Fonti documentarie

(Argomento)

Note:
  • Nelle discipline storiche, testimonianze rappresentate da documenti scritti, più o meno coevi agli avvenimenti o ai problemi studiati, e che costituiscono per lo studioso la documentazione necessaria alla ricostruzione dell'evento
Thesaurus
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 499 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Il libro nero del Vaticano
0 0 0
Modern linguistic material

Nuzzi, Gianluigi <1969->

Il libro nero del Vaticano : [l'inchiesta che svela tutti i protagonisti di 50 anni di segreti, malaffare e misteri] / Gianluigi Nuzzi

2. ed., [nuova ed. rivista e ampliata]

Chiarelettere, 2020

Abstract: “Questo lavoro si basa unicamente su carte e testimonianze raccolte in dieci anni di inchiesta, partita nel 2009 con Vaticano S.p.A. e arrivata fino agli ultimi scandali che coinvolgono personaggi di primo piano, come il cardinale Becciu. Documenta, ricostruisce e analizza con migliaia di atti inediti la vita di quel mondo dei sacri palazzi rimasto fuori dallo spettro visivo di una stampa che – quantomeno fino al 2015-2016 – era fortemente orientata, protettiva nei confronti del Vaticano e dei suoi peggiori protagonisti.” Dall’introduzione di Gianluigi Nuzzi. Sono qui raccolti in una nuova edizione con testi inediti i cinque libri straordinari che hanno rivelato al mondo intero l’altro volto della Chiesa, quello sconosciuto, fatto di trame di potere, scandali sessuali, speculazioni finanziarie, incroci di mafia e massoneria, persino omicidi mai chiariti, enormi privilegi di cardinali e politici all’ombra del Vaticano. Una storia completa che consente di seguire il racconto incredibile di una crisi che comincia dal pontificato di Paolo VI e gli scandali legati allo Ior, e arriva fino alle dimissioni di papa Benedetto XVI e alla battaglia finale di papa Francesco. Un’inchiesta figlia del sacrificio di tante persone che, pur di rendere noto quanto stava accadendo in Vaticano, hanno corso rischi e sono state condotte a processo: da Paolo Gabriele, maggiordomo di Benedetto XVI, a monsignor Ángel Vallejo Balda, coordinatore della commissione d’inchiesta voluta da Francesco per far luce sui conti della Santa sede. Lo stesso autore, con il collega Emiliano Fittipaldi, è stato processato dal Vaticano, uscendo prosciolto e assolto nel 2016 da accuse prive di fondamento, come quella di aver messo a rischio la sicurezza economica della Santa sede. Oggi la battaglia di Francesco contro l’oscurantismo della Chiesa non è finita, il futuro dell’istituzione che rappresenta la confessione più numerosa al mondo è sempre più nelle sue mani. Tutti i libri di Nuzzi qui raccolti sono costruiti su documenti autentici e riservati, a partire dal primo, Vaticano S.p.A., frutto dell’archivio di monsignor Dardozzi, che rivela gli scandali finanziari dell’epoca di Marcinkus. Sua Santità rende pubbliche le carte segrete di Benedetto XVI, poco prima delle sue dimissioni. Via Crucis raccoglie documenti top secret sulla lotta di Bergoglio per riformare la Chiesa, per i quali l’autore è stato processato e poi prosciolto dal Tribunale vaticano. Peccato originale ricostruisce gli scandali che hanno segnato il Vaticano da papa Luciani fino a oggi e la battaglia sotterranea contro le riforme di Francesco. Infine Giudizio universale svela la lotta di Francesco per salvare la Chiesa dal fallimento.

Dossier Wikileaks
0 0 0
Modern linguistic material

Maurizi, Stefania <giornalista investigativo>

Dossier Wikileaks : segreti italiani / Stefania Maurizi

Milano : BUR, 2011

Abstract: I misteri della Repubblica da Ustica al caso Calipari, le mazzette ai Talebani, la guerra degli americani contro la magistratura italiana, la partita per il nucleare, fatta di pressioni diplomatiche, tangenti e giochi di potere. Le trame del Vaticano, la compravendita e lo stoccaggio di armi, l'assalto delle multinazionali alle nostre istituzioni e al nostro mercato del cibo. C'è una parte del Paese che procede nell'ombra e che continua a sottrarsi all'opinione e al giudizio dei suoi cittadini. È l'Italia taciuta, non detta, che produce segreti, che coltiva rapporti sconvenienti, che si smentisce nei fatti. La stessa Italia che tuttavia non è sfuggita allo sguardo dì WikiLeaks, l'organizzazione che ha aperto gli occhi di milioni di persone sull'inquietante serie di illeciti commessi da governi, istituzioni e aziende di mezzo mondo, e messo in crisi i Servizi segreti di molte nazioni. Per la prima volta in questo libro di Stefania Maurizi - l'unica giornalista italiana a cui Julian Assange ha consegnato i database segreti di WikiLeaks - vengono rivelate le informazioni contenute nei file dedicati al nostro Paese: un percorso unitario che riproduce una preoccupante fotografia in negativo, un quadro brutale e non più trascurabile dei metodi con i quali si governa l'Italia. Prefazione di Julian Assange.

La donna romana
0 0 0
Modern linguistic material

Cenerini, Francesca

La donna romana : modelli e realtà / Francesca Cenerini

Bologna : Il mulino, copyr. 2002

Abstract: La donna romana descritta dagli scrittori antichi o negli elogi funebri appare una donna ideale, moglie e madre integerrima, dedita alla casa e alla famiglia, sottratta allo sguardo e al contatto con gli estranei. Dall'altra parte ci sono le donne facili, di condizione sociale ed economica inferiore o schiave, puro oggetto sessuale privo di qualsiasi considerazione. Gli stessi scrittori, però, e soprattutto le fonti epigrafiche, archeologiche e giuridiche, ci parlano spesso di donne diverse, ricche e volitive, decise e capaci di farsi strada in un mondo di uomini, donne autosufficienti economicamente, dotate di visibilità e impegnate per la comunità.

Fonti per la storia romana
0 0 0
Modern linguistic material

Geraci, Giovanni <1945-> - Marcone, Arnaldo <docente di storia romana>

Fonti per la storia romana / Giovanni Geraci, Arnaldo Marcone ; con la collaborazione di Alessandro Cristofori, Carla Salvaterra

Firenze : Le Monnier, 2006

Abstract: Nessun discorso storico può prescindere dal contatto diretto con le fonti, senza le quali sarebbe impossibile capire su quali basi siano stati ricostruiti gli eventi del passato. Il volume - primo esempio in Italia di un'opera di tale respiro - intende offrire agli studenti universitari e a chiunque abbia interesse per l'età antica una rassegna di testi e documenti in traduzione italiana particolarmente significativi per capire la storia del mondo romano, delle sue istituzioni e della sua civiltà.

Solferino 1859
0 0 0
Modern linguistic material

Valotti, Gianluigi <1958->

Solferino 1859 : i feriti francesi ricoverati a Manerbio / Gianluigi Valotti

Sardini, 2014

Abstract: "Solferino 1859, I feriti francesi ricoverati a Manerbio", di Gianluigi Valotti, Collana: La Nostra Terra Arte, Storia, Uomini, Paesi, Bornato (BS), Sardini Editrice, 2014, 104 pagine. La riproduzione in anastatica del registro dei militari francesi feriti nella battaglia di Solferino, dei ricoverati all’Ospedale di Manerbio e di alcune lettere ed ordinanze della Regia Commissaria Distrettuale di Leno, insieme a diversi altri dispacci, scoperti dall’autore tra le carte di un collezionista, ci offrono oggi un tassello inedito del Risorgimento italiano.

L'Italia dei guelfi e dei ghibellini
0 0 0
Modern linguistic material

Raveggi, Sergio

L'Italia dei guelfi e dei ghibellini / Sergio Raveggi

[Milano] : B. Mondadori, copyr. 2009

Abstract: Tra gli argomenti più conosciuti del Medioevo italiano entrano a pieno titolo i guelfi e i ghibellini, le maledette parti stigmatizzate come esempio di intolleranza, di lacerazioni insanabili, di guerra civile, ma anche dotate della capacità persistente di entrare nell'immaginario collettivo come simboli di contrapposizioni ideali e di una passione politica già diffusa negli italiani in epoca comunale. Attraverso le considerazioni dell'autore, una rassegna della storiografia e una scelta antologica di fonti narrative e documentarie, il volume si propone di tracciare in modo chiaro e oggettivo i lineamenti di queste fazioni nel XIII e nel XIV secolo, definendone alcuni aspetti essenziali che in parte precisano e in parte contraddicono schematizzazioni antiche e recenti.

La casa di Adamo in paradiso
0 0 0
Modern linguistic material

Rykwert, Joseph <1926->

La casa di Adamo in paradiso / Joseph Rykwert ; traduzione di Enrico Filippini e Roberto Lucci

A. Mondadori, 1977

Abstract: Alcuni grandi maestri dell’architettura moderna, come Le Corbusier, Adolf Loos, F.L. Wright, ricorsero in momenti decisivi della loro evoluzione, proprio quando si trattava di introdurre radicali innovazioni, a una mitologia appena velata delle origini del costruire, quasi inseguendo l’immagine di una prima casa, giusta perché prima, perduta ma sempre presente in noi come archetipo. L’immagine dell’abitazione originaria non si ritrova però soltanto nei testi dei teorici dell’architettura: in questo labirintico percorso a ritroso si incontrano dei grandiosi complessi mitologici e rituali che chiaramente si riferiscono allo stesso tema, e ad alcuni di essi – greci, ebraici, mesopotamici, giapponesi e australiani – Joseph Rykwert ha dedicato la seconda parte della sua appassionante e originalissima ricerca. I materiali preziosi, e spesso scarsamente conosciuti, di cui si tratta in questo studio bastano a rendere la lettura affascinante per chiunque sia interessato a tali problemi. Ma in esso si riconoscerà anche un’intenzione rivolta al presente, e in particolare agli architetti che oggi costruiscono: riflettere, come per secoli è stato fatto, sulla «casa di Adamo in Paradiso» non è altro che affrontare direttamente le ragioni fondamentali del costruire e dell’abitare, in rapporto a tutta la nostra vita, ed è perciò un’impresa perennemente attuale e necessaria, perché «il paradiso è un ricordo e, insieme, una promessa».

Il desiderio delle Indie
0 0 0
Modern linguistic material

Roscioni, Gian Carlo

Il desiderio delle Indie : storie, sogni e fughe di giovani gesuiti italiani / Gian Carlo Roscioni

Torino : Einaudi, copyr. 2001

Abstract: Intorno al 1570 i Gesuiti scoprono le Indie - non la sola India, ma anche Giappone, Cina e perfino Perù - e promuovono una Grande Missione Evangelica cui rispondono centinaia di entusiasti 'indipetae', che anelano alla lontananaza geografica per interporla fisicamente fra la vagheggiata vita interiore e l'esistenza inerte. Roscioni esplora le motivazioni e le aspirazioni di tanti giovani che risposero a quella 'chiamata': accanto a personaggi che suscitarono ondate di emulazione (come Rodolfo Acquaviva), cronisti indifferenti davanti alle culture incontrate (Niccolò Lancellotti) e principi musulmani illuminati e curiosi (come Akbar), trovano spazio visioni, mortificazioni esagerate, spaccati di vite umili e compunte.

Popolazione e storia di due comunità dell'alta Valcamonica
0 0 0
Modern linguistic material

Berruti, Mario <1951-> - Zuelli, Yuri

Popolazione e storia di due comunità dell'alta Valcamonica : Pezzo e Precasaglio / a cura di Mario Berruti ; con la collaborazione di Yuri Zuelli

[s.n.], 2012

Abstract: Questo libro studia la popolazione di Pezzo e di Precasaglie dalla metà del 1600 al 1820, utilizzando estimi, censimenti e registri parrocchiali. Esaminare i registri di battesimo, di matrimonio e delle sepolture di una comunità significa fare la sua storia, riscoprire le origini delle famiglie, gli intrecci e la loro evoluzione. Sono stati catalogati i cognomi delle famiglie, alla ricerca di quelli più diffusi, di quelli scomparsi e, là dove possibile, si è cercato di stabilire quali siano i cognomi originari delle singole località, e quali quelli "di fuori", e da dove essi siano venuti

Pio XII e gli ebrei
0 0 0
Modern linguistic material

Ickx, Johan <1962->

Pio XII e gli ebrei / Johan Ickx

Rizzoli, 2021

Abstract: Il 2 marzo 1939 il cardinale Eugenio Pacelli veniva eletto papa, e dieci giorni dopo saliva al soglio pontificio con il nome di Pio XII. Fu dunque suo il compito - tutt'altro che semplice - di guidare la Chiesa negli anni terribili del-la Seconda guerra mondiale. A conflitto finito, Pacelli fu salutato come il salvatore di Roma dallo scempio dell'occupazione nazista: politici di primo rango e influenti personalità del mondo ebraico ne elogiarono il comportamento e l'operato. Di lì a poco, però, quella visione cambiò radicalmente. Prima la stampa sovietica poi la celebre pièce teatrale "Il vicario" lo descrissero all'opinione pubblica sotto tutt'altra luce. Cominciò a serpeggiare la cosiddetta «accusa del Silenzio», che voleva Pio XII omertoso rispetto all'orrore dei campi di concentramento e in buona sostanza complice dei nazisti. Dove stava la verità? Cosa sapeva davvero il papa delle atrocità commesse durante la guerra? Quanto erano fondate le ricostruzioni che parlavano di uno scambio epistolare tra lui e Roosevelt per prevenire l'escalation della guerra, di reti segrete per supportare la fuga dei perseguitati dal regime, di battesimi improvvisati volti a salvare migliaia di ebrei dalla deportazione? Da allora le valutazioni su Pio XII non si sono più ricomposte, e ciclicamente le discussioni sulla sua controversa figura tornano a infiammarsi. Così, deciso a spiegare le azioni del suo predecessore, papa Francesco ha da poco desecretato i documenti a riguardo. Johan Ickx lavora da più di due decenni negli archivi della Santa Sede, e oggi dirige l'Archivio Storico della Sezione per i rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato: chi meglio di lui, dunque, può raccontarci cosa dicono quelle carte, e fare finalmente chiarezza? Affidandosi alle sole testimonianze documentali autentiche, l'autore di questo libro ricostruisce per noi le vicende che videro protagonisti Pacelli e i suoi più stretti collaboratori, il celebre Bureau, dipingendo una serie di ritratti tanto vividi quanto accurati. E provando a fare luce su uno dei grandi misteri irrisolti della Seconda guerra mondiale.

La casa di Adamo in paradiso
0 0 0
Modern linguistic material

Rykwert, Joseph <1926->

La casa di Adamo in paradiso / Joseph Rykwert

Nuova ed. riveduta e ampliata

Adelphi, 1991

Abstract: Alcuni grandi maestri dell’architettura moderna, come Le Corbusier, Adolf Loos, F.L. Wright, ricorsero in momenti decisivi della loro evoluzione, proprio quando si trattava di introdurre radicali innovazioni, a una mitologia appena velata delle origini del costruire, quasi inseguendo l’immagine di una prima casa, giusta perché prima, perduta ma sempre presente in noi come archetipo. L’immagine dell’abitazione originaria non si ritrova però soltanto nei testi dei teorici dell’architettura: in questo labirintico percorso a ritroso si incontrano dei grandiosi complessi mitologici e rituali che chiaramente si riferiscono allo stesso tema, e ad alcuni di essi – greci, ebraici, mesopotamici, giapponesi e australiani – Joseph Rykwert ha dedicato la seconda parte della sua appassionante e originalissima ricerca. I materiali preziosi, e spesso scarsamente conosciuti, di cui si tratta in questo studio bastano a rendere la lettura affascinante per chiunque sia interessato a tali problemi. Ma in esso si riconoscerà anche un’intenzione rivolta al presente, e in particolare agli architetti che oggi costruiscono: riflettere, come per secoli è stato fatto, sulla «casa di Adamo in Paradiso» non è altro che affrontare direttamente le ragioni fondamentali del costruire e dell’abitare, in rapporto a tutta la nostra vita, ed è perciò un’impresa perennemente attuale e necessaria, perché «il paradiso è un ricordo e, insieme, una promessa».

Fonti per la storia romana
0 0 0
Modern linguistic material

Geraci, Giovanni <1945-> - Marcone, Arnaldo <docente di storia romana>

Fonti per la storia romana / Giovanni Geraci, Arnaldo Marcone ; con la collaborazione di Alessandro Cristofori e Carla Salvaterra

2. ed.

Le Monnier Università, 2019

Abstract: Nessun discorso storico può prescindere dal contatto diretto con le fonti, senza le quali sarebbe impossibile capire su quali basi siano stati ricostruiti gli eventi del passato. Il volume - primo esempio in Italia di un'opera di tale respiro - intende offrire agli studenti universitari e a chiunque abbia interesse per l'età antica una rassegna di testi e documenti in traduzione italiana particolarmente significativi per capire la storia del mondo romano, delle sue istituzioni e della sua civiltà.

Il mondo tardoantico
0 0 0
Modern linguistic material

Marcone, Arnaldo <docente di storia romana>

Il mondo tardoantico : antologia delle fonti / Arnaldo Marcone

Roma : Carocci, 2000

Abstract: Questa raccolta di fonti, la prima del genere ad apparire in lingua italiana, si propone di agevolare lo studente che desideri avere un approccio diretto con il variegato mondo tardoantico (284-565 d.C.). A tal fine, oltre alla storia politica, si è dato ampio spazio a quei testi che appaiono significativi dei profondi mutamenti di un'età che, lungi dall'essere identificabile con un'epoca di decadenza, si considera ormai da anni come un periodo a sé stante.

Sua Santità
0 0 0
Modern linguistic material

Nuzzi, Gianluigi <1969->

Sua Santità : [le carte segrete di Benedetto XVI] / Gianluigi Nuzzi

Milano : Chiarelettere, 2012

Abstract: Vaticano Spa sbalordì tutti quando uscì per la ricchezza di documenti e testimonianze inedite che proponeva. Le finanze del Vaticano venivano finalmente scoperchiate. Ma se quel libro ricostruiva soprattutto la complicata vicenda dello Ior dopo la gestione di Maroinkus, e lo scandalo Enimont che coinvolse gran parte della classe politica degli anni Novanta, il nuovo libro arriva a raccontare il Vaticano ai giorni nostri, sempre grazie al ritrovamento di carte e documenti segreti e assolutamente inediti.

Paderno Franciacorta nella Grande guerra
0 0 0
Modern linguistic material

Patherno 1512

Paderno Franciacorta nella Grande guerra : 1915-1918 : spero anche me cheverà questa pace tanto desiderata / scritti di Marco Bombardieri ... [et al.]

Liberedizioni, 2021

Abstract: L'impatto del I conflitto mondiale in un piccolo paese bresciano. Elenco dei combattenti, le loro lettere, i monumenti di ieri e di oggi.

Noi non sappiamo odiare
0 0 0
Modern linguistic material

Osti Guerrazzi, Amedeo <1967->

Noi non sappiamo odiare : l'esercito italiano tra fascismo e democrazia / Amedeo Osti Guerrazzi

Torino : UTET libreria, 2010

Abstract: Nella primavera-estate del 1943 i più importanti ufficiali delle forze armate italiane catturati dagli Alleati furono custoditi in una grande villa in Inghilterra gestita dall'Intelligence Service britannico. Interrogati e segretamente registrati, questi militari discussero animatamente della guerra in corso, delle responsabilità della disfatta, delle prospettive politico-strategiche e del loro ruolo futuro. Le trascrizioni delle conversazioni intercettate dagli inglesi, su cui si basa questo libro, svoltesi in un momento cruciale della storia italiana, rivelano lo stato d'animo, le ansie, le paure, ma anche le speranze di una parte della classe dirigente italiana che si preparava a gestire il passaggio di campo dall'Asse alle Nazioni unite da parte del nostro paese. L'importanza di questi documenti è dovuta anche al ruolo che alcuni di questi generali rivestirono dall'autunno del 1943, il più noto dei quali era il maresciallo Giovanni Messe, il quale nel novembre di quell'anno tornerà in Italia per assumere il comando delle armate italiane cobelligeranti con le Nazioni unite.

La rivoluzione dei Templari
0 0 0
Modern linguistic material

Cerrini, Simonetta <1964->

La rivoluzione dei Templari : una storia perduta del dodicesimo secolo / Simonetta Cerrini

Milano : Mondolibri, 2008

Abstract: Chi non ha mai sentito parlare dei cavalieri templari, della loro tragica fine, dell'inesauribile leggenda e del loro favoloso tesoro? Eppure, l'esuberante bibliografia sui Poveri cavalieri di Cristo e del Tempio di Salomone, nati a Gerusalemme nel 1120, ha pressoché tralasciato la storia della loro nascita. Attraverso gli indizi storici, filologici, codicologici, testuali che si trovano nei nove manoscritti superstiti della regola del Tempio, Simonetta Cerrini ricostruisce l'ideale che animò la prima comunità templare, con l'obiettivo di sfatare le leggende fiorite nel corso dei secoli, di abbandonare i luoghi comuni storiografici e soprattutto di intraprendere nuove vie di ricerca. Proprio quando si era ormai affermata la separazione tra chierici e laici, e i chierici avevano assunto il monopolio del sacro, i templari sostennero la loro piena appartenenza al mondo dei chierici pur restando assolutamente laici. Al di là dell'impegno militare nell'esercito crociato, questa loro autonomia spirituale - di cui ancora non si sapeva nulla - si attuerà nella diffusione della cultura religiosa in lingua volgare e nel confronto con altre esperienze religiose, come l'islam o il cristianesimo d'Oriente.

Uomini e donne imolesi tra fascismo e democrazia
0 0 0
Modern linguistic material

Uomini e donne imolesi tra fascismo e democrazia : percorso attraverso i documenti e le testimonianze / a cura di Lea Marzocchi ; con la consulenza di Elio Gollini ; progetto grafico Carlo Ferri

Imola : CIDRA, stampa 2009

Un convento, una città, una regione
0 0 0
Modern linguistic material

Gobbi, Domenico

Un convento, una città, una regione : le pergamene della Biblioteca cappuccini di Trento : sec. XIII-XVIII / Domenico Gobbi

Trento : Gruppo culturale Civis : Biblioteca cappuccini, 1992

Roosevelt-Stalin
0 0 0
Modern linguistic material

Roosevelt, Franklin Delano <1882-1945> - Stalin, Iosif Vissarionovic <1878-1953>

Roosevelt-Stalin : carteggio di guerra

Milano : Schwarz, copyr. 1962