BIBLIOTECA DI CARPENEDOLO

BIBLIOTECA DI CARPENEDOLO

GRUPPO DI LETTURA I LIBRIDI

 

 
Cos’è un gruppo di lettura?

Un insieme di persone che decide di leggere un libro per poi discuterne e confrontarsi sui temi trattati dall’autore, spesso all’interno di una libreria o di una biblioteca (caso più frequente). E’ una sorta di cineforum letterario: amici che frequentano una stessa biblioteca concordano un libro da leggere e, dopo averlo letto in un lasso di tempo prestabilito (nel nostro caso in un mese), danno vita a un dibattito.

 

Quando e dove si riunisce?

Si riunisce presso il teatro Laffranchi ogni secondo giovedì del mese alle 21 da settembre a giugno.

 

Chi può partecipare?

Tutti coloro che vogliono condividere una lettura: lettori forti, deboli, neo-lettori, lettori curiosi, sperimentali, nostalgici, compulsivi, monotematici, impazienti, frementi, disincantati, delusi. Per partecipare ci sono davvero poche regole: continuità, educazione e rispetto delle posizioni di ciascuno. L’unico vincolo è che i lettori siano maggiorenni (per lettori più giovani solitamente le biblioteche attivano gruppi di lettura dedicati).

 

Quanto costa ai partecipanti?

Nulla, come tutti i servizi essenziali delle biblioteche.

 

Cosa legge il gruppo?

Le letture solitamente sono scelte dagli stessi partecipanti. A giugno vengono proposti i temi per l’anno successivo, se ne sceglie uno e lo si declina a turno secondo i propri gusti e le proprie conoscenze

 

Chi procura i libri?

La biblioteca recupera tramite il prestito interbibliotecario i libri necessari per gli incontri.

Stimola la lettura e la promozione della stessa tra gli adulti.

L’essere parte di un gruppo di lettura permette di leggere libri che solitamente non si scelgono, o perché non si conoscono o perché si ha un pregiudizio; la discussione permette di approfondire il testo e criticare consapevolmente il libro. E’ possibile inoltre fare nuove scoperte letterarie.

Favorisce la socializzazione.

La lettura è solitamente un fatto molto privato, ma il gruppo di lettura è un buon modo per socializzare e rompere la timidezza: partecipare ad un gruppo vuol dire mettersi in gioco, esprimere la propria opinione sul libro letto o sull’autore e ribattere alle opinioni altrui. La lettura, in questo caso, aiuta a socializzare e far parte di un gruppo di lettura è come essere parte di una famiglia letteraria che si è scelta.

Permette di leggere un libro con gli occhi degli altri.

Quando ci si confronta dopo aver letto un libro, si hanno opinioni diverse, a volte anche divergenti: i componenti del gruppo possono sottolineare cose che uno non ha notato, dare interpretazioni diverse di simbologie o comportamenti dei personaggi o anche avere opinioni o pareri non affini.

 

Email: gdl.carpenedolo@gmail.com

Rete dei gruppi di lettura: https://www.biblioclick.it/SebinaOpac/dashboard/tls?sysb=gdl

Facebook: https://www.facebook.com/libridi/

Scaffale: https://www.goodreads.com/libridi