Altreconomia edizioni <Milano>

(Ente)

Thesaurus
Rinvio da (UF)

Opere collegate

Encontrados 181 documentos.

Resultados de otras búsquedas: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Il ritorno delle cose
0 0 0
Libros Modernos

Miotto, Angelo - Acanfora, Massimo <1966->

Il ritorno delle cose : la rivincita degli oggetti nell'era digitale : carta, vinile, pellicola e altri piaceri analogici / Angelo Miotto, Massimo Acanfora

Altreconomia, 2019

Resumen: Questo libro racconta la "rivincita delle cose": il piacere di tenere in mano un libro, il graffio della puntina sull'Lp, il lampo del cubetto flash, ma senza voler contrapporre l'impero digitale alla ribellione analogica e nemmeno risvegliare nei lettori la nostalgia per i tempi andati. Piuttosto è un invito a riflettere - attraverso storie di cose e persone - sull'intelligenza degli oggetti, sul loro valore relazionale e sul significato di attività umane che non possono essere cancellate con un semplice delete. La carta e la scrittura a mano, il vinile e i suoi solchi, la pellicola stampata e tanti altri "piaceri analogici", che oggi non sono soltanto "tornati di moda" ma rivestono ancora un profondo senso culturale, sociale e umano. Un libro che canta gli epici duelli tra pesanti volumi e agili reader, tra Google maps e Tuttocittà, tra Polaroid e iPhone 11, tra stampante 3D e tornio. Senza fare troppo il tifo, beninteso, ma alzi la mano chi non prova un po' di disagio quando vede ragazzi (e adulti) guardare un'opera d'arte o un concerto attraverso uno schermo o non sobbalza di fronte alle manifestazioni di "analfabetismo funzionale".

Smarketing
0 0 0
Libros Modernos

Geronimi Stoll, Marco <1954->

Smarketing : comunicazione per tutti i piccoli che hanno grandi cose da dire : manuale per associazioni, imprese non profit, realtà dell'economia sociale e solidale / Marco Geronimi Stoll

2. ed.

Altreconomia, 2019

Resumen: Piccolo manuale di comunicazione dedicato alle associazioni, al mondo del non profit e alle imprese dell'economia responsabile. Istruzioni essenziali per comunicare bene con pochi soldi, in modo chiaro, reciproco e leale.

L'inimitabile ai ferri corti
0 0 0
Libros Modernos

Twain, Alice

L'inimitabile ai ferri corti : lavorare a maglia in modo facile, libero e responsabile / Alice Twain

Altra Economia, 2019

Resumen: "Ai ferri corti" è inimitabile: un manuale semplice, chiaro, preciso, che spiega - anche a chi non ha mai preso un ferro in mano - i fondamentali della maglia. Le posizioni dei ferri e delle mani, il diritto, il rovescio e gli altri punti essenziali, gli strumenti da scegliere e i filati ecologici ed equo solidali. Alice Twain vi invita poi a realizzare in autonomia e libertà una ventina di semplici capi, dal berretto ai calzini: vi fa da spalla per realizzare una sciarpa o un poncho; vi dà una mano per i guanti e le moffole; vi rivela i segreti per affrontare gli "Everest" di ogni knitter, il maglione o il cardigan. Seguendo le sue ricette chiunque può realizzare una varietà di capi e accessori per taglie diverse e con qualsiasi filato, secondo gusti ed esigenze personali: "Possiamo così - spiega l'autrice - renderci finalmente indipendenti dalla moda, risparmiando e scegliendo per noi stesse uno stile personale".

Plastica addio
0 0 0
Libros Modernos

Nicoli, Elisa <1980-> - Spadaro, Chiara <1985->

Plastica addio : fare a meno della plastica : istruzioni per un mondo e una vita "zero waste" / Elisa Nicoli, Chiara Spadaro

Altreconomia, 2019

Resumen: Una vita senza plastica? Si può fare! Questo libro spiega perché fermare la plastica è un imperativo categorico e come sia possibile farne a meno. La plastica è un potente simbolo della modernità ma anche delle sue contraddizioni. Le tonnellate di rifiuti che infestano gli oceani e le microplastiche che minacciano la nostra salute non sono che il riflesso di un'economia fondata sulla "crescita" illimitata. I numeri di questo libro disegnano uno scenario chiaro: è tempo di fare a meno della plastica. Il riciclo, spesso invocato come panacea, è indispensabile ma non risolve il problema; le bioplastiche, allo stato dell'arte, rappresentano una risposta solo parziale. L'unica vera soluzione - in attesa di un'economia "circolare" - è produrre meno plastica o non produrne affatto. Nel nostro piccolo tutti noi possiamo passare all'azione e liberarci dall'ingombrante plastica quotidiana. In queste pagine le autrici forniscono preziosi consigli pratici per iniziare una vita "zero waste", cioè con pochi imballaggi, pochi rifiuti e molta passione: dalla spesa alla cura della casa, dalla cosmesi agli abiti, dall'ufficio ai viaggi. Per iniziare, mettiamo al bando la plastica monouso e sostituiamo i "plasticoni" con oggetti belli e duraturi. Saremo più sani, più consapevoli e più felici. Con un'intervista a Paola Antonelli, curatrice della XXII Triennale di Milano "Broken Nature. Design Takes on Human Survival".

Non chiamatemi eroe
0 0 0
Libros Modernos

Cotza, Lorena <1988-> - Sesana, Ilaria <1981->

Non chiamatemi eroe : storie di ribellione, resistenza e coraggio : per difendere i diritti umani, ad ogni costo / Lorena Cotza, Ilaria Sesana

Altraeconomia, 2019

Resumen: Non vogliono essere chiamati eroi. Sono donne e uomini coraggiosi che hanno scelto di difendere in modo nonviolento i diritti umani, l'ambiente, le comunità dai soprusi dei potenti. A tutti i costi. Sono testimoni scomodi, pietre d'inciampo, lottatori pacifici. I difensori e le difensore dei diritti umani sono persone che - spesso lontano dai riflettori e in aree remote del pianeta - rischiano la vita per proteggere i più deboli, la propria comunità, le minoranze discriminate, i diritti dei lavoratori o magari il fiume sacro alla propria gente. Solo nel 2018 sono stati 321 i "difensori" uccisi nel mondo: eppure sono loro a chiederci di raccontare le loro storie di ostinata resistenza senza retorica. Nurcan Baysal, giornalista che denuncia le discriminazioni sofferte dai curdi in Turchia, Saydia Gulrukh, attivista che in Bangladesh non si stanca di chiedere un giusto salario e maggiore sicurezza sul lavoro; Veronika Lapina che in Cecenia sfida una cultura retriva per difendere le persone LGBT: Marco Omizzolo che in Italia, nonostante le minacce, rivendica i diritti dei migranti sfruttati. Persone che non sono rimaste in silenzio e che, in fondo, difendono anche il nostro diritto al futuro, alla bellezza, a un mondo più sicuro, senza guerre e ingiustizie.

L'Italia di vino in vino
0 0 0
Libros Modernos

Martinelli, Luca <1980-> - Ricci, Sonia <giornalista> - Sereni, Diletta

L'Italia di vino in vino : itinerari a piedi e in bici alla scoperta dei vignaioli biologici e naturali / Luca Martinelli, Sonia Ricci, Diletta Sereni ; prefazione di Armando Castagno

Altreconomia, 2019

Resumen: "L'Italia di vino in vino" racconta 25 itinerari e 100 suggestioni per camminare o pedalare alla scoperta del vino naturale e dei vignaioli che di quel territorio sono il "genius foci". Questa guida nasce per fare incontrare i viaggiatori a piedi e a pedali con i piccoli vignaioli, "anime gemelle", legate dall'attenzione all'ambiente, dall'amore per i ritmi lenti e la schiettezza delle relazioni. Perché - diceva Luigi Veronelli - per capire un vino bisogna "camminare le vigne", respirare le cantine, toccare la terra, conoscere le storie di chi lo fa. Dentro al bicchiere vini veri, vivi, unici, diretti, integri, vibranti, che danno emozioni. Fuori un'Italia conviviale, che si appassiona al vino e sceglie vie poco battute, strade bianche, sentieri, tratturi, attraversando borghi antichi e fermandosi accanto a filari assolati, sotto patii ombrosi, dentro fresche cantine. Con una raccolta di percorsi urbani ed enoteche del vino bio e naturale a Milano, Roma, Bologna, Venezia.

Colori secondo natura
0 0 0
Libros Modernos

Della Pergola, Paola <esperta di arte tessile>

Colori secondo natura : manuale di tintura naturale / Paola Della Pergola

Altreconomia, 2019

Resumen: Giallo curcuma, viola cavolo, arancio rabbia, azzurro indaco, marrone noce: i colori della natura sono tra i prati, sugli alberi, nei fiori e nei frutti, a volte nella nostra dispensa. Questo manuale spiega in modo semplice ed efficace come estrarre un vero e proprio arcobaleno dalle piante selvatiche o coltivate, e come tingere filati e tessuti - lana, cotone, lino, seta, canapa - con fiori, foglie, bacche, radici, pigmenti e altro ancora: 50 schede di piante e materiali tintori e relative istruzioni. Il metodo di Paola è personale, rigoroso ma aperto alla sperimentazione, ecologico e creativo: si raccolgono le piante, si prepara il tessuto con la mordenzatura, poi si immerge nel bagno colore e si assapora l'attesa e la sorpresa della tinta finale che si otterrà, ogni volta differente, ma sempre affascinante nelle sfumature e nei possibili accostamenti. Perché - dice Paola - non esistono due colori naturali che non stiano bene insieme, come i fiori del prato.

L'economia è cura
0 0 0
Libros Modernos

Praetorius, Ina <1956->

L'economia è cura : una vita buona per tutti: dall'economia delle merci alla società dei bisogni e delle relazioni / Ina Praetorius ; a cura di Adriana Maestro

Altreconomia, 2019

Resumen: L'economia è cura. E prendersi cura, di sé e degli altri, è il primo passo per un radicale cambio di prospettiva: la reciprocità e la dipendenza consapevole dall'altro/a sono l'antidoto più sovversivo all'individualismo. Per una vita buona. "Il passaggio da una società di mercato centrata sulla produzione di merci e sul profitto a una società di economia domestica, centrata sul bisogno e sulla libertà-in-relazione di tutti gli esseri umani, significa il cambio di paradigma decisivo della nostra epoca." Il libro "L'economia è cura" di Ina Praetorius è un invito a cambiare paradigma, a partecipare a una "care revolution" che costruisca un linguaggio e un'economia differenti, alla ricerca di una "felicità interna lorda" e di un sistema economico e sociale capace di soddisfare i bisogni di tutti, senza discriminazioni. Scrive nella postfazione il filosofo Roberto Mancini: "quando Praetorius afferma che l'economia è cura non sta semplicemente proponendo un'altra economia, ci sta richiamando a vedere il senso del modo umano di stare al mondo". Contro la logica del potere (maschile), Praetorius "ci fa riconoscere che esiste la coralità umana e dei viventi". Un libro che non solo auspica una profonda e radicale trasformazione del sistema di vita che oggi informa il mondo globalizzato, ma che ci chiede di prenderci curadi tale transizione.

Perché non possiamo fare a meno dell'Europa
0 0 0
Libros Modernos

Volpi, Alessandro <1963->

Perché non possiamo fare a meno dell'Europa : contro la retorica anti-euro di sovranisti e populisti / Alessandro Volpi

Altreconomia, 2019

Resumen: L'Unione europea, l'euro e l'idea stessa di Europa sono oggi sotto attacco: la retorica dei nuovi sovranisti e populisti la addita infatti come istituzione "matrigna" e origine di tutti i mali nazionali. Alessandro Volpi spiega perché numerose considerazioni storiche, geografiche, economiche dimostrino invece che l'Europa e la sua moneta sono indispensabili, smontando le visioni nostalgiche delle monete nazionali, le tesi autarchiche, le derive protezionistiche e la logica dei muri eretti contro i migranti. L'autore affronta punto per punto le grandi questioni legate all'Europa: le dure ripercussioni di un'eventuale uscita del nostro Paese dall'euro; le condizioni a cui si possono tenere sotto controllo il debito pubblico e i suoi interessi; il ruolo fondamentale della Banca Centrale Europea; il rapporto tra le politiche industriali e gli investimenti pubblici, necessari per far partire la ripresa; il delicato nodo della spesa sociale e della lotta alla povertà, che va ben oltre i proclami dei politici; le conseguenze negative del protezionismo in termini sociali e ambientali; il "punto caldo" delle migrazioni e l'inutilità dei "muri"; le oscillazioni tra rappresentanza e "democrazia diretta".

Il mare privato
0 0 0
Libros Modernos

Il mare privato : lo scempio delle coste italiane e il caso dei porti turistici in Liguria : le conseguenze di cemento, speculazioni, criminalità / a cura di Fabio Balocco

Altreconomia, 2019

Resumen: I "porticcioli" - il diminutivo è ingannevole - sono la testa di ponte per privatizzare i nostri litorali e il nostro mare. Una colata di cemento deturpa la nostra fascia costiera per 3.300 km, oltre la metà delle coste italiane. Il caso della Liguria - quasi 24mila posti barca - è eclatante ed esemplificativo. Con la prefazione dell'urbanista Paolo Berdini - e gli importanti contributi di numerosi scienziati, attivisti, giornalisti - questo libro denuncia lo scempio ambientale e il fitto intreccio di rapporti fra politica, imprenditoria e, in alcuni casi, malaffare. Racconta come i porti turistici siano il primo passo verso la prolificazione di case, strade, parcheggi, aree commerciali. Spiega la normativa che - a partire dal "Decreto Burlando" - ha permesso ai porticcioli di diffondersi e prosperare. Ne descrive l'impatto, spesso devastante, su spiagge, litorali e ambiente costiero. "Se questo libro portasse ad un più vasto pubblico una maggiore consapevolezza sulle mostruosità che deturpano i Comuni costieri, avrebbe raggiunto un grande obiettivo!". Un'opera dedicata a chi ha a cuore la tutela della bellezza del nostro Paese e alle comunità che "resistono" alla speculazione.

La guida eretica alla finanza globale
0 0 0
Libros Modernos

Scott, Brett <giornalista>

La guida eretica alla finanza globale : hackerare il futuro del denaro / Brett Scott

Altreconomia, 2018

Resumen: Londra, 2008. Alla vigilia dalla crisi, Brett Scott viene assunto come intermediario di derivati: una posizione privilegiata che gli consente una visuale unica - da insider - della finanza globale. Questo libro è un'esplorazione sul campo, non convenzionale e intrigante, del mondo finanziario; non solo ne illustra i principali concetti, gli strumenti e gli attori protagonisti ma ne rompe gli schemi culturali. Scott entra nel cuore del sistema come un "hacker della finanza": fornisce l'accesso ai suoi dogmi e contemporaneamente li sovverte. Un approccio "eretico" che propone di mettere i bastoni tra le ruote al sistema, sviluppando l'attivismo finanziario e i modelli imprenditoriali alternativi. Ciascuno di noi può cosi partecipare alla costruzione di un sistema finanziario democratico, lanciando il proprio "hedge fund attivista", investendo in progetti sociali ed energie pulite, usando le piattaforme di finanza peer-to-peer.

Indovina chi previene a cena?
0 0 0
Libros Modernos

Bertuzzi, Miriam <psicologa> - Tedesco, Giulia <1968->

Indovina chi previene a cena? : ricette conviviali per una libera e gustosa prevenzione a tavola / Miriam Bertuzzi, Giulia Tedesco

Altreconomia, 2018

Resumen: Torino, 2015. Miriam - psiconcologa per professione e cuoca per passione - scopre quanto sia difficile per i malati di cancro, e non solo, cambiare le proprie abitudini alimentari e fare "prevenzione primaria". Che fare? Una cosa semplice. Miriam invita tutti a cena a casa propria: il menù prevede pietanze salutari e tanta convivialità. In poco tempo le sue "cene social" diventano un piccolo fenomeno. Questo libro ne racconta la nascita e l'evoluzione - mescolando scienza e leggerezza, medicina e cucina - e ci propone di cambiare i nostri stili di vita, sperimentando in prima persona il gusto di una zuppa di cicerchie e il valore della buona compagnia. Il modello è facile da replicare: ingredienti biologici e di stagione, ricette sane, relazioni autentiche, rispetto dell'ambiente. Oltre alle 12 raccomandazioni del "Codice Europeo contro il Cancro". Perché la prevenzione riguarda tutti e perchè l'approccio conviviale migliora la nostra vita e ci aiuta a prevenire e affrontare la malattia.

L'Italia selvaggia
0 0 0
Libros Modernos

Nicoli, Elisa <1980->

L'Italia selvaggia : guida alla scoperta di luoghi incontaminati per tutti i piedi / [Elisa Nicoli]

2. ed.

Altreconomia, 2018

Resumen: Lo spirito con cui avvicinarsi ai luoghi selvaggi, lo zaino perfetto, la preparazione fisica e tutte le cose che è bene sapere prima di partire. 14 aree selvagge dal Nord al Sud dell'Italia, isole comprese: Val Grande, Valle Cervo, Val Coderà, Val di Vesta, Lagorai, Valtramontina, Fosso del Capanno, Valle dello Scesta, Cicerana, Monti della Meta-Mainarde, Aspromonte, Orsomarso, Cava d'Ispica, Supramonte. Gli itinerari più belli, la natura da scoprire e i consigli del genius loci, il "custode" del territorio. Un vasto repertorio, con decine di percorsi nella wilderness, dalle Alpi agli Appennini, dai grandi Parchi alle piccole oasi segrete. I focus su wild swimming e fiumi, canyon e gole, foreste ataviche, coste e dune solitarie, paesi fantasma.

Canapa revolution
0 0 0
Libros Modernos

Spadaro, Chiara <1985->

Canapa revolution : tutto quello che c'è da sapere sulla cannabis / Chiara Spadaro

Altreconomia, 2018

Resumen: La cannabis è una risorsa straordinaria: una pianta che cresce senza chimica, combatte il climate change, è in grado di sequestrare più C02 di un bosco e di depurare i terreni. I princìpi attivi contenuti nelle sue infiorescenze possono lenire il dolore di gravi malattie e contribuire a curarne altre. La sua fibra si trasforma in tessuti sani, resistenti e sostenibili. I suoi semi e il suo olio sono dei veri e propri superalimenti, tra i più ricchi di proteine e nutrienti. È un materiale perfetto per costruire una casa in bioedilizia. Può sostituire in modo efficace ed ecologico il cotone e molti tra i derivati del petrolio. Oggi la canapa è tornata a essere coltivata ed è inoltre protagonista in molti Paesi di un vivace dibattito sul suo utilizzo terapeutico e "ricreativo". Questo libro va oltre i tabù culturali che ostacolano la diffusione di questa preziosa pianta, e ne illustra tutte le virtù e i segreti.

100 parole per salvare il suolo
0 0 0
Libros Modernos

Pileri, Paolo <1967->

100 parole per salvare il suolo : piccolo dizionario urbanistico-italiano / Paolo Pileri

Altreconomia, 2018

Resumen: Ci sono parole che, sotto una mano di verde, hanno il cuore di cemento. Così una mattina scopriamo che davanti a casa nostra è sorto un nuovo cantiere e le betoniere stanno asfaltando l'ultimo prato libero, anche se la legge e il piano urbanistico sembravano chiari al riguardo. Che cosa ci è sfuggito? L'urbanistica è ormai una lingua straniera, un gergo governato da pochi, pieno di parole dal significato incomprensibile e scivoloso, con una grammatica ambigua che quasi sempre fa scempio del suolo (dicendo che lo sta salvando). Questo libro svela - attraverso "lemmi", esempi, citazioni, aneddoti - il significato di oltre 100 parole dell'urbanistica, da "àmbito" a "urban sprawl". Un aiuto per imparare a leggere, "tradurre" in italiano e interpretare la legge della propria Regione, il piano del Comune o una sentenza del Tar, e denunciarne le incongruenze. Perché la cultura e la conoscenza sono le armi più affilate contro il consumo di suolo e la comprensione delle parole ne è l'impugnatura. Un libro con una potente carica etica e civile, rivolto a cittadini e comitati, ma anche a studenti, urbanisti, amministratori pubblici.

La guida delle libere viaggiatrici
0 0 0
Libros Modernos

Bolchini, Manuela <esperta di turismo responsabile> - Pedemonte, Iaia <editor e esperta di turismo responsabile>

La guida delle libere viaggiatrici : 50 mete per donne che amano viaggiare, in Italia e nel mondo / Manuela Bolchini, Iaia Pedemonte

Altreconomia, 2018

Resumen: Dall’India al Madagascar, dalla Terra del Fuoco alla Sicilia, da Berlino all’Himalaya... Una guida per donne che amano viaggiare liberamente e in modo sicuro, da sole o in compagnia. Una selezione di viaggi, mete ed esperienze con un’anima femminile, uniche ed originali, in Italia e nel mondo.

Sarto subito!
0 0 0
Libros Modernos

Saccavini, Alberto <esperto di tessile etico e sostenibile>

Sarto subito! : manuale essenziale di taglio e cucito, abiti fai-da-te e upcycling per uno stile etico e no waste / Alberto Saccavini

Altreconomia, 2018

Resumen: Taglio e cucito per tutti: una guida pratica e semplice, dai punti base al DoItYourself!” Un manuale per diventare “sarto subito”, anche senza “avere la stoffa”: tutte le principali tecniche di taglio e cucito, dai punti base alle piccole riparazioni, fino alle istruzioni per realizzare in autonomia abiti e accessori fai-da-te o per dare nuova vita ai vestiti del nostro armadio con progetti di upcycling. Un libro che non solo invita a riappropriarci del “saper fare” e a rinnovare il nostro guardaroba risparmiando, ma che spiega anche perché è tempo di dare un taglio netto agli acquisti compulsivi e ai capi della fast fashion, un sistema insostenibile per l’ambiente e per i lavoratori. “Tanti modelli illustrati passo per passo e tante altre idee creative per divertirsi e risparmiare.” Con un’intervista a Deborah Lucchetti di “Abiti puliti”.

Bolle in libertà
0 0 0
Libros Modernos

Nicoli, Elisa <1980->

Bolle in libertà : le tue personali ricette fai-da-te per la bellezza e la cura di casa : 50 cosmetici e detersivi eco e biologici for dummies / Elisa Nicoli

Altreconomia, 2018

Resumen: Un vero e proprio nécessaire per essere belle (e belli) senza rischiare la pelle, per curare il vostro aspetto e la vostra casa, rispettando l'ambiente. Un manuale dove trovate insieme tutte le ricette per fare da sé cosmetici e detersivi con ingredienti ecologici e bio. 50 ricette, dalle creme da viso ai prodotti per la pulizia del corpo, che potrete personalizzare con gli ingredienti più adatti alla vostra pelle, oltre a decine di consigli 100% naturali. Tutte le formule sono studiate nel rigoroso rispetto delle regole della chimica e della eco-bio cosmesi, con materie prime dal minimo impatto ambientale. E per chi vuole approfondire, le regole base e gli ingredienti per creare una formulazione cosmetica da zero. Per la vostra casa, infine, i rudimenti del "piccolo chimico": ricette ultrarapide e tutte "a freddo" per creare detersivi ecologici e performanti per le stoviglie, i panni e tutte le superfici.

La prossima felicità
0 0 0
Libros Modernos

Calligaro, Giulia <1972->

La prossima felicità : storie di persone libere, resistenti, felici / Giulia Calligaro ; con un testo di Franco Arminio

Altreconomia, 2018

Resumen: 12 storie di persone che resistono fuori dalle strade comode, quelle più frequentate, per seguire cammini più accidentati ma autentici, gli unici possibili per loro. Ritratti di persone -non eroi- che attingono a sorgenti di felicità inusitate, alternative al "modello unico di felicità" che pervade la società occidentale. Una maratoneta della vita, un fisico eretico, un birraio asceta, una coppia di autocostruttori, un raccoglitore d'erbe, un rifugista e altri ancora. Il filo rosso che unisce questi racconti è l'idea di una felicità più vicina, che si trova dentro di sé, ascoltandosi profondamente; una verità che si pratica anche se c'è qualcosa da pagare. Come un seme che in attesa di germogliare non si chiede quanto sarà freddo l'inverno. Uomini e donne che conducono vite "partigiane", perché hanno scelto una semplicità volontaria, una calma inquietudine, perché accettano i doni e le asperità della natura, perché sono convinti che "anche la vita semplice è una conquista, non un acquisto". L'autrice ha il dono di una scrittura in levare che lascia al lettore il piacere di rendere compiuta la scena e che fa alzare i suoi personaggi dalle pagine, così che si possano vedere, nella loro interezza e in prospettiva.

Banca del tempo
0 0 0
Libros Modernos

Associazione nazionale banche del tempo

Banca del tempo : la grande rete che pratica economia delle relazioni e della condivisione / Associazione Nazionale Banche Del Tempo

Altreconomia, 2017

Resumen: Le Banche del Tempo sono istituti di credito molto particolari: crediti e debiti dei loro soci-correntisti hanno infatti come unità di misura il tempo. Gli scambi - all'insegna della reciprocità - non solo soddisfano bisogni materiali e immateriali ma generano un valore ben differente da quello monetario: un valore relazionale che crea cultura, solidarietà e benessere per tutti. Le BdT sono un potente antidoto alla crisi, alla precarietà e alla solitudine. Gli scambi di tempo - un'ora di conversazione in inglese "vale" come la realizzazione di una torta - danno valore alle persone (tutti possono "dare" qualcosa), creano fiducia, avvicinano le culture e le generazioni. Il libro racconta la storia, i princìpi cardine, il valore sociale ed economico delle Banche del Tempo, con le testimonianze dei soci correntisti. La prefazione è di Paolo Cacciari, attivista nei movimenti sociali, ambientalisti e per la decrescita. L'Associazione Nazionale delle Banche del Tempo è nata nel 2007, grazie all'impegno di un gruppo di donne decise a sviluppare una rete per scambiare esperienze e proporre una visione della società basata su reciprocità, cittadinanza attiva, inclusione sociale. Oggi le BdT continuano a crescere in tutta Italia e sono migliaia i soci correntisti.