823.912 Narrativa inglese. 1900-1945 [22]

(Classe)

Include: all following filters
× Publisher Club degli editori <marchio editoriale>

Found 120 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

La fattoria degli animali
2 0 0
Modern linguistic material

Orwell, George <1903-1950>

La fattoria degli animali / George Orwell

Milano : CDE, stampa 1996

Abstract: È il racconto di come gli animali di una fattoria si ribellino e, dopo aver cacciato il proprietario, tentino di ceare un nuovo ordine fondato su un concetto utopistico di uguaglianza. Ma ben presto emerge tra loro una nuova classe di burocrati, i maiali, che con la loro astuzia, la loro cupidigia e il loro egoismo s'impongono in modo prepotente e tirannico sugli altri animali più docili e semplici d'animo. Gli elevati ideali di uguaglianza e fraternità proclamati al tempo della rivoluzione vittoriosa vengono traditi e, sotto l'oppressione di Napoleon, il grosso maiale che riesce ad accentrare in sé tutte le leve del potere e ad appropriarsi degli utili della fattoria, tutti gli altri animali finiscono per conoscere gli stessi maltrattamenti e le stesse privazioni di prima. L'acuta satira orwelliana verso un certo tipo di totalitarismo, che ha avuto in Stalin la sua esemplificazione più clamorosa, è unita in questo apologo a una felicità inventiva e a un'energia stilistica che pongono "La fattoria degli animali" sulla linea della grande tradizione libellistica inglese del '700.

L'assassinio di Roger Ackroyd
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

L'assassinio di Roger Ackroyd ; I primi casi di Poirot / Agatha Christie

[Milano] : Club degli editori, stampa 1981

Abstract: King's Abbot è un tipico paesino della campagna inglese dove non succede mai nulla di speciale. Un giorno però qualcosa accade: l'uomo più ricco del paese, Roger Ackroyd, viene inspiegabilmente assassinato proprio quando stava per leggere una lettera che avrebbe fatto luce su un misterioso suicidio. Non tutti però hanno da dolersi della morte dell'uomo, almeno così sembra credere un buffo straniero trasferitosi da poco nel villaggio per coltivare zucche. L'uomo, che non è altri che l'inegugliabile Poirot, riesce a scoprire che la realtà è ben diversa da quella che appariva e che tutti, anche le persone insospettabili, hanno qualcosa da nascondere.

Miss Marple
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

Miss Marple : nemesi ; Addio Miss Marple / Agatha Christie

Ed. illustrata e annotata

Milano : CDE, 1998

Abstract: Gwenda Reed, una giovane donna appena sposata, si trasferisce in Inghilterra dalla Nuova Zelanda. In attesa che anche il marito la raggiunga, Gwenda comincia a cercare casa. Inizia così a girare per l'Inghilterra meridionale fino a quando giunge in un paese e qui s'innamora a prima vista di una casa che è in vendita e decide di acquistarla. Da questo momento iniziano però le strane coincidenze. Gwenda comincia a credere di avere facoltà da sensitiva perché in vari punti intuisce il passato della casa: la presenza di una porta di comunicazione, la vecchia carta da parati poi sostituita, ecc. Spaventata, accetta di trasferirsi a Londra ospite di Raymond e Joan West. Una sera, mentre assiste alla rappresentazione de La Duchessa di Amalfi, sentendo una battuta, urla di terrore e torna nell'appartamento dei West. Viene seguita da Miss Marple, ospite anche lei dei West, che le chiede cosa le sia successo. Gwenda risponde che da bambina ha visto Helen morire. Chi è questa Helen? Perché Gwenda ha avuto tutte quelle intuizioni su una casa che le era sconosciuta? A queste domande tenteranno di rispondere i coniugi Reed, con l'aiuto ovviamente di Miss Marple.

Poirot e i quattro
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

Poirot e i quattro ; Macabro quiz / Agatha Christie

Ed. illustrata e annotata

Milano : CDE, copyr. 1997

Abstract: In questo romanzo Poirot si trova di fronte a un nemico infinitamente pericoloso: un'organizzazione capeggiata dalle quattro più terribili menti criminali del mondo. Guidati da un diabolico mandarino cinese, questi quattro geni del male vogliono impadronirsi dell'intero pianeta servendosi di misteriosi e potentissimi mezzi di distruzione. Una partita insolitamente rischiosa per Poirot. Ma anche questa volta, sostenuto dal fedele capitano Hastings, riesce a sventare la minaccia, grazie anche a una risorsa inaspettata.

Lo hobbit
0 0 0
Modern linguistic material

Tolkien, J. R. R. <1892-1973>

Lo hobbit / Tolkien ; mappa dell'autore

Milano : CDE, stampa 1987

Abstract: Bilbo Baggins è un hobbit, non è certo un avventuriero, vive nelle Terre di Mezzo ed è amico di Gandalf, un mago bianco. Proprio questa amicizia lo porterà a vivere un'avventura straordinaria con 13 nani come compagni di viaggio, tra orchi, elfi, aquile, mannari e altri pericoli, per riconquistare il grandissimo tesoro dei nani ora sorvegliato dal potente drago Smog che se n'è impadronito. E lungo la strada incontrerà Gollum ed entrerà in possesso di un anello magico destinato a cambiare la sua vita e la storia futura di queste terre...

Fermate il boia
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

Fermate il boia ; Poirot e la strage degli innocenti / Agatha Christie

Ed. illustrata e annotata

CDE, 1995

Abstract: Poirot viene chiamato ad investigare, dal sovrintendente Spence, su un delitto per il quale è già stato trovato e condannato il colpevole. Il poliziotto peò non ne è convinto. Partendo dalle supposizioni del sovrintendente, e basandosi sull'indizio di una boccetta d'inchiostro, Poirot capirà che l'assassino non è la persona in carcere. Investigando nel paese in cui è avvenuto il delitto e interrogando le persone che erano in rapporti con l'uccisa, riuscirà a sbrogliare l'intricato mistero.

Racconti perduti
0 0 0
Modern linguistic material

Tolkien, J. R. R. <1892-1973>

Racconti perduti / John Ronald Reuel Tolkien ; a cura di Christopher Tolkien

Milano : CDE, stampa 1993

Abstract: Il ciclo dei racconti di Tolkien rappresenta la prima opera di grande respiro dello scrittore inglese. Questa serie di storie brevi, iniziata nel 1916, si affianca alla famosa trilogia de Il Signore degli Anelli, che sta conoscendo una rinnovata fortuna presso i lettori. Racconti perduti, che fa seguito a Racconti ritrovati, è il secondo volume che Christopher Tolkien ha ricavato da vecchi quaderni appartenuti a suo padre. Alcune di queste storie si richiamano direttamente a opere come Il Silmarillion, mentre altre esistono solo come schema o appunto che Christopher ha raccolto e analizzato per ricostruirne poi la forma definitiva. Si accresce così il valore di questa raccolta, che rappresenta una pietra miliare nella narrativa fantasy.

Assassinio sull'Orient-Express
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

Assassinio sull'Orient-Express / Agatha Christie ; prefazione e postfazione di Oreste del Buono

[Milano] : Club degli editori, stampa 1979

Abstract: Salito a bordo del leggendario Orient Express, l'impareggiabile investigatore Hercule Poirot è costretto a occuparsi di un efferato delitto. Mentre il treno è bloccato nella neve, infatti, qualcuno tra i passeggeri pugnala a morte il ricco signor Ratchett. Evidentemente l'assassino deve nascondersi fra i viaggiatori, ma nessuno di loro sembra avere motivo per commettere il crimine. Un'indagine complicata attende l'infallibile detective.

Le filastrocche del delitto
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

Le filastrocche del delitto / Agatha Christie

[Milano] : Club degli editori, stampa 1980

Camera con vista
0 0 0
Modern linguistic material

Forster, E. M. <1879-1970>

Camera con vista / E. M. Forster

Milano : CDE, stampa 1986

Abstract: Nello scenario lussureggiante di una primavera italiana, l'incontro di Lucy Honeychurch, timorata signorina della buona borghesia inglese in viaggio in Italia, con George Emerson, giovane schietto e anticonformista, infrange le norme del perbenismo imperante e suscita l'indignazione di una società ostinatamente attaccata ai propri pregiudizi e alle convenzioni tacitamente accettate. Ma il richiamo alla vita e all'amore, propiziato dalla trasfigurata campagna toscana, è in Lucy troppo forte perché la morale del suo tempo possa averne ragione.

Poirot
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

Poirot / Agatha Christie ; a cura di Marco Polillo

CDE, stampa 1987

Abstract: Poirot riceve una lettera dalla signorina Arundell che reca la data di due mesi prima. Nella lettera la signorina vuole incaricarlo di effettuare delle indagini. Stuzzicato da questa lettera si reca nel villaggio in cui risiede la signorina e scopre così che è morta poco tempo prima. Accompagnato da Hastings, inizierà ad indagare su questa morte e sul perché la lettera sia arrivata così tardi.

La mia vita
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

La mia vita / Agatha Christie

Milano : Club degli editori, stampa 1979

Maschera bianca
0 0 0
Modern linguistic material

Wallace, Edgar <1875-1932>

Maschera bianca / Edgar Wallace ; postfazione di Marco Polillo

Milano : Club degli editori, 1979

Rebecca
0 0 0
Modern linguistic material

Du Maurier, Daphne <1907-1989>

Rebecca : la prima moglie / Daphne Du Maurier

Milano : CDE, 1994

Abstract: Una giovane dama di compagnia in vacanza a Montecarlo; Maxim de Winter, un affascinante vedovo che le propone di sposarlo; Manderley, un'inquietante castello della Cornovaglia che sembra vivere nel ricordo di Rebecca, defunta moglie del giovane sposo, la cui inquietante presenza incombe sulla nuova coppia ogni giorno di più. Ma il racconto è soprattutto l'indimenticabile storia di una giovane donna consumata dall'amore e alla disperata ricerca della sua identità.

Racconti di fantasmi
0 0 0
Modern linguistic material

James, Montague Rhodes <1862-1936>

Racconti di fantasmi / Montague Rhodes James ; a cura di Malcolm Skey

Milano : CDE, stampa 1991

Una pinta d'inchiostro irlandese
0 0 0
Modern linguistic material

O'Brien, Flann

Una pinta d'inchiostro irlandese / Flann O'Brien

[Milano] : CDE, stampa 1994

Nostromo
0 0 0
Modern linguistic material

Conrad, Joseph <1857-1924>

Nostromo / Joseph Conrad ; a cura di Mario Curreli

Milano : CDE, stampa 1997

Un cavallo per la strega
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

Un cavallo per la strega ; Nella mia fine è il mio principio / Agatha Christie

Ed. illustrata e annotata

Milano : CDE, copyr. 1993

Abstract: In una sera nebbiosa, qualcuno ha seguito e assassinato il povero reverendo Gorman, recatosi a portare gli ultimi conforti a una moribonda. Chi può essersi macchiato dell'omicidio di un generoso sacerdote apparentemente amato e stimato da tutti? La polizia avanza l'ipotesi che l'omicidio sia legato a una strana lista ritrovata in una scarpa del cadevere, un elenco di persone che però non sembrano avere alcun elemento in comune fra loro. Venuto a conoscenza della cosa, lo scrittore Mark Easterbrook, ricordandosi di una strana lite di cui era stato testimone, collega i fatti e comincia a indagare.

L'assassinio di Roger Ackroyd
0 0 0
Modern linguistic material

Christie, Agatha <1890-1976>

L'assassinio di Roger Ackroyd ; I primi casi di Poirot / Agatha Christie

[Milano] : Club, 1982

Abstract: King's Abbot è un tipico paesino della campagna inglese dove non succede mai nulla di speciale. Un giorno però qualcosa accade: l'uomo più ricco del paese, Roger Ackroyd, viene inspiegabilmente assassinato proprio quando stava per leggere una lettera che avrebbe fatto luce su un misterioso suicidio. Non tutti però hanno da dolersi della morte dell'uomo, almeno così sembra credere un buffo straniero trasferitosi da poco nel villaggio per coltivare zucche. L'uomo, che non è altri che l'inegugliabile Poirot, riesce a scoprire che la realtà è ben diversa da quella che appariva e che tutti, anche le persone insospettabili, hanno qualcosa da nascondere.

La signora Dalloway
0 0 0
Modern linguistic material

Woolf, Virginia <1882-1941>

La signora Dalloway / Virginia Woolf ; traduzione di Alessandra Scalero

Milano : CDE, stampa 1995

Abstract: 13 giugno 1923. Clarissa Dalloway, una signora dell'alta borghesia londinese, esce a comprare i fiori per la festa che sta organizzando per la sera. Passeggia per le strade di Londra, sfiora la vita di tanti sconosciuti, ma non ha il fare allegro di chi si prepara a qualcosa di lieto, il suo incedere è incerto e continuamente ostacolato da pensieri che le affollano la mente, da ricordi che si intrecciano con la nostalgia di ciò che è sfuggito e mai potrà tornare. Desideri, angosce e paure della solitudine, della morte ma anche della vita, si rincorrono in un flusso incessante di parole che aprono ad altre parole. Con La signora Dalloway, qui proposta in una nuova traduzione, Virginia Woolf ci regala un grande romanzo lirico, capace di rivelare tutta la precarietà degli esseri umani, feriti dalle circostanze, inermi di fronte alle correnti della sofferenza e della gioia. Introduzione di Antonella Anedda.