Teatro

(Argomento)

Note:
  • Complesso delle attività che promuovono la realizzazione di spettacoli teatrali (allestimento, messa in scena, regia, recitazione ecc)
Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 1218 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

In scena!
3 0 0
Modern linguistic material

Telgemeier, Raina <1977->

In scena! / Raina Telgemeier ; colori di Gurihiru

Il Castoro, 2018

Abstract: Callie adora il teatro. Desidera più di ogni altra cosa una parte nel musical della scuola, ma è davvero negata nel canto. Invece è bravissima con le scenografie, ed è determinata a creare un set degno di Broadway con il (basso) budget a disposizione. Ma il mondo della scuola media può essere complicato, così come quello del teatro, con rivalità e problemi che nascono una volta scelti gli attori. E, come se non bastasse, Callie conosce una coppia di fratelli molto carini ma con un segreto...

Cinque amiche per un musical
3 0 0
Modern linguistic material

Stilton, Tea <personaggio>

Cinque amiche per un musical / Tea Stilton

Milano : Piemme junior, 2010

Abstract: Benvenuti nell'Isola delle Balene! È un'isola situata a nord-est dell'Isola dei Topi, nel Mar delle Vibrisse Vibranti. Nell'Isola delle Balene, dove la natura regna sovrana, hanno sede famosi centri di ricerca e di studio: il Laboratorio di Biologia Marina, l'Osservatorio Astronomico e soprattutto l'antico e prestigiosissimo College di Topford! Anch'io, Tea Stilton, ho avuto la fortuna di laurearmi qui! A Topford, si sono incontrate cinque ragazze davvero speciali... Età di lettura: da 8 anni.

Sing
2 0 0
VCR: DVD

Sing

Ed. speciale

Universal, 2017

Abstract: Ambientato in un mondo come il nostro, ma interamente abitato da animali, Sing ruota attorno a Buster, un Koala proprietario di un teatro decaduto in disgrazia dopo diversi successi teatrali passati. Ma Buster è un ottimista e ha un'ultima possibilità per dar vita alla più grande competizione canora del mondo. Cinque i concorrenti pronti a sfidarsi: un topo; una timida elefantina con il terrore del palcoscenico; una maialina che deve tenere a bada 25 figli; un gorilla gangster; e una porcospina punk­rock.

Il metodo Catalanotti
4 1 0
Modern linguistic material

Camilleri, Andrea <1925-2019>

Il metodo Catalanotti / Andrea Camilleri

Sellerio, 2018

Abstract: Il commissario Montalbano crede di muoversi dentro una storia. Si accorge di essere finito in una storia diversa. E si ritrova alla fine in un altro romanzo, ingegnosamente apparentato con le storie dentro le quali si è trovato prima a peregrinare. È un gioco di specchi che si rifrange sulla trama di un giallo, improbabile in apparenza e invece esatto: poco incline ad accomodarsi nella gabbia del genere, dati i diversi e collaborativi gradi di responsabilità, di chi muore e di chi uccide, in una situazione imponderabile e squisitamente ironica. Tutto accade in una Vigàta, che non è risparmiata dai drammi familiari della disoccupazione; e dalle violenze domestiche. La passione civile avvampa di sdegno il commissario, che ricorre a una «farfantaria» per togliere dai guai una giovane coppia di disoccupati colpevoli solo di voler metter su una famiglia. Per quanto impegnato in più fronti, Montalbano tiene tutto sotto controllo. Le indagini lo portano a occuparsi dell’attività esaltante di una compagnia di teatro amatoriale che, fra i componenti del direttorio, annovera Carmelo Catalanotti: figura complessa, e segreta, di artista e di usuraio insieme; e in quanto regista, sperimentatore di un metodo di recitazione traumatico, fondato non sulla mimèsi delle azioni sceniche, ma sull’identificazione delle passioni più oscure degli attori con il similvero della recita. Catalanotti ha una sua cultura teatrale aggiornata sulle avanguardie del Novecento. È convinto del primato del testo. E della necessità di lavorare sull’attore, indotto a confrontarsi con le sue verità più profonde ed estreme. Il romanzo intreccia racconto e passione teatrale. Nel corso delle indagini, Montalbano ha la rivelazione di un amore improvviso, che gli scatena una dolcezza irrequieta di vita: un recupero di giovinezza negli anni tardi. Livia è lontana, assente. Sulla bella malinconia del commissario si chiude questo possente romanzo dedicato alla passione per il teatro (che è quella stessa dell’autore) e alla passione amorosa. Un romanzo, tecnicamente suggestivo, che una relazione dirompente racconta in modo da farle raggiungere il più alto grado di combustione nei versi di una personale antologia di poeti; e, all’interno della sua storia, traspone i racconti dei personaggi in colonne visive messe in moviola perché il commissario possa farle scorrere e rallentare a suo piacimento.

Il mondo da quaggiù
0 0 0
Modern linguistic material

Sloan, Holly Goldberg <1958->

Il mondo da quaggiù / Holly Goldberg Sloan ; traduzione di Loredana Baldinucci

Mondadori, 2017

Abstract: Julia è molto bassa per la sua età, e non sa né ballare né cantare. Quando lei e suo fratello vengono scelti per recitare la parte dei nanetti in uno spettacolo teatrale, Julia inizia a vedere il mondo da una prospettiva diversa. Incontra Shawn Barr, il regista, dal carisma quasi magico; Olive, un'attrice affetta da nanismo, saggia e protettiva; la signora Chang, una vicina di casa dalle nascoste doti artistiche. Insieme a loro e preparando lo spettacolo, Julia si rende conto che l'unica grandezza che conta è quella che le persone hanno dentro.

3000 modi per dire ti amo
3 0 0
Modern linguistic material

Murail, Marie-Aude <1954->

3000 modi per dire ti amo / Marie-Aude Murail ; traduzione di Federica Angelini

Giunti, 2016

Abstract: Chloé è una ragazza di buona famiglia, timida, esile ed elegante, con un'avversione personale per i piedi, specialmente quelli degli altri, e la brutta abitudine di ritrarsi nelle situazioni imbarazzanti. Bastien ha una rassicurante aria da ragazzo sano, un modo tutto suo di irradiare allegria, ed è ostinatamente fedele a due regole: non faticare mai, far ridere sempre. Neville è bello, maleducato, tormentato come un eroe tragico, ed è abituato a commettere piccoli furti nella speranza di essere arrestato, per un suo motivo segreto. Insieme alle medie, dopo essersi persi di vista, si ritrovano, qualche anno dopo, a un corso di teatro e sarà proprio la passione per il palcoscenico a far loro scoprire la profondità dell'amicizia, la meraviglia della recitazione e... tutti i modi possibili per dire ''ti amo''.

Sei personaggi in cerca d'autore
5 0 0
Modern linguistic material

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Sei personaggi in cerca d'autore ; Enrico IV / Luigi Pirandello

Milano : A. Mondadori, 1990

Abstract: La burla di un giorno! Fare che diventasse per sempre, non più una burla, no; ma una realtà, la realtà di una vera pazzia... (Luigi Pirandello).

Il fantasma dell'Opera
0 0 0
Modern linguistic material

Stilton, Tea <personaggio>

Il fantasma dell'Opera / Tea Stilton ; [di Gaston Leroux]

Piemme, 2019

Abstract: Per Christine Daaé, bella e talentuosa cantante lirica, si avvicina l'ora del debutto: tra poco il sipario dell'Opera si alzerà. In platea, pronto ad applaudirla, c'è il nobile Raoul, segretamente innamorato di lei. Potrebbe essere una serata indimenticabile, ma un'ombra misteriosa si allunga sui loro sogni...

Cambio di rotta
3 1 0
Modern linguistic material

Howard, Elizabeth Jane <1923-2014>

Cambio di rotta / Elizabeth Jane Howard ; traduzione di Manuela Francescon

Fazi, 2018

Abstract: Emmanuel e Lillian Joyce sono una coppia di mezz'età appartenente all'alta borghesia londinese ebraica e cosmopolita. Lui è un drammaturgo di successo, lei, più giovane del marito, è una donna fragile, raffinata e mondana. A mediare tra i due, il manager tuttofare Jimmy Sullivan. I Joyce conducono una vita da girovaghi: Londra e New York per il lavoro di Emmanuel, ma anche frequenti vacanze in varie località del Mediterraneo. Emmanuel tradisce Lillian con molta disinvoltura, con le giovani attrici e le segretarie che subiscono il suo carisma; complice anche l'abile lavoro di Jimmy, Lillian accetta con rassegnazione le infedeltà del marito e conduce una vita ovattata. Quando c'è bisogno di una nuova segretaria, entra in scena Alberta, una ragazza molto giovane e ingenua che proviene da una numerosa famiglia di campagna e si ritrova catapultata all'improvviso in un mondo a lei del tutto sconosciuto. Mentre i due uomini cominciano a subire il fascino semplice della ragazza e Lillian inizia a temere che Alberta diventi la prossima amante di suo marito, l'irrequieto quartetto si trasferisce su un'isola greca, dove le dinamiche fra i quattro personaggi prenderanno una piega inaspettata...

Sogno di una notte di mezza estate
0 0 0
Modern linguistic material

Osborne, Mary Pope <1949->

Sogno di una notte di mezza estate : avventura con Shakespeare / di Mary Pope Osborne ; illustrazioni di Sal Murdocca ; traduzione di Maria Bastanzetti

[Casale Monferrato] : Piemme junior, 2003

Abstract: Questa volta Jack e Annie faranno un'esperienza davvero straordinaria: reciteranno in una commedia di William Shakespeare! Vinceranno la loro emozione, sapendo che tra il pubblico è seduta una persona davvero molto speciale? Età di lettura: da 6 anni.

Storia del teatro arabo
0 0 0
Modern linguistic material

Ruocco, Monica <1964->

Storia del teatro arabo : dalla nahḍah a oggi / Monica Ruocco

Carocci, 2010

Abstract: Il teatro arabo moderno fa la sua comparsa soltanto alla metà del XIX secolo in un contesto caratterizzato da grandi cambiamenti politici, sociali e culturali. A partire dal 1847, data a cui risale quella che viene considerata la prima rappresentazione teatrale moderna, le città arabe si animano di sale teatrali in cui vengono inizialmente messi in scena adattamenti dei capolavori del teatro europeo. A ciò si aggiunge un costante lavoro di ricerca di una originalità araba attraverso il recupero di forme spettacolari e di testi appartenenti al patrimonio tradizionale. Da allora il teatro arabo ha attraversato numerose e diverse fasi, seguendo costantemente gli sviluppi del teatro occidentale senza però mai perdere di vista una propria peculiarità. Questo libro, che rappresenta un tentativo di sintesi di una storia teatrale, ripercorre le tappe dell'evoluzione della drammaturgia araba moderna dagli inizi fino alle più recenti tendenze.

Morte sotto i riflettori
0 0 0
Modern linguistic material

Stevens, Robin <1988->

Morte sotto i riflettori / Robin Stevens ; traduzione di Manuela Piemonte

Mondadori, 2019

Abstract: Concluse terribili avventure vissute a Hong Kong, Daisy e Hazel rientrano in Inghilterra. L'inclinazione delle due ragazzine a cacciarsi sempre nei guai preoccupa però lo zio Felix, da cui sono ospiti. Per tenerle sotto stretta sorveglianza, lo zio coglie al volo l'opportunità di coinvolgerle in una compagnia teatrale che sta allestendo una nuova produzione di Romeo e Giulietta. Ben presto però la vita di teatro svela la sua doppia identità: dietro sorrisi e cortesie si celano invidie e gelosie. Il gioco di finzione si fa sempre più minaccioso, fino a quando la tensione esplode e viene rinvenuto un cadavere. Daisy e Hazel dovranno allora vestire di nascosto il ruolo di investigatrici e muoversi tra le ombre del palcoscenico per risolvere il caso, prima che il colpevole possa pronunciare l'ultima battuta.

L'esercizio
0 0 0
Modern linguistic material

Petrucci, Claudia <1990->

L'esercizio / Claudia Petrucci

La Nave di Teseo, 2020

Abstract: Giorgia incontra Filippo a una festa di laurea: lui si innamora della sua fragilità, lei si sente rassicurata dalla normalità di quel ragazzo laureato in Lettere, che ha dovuto rinunciare al giornalismo per dedicarsi al bar dei genitori. Come molti coetanei, la loro vita di coppia si scontra con ambizioni negate e costanti problemi economici, così Giorgia non riesce più a trattenere la sua inquietudine, che esplode quando ritrova per caso Mauro, il suo vecchio maestro di teatro. La recitazione era già stata per lei l'ancora di salvezza nei momenti più bui del suo passato, e il palco ora sembra finalmente riaccenderla. Ma incendiare un'anima irrequieta può diventare un esercizio rischioso se l'attrice protagonista perde di vista il confine tra realtà e finzione. Filippo e Mauro si troveranno complici e avversari al tempo stesso, sedotti da un gioco pericoloso per riconquistare Giorgia: scrivere il copione per la sua vita perfetta.

Nel nome di Dioniso
0 0 0
Modern linguistic material

Albini, Umberto <1923-2011>

Nel nome di Dioniso : vita teatrale nell'Atene classica / Umberto Albini

Garzanti, 1999

Abstract: Il teatro è sempre stato e resta una costruzione collettiva, in nessun modo riducibile alla semplice pagina scritta. Ciò che si vede sulla scena è il risultato del lavoro di drammaturghi, attori, registi, tecnici, scenografi e perché no - anche del pubblico. Proprio per questo motivo ogni testo teatrale si presta, a ogni ripresa, a letture fortemente di parte, a manipolazioni che ne arricchiscono i significati, mettendo in luce aspetti trascurati dalla tradizione. Sulla base di queste considerazioni, Umberto Albini affronta la vita teatrale nell'Atene classica prendendo in esame le sue componenti: attore e coro, maschere e costumi, macchine teatrali e attrezzi, edifici e festival, pubblico e, per quanto è possibile, musica e gesto. Sono le parti di un tutto in cui la cultura provoca un incontro complesso e aperto con la vita, facendo scaturire interpretazioni sempre nuove. La seconda parte del libro, dedicata ai testi e agli autori (Eschilo, Sofocle, Euripide, Aristofane, Menandro), ripercorre il viaggio nella tradizione di alcuni tra i miti di fondamento della cultura occidentale. Completano il volume una guida bibliografica e un indice analitico.

L'attrice
0 0 0
Modern linguistic material

Enright, Anne <1962->

L'attrice / Anne Enright ; traduzione di Milena Zemira Ciccimarra

La nave di Teseo, 2020

Abstract: Katherine O’Dell è una leggenda del teatro irlandese. Sua figlia Norah, nel corso di un’intervista, inizia a tratteggiarne un ritratto, rievocando la figura magnetica e ingombrante della madre. Katherine aveva conosciuto il teatro seguendo la compagnia di cui faceva parte il padre per poi approdare a Londra, Broadway e, infine, Hollywood in un’ascesa fulminea e inarrestabile. Ma il successo, arrivato così rapidamente, altrettanto velocemente la abbandona. Per lei, abituata ai riflettori e alle attenzioni della gente, è un duro colpo che la porta a distaccarsi dalla realtà, in un crescendo di follia che le fa compiere un bizzarro crimine. Raccontando la diva Katherine O’Dell, Norah svela anche la sua storia: il loro rapporto difficile ma forte, i litigi e i chiarimenti, l’atmosfera dell’Irlanda degli anni settanta in cui è cresciuta. Un flusso di coscienza che mischia nostalgia e disincanto, tenerezza e dolore tra il suo dover essere figlia e il voler essere se stessa. Anne Enright costruisce il ritratto raffinato e commovente di due donne allo specchio, due generazioni femminili alle prese con la libertà, il desiderio sessuale, la fragilità, la ricerca della fama, il bisogno dell’amore.

La quarta parete
0 0 0
Modern linguistic material

Chalandon, Sorj <1952->

La quarta parete / Sorj Chalandon ; traduzione di Silvia Turato

Keller, 2016

Abstract: Georges ha sognato di bruciare la cartolina precetto per la guerra in Vietnam, di liberare Angela Davis e poi sposarla, di sfidare i carri armati dei colonnelli greci. Eppure, per ora, nelle rivolte del '68 parigino ha solo affrontato con la spranga di ferro alcuni gruppi di "ratti neri", come negli anni Settanta venivano chiamati gli studenti fascisti. Il teatro è la sua passione e il palcoscenico è ciò che lo lega a Samuel Akunis, regista greco scappato alla dittatura. Sarà quest'amicizia, nata per caso in un'aula dell'università, a portare Georges a vivere quel ruolo da protagonista della Storia che sogna da tempo. Samuel infatti gli chiede di portare a termine il suo progetto: mettere in scena l'Antigone di Anouilh tra le strade di Beirut, straziate dalle lotte intestine e crivellate dai cecchini. Per la tragedia però bisogna patteggiare una tregua di due ore e mettere insieme un cast che dia voce a ciascuna delle parti in campo: Antigone canterà la nostalgia della terra di Palestina, Creonte farà risuonare la fede maronita, Emone brucerà dell'amore di un druso. La guerra, però, non è posto da cui si torna indenni e Georges dovrà fare i conti con il mondo della pace...

Enrico IV
0 0 0
Modern linguistic material

Pirandello, Luigi <1867-1936>

Enrico IV / Luigi Pirandello

BUR, 2013

Abstract: La burla di un giorno! Fare che diventasse per sempre, non più una burla, no; ma una realtà, la realtà di una vera pazzia... (Luigi Pirandello).

Il teatro dopo l'età d'oro
0 0 0
Modern linguistic material

De Marinis, Marco

Il teatro dopo l'età d'oro : Novecento e oltre / Marco De Marinis

Bulzoni, 2013

Le acrobazie dello spettatore
0 0 0
Modern linguistic material

Sofia, Gabriele

Le acrobazie dello spettatore : dal teatro alle neuroscienze e ritorno / Gabriele Sofia

Bulzoni, 2013

Abstract: Cosa succede nel corpo-mente dello spettatore a teatro? Cosa ci dicono le neuroscienze cognitive a proposito dell'esperienza spettatoriale? Com'è possibile, oggi, indagare quei meccanismi cognitivi che rendono unica l'esperienza dello spettatore teatrale rispetto a tutte le altre esperienze della nostra quotidianità? Queste sono solo alcune delle domande che il libro tenta di esplorare tramite un approccio multidisciplinare che, partendo dagli studi teatrali, attraversa le neuroscienze, la psicologia cognitiva, le scienze dei sistemi complessi e la fenomenologia per poi tornare verso quel polo della relazione teatrale così importante e così poco studiato: lo spettatore.

L' isola e i teatri
0 0 0
Modern linguistic material

Presotto, Carlo

L' isola e i teatri : piccolo breviario di drammaturgia narrativa / Carlo Presotto

Roma : Bulzoni, copyr. 2001

2La fenice dei teatri ; 14