E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Incluir: todos los filtros siguientes
× Editor Newton Compton editori <Roma>
× Nombres Campailla, Sergio <1945->
× País Italy

Encontrados 60 documentos.

Mostrar parámetros
Tutte le novelle
0 0 0
Libros Modernos

Verga, Giovanni <1840-1922>

Tutte le novelle / Giovanni Verga ; a cura di Sergio Campailla

Edizione integrale

Newton Compton, 2017

Novelle per un anno
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936>

Novelle per un anno / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrali

Newton Compton, 2016

Tutti i romanzi
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Tutti i romanzi / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrali

Newton Compton, 2016

Resumen: Il più famoso dei romanzi di Pirandello segna il definitivo abbandono degli schemi narrativi tradizionali e la nascita del moderno romanzo d'introspezione. La storia è emblematica del diffuso disagio esistenziale che accompagna il cambio di secolo: mentre Mattia Pascal cerca di evadere dalla falsità delle relazioni sociali e familiari che lo soffocano, il destino gli offre un'opportunità insperata, quella di essere creduto morto. Subito egli si inventa un'altra identità, convinto di poter vivere un'altra vita. Ma l'apparenza non ha consonanze con il reale e Mattia finisce per autoescludersi definitivamente dalla vita sociale, rimanendo imprigionato suo malgrado nella sua stessa finzione. Introduzione di Nino Borsellino. Prefazione e note di Giorgio Patrizi.

Storia di una capinera
0 0 0
Libros Modernos

Verga, Giovanni <1840-1922>

Storia di una capinera / Giovanni Verga ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale

Newton Compton, 2016

Resumen: Scritto nel 1869 e pubblicato in volume nel 1871, questo primo romanzo di Verga ha goduto di una grande fortuna. Scritto in forma epistolare, è tratto da un'esperienza autobiografica. Le lettere che la giovane Maria, costretta dal padre alla vita del convento senza vocazione, scrive all'amica Marianna durante un breve soggiorno con la famiglia in campagna, testimoniano del suo turbamento di giovane novizia che al di fuori della vita monacale riscopre nuovi orizzonti, e soprattutto l'esistenza dell'amore che, osteggiato da tutti, crescerà in lei assumendo una tensione parossistica.

I Malavoglia
0 0 0
Libros Modernos

Verga, Giovanni <1840-1922>

I Malavoglia / Giovanni Verga ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale, 2. ed.

Newton Compton, 2016

Resumen: Un romanzo come I Malavoglia - notò Capuana - non si può riassumere: la storia di questa famiglia di pescatori di Aci Trezza, paesino in provincia di Catania, è ormai considerata una sorta di manifesto del verismo italiano e un classico della nostra letteratura. L'umanità dei vinti di Verga, immancabilmente falciati da un destino crudele e implacabile, si muove corale con quieto e desolato lirismo, sostenuta da quella fede nella provvidenza che rimane l'unica consolazione di fronte all'immutabilità del ciclo della vita e allo sgomento con cui si assiste all'avvento di un progresso che pare voler stravolgere i vecchi ordini e le consuetudini di una civiltà arcaica.

Il fu Mattia Pascal
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936>

Il fu Mattia Pascal / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale

Newton Compton, 2016

Resumen: Il più famoso dei romanzi di Pirandello segna il definitivo abbandono degli schemi narrativi tradizionali e la nascita del moderno romanzo d'introspezione. La storia è emblematica del diffuso disagio esistenziale che accompagna il cambio di secolo: mentre Mattia Pascal cerca di evadere dalla falsità delle relazioni sociali e familiari che lo soffocano, il destino gli offre un'opportunità insperata, quella di essere creduto morto. Subito egli si inventa un'altra identità, convinto di poter vivere un'altra vita. Ma l'apparenza non ha consonanze con il reale e Mattia finisce per autoescludersi definitivamente dalla vita sociale, rimanendo imprigionato suo malgrado nella sua stessa finzione. Introduzione di Nino Borsellino. Prefazione e note di Giorgio Patrizi.

Il fu Mattia Pascal
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936>

Il fu Mattia Pascal / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale, 7. ed.

Newton Compton, 2015

Resumen: Il più famoso dei romanzi di Pirandello segna il definitivo abbandono degli schemi narrativi tradizionali e la nascita del moderno romanzo d'introspezione. La storia è emblematica del diffuso disagio esistenziale che accompagna il cambio di secolo: mentre Mattia Pascal cerca di evadere dalla falsità delle relazioni sociali e familiari che lo soffocano, il destino gli offre un'opportunità insperata, quella di essere creduto morto. Subito egli si inventa un'altra identità, convinto di poter vivere un'altra vita. Ma l'apparenza non ha consonanze con il reale e Mattia finisce per autoescludersi definitivamente dalla vita sociale, rimanendo imprigionato suo malgrado nella sua stessa finzione. Introduzione di Nino Borsellino. Prefazione e note di Giorgio Patrizi.

Uno, nessuno e centomila
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936>

Uno, nessuno e centomila ; preceduto da Quaderni di Serafino Gubbio operatore / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrali, 2. ed.

Newton Compton, 2015

Resumen: Vitangelo Moscarda si convince improvvisamente che l'uomo non è "uno", ma "centomila"; vale a dire possiede tante diverse personalità quante gli altri gliene attribuiscono. Solamente chi compie questa scoperta diventa in realtà "nessuno", almeno per se stesso, in quanto gli rimane la possibilità di osservare come lui appare agli altri, cioè le sue centomila differenti personalità. Su questo ragionamento il tranquillo Gengé decide di sconvolgere la sua vita.

L'esclusa
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936>

L'esclusa / Luigi Pirandello ; cura e introduzione di Sergio Campailla

Ed. integrale

Newton Compton, 2015

Resumen: A questo romanzo di impianto naturalistico, Pirandello lavorò in tempi diversi e ne trasse anche una commedia: L'uomo, la bestia e la virtù. Si narra la storia di Marta, che viene cacciata di casa dal marito dietro il sospetto di un tradimento che si riduce invece a qualche lettera appassionata e filosoficheggiante che le indirizza un intellettuale del luogo, Gregorio Alvignani, deputato al Parlamento. Creduta colpevole da tutti e persino dal padre, Marta,dopo aver cercato di guadagnarsi la vita in paese, accetta un posto di maestra a Palermo. Sarà qui che tornerà ad affacciarsi l'ombra del marito e che lei, giovane e bella, diventerà facilmente vittima dell'Alvignani. Ma la sua scelta la porterà al distacco da tutti coloro che l'avevano esclusa.

Mastro-don Gesualdo
0 0 0
Libros Modernos

Verga, Giovanni <1840-1922>

Mastro-don Gesualdo / Giovanni Verga ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale

Newton Compton, 2015

Resumen: La parabola di Gesualdo Motta che da "mastro" (muratore) diventa "don" (ricco borghese) descrive il fallimento di una vita tutta dedita al culto della "roba", ma completamente aliena da affetti genuini e sinceri. Nel sovrapporsi chiassoso di voci che incrinano ogni valore sociale Verga sembra aver individuato il ritmo espressivo di un'umanità condizionata dal denaro e condannata alla solitudine. È una condizione di cui i personaggi non hanno coscienza, e questo fa di "Mastro-don Gesualdo" il primo romanzo italiano dell'alienazione borghese.

I Malavoglia
0 0 0
Libros Modernos

Verga, Giovanni <1840-1922>

I Malavoglia / Giovanni Verga ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale, 2. ed.

Newton Compton, 2014

Resumen: Un romanzo come I Malavoglia - notò Capuana - non si può riassumere: la storia di questa famiglia di pescatori di Aci Trezza, paesino in provincia di Catania, è ormai considerata una sorta di manifesto del verismo italiano e un classico della nostra letteratura. L'umanità dei vinti di Verga, immancabilmente falciati da un destino crudele e implacabile, si muove corale con quieto e desolato lirismo, sostenuta da quella fede nella provvidenza che rimane l'unica consolazione di fronte all'immutabilità del ciclo della vita e allo sgomento con cui si assiste all'avvento di un progresso che pare voler stravolgere i vecchi ordini e le consuetudini di una civiltà arcaica.

I viceré
0 0 0
Libros Modernos

De Roberto, Federico <1861-1927>

I viceré / Federico De Roberto ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale

Newton Compton, 2014

Resumen: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

Storia di una capinera
0 0 0
Libros Modernos

Verga, Giovanni <1840-1922>

Storia di una capinera / Giovanni Verga ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale

Newton Compton, 2013

Resumen: Scritto nel 1869 e pubblicato in volume nel 1871, questo primo romanzo di Verga ha goduto di una grande fortuna. Scritto in forma epistolare, è tratto da un'esperienza autobiografica. Le lettere che la giovane Maria, costretta dal padre alla vita del convento senza vocazione, scrive all'amica Marianna durante un breve soggiorno con la famiglia in campagna, testimoniano del suo turbamento di giovane novizia che al di fuori della vita monacale riscopre nuovi orizzonti, e soprattutto l'esistenza dell'amore che, osteggiato da tutti, crescerà in lei assumendo una tensione parossistica.

Così è (se vi pare)
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Così è (se vi pare) ; Come prima, meglio di prima ; La vita che ti diedi / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrali

Newton Compton, 2012

Resumen: Così è (se vi pare), commedia dal tono leggero ambientata nella pettegola società piccolo-borghese, è un'opera incentrata sulla verità, incarnata metaforicamente nella donna velata che appare nell'ultima scena: la realtà è contraddittoria e inconoscibile e non c'è altro da fare che abbandonarsi al relativismo di qualsiasi convenzione. Come prima, meglio di prima è un dramma incentrato sul torbido rapporto tra Fulvia Gelli, donna tormentata, e il marito Silvio, per amore del quale è costretta a sdoppiarsi e calarsi nei panni della sua seconda moglie. Tema centrale della terza opera raccolta in questo volume, La vita che ti diedi, è l'amore materno, che a volte preferisce l'inganno del ricordo all'accettazione della realtà. Donn'Anna Luna, infatti, non vede il figlio da sette anni e quando questi ritorna, completamente cambiato, ne rimane sconvolta. Il giovane pochi giorni dopo muore, ma la tragica notizia non aggiunge nulla alla sofferenza provata dalla madre alla vista di un estraneo in cui non riusciva a riconoscere suo figlio. La memoria è insomma più reale della verità stessa.

Tutte le avventure dei corsari
0 0 0
Libros Modernos

Salgari, Emilio <1862-1911>

Tutte le avventure dei corsari : il ciclo completo / Emilio Salgari ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrali

Newton Compton, 2012

Resumen: D'istinto, dopo aver creato e ambientato il ciclo di Sandokan nel Borneo, nella Malesia e in India, ricavandone immediata popolarità, Salgari cerca nuovi spazi narrativi per la sua immaginazione e per il suo pubblico. Felice istinto, sulla carta geografica dispiegata sotto gli occhi, che gli spalanca adesso un orizzonte coloratissimo nel centro America, con le risorse dell'epopea corsara, il gusto di una libera trasgressione, un diverso esotismo. Manca sì un protagonista assoluto come Sandokan, ma lo scrittore supera la sfida inventiva, scoccando a ripetizione frecce dal suo arco, con fantasiose variazioni: il Corsaro Nero e il Corsaro Rosso, la pirateria al maschile e al femminile, le successive fasi generazionali dei personaggi. Ne deriva il vantaggio di situazioni fuori dallo standard dell'eroe statuario ma inevitabilmente troppo uguale a se stesso. In culture meno legate alla classicità Stevenson già nel 1883 aveva dato alle stampe un bestseller mondiale come L'isola del tesoro, scoprendo un filone fortunatissimo che nel nostro secolo arriva alla saga multimiliardaria di Hollywood sui Pirati dei Caraibi interpretati in maniera fenomenale da Johnny Depp e prodotta da un mago del serial contemporaneo come Jerry Bruckheimer. Ma in Italia il brevetto porta la firma di Salgari. In lui riconosciamo un precursore geniale, il custode prezioso dell'avventura e del regno dell'infanzia.

Liolà
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Liolà ; I giganti della montagna / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrali, 2. ed.

Newton Compton, 2012

Resumen: Liolà, protagonista dell'omonima commedia d'ambiente siciliano, è uno spensierato dongiovanni, privo di senso etico e pieno di gioia di vivere, che viene coinvolto da Tuzza, la donna che ha messo incinta, in un bieco inganno ai danni di zio Simone. La giovane vorrebbe infatti sposare l'anziano signore benestante e ottenere denaro e status sociale. Liolà, immune dalla brama di benessere materiale, non si lascerà però circuire e infrangerà le regole della moralità comune pur di non dare man forte a Tuzza. "I giganti della montagna", dramma incompiuto il cui ultimo atto fu dettato dallo scrittore ormai in fin di vita al figlio Stefano, rappresenta la morte del teatro. I giganti sono infatti i protagonisti minacciosi e invisibili del testo, profeti della materialità che hanno rinunciato a qualsiasi dimensione spirituale e destinati a scontrarsi con Ilse, che guida una compagnia di attori e crede ancora nel significato profondo della rappresentazione artistica.

Pensaci, Giacomino!
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Pensaci, Giacomino! ; Lumie di Sicilia ; La giara / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrali

Newton Compton, 2012

Resumen: In "Pensaci, Giacomino!" si intrecciano alcune delle più tipiche tematiche pirandelliane. Il professor Toti vuol sposare la giovane Lillina, incinta di Giacomino: è disposto a vivere in un ménage à trois pur di garantirle, una volta morto, la propria pensione e gabbare lo Stato; bisognerà però fare i conti con il perbenismo della provincia siciliana. "Lumie di Sicilia", prima opera di Pirandello a essere rappresentata in teatro, narra la storia di Micuccio e della sua amata Teresina. E stato lui, umile suonatore, a scoprire le doti canore della ragazza e ad aiutarla a raggiungere il successo, ma quando la rincontra, ormai corrotta e dissoluta, viene da lei bistrattato e umiliato. "La giara" è infine la quintessenza dell'umorismo pirandelliano: don Lolò e Zi' Dima sono due figure antitetiche eppure profondamente simili, testarde, radicate nell'universo di valori contadino e, a modo loro, grottesche.

I vecchi e i giovani
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936>

I vecchi e i giovani / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale, 2. ed

Newton Compton, 2012

Resumen: Il romanzo è ambientato in Sicilia, nell'epoca della costituzione dei Fasci, delle rivolte sociali e delle lotte contadine. Sullo sfondo di queste vicende si consuma il fallimento degli ideali del Risorgimento e i vari personaggi sperimentano l'impossibilità di stabilire un rapporto educativo con i figli.

Il turno
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936>

Il turno / Luigi Pirandello ; a cura di Sergio Campailla

2. ed.

Newton Compton, 2012

Il Corsaro Nero
0 0 0
Libros Modernos

Salgari, Emilio <1862-1911>

Il Corsaro Nero / Emilio Salgari ; a cura di Sergio Campailla

Ed. integrale

Newton Compton, 2012

Resumen: Uomini del mare! Uditemi! Io giuro su Dio, su queste onde che ci sono fedeli compagne e sulla mia anima, che non avrò bene sulla terra finché non avrò vendicato i miei fratelli uccisi da Wan Guld! Che le folgori incendino la mìa nave; che le onde mi inghiottano assieme a voi; che i due corsari che dormono sotto queste acque, negli abissi del Gran Golfo, mi maledicano; che la mia anima sia dannata in eterno, se io non ucciderò Wan Guld e sterminerò la sua famiglia come egli ha distrutto la mia!. Con questo tremendo giuramento il conte di Ventimiglia, divenuto il Corsaro Nero, uno dei personaggi più suggestivi creati dalla fantasia di Salgari, promette di vendicare la propria famiglia annientata da un crudele nemico. Ma il destino vorrà che la fanciulla amata dal Corsaro Nero.