Archivio di Bovezzo - Comune e fondi aggregati

FONDI

L'archivio storico comunale è composto da:

- sezione (1798) atti sciolti in ordine cronologico,

- sezione (1816-1859) annuale e riconducibile al protocollo della deputazione comunale,

- sezione (1816-1859) ordinata in 26 titoli riconducibile alla gestione del cancelliere del censo e del commissario distrettuale,

- sezione (1860-1897) ordinata con 23 titoli e alcune sottoserie,

- sezione (1898-1950) ordinata con 15 categorie,

- sezione versamento da deposito a sezione storica (1951-1970) ordinato con 15 categorie.

Conservate in modo distinto le serie: protocolli (1848-1970), deliberazione Giunta, Consiglio, podestà (1883-1970), bilanci e conti (1819-1970), libri mastri (1936-1970), ruoli imposte (1947-1970), verbali commissioni elettorali (1947-1956), registri commissione elettorale comunale (1932-1969), liste elettorali (1948-1964), liste di leva (1956-1974), pratiche migratorie (1933-1971), fogli di famiglia (1921-1973).

 

Conservati in archivio 11 fondi aggregati:

- Asilo infantile A. Passerini (1899-1972),

- Comitato di liberazione nazionale (1945-1946),

- Congregazione di carità, ente comunale di assistenza (1551-1978), 

- Consorzio veterinario tra i comuni di Bovezzo, Caino, Collebeato, Concesio, Nave, S. Vigilio (1900-1977), 

- Fabbriceria chiesa parrocchiale S. Apollonio (1805-1903),

- Giudice conciliatore (1905-1991), 

- Opera nazionale per la protezione della maternità e dell’infanzia (1926-1960),

- Oratorio di S. Carlo (1676-1772), 

- Patronato scolastico (1913-1951), 

- Scuola del SS. Rosario (1675-1794), 

- Scuola del SS. Sacramento o Corpus Domini (1664-1809).


Consistenza complessiva: 447 buste, 169 registri, 14 volumi (1551-1978).

 

Per la consultazione degli inventari cliccare qui