E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Guide
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2007
× Sujet Memorie

Trouvés 470 documents.

Affiche les paramètres
Il portico della gloria
0 0 0
Livres modernes

Gandini, Davide

Il portico della gloria : Lourdes, Santiago de Compostela, Finisterre a piedi / Davide Gandini ; invito alla lettura di Vittorio Messori ; prefazione di Paolo Caucci von Saucken

Bologna : EDB, stampa 2007

Résumé: Mentre il mondo televisivo segue il mitico tour de France del 1992, un giovane pavese inizia, nel silenzio dei camminatori, il lungo viaggio a piedi che da Lourdes porta a Santiago de Compostela, e poi fino all'oceano in cui va a finire l'Europa. Perché affrontare una fatica come questa? Non si tratta certo di una vacanza o di una sfida sportiva: il pellegrino Gandini ha bisogno della strada e della solitudine per placare il suo dolore. Il percorso è lungo, la speranza non sempre solida, la preghiera compagna: solo perseverando si può scoprire la bellezza del Portico della Gloria, che è sì quello romanico che immette nella Basilica di Santiago, ma lo sono anche tutte le cappelle e i rifugi che sul Camino de Santiago accolgono i pellegrini: portico di gloria perché in essi l'umanità si rigenera interiormente e il suo cammino diventa cammino dell'animo. L'Invito alla lettura a firma di Vittorio Messori, che costituisce la novità di questa ristampa, definisce l'opera un libro importante.

Kouduo richao
0 0 0
Monographies

Kouduo richao : Li Jiubiao's diary of oral admonitions : a late Ming Christian journal / translated, with introduction and notes by Erik Zurcher

Sankt Augustin : Institut Monumenta Serica ; Brescia : Fondazione Civiltà bresciana

Sulle ali di un Ape
0 0 0
Livres modernes

Brovelli, Paolo <1966->

Sulle ali di un Ape : da Lisbona a Pechino in 212 giorni, EurAsia Expedition 98 / Paolo Brovelli

Milano : Corbaccio, copyr. 2007

Résumé: Nel 1998, nell'ambito delle celebrazioni del cinquantesimo anniversario dell'Ape Piaggio, Paolo Brovelli e Giorgio Martino (architetto, fotografo, viaggiatore estremo) hanno progettato l'EurAsia Expedition: un itinerario di esplorazione e ricerca attraverso il continente eurasiatico. A bordo di due Ape TM703, appositamente allestite dalla Piaggio, sono partiti da Lisbona il 30 Aprile per arrivare a Pechino il 28 Novembre, dopo aver percorso 25.000 chilometri in 200 giorni, attraversando 20 Paesi ad una media di 120/130 chilometri al giorno. Mossi esclusivamente dalla grande passione per la scoperta, per il contatto con popoli diversi, dallo spirito d'avventura, hanno toccato - tra strade impervie, dissestate o semplici piste e niente più alcune delle regioni più remote e sconosciute (ma quanto mai affascinanti) della Terra. Dall'altopiano anatolico a quello tibetano; dai deserti del Turkmenistan alla pianura del Gange; dagli antichi centri carovanieri dell'Asia centrale alle città della Cina classica; dal Karakorum all'Himalaya. Paesaggi diversissimi, scenari etnici e politico-sociali agli antipodi, cercando di superare la distanza - fisica, ma soprattutto mentale - tra Oriente e Occidente, di ritrovare quel contatto tra le due civiltà che sembra sempre più destinato a perdersi.

Demone bianco
0 0 0
Livres modernes

Cutrera, Giacomo

Demone bianco : una storia di dislessia / Giacomo Cutrera

[S.l. : s.n., 2007]

Varsavia, viale di Gerusalemme 45
0 0 0
Livres modernes

Mincer, Olek

Varsavia, viale di Gerusalemme 45 / Olek Mincer ; illustrazioni di Ariela Bohm

2. ed. [con bibliogr. aggiornata al 2007]

Roma : Sinnos, copyr. 2007

Résumé: Nato a Leopoli, cresciuto a Varsavia. Attore della compagnia di Moni Ovadia, è venuto a Roma per seguire la sua compagna e qui si è avvicinato alle proprie origini ebraiche. Coprotagonista del film di Peter Del Monte La ballata del lavavetri.

In viaggio con Erodoto
0 0 0
Livres modernes

Kapuściński, Ryszard <1932-2007>

In viaggio con Erodoto / Ryszard Kapuscinski ; traduzione di Vera Verdiani

Milano : Feltrinelli, 2007

Résumé: Il giornalista polacco ripercorre le proprie vicende, raccontando retroscena finora ignorati delle sue storie: dall'infanzia povera a quando, fresco laureato, venne mandato allo sbaraglio prima in India e poi in Cina, senza conoscere niente di quei paesi. Ci rivela le difficoltà incontrate e, di fronte a queste difficoltà, il suo punto di riferimento, il testo da leggere e rileggere è sempre stato Erodoto. Per Kapuscinski Erodoto è stato non tanto uno storico, quanto il primo vero reporter della storia: il suo bisogno di viaggiare, di toccare con mano, di raccogliere dati, paragonarli ed esporli, con tutte le necessarie riserve che è giusto nutrire riguardo alle storie riferite da altri, fa di Erodoto un giornalista a pieno titolo.

Leggere Lolita a Teheran
0 0 0
Livres modernes

Nafisi, Azar <1955->

Leggere Lolita a Teheran / Azar Nafisi

Milano : Adelphi, 2007

Résumé: Nei due decenni successivi alla rivoluzione di Khomeini, mentre le strade e i campus di Teheran erano teatro di violenze barbare, Azar Nafisi ha dovuto cimentarsi nell'impresa di spiegare a ragazzi e ragazze, esposti in misura crescente alla catechesi islamica, una delle più temibili incarnazioni del Satana occidentale: la letteratura. È stata così costretta ad aggirare qualsiasi idea ricevuta e a inventarsi un intero sistema di accostamenti e immagini che suonassero efficaci per gli studenti e, al tempo stesso, innocui per i loro occhiuti sorveglianti. Il risultato è un libro che, oltre a essere un atto d'amore per la letteratura, è anche una beffa giocata a chiunque tenti di proibirla.

Bruciata viva
0 0 0
Livres modernes

Suad

Bruciata viva / Suad ; con Marie-Therese Cuny ; traduzione di Luciana Crepax

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Résumé: Suad, giovane cisgiordana, sta facendo il bucato nel cortile di casa quando sente sbattere una porta alle sue spalle. È il cognato, che le rivolge una frase scherzosa. Suad si volta per replicare ma all'improvviso il suo corpo è intriso di un liquido freddo che in meno di un secondo diventa fuoco. Bruciare viva, è questa la punizione inflittale dalla famiglia per aver commesso il peggiore dei peccati, essere rimasta incinta prima del matrimonio. Nonostante le ustioni di terzo grado che la ricoprono, Suad riesce a salvarsi. Con l'aiuto di un'organizzazione umanitaria, fugge in Europa. Da qui, con indosso una maschera che protegge e nasconde il suo viso deturpato, racconta al mondo la sua storia, sfidando la legge degli uomini e la loro sete di vendetta.

S'imparava a lavorare in silenzio...
0 0 0
Livres modernes

Ridolfi, Nadia - Comini, Giuseppe <1959-> - Clerici, Mario <1945->

S'imparava a lavorare in silenzio... : racconti e testimonianze di donne bresciane / Nadia Ridolfi, Mario Clerici, Gippo Comini

[Brescia] : Federazione nazionale pensionati, FNP-CISL Brescia, Coordinamento donne FNP-CISL Brescia, stampa 2007

Résumé: Testimonianze rese da donne bresciane sulla propria vita lavorativa neglianni 1945-1955.

Un mio amico non vuole ricordare
0 0 0
Livres modernes

Un mio amico non vuole ricordare : testimonianze di prigionieri bresciani nei lager nazisti / a cura di Lorena Pasquini e Beppe Pasini

San Zeno Naviglio : Grafo, copyr. 2007

Résumé: Raccoglie testimonianze dei prigionieri bresciani nei lager nazisti tedeschi durante la seconda guerra mondiale.

Arcobaleno sul Golden Gate
0 0 0
Livres modernes

Mathers, Ursula Joell

Arcobaleno sul Golden Gate = A rainbow over the Golden Gate / Ursula Joell Mathers ; illustrazioni di Ursula Joell Mathers

Roma : Sinnos, copyr. 2007

Gesti d'amore per una comunità
0 0 0
Livres modernes

Associazione solidarietà viva <Brescia>

Gesti d'amore per una comunità : storie di vita e di impegno al Villaggio Prealpino raccolte in occasione del 25. di Solidarietà Viva / Solidarietà Viva ; con la collaborazione di tanti amici

Rudiano : GAM, copyr. 2007

Résumé: Contributi di varie persone sull'Associazione Solidarieta' Viva del Villaggio Prealpino

Donne sui percorsi della Resistenza
0 0 0
Livres modernes

Donne sui percorsi della Resistenza : eravamo da una parte e non dall'altra / [testimonianze raccolte e curate da Tiziana Belleri]

[Sarezzo : Comune di Sarezzo], 2007

Résumé: Testimonianze dirette di donne dell'area della Valle Trompia coinvolte direttamente o semplici spettatrici della seconda guerra mondiale.

Costasse una vita
0 0 0
Livres modernes

Aglio, Annunciata - Aglio, Primetto

Costasse una vita : diario della rinascita di un bambino down / Annunciata e Primetto Aglio ; a cura di Mario Silla

[Cremona] : La cronaca, stampa 2007

Résumé: Diario dell'esperienza della famiglia Aglio, residente a Casalbuttano, nella crescita del figlio Francesco, affetto da sindrome di Down.

Gli scomparsi
0 0 0
Livres modernes

Mendelsohn, Daniel <1960->

Gli scomparsi / Daniel Mendelsohn ; traduzione dall'inglese di Giuseppe Costigliola

Vicenza : Pozza, copyr. 2007

Résumé: Gli scomparsi è la storia di un viaggio, cinque anni intorno al mondo, per cercare di rispondere a una domanda che Daniel Mendelsohn aveva posto molti anni prima, quando era ancora bambino: cosa è davvero accaduto allo zio Shmiel e alla sua famiglia durante l'Olocausto? Le favolose storie del nonno raccontavano di un'infanzia passata nella città di Bolechow, Ucraina, all'inizio del secolo, ma si interrompevano intorno al destino del fratello, di sua moglie e delle quattro figlie. I membri della famiglia evitavano di parlare del misterioso Shmiel, tranne qualche sussurro o imbarazzata conversazione in yiddish, ed è da questi frammenti che Daniel inizia fin da bambino a interrogarsi sui misteri della vicenda. Molti anni dopo Mendelsohn scopre una serie di lettere disperate che Shmiel indirizza al nonno nel 1939 e è colpito dai frammentari racconti di un terribile tradimento. Decide allora di trovare i testimoni del destino dei suoi parenti, gli unici dodici ebrei di Bolechow ancora in vita, in una ricerca che lo condurrà assieme al fratello Matt (un fotografo professionista le cui immagini illustrano il libro) a attraversare quattro continenti e a confrontarsi con le abissali discrepanze tra la verità e la finzione, tra il ricordo e i fatti, tra il racconto e la realtà. Il viaggio giungerà infine in Ucraina, nel paese dove ebbe inizio la storia della sua famiglia e dove lo attende la soluzione di un enigma che non aveva trovato risposta.

Memorie di un soldato bambino
0 0 0
Livres modernes

Beah, Ishmael <1980->

Memorie di un soldato bambino / Ishmael Beah ; traduzione di Luca Fusari

Vicenza : Pozza, copyr. 2007

Résumé: Il 1993 è appena iniziato in Sierra Leone e a Mogbwemo, il piccolo villaggio in cui vive il dodicenne Ishmael, la guerra tra i ribelli e l'esercito regolare, che insanguina la zona del paese più ricca di miniere di diamante, sembra appartenere a una nazione lontana e sconosciuta. Di tanto in tanto nel villaggio giungono dei profughi che narrano di parenti uccisi e case bruciate. Ma per Ishmael, suo fratello Junior e gli amici Talloi e Mohamed, quei profughi esagerano sicuramente. L'immaginazione dei ragazzi è catturata da una cosa sola: la musica rap. Affascinati dalla parlata veloce di un gruppo americano visto in televisione, i ragazzi hanno fondato una band e se ne vanno in giro a esibirsi nei villaggi vicini. Un giorno, però, in cui sono in uno di questi villaggi, li raggiunge la terribile notizia: i ribelli hanno attaccato e distrutto Mogbwemo. Ishmael non vedrà più casa sua e i suoi genitori. Perderà Junior. Fuggirà nella foresta, dormirà di notte sugli alberi, sarà catturato dall'esercito governativo, imbottito di droga, educato all'orrore, all'omicidio, alla devastazione. Il suo migliore amico non sarà piú il tredicenne Talloi ma l'AK-47 e la sua musica non più l'hip-hop ma quella del suo fucile automatico. Una testimonianza indimenticabile dal cuore dell'Africa, dove milioni di bambini muoiono di malattie curabili in Occidente e centinaia di migliaia sono mutilati o cadono in guerra.

Dialoghi con la pace
0 0 0
Livres modernes

Furgada, Maurizio

Dialoghi con la pace / Maurizio Furgada

[A cura dell'autore], 2007

Résumé: In "Dialoghi con la Pace" viene narrata l'esperienza dell'autore come “ambasciatore di pace” nei territori dell’ex Jugoslavia dilaniati dagli orrori della guerra civile conclusasi nel novembre del 1995 con l’Accordo di Dayton con il quale ebbe termine la guerra in Bosnia e Erzegovina. L’impegno di Maurizio Furgada, narrato nel libro, ha coinvolto decine di persone di culture e di religioni diverse stanziate in poche centinaia di chilometri quadrati, tra i territori di Cremona e i villaggi di Petrovo e Donja Orahovica separati da due fiumi: lo Spreĉa e la Jadrina. «La storia dell’incontro di un gruppo di ragazzi serbi e musulmani sul confine del conflitto per la costruzione della pace. Diario di viaggio, romanzo, manuale didattico, nel libro il lettore troverà tutti questi espedienti narrativi utilizzati dall’autore per illustrare le tappe dell’incontro delle comunità di confine coinvolte nella storia. I racconti dei protagonisti, le lettere, i dialoghi esternano nel loro insieme le motivazioni umane che rendono la pace possibile, anche nei casi più drammatici e apparentemente irrisolvibili, com’è stata la guerra in Bosnia degli Anni Novanta».

La suma de los días
0 0 0
Livres modernes

Allende, Isabel <1942->

La suma de los días / Isabel Allende

Areté, 2007

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Sono gli anni che seguono la morte della figlia Paula. Isabel Allende adotta la forma diario per fare la cronaca della famiglia, faticosamente riunita in California dal 1992 al 2006. I ricordi si intrecciano alle riflessioni sulla vita, sulla sua opera e sul mondo contemporaneo. Due leitmotiv danno coesione all'insieme: la relazione amorosa con il secondo marito Willie e l'ansia di costituire e difendere una grande tribù familiare. Con intelligenza e autoironia Isabel ci mostra le difficoltà di tenere insieme un clan variegatissimo e di dominarlo; in una sorta di messa a nudo delle proprie inclinazioni, ci dice che un'innata generosità può facilmente travalicare in esercizio di potere e controllo nelle altrui vite per modificarne il corso. Gli episodi teneri, burleschi si intrecciano a quelli tragicomici o drammatici e la narratrice esibisce una tolleranza imperturbabile per le passioni e un'intolleranza viscerale nei confronti dell'ingiustizia. Non mancano le acute riflessioni sull'incombere della terza età, sulle proprie debolezze, sulla fatica di sbagliare. Si esce dalla lettura con la sensazione di aver attraversato una grande galleria di ritratti familiari, di aver vissuto una cronaca di affetti che ci riguarda da vicino.

Voci di pace e di libertà
0 0 0
Livres modernes

Palini, Anselmo <1956->

Voci di pace e di libertà : nel secolo delle guerre e dei genocidi / Anselmo Palini ; prefazione di Paolo Giuntella

Roma : AVE, copyr. 2007

Résumé: Il Novecento raccontato attraverso i volti di chi ha cercato di resistere alla violenza affermando il proprio diritto alla pace e alla libertà: Anna Achmatova, la poetessa che diede voce al dramma di quanti in Russia furono ingiustamente incarcerati dal potere comunista; i tredici docenti universitari che nel 1931, in diverse città italiane, si rifiutarono di scendere a compromessi con il fascismo; Josef Mayr-Nusser, il giovane altoatesino che pagò con la vita la scelta coraggiosa di non giurare fedeltà a Hitler; Etty Hillesum, la donna ebrea che nell'inferno della Shoah seppe riscoprire Dio e affermare la bellezza della vita. Un libro che fa memoria del bene, per togliere dall'oblio o dalla dimenticanza quei personaggi che hanno avuto la forza di non arrendersi al male e che hanno mantenuto acceso un piccolo lume nel buio della notte.

Uomo in fuga
0 0 0
Livres modernes

Scapin, Santino <1942->

Uomo in fuga : autobiografia di un frate che ha convissuto con la nevrosi per oltre quarant'anni e ne è uscito / Santino Scapin

[Perugia] : Graphe.it, 2007

Résumé: L'anno scorso doveva essere il più terribile della mia vita, mi doveva spezzare, rovinare psicologicamente in maniera definitiva. E invece, la mia strenua lotta sostenuta per quindici anni contro la nevrosi, il male oscuro che ha ottenebrato la mia mente per oltre quarant'anni, mi ha come vaccinato contro ogni sopruso. Mi ha reso forte. Una grande pace è sorta in me. Posso dire di aver passato i migliori mesi della mia esistenza, proprio nel momento in cui potevo soccombere. Perché nella battaglia per conquistare il proprio diritto a vivere liberi dalla nevrosi, si è molto fragili, chiunque ti può fare del male irrimediabilmente. Di questo male oscuro voglio raccontare, a cominciare dalla mia infanzia. Vorrei rispondere al lettore a questa sua eventuale domanda: perché non ho firmato il testo con uno pseudonimo anziché col mio nome e cognome, data la crudezza dell'argomento? So per esperienza personale, che tutti i libri (sia in poesia che in prosa) i quali trattano di ciò che una persona (con un nome ed un cognome) ha incontrato di negativo nella vita e di come lo abbia superato, sono molto apprezzati e fanno tanto bene a chi li legge.