Communauté » Forum » Recensions

Sono un giovane mediocre
5 1 0
Lauzier, Gérard <1932-2008>

Sono un giovane mediocre

Rizzoli Lizard, 2018

Résumé: Michel Choupon è un ragazzo di buone letture, cresciuto in una famiglia che comincia ad andargli stretta. Vorrebbe rompere il suo guscio borghese e aprirsi al resto del mondo ma, ogni volta che ci prova, si schianta contro una realtà poco rassicurante, in cui i meno fortunati non sono i compagni di lotta che ha sempre sognato, ma dei personaggi imbevuti d'ipocrisia, razzismo e rancore. Ricostruendo dieci anni dei diari di Michel, Gérard Lauzier smonta le ambizioni artistiche del suo protagonista, le sue pretese ideologiche e la sua superficiale vocazione politica, raccontando con spaventosa precisione la vita di chiunque si sia illuso di credere in una rivoluzione per la quale non sarà mai pronto.

109 Vues, 1 Messages
Daniel Peli
43 posts

Letteralmente un fumetto che ti prende a calci nei denti, 130 pagine di pura realtà. Una lettura di qualche decennio che è tuttora attualissima. L'autore fa capire come la società non sia basata solo sull'immagine, ma peggio ancora, sull'immagine distorta di noi stessi. L'uomo e le sue perpetue e futili immaginazioni, al fine di annullare ciò di cui è fatto e che in realtà lo circonda: la mediocrità.

Solitamente leggo solo ed esclusivamente manga, ma Lauzier è riuscito ad incollarmi a questo capolavoro.

  • «
  • 1
  • »

7085 Messages en 5790 Discussions de 836 usagers

En ligne: Ci sono 81 utenti online