Communauté » Forum » Recensions

Spaperopoli
0 1 0
Schieppati, Gianbattista

Spaperopoli

Roma : V. Casini, copyr. 2005

Résumé: Spaperino è un giovane papero che vive l'esperienza delta droga. Spaperopoli è la città nata dalle sue allucinazioni: una città fantastica inserita nei contorni tragicomici della realtà. Spaperino trascorre le ore nel gabinetto di una stazione, prigioniero di una nuova sostanza stupefacente: le PAP, magnifiche pastiglie rosa con sopra l'immagine di un paperino. Sono le PAP che gli regalano le sue fantastiche allucinazioni, facendolo vivere in una vignetta popolata di strani personaggi: da PusherDuck, a una inconsueta Papernonna che si guadagna da vivere vendendo il proprio corpo, fino ai semplici viaggiatori che entrano nel gabinetto della stazione, tutti con becchi e piume. Spaperopoli è stato tra i finalisti al Premio Calvino 2001.

24 Vues, 1 Messages

"Spaperopoli” è il romanzo d’esordio di Gianbattista Schieppati: nato a Brescia nel 1970, ingegnere (oggi CEO di una società che si occupa di intelligenza artificiale) e fondatore della compagnia teatrale “Teatro inverso”.

Il romanzo è ambientato quasi interamente nei gabinetti della stazione di una grande e ricca città, dove un giovane rimane intrappolato dalle proprie paure e da una nuova droga sintetica, la PAP, pastiglie rosa con sopra l’immagine di un paperino che regalano fantastiche allucinazioni, trasformano le piastrelle del bagno in vignette e le persone che entrano nel gabinetto in versioni drammatiche dei personaggi della Disney. Uno stile claustrofobico e spezzato, essenziale, sospeso tra poesia e fumetto, allucinazioni e ricordi, racconta il dramma di un adolescente che fugge dal mondo e si rifugia in fantasie sintetiche fino a toccare il fondo e assaporare pienamente il gusto amaro dell’angoscia.

La recensione completa la trovate qua https://www.bresciasilegge.it/spaperopoli-lallucinazione-gianbattista-schieppati/

  • «
  • 1
  • »

7704 Messages en 6326 Discussions de 895 usagers

En ligne: Ci sono 1 utenti online