Communauté » Forum » Recensions

Open
4 6 0
Agassi, Andre <1970->

Open

Torino : Einaudi, 2011

Résumé: Costretto ad allenarsi sin da quando aveva quattro anni da un padre dispotico ma determinato a farne un campione a qualunque costo, Andre Agassi cresce con un sentimento fortissimo: l'odio smisurato per il tennis. Contemporaneamente però prende piede in lui anche la consapevolezza di possedere un talento eccezionale. Ed è proprio in bilico tra una pulsione verso l'autodistruzione e la ricerca della perfezione che si svolgerà la sua incredibile carriera sportiva. Con i capelli ossigenati, l'orecchino e una tenuta più da musicista punk che da tennista, Agassi ha sconvolto l'austero mondo del tennis, raggiungendo una serie di successi mai vista prima.

2097 Vues, 6 Messages
Usager 604
2 posts

Gioco a tennis per vivere, anche se odio il tennis, lo odio di una passione oscura e segreta, l’ho sempre odiato. Quando quest’ultimo tassello della mia identità va al suo posto, scivolo sulle ginocchia e in un sussurro dico: Fa’ che finisca presto.
E poi: Non sono pronto a smettere.
Ora, dalla stanza accanto, sento Stefanie e i bambini. Stanno facendo colazione, parlano e ridono. Il desiderio travolgente di vederli e toccarli, oltre a una gran voglia di caffeina, mi dà l’ispirazione che mi serve per alzarmi, per mettermi dritto.
L’odio mi mette in ginocchio, l’amore mi fa alzare in piedi.

Andre Agassi, Open

Usager 7432
38 posts

Non è un racconto scritto da un vero scrittore, un romanziere, ma un diario spietato e crudo delle fatiche di un campione. Racconta come è stato plasmato da un padre autoritario che ha imposto a tutti i fratelli Agassi il tennis.
Uno su tre è arrivato ad essere il numero uno, ma che fatica e che vita deve essere stata !
Il mondo delle teste di serie, nonostante i milionari guadagni, non è descritto come un mondo dorato ...
Inoltre nel racconto non parla del business, ma di come si sentiva e delle proprie emozioni e sfide.
Lo consiglio come lettura ai genitori FANATICI dei risultati sportivi di propri figli ...

Usager 11766
1 posts

veramente bello!

Da appassionata e praticante di tennis, posso solo dire LEGGETELO! Andrè Agassi (Andreino, come lo definisce il grande Gianni Clerici) è stato ed è un grande tennista, ha rivoluzionato il gioco con i suoi anticipi e le sue risposte. Idolo di ragazzine, uomo molto diverso da come appariva in campo. Il tennis? Andrè lo detestava, per molte ragioni che possiamo scoprire leggendo la sua biografia.
E' il racconto di un pezzo di vita, vera.

Piacevole da leggere. Scritto in modo impeccabile. Impossibile fermarsi. Non si possono immaginare i retroscena di un grande campione come lui

Usager 1804
67 posts

Semplicemente un libro che si "beve" quando la giornata è di caldo afoso. Scorre via, come la mente che torna all'adoloscenza di un ragazzo amante del tennis che nella propria camera aveva il suo poster (di Agassi) quasi a grandezza naturale... e ora quante inimmaginabili scoperte

  • «
  • 1
  • »

9877 Messages en 8170 Discussions de 1082 usagers

En ligne: Ci sono 105 utenti online