L'ambiguità delle lingue
0 0 0
Livres modernes

Magni, Elisabetta <1965->

L'ambiguità delle lingue

Résumé: L’ambiguità pervade molti aspetti del pensiero e dell’esperienza, sfidando non solo le nostre certezze nel valutare, percepire e comunicare la realtà, ma anche i tentativi di definizione: lo stesso termine “ambiguo” si rifrange infatti in una costellazione di significati che evocano sia ciò che è incerto, dubbio, oscuro, e quindi difficile da interpretare, sia ciò che è equivoco, doppio, molteplice, e dunque interpretabile in modi diversi. Per questo l’ambiguità ha spesso attratto gli specialisti e i creativi del segno linguistico: filosofi e giuristi, retori e scrittori, teorici e critici della letteratura, lessicografi e traduttori, ma soprattutto linguisti, che su di essa si pongono molte domande. Perché le lingue hanno parole ed espressioni ambigue? La loro presenza è un vantaggio o un ostacolo per la comunicazione? Quali meccanismi intervengono nella disambiguazione? E qual è il ruolo dell’ambiguità nei processi del cambiamento linguistico? Per rispondere a questi interrogativi, il libro accompagna il lettore in un percorso attraverso le diverse manifestazioni del fenomeno, considerato nella sincronia e nella diacronia di numerose lingue, antiche e moderne.


Titre et contributions: L'ambiguità delle lingue / Elisabetta Magni

Publication: Carocci, 2020

Description physique: 147 p. : ill. ; 22 cm

EAN: 9788843099214

Date:2020

Langue: Italian (Langue du texte, du film, etc.)

Pays: Italy

Serie: Studi superiori ; 1199

Noms: (Éditeur commercial ) (Auteur )

Sujets:

Classes: 401.43 Linguaggio. Semantica [22]

2 exemplaires présents, dont 0 en prêt

Bibliothèque Cote Inventaire Situation Possibilité d'emprunt Date de retour
SALO' S 401 MAG AMB QE-41066 Sur l'étagère Empruntable
BRESCIA - QUERINIANA NU 0 En ordre Indisponible
Tout voir

Dernières critiques insérées

Aucune critique

Intégrer le code

Copiez et collez le code HTML ci-dessous sur votre site.