estinzione. Insomma, siamo davanti alla catastrofe. Ma le politiche dei governi del mondo sembrano non voler fare nulla, o peggio: continuano a sostenere la logica di un capitalismo sconsiderato che sfrutta la Terra per il proprio consumo senza pensare alle generazioni future. Questo libro è il grido d’allarme di uno dei più autorevoli filosofi del mondo che ci indica l’abisso verso cui stiamo correndo e ci avverte su quel che è in gioco: il destino della specie umana.

Le trappole del clima
0 0 0
Livres modernes

Silvestrini, Gianni <1947-> - Zorzoli, Giovanni Battista <1932->

Le trappole del clima : e come evitarle / Gianni Silvestrini, G. B. Zorzoli.

Ambiente : Kyoto Club, 2020

Résumé: La crisi cui ci troviamo di fronte, ormai in evidente accelerazione, non è solo ambientale, ma anche sociale ed economica, provocata da un modello di sviluppo distorto che sta mettendo a rischio i limiti di sicurezza per la sopravvivenza della società umana. È possibile impedire che le temperature raggiungano valori tali da rendere le conseguenze irreversibili? Le trappole del clima accompagna il lettore attraverso le mutevoli sfaccettature di un processo di trasformazione che, per realizzarsi pienamente, deve coinvolgere tutti, superando le disuguaglianze tra ricchi e poveri. Agroecologia, energie rinnovabili e nuove tecnologie, mobilità elettrica e condivisa, economia circolare, decarbonizzazione ed efficienza energetica sono gli elementi del passaggio a una società sostenibile e rispettosa dell’ambiente, che non sarà completo fin quando non investirà anche i nostri stili di vita e di consumo. Attraverso una lucida analisi guidata da un “pessimismo dell’intelligenza”, proporzionato alla complessità della sfida che l’umanità si prepara ad affrontare, gli autori segnalano una serie di trappole lungo il percorso e indicano i modi per superarle, stimolando così riflessioni che rafforzino quell’“ottimismo della volontà” che rappresenta l’unico strumento in grado di avviare la spinta collettiva indispensabile per contrastare l’emergenza climatica.

Il clima globale cambia
0 0 0
Livres modernes

Pedrocchi, Ernesto <1936->

Il clima globale cambia : quanta colpa ha l'uomo? / Ernesto Pedrocchi

Esculapio, 2019

Résumé: Lo scopo di questo libro sul problema dei cambiamenti del clima globale è quello di far parlare i dati sperimentali sul clima del passato remoto, storico e recente e farli conoscere agli interessati. Oggi si parla molto di clima senza che ci sia stata sufficiente diffusione di dati empirici facilmente reperibili in bibliografia che permettono di sviluppare un approccio essenzialmente descrittivo che può aiutare a meglio conoscere la complessa e ancora poco conosciuta scienza del clima. A livello di divulgazione è invece in atto una specie di censura per avvalorare l’ipotesi della natura antropica del riscaldamento globale (“Antropogenic Global Warming” – AGW) come verità ufficiale non concedendo spazio ai tanti dubbi che pure ci sono e connotando un problema scientifico come un mito ideologico. Sono invece proprio i dubbi elementi essenziali per il progresso scientifico.

Verità al potere
0 0 0
Livres modernes

Gore, Al <1948->

Verità al potere / Al Gore

Rizzoli, 2020

Résumé: Quando il documentario Una scomoda verità uscì nelle sale cinematografiche, un'animazione digitale mostrò agli americani gli effetti di una possibile inondazione nella città di New York, per l'effetto combinato di una tempesta e dell'innalzamento del livello dell'oceano. Di fronte alla scena dell'allagamento del 9/11 Memorial, al tempo ancora in costruzione, i «negazionisti del clima» saltarono inorriditi sulle poltrone, scagliandosi contro quella che definirono una plateale esagerazione di cattivo gusto. Ma nell'ottobre di sei anni dopo, quando l'uragano Sandy si è abbattuto sugli Stati Uniti, l'infausta previsione è divenuta realtà. A oltre un decennio dall'uscita di quel documentario, le prove di un'emergenza climatica globale sono ormai schiaccianti: il livello del mare si è ulteriormente innalzato, mentre i ghiacci polari vanno assottigliandosi; tempeste e incendi hanno effetti sempre più drammatici e devastanti, e ogni anno si registra un nuovo record di temperature e di inquinamento atmosferico. Al Gore, da quarant'anni in prima linea nell'affrontare il problema del cambiamento climatico, ci mostra con grande chiarezza che la crisi è un fenomeno reale, i cui molteplici effetti sull'ambiente, sulla salute e sull'assetto sociopolitico della società condurranno il mondo a un punto di non ritorno, se non verranno arrestati. Ma se i motivi per allarmarsi sono sotto gli occhi di tutti, è importante non perdere l'ottimismo e la fiducia nel futuro: lo storico accordo sul clima firmato a Parigi nel 2015, le numerose iniziative rivolte all'uso di energia da fonti rinnovabili, la maggiore efficienza e redditività delle tecnologie sostenibili e il crescente consenso popolare di cui gode la causa ambientalista sono segnali importanti che lasciano ben sperare. In questo senso, il nuovo libro di Al Gore è innanzitutto un richiamo all'azione, un appello a prendere consapevolezza del problema, a mostrarne gli effetti a chi, ancora oggi, si ostina a negarlo e a farsi attivi portavoce di un cambiamento che non soltanto è necessario, ma anche - e soprattutto - possibile.

Il pianeta nuovo
0 0 0
Livres modernes

Morton, Oliver <giornalista e divulgatore scientifico>

Il pianeta nuovo : come la tecnologia trasformerà il mondo / Oliver Morton ; traduzione di Sara Monsurrò

Il Saggiatore, 2016 (stampa 2017)

Résumé: Una flotta di aerei che raggiunge la stratosfera per formare un «velo» di solfati intorno al mondo e riflettere la luce del sole. Navi fabbrica-nubi che seminano nuclei di condensazione sopra gli oceani per ispessire e imbiancare le nuvole, rendendole più riflettenti. Fertilizzanti a base di ferro sparsi nei mari per rinfoltire la presenza di alghe avide di anidride carbonica. Speciali «lenzuola» plastiche che ricoprono i ghiacciai a rischio di scioglimento e i deserti troppo caldi. Tecniche per catturare l'anidride carbonica emessa dagli impianti a energia fossile e immagazzinarla sotto terra. È la geoingegneria climatica: non è fantascienza, ma una possibilità concreta. Che forse si rivelerà inevitabile. I rischi del cambiamento climatico sono accertati e potenzialmente catastrofici, ma gli sforzi per ridurre le emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera faticano a produrre risultati, o anche solo a essere avviati. La riconversione da un modello di sviluppo alimentato dai combustibili fossili a una società fondata sulle energie rinnovabili sta incontrando forti ostacoli politici, economici e tecnici: ecco perché bisogna rivolgersi alla geoingegneria, non come alternativa salvifica, ma come opzione complementare. In questo libro Oliver Morton, con sensibilità e appassionata competenza, esamina i pro e i contro, i dubbi e le certezze scientifiche, i dilemmi morali e sociali di tale opportunità. Intervenire in modo così deliberato e diretto sul clima globale è un'ipotesi che spaventa molti. Ma è da secoli che gli esseri umani interferiscono più o meno involontariamente con gli equilibri del pianeta che li ospita: le trasformazioni subite dai mari, dai venti, dai suoli, dai grandi cicli dell'azoto e del carbonio sono molto maggiori di quanto si pensi. E allora perché rinunciare al tentativo di sfruttare le grandi conquiste della scienza e della tecnologia per un'azione volontaria, volta a ristabilire un migliore equilibrio tra il mondo umano e il sistema Terra? "Il pianeta nuovo" non descrive un pianeta ideale, ma un futuro prossimo in cui l'ingegno umano sarà chiamato a prendersi cura del pianeta.

Clima
0 0 0
Livres modernes

Clima : il pianeta che cambia : il futuro è gia qui / [testi di Armando Gariboli ... ; et al.]

Touring club italiano, 2016

Résumé: Il cambiamento climatico non è una sfida che l'umanità dovrà presto affrontare, il cambiamento climatico è qui, ora. Supportato da immagini satellitari della Nasa e da spettacolari fotografie a colori, che parlano anche alle coscienze più distratte, questo volume dimostra quante modifiche nel nostro ambiente siano già visibili e misurabili. Capitolo per capitolo, partendo dalla spiegazione di cosa sia il clima e come si stia evolvendo, un tema così delicato e complesso viene affrontato con spirito positivo e di ricerca mostrando, attraverso le analisi dei più competenti studiosi del clima e le spiegazioni dei più attivi divulgatori scientifici della materia, come il rapporto tra uomo e natura sia giunto a un punto di svolta. Con la possibilità, per l'uomo, di adattarsi a questi cambiamenti e di attuare comportamenti e strategie volte a recuperare con il Pianeta un rapporto più armonico e bilanciato.

Profughi del clima
0 0 0
Livres modernes

Santolini, Francesca <1977->

Profughi del clima : chi sono, da dove vengono, dove andranno / Francesca Santolini ; prefazione di Marco Impagliazzo ; postfazione di Gianpiero Massolo

Rubbettino, 2019

Résumé: Migranti climatici, rifugiati ambientali, eco profughi, indignados del clima: sono tante le espressioni per definire la nuova migrazione forzata che rischia di trasformarsi nella più grave crisi dei rifugiati dalla Seconda guerra mondiale. Un fenomeno in corso di cui nessuno parla e di cui nessuno si occupa davvero, con milioni di profughi “fantasmi” per i quali nessun Paese prevede ancora uno status giuridico e il diritto d’asilo. Quanti sono? Chi sono? Da dove partono? Dove andranno? L’unica certezza è questa: dalle aree più povere del pianeta gli indifesi sono costretti all’esodo man mano che le condizioni di vita diventano impossibili per catastrofi meteo-climatiche come alluvioni, siccità, aumento del livello del mare, desertificazione, mancanza d’acqua, degrado degli ecosistemi. Dai 40 piccoli Stati del mondo riuniti nell’Alliance of Small Islands all’Italia – avamposto degli effetti dei cambiamenti climatici – tutti i perché sulla più grande sfida del XXI secolo. Cosa rischiamo, come possiamo fronteggiare i nuovi problemi e perché è l’ora di far partire la madre di tutte le battaglie: quella per il clima.

Seguendo Greta
0 0 0
Livres modernes

Seguendo Greta / a cura di Giuseppe Civati ; prefazione di Annalisa Corrado ; postfazione di Marco Tiberi

People, 2019

Résumé: Le idee e l'esperienza di Greta Thunberg, la sedicenne svedese che è diventata in pochi mesi una vera icona dell’ambientalismo mondiale, raccontate attraverso le sue parole. Un testo che accompagna Greta nella sua straordinaria azione di denuncia e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica mondiale.