Sec. XVIII

(Indicazione cronologica)

Thesaurus
Più specifico (NT)

Opere collegate

Found 2351 documents.

La regina scalza
3 1 0
Modern linguistic material

Falcones, Ildefonso <1959->

La regina scalza : romanzo / di Ildefonso Falcones ; traduzione di Roberta Bovaia e Silvia Sichel

Longanesi, 2013

Abstract: Siviglia, gennaio 1748. Una giovane donna con la pelle nera come l'ebano cammina lungo le strade della città andalusa. Il suo nome è Caridad; si è lasciata alle spalle un passato di schiavitù nella lontana colonia di Cuba, ma il paese sconosciuto in cui si ritrova inaspettatamente libera le appare persino più spaventoso delle catene. Il suo destino sembra ormai segnato quando incrocia i passi di Melchor, un gitano rude ma affascinante. Accolta nel borgo di Triana, dove il ritmo dei martelli nelle fucine dei fabbri fa da sottofondo al cante flamenco e alle sensuali movenze delle danze gitane, Caridad conosce Milagros, la bella nipote di Melchor e tra le due donne nasce un'amicizia profonda. Mentre la gitana, nelle cui vene scorre il sangue della ribellione, confessa il proprio amore per l'arrogante Pedro Garcia, dal quale la separano le antiche faide tra la famiglia del ragazzo e la sua, Caridad lotta per nascondere il sentimento che, ogni giorno più forte, la lega a Melchor. Ma una tempesta ben più devastante sta per abbattersi sui loro tormenti: nel luglio 1749 i gitani vengono deportati in massa e condannati ai lavori forzati e alla reclusione, in quella che passerà alla storia come la grande retata. La vita di Milagros. sfuggita alla cattura, imbocca una drammatica svolta, e poco dopo un'altra, più intima tragedia la obbliga a separarsi da Caridad. Le loro strade si allontanano, ma il destino porterà entrambe a Madrid...

L'opale perduto
0 0 0
Modern linguistic material

Kate, Lauren <1981->

L'opale perduto / Lauren Kate ; traduzione di Maria Concetta Scotto di Santillo

Rizzoli, 2019

Abstract: È una cupa notte di dicembre del 1725, Venezia è stretta nella morsa dell’inverno. Violetta, cinque anni, si è rifugiata nella soffitta dell’istituto per trovatelli noto come Ospedale degli Incurabili, dove vive. Oltre il vetro gelido di una finestra, con la sua bambola stretta al petto, sente il canto soave di una donna, giù in strada, e la vede abbandonare un bambino nella ruota. Dieci anni dopo, in quella stessa soffitta piena di vecchi indumenti e violini rotti dove lei continua a sognare una vita libera, Violetta incontra Mino. Violinista dell’ala maschile dell’orfanotrofio e primo essere umano capace di farle intravedere, attraverso il soffio suggestivo della musica, un orizzonte di speranza. Ma questa inaspettata magia ancora non basta: troppo urgente è il desiderio di Violetta di diventare una cantante, e potrebbe essere un desiderio maledetto…

L'innocenza
1 0 0
Modern linguistic material

Chevalier, Tracy <1962->

L'innocenza / Tracy Chevalier ; traduzione di Massimo Ortelio

Vicenza : Pozza, copyr. 2007

Abstract: È il 1792 a Londra, e il traffico è intenso in Hercules Buildings: ventidue case a schiera di mattoni con un piccolo giardino sul davanti e un pub a ciascuna estremità della strada. Nel trambusto di carrozze, cavalli e barrocci, grida di pescivendoli, venditori di scope e fiammiferi, lustrascarpe e calderai, Jem Kellaway, un ragazzo col viso allungato, gli occhi azzurri infossati e i capelli biondo-rossicci, trasporta all'interno del numero 12 una sedia Windsor dopo l'altra. È il mese di marzo e il caldo e il rumore sono insopportabili. Jem esploderebbe certamente di rabbia e stanchezza se d'improvviso non calasse una strana pausa di silenzio sulla strada e la signorina Pelham non si zittisse e Maggie non smettesse di fissarlo. Seguendo il suo sguardo, il ragazzo scorge un uomo attraversare la via. Robusto, la faccia larga, la fronte spaziosa, gli occhi grigi e la carnagione pallida, vestito semplicemente, camicia bianca, brache, calze e giacca nere, e un bizzarro berretto in testa, un bonnet rouge, il copricapo con la coccarda blu, bianca e rossa della Rivoluzione francese. È uno degli abitanti più noti degli Hercules Buildings: William Blake, l'artista, il poeta che stampa strani libretti e inneggia alle idee che incendiano il paese dall'altra parte della Manica.

Un luogo chiamato libertà
0 0 0
Modern linguistic material

Follett, Ken <1949->

Un luogo chiamato libertà / Ken Follett ; traduzione di Roberta Rambelli

Milano : A. Mondadori, 1995

Abstract: L'Inghilterra di fine '700 è in rapida trasformazione: la rivoluzione industriale è alle porte mentre le colonie americane stanno per proclamare l'indipendenza. La ricchezza del paese è legata al petrolio dell'epoca, il carbone, estratto dalle miniere scozzesi con metodi schiavistici. E' per il possesso di nuovi giacimenti che complottano i Jamisson, potente famiglia di proprietari terrieri minacciati da un improvviso dissesto finanziario. Ma sulla loro strada c'è il giovane McAsh, un minatore che ha deciso di spezzare le catene della schiavitù, e la bella Lizzie, figlia della piccola aristocrazia conquistata dagli ideali di libertà.

Frankenstein
0 0 0
Modern linguistic material

Baccalario, Pierdomenico <1974->

Frankenstein / Pierdomenico Baccalario ; da Mary Shelley

EL, 2015

Frankenstein, ovvero, Il Prometeo moderno
2 0 0
Modern linguistic material

Shelley, Mary <1797-1851>

Frankenstein, ovvero, Il Prometeo moderno / Mary Shelley ; prefazione Ranieri Polese ; traduzione Bruno Tasso

Ed. speciale per il Corriere della sera

[Milano] : Corriere della sera, copyr. 2002

Abstract: Una storia che è un groviglio etico, un ragionamento profondo sull'origine della vita: l'angosciante storia di uno scienziato che conduce macabri esperimenti nel tentativo di restituire la vita ai cadaveri. Una favola terribile capace di imporsi con la forza delle immagini e la sua autonomia di mito universale. Uno sconvolgente racconto dell'orrore in cui il mostro è più umano del suo creatore.

Frankenstein
0 0 0
Modern linguistic material

Shelley, Mary <1797-1851>

Frankenstein / Mary Shelley ; illustrazioni di Philippe Munch

Casale Monferrato : Piemme junior, 1997

Abstract: Il capitano Walton, comandante dell'Albatros, raccoglie tra i ghiacci del Nord uno strano naufrago. Durante la navigazione, il capitano stringe amicizia con l'uomo, che gli racconta la propria vita e gli confessa un terribile segreto: dopo numerosi esperimenti nel suo laboratorio, è riuscito a dare vita a uno strano essere. Il mostro, però, si è presto rivoltato contro il suo stesso creatore, il dottor Frankenstein... Età di lettura: da 9 anni.

I tre moschettieri
0 0 0
Modern linguistic material

Stilton, Geronimo <personaggio>

I tre moschettieri / Geronimo Stilton

Casale Monferrato : Piemme junior, 2008

Abstract: Il giovane guascone D'Artagnan si reca a Parigi, spinto da un grande sogno: diventare moschettiere. Avrà subito modo di dimostrare le sue qualità e la sua fedeltà alla corona. Sul trono di Francia regna infatti Luigi XIII, ma accanto a lui manovra nell'ombra il cardinale Richelieu, nemico della regina, che non perde occasione per mettere in difficoltà la sovrana. Insieme agli inseparabili amici, Athos, Porthos e Aramis, il giovane diventerà protagonista di grandi imprese per salvare l'onore della sua regina e per difendere la Francia. Il cardinale Richelieu tenterà in tutti i modi di ostacolare i coraggiosi spadaccini, ma il coraggio, l'astuzia e la nobiltà di questi ultimi avranno la meglio. D'Artagnan potrà infine coronare il suo sogno e ricevere dalle mani del capitano Tréville la divisa di moschettiere del re.

L'isola sotto il mare
0 0 0
Modern linguistic material

Allende, Isabel <1942->

L'isola sotto il mare / Isabel Allende ; traduzione di Elena Liverani

Milano : Feltrinelli, 2009

Abstract: Le eroine di Isabel Allende recano tutte il medesimo tratto dominante: la passione. Sono le passioni a scolpirne il destino. E Zarité Sedella, detta Tété, ultima incarnazione della donna come la vuole Isabel, non fa eccezione. 1770, Santo Domingo, ora Haiti. Tété ha nove anni quando il giovane francese Toulouse Valmorain la compra perché si occupi delle faccende di casa. Intorno, i campi di canna da zucchero, la calura sfibrante dell'isola, il lavoro degli schiavi. Tété impara presto com'è fatto quel mondo: la violenza dei padroni, l'ansia di libertà, i vincoli preziosi della solidarietà. Quando Valmorain si sposta nelle piantagioni della Louisiana, anche Tété deve seguirlo, ma ormai è cominciata la battaglia per la dignità, per il futuro, per l'affrancamento degli schiavi. È una battaglia lenta che si mescola al destarsi di amori e passioni, all'annodarsi di relazioni e alleanze, al muoversi febbrile dei personaggi più diversi - soldati e schiavi guerrieri, sacerdoti vudù e frati cattolici, matrone e cocottes, pirati e nobili decaduti, medici e oziosi bellimbusti. Contro il fondale animatissimo della storia, Zarité Sedella, soprannominata Tété, spicca bella e coraggiosa, battagliera e consapevole, un'eroina modernissima che arriva da lontano a rammentarci la fede nella libertà e la dignità delle passioni.

Il profumo
2 1 0
Modern linguistic material

Süskind, Patrick

Il profumo : romanzo / Patrick Suskind ; traduzione di Giovanna Agabio

Milano : TEA, 2007

Abstract: Nel diciottesimo secolo visse in Francia un uomo, tra le figure più geniali e scellerate di quell'epoca non povera di geniali e scellerate figure. Si chiamava Jean-Baptiste Grenouille e se il suo nome, contrariamente al nome di altri mostri geniali quali de Sade, Saint-Just, Fouché, Bonaparte, oggi è caduto nell'oblio, non è certo perché Grenouille stesse indietro a questi più noti figli delle tenebre per spavalderia, disprezzo degli altri e immoralità, bensì perché il suo genio e unica ambizione rimase in un territorio che nella storia non lascia traccia: nel fugace regno degli odori.

La lunga vita di Marianna Ucria
5 0 0
Modern linguistic material

Maraini, Dacia <1936->

La lunga vita di Marianna Ucria / Dacia Maraini

Milano : Rizzoli, 1990

Abstract: Marianna appartiene a una nobile famiglia palermitana del Settecento. Il suo destino dovrebbe essere quello di una qualsiasi giovane nobildonna ma la sua condizione di sordomuta la rende diversa: Il silenzio si era impadronito di lei come una malattia o forse una vocazione. Le si schiudono così saperi ignoti: Marianna impara l'alfabeto, legge e scrive perché questi sono gli unici strumenti di comunicazione col mondo. Sviluppa una sensibilità acuta che la spinge a riflettere sulla condizione umana, su quella femminile, sulle ingiustizie di cui i più deboli sono vittime e di cui lei stessa è stata vittima. Eppure Marianna compirà i gesti di ogni donna, gioirà e soffrirà, conoscerà la passione.

L'amante del doge
0 0 0
Modern linguistic material

Russo, Carla Maria <1950->

L'amante del doge / Carla Maria Russo

Casale Monferrato : Piemme, 2008

Abstract: 1755. Il carnevale veneziano è all'apice dell'ebbrezza e della festa. Caterina Dolfin, nonostante il divieto materno, partecipa di nascosto a una festa in casa del console inglese Smith, per stordirsi e dimenticare per qualche ora i dispiaceri che l'assillano: la recente morte del padre, che l'ha educata all'amore per l'arte e allo studio della filosofia, la povertà e le nozze imminenti con un uomo che detesta, ma che la madre le impone. Nella biblioteca del palazzo incontra Andrea Tron, ambasciatore della Serenissima, erede di una delle più facoltose famiglie veneziane, cui tutti predicono un futuro da doge. Stregato dalla bellezza di Caterina e abituato a soddisfare ogni capriccio, Tron osa proporle un cinico patto: abbandonare il marito e divenire la sua amante fino a quando a lui piacerà, in cambio della sicurezza economica e della promessa di non intromettersi nella sua vita privata. Da quel momento Caterina si trasforma in un'adultera, ma anche in una donna padrona di sé e delle proprie scelte, spesso contro corrente e pericolose, incurante del disprezzo della società, che non le perdona la coraggiosa sfida alle sue regole. Ma Tron, contro ogni aspettativa e contro la sua stessa volontà, è costretto ad ammettere che il legame con la Dolfina si è trasformato in un sentimento che non può ignorare e che esige una improrogabile e difficile scelta.

La straniera
0 0 0
Modern linguistic material

Gabaldon, Diana <1952->

La straniera : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Valeria Galassi

TEA, 2004

Abstract: L'anno è il 1945. Claire Randall, un'infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All'improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan... nell'anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire viene coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L'incontro con il giovane e affascinante cavaliere scozzese James Fraser la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro.

Vessilli di guerra
0 0 0
Modern linguistic material

Gabaldon, Diana <1952->

Vessilli di guerra : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, copyr. 2007

Abstract: Continuano le avventure di Jamie Fraser, nobile scozzese del diciottesimo secolo, e di Claire Randall, intraprendente infermiera inglese del ventesimo secolo, instancabile viaggiatrice nello spazio... e nel tempo. Nuovo Mondo, 1771: le relazioni fra l'Inghilterra e le colonie americane sono sempre più tese e la guerra è imminente. Claire e Jamie hanno avuto in concessione dal Governatore della Corona un ampia tenuta dove vivono insieme alla figlia Brianna, al suo compagno Roger e al loro figlioletto Jemmy. E benché i rapporti dello scozzese Jamie con i vicini inglesi non siano mai stati idilliaci, per non perdere la concessione Jamie è costretto ad accettare la nomina a colonnello con il compito di arruolare un reggimento e soffocare le insurrezioni dei cosiddetti Regolatori, gruppi di uomini armati che reagiscono con la violenza ai soprusi che l'Inghilterra infligge ai sudditi oltreoceano. In questo turbolento contesto si inseriscono le vicende private dei nostri eroi: dal ritorno del perfido Stephen Bonnett, al matrimonio della zia di Jamie, Jocasta, all'assassinio, avvenuto in circostanze misteriose, della domestica dei Fraser. Jamie dovrà fronteggiare questi e altri pericoli per difendere i suoi averi, la sua vita, quella dei suoi cari e, soprattutto, l'amore di Claire...

La croce di fuoco
0 0 0
Modern linguistic material

Gabaldon, Diana <1952->

La croce di fuoco : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, copyr. 2007

Abstract: Continuano le avventure di Jamie Fraser, nobile scozzese del diciottesimo secolo, e di Claire Randall, intraprendente infermiera inglese del ventesimo secolo, instancabile viaggiatrice nello spazio... e nel tempo. Nuovo Mondo, 1771: le relazioni fra l'Inghilterra e le colonie americane sono sempre più tese e la guerra è imminente. Claire e Jamie hanno avuto in concessione dal Governatore della Corona un ampia tenuta dove vivono insieme alla figlia Brianna, al suo compagno Roger e al loro figlioletto Jemmy. E benché i rapporti dello scozzese Jamie con i vicini inglesi non siano mai stati idilliaci, per non perdere la concessione Jamie è costretto ad accettare la nomina a colonnello con il compito di arruolare un reggimento e soffocare le insurrezioni dei cosiddetti Regolatori, gruppi di uomini armati che reagiscono con la violenza ai soprusi che l'Inghilterra infligge ai sudditi oltreoceano. In questo turbolento contesto si inseriscono le vicende private dei nostri eroi: dal ritorno del perfido Stephen Bonnett, al matrimonio della zia di Jamie, Jocasta, all'assassinio, avvenuto in circostanze misteriose, della domestica dei Fraser. Jamie dovrà fronteggiare questi e altri pericoli per difendere i suoi averi, la sua vita, quella dei suoi cari e, soprattutto, l'amore di Claire...

L'amuleto d'ambra
0 0 0
Modern linguistic material

Gabaldon, Diana <1952->

L'amuleto d'ambra : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, copyr. 2004

Abstract: Scozia, 1945. Claire Randall, infermiera militare, attraversa un magico cerchio druidico e, misteriosamente, si trova catapultata nelle Highlands del 1743, straniera in una terra dilaniata dalla guerra e dalle faide dei clan rivali. È il 1968 e dopo vent'anni di silenzio durante i quali Claire non ha svelato a nessuno il suo segreto, torna con la figlia Brianna, una splendida ragazza dai capelli color del rame, alla Collina delle Fate, il luogo incantato dove è cominciata la sua avventura. Qui cerca il coraggio di raccontarle il suo viaggio nel tempo e il suo amore per un guerriero scozzese che in un'altra vita e in un'altra epoca l'aveva conquistata. E sarà nel tentativo di ritrovare il suo amato che Claire si ritufferà nelle vertigini di un passato che dalle terre desolate e solitarie della Scozia l'aveva portata sino alla sfarzosa corte di Versailles. Ma il cammino che dovrà percorrere sarà lungo e non privo di ostacoli e di sorprese... James e Claire consumano la loro ardente e avventurosa storia d'amore fra campi di battaglia e manieri cupi e misteriosi, consapevoli che Claire si sarebbe ben presto trovata davanti a una scelta difficile: seguire il suo uomo perdendosi definitivamente nel passato, o tornare a un presente che ormai non le appartiene più...

Outlander. Legami di sangue
4 0 0
Modern linguistic material

Gabaldon, Diana <1952->

Outlander. Legami di sangue : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Chiara Brovelli

Corbaccio, 2015

Abstract: Claire Fraser, l’affascinante viaggiatrice nel tempo protagonista della serie Outlander, si è ormai abituata alla vita dell’America nel Settecento e assiste con animo consapevole ai rivolgimenti che porteranno alla nascita degli Stati Uniti, anche se, nel 1778, agli occhi dei contemporanei, la situazione è ancora incerta. Washington ha costretto gli inglesi ad abbandonare Philadelphia e incomincia a profilarsi l’indipendenza delle colonie, ma l’elemento veramente rivoluzionario nella vita di Claire è il ritorno dell’adorato marito Jamie, dato per morto, il quale scopre che Claire si è nel frattempo risposata con Lord John Grey, il suo più caro amico. Intanto, nella Scozia del Ventesimo secolo, la figlia di Claire, Brianna, è disperata perché il primogenito Jem è stato rapito da un individuo determinato a scoprire il mistero del cerchio di pietre che fa viaggiare nel tempo. Il marito Roger si avventura nel passato alla disperata ricerca di Jem, senza sospettare che il bambino in realtà è più vicino nel tempo di quanto non creda…

La lunga vita di Marianna Ucria
5 0 0
Modern linguistic material

Maraini, Dacia <1936->

La lunga vita di Marianna Ucria / Dacia Maraini

31. ed.

[Milano : Rizzoli], 2004

Abstract: Marianna appartiene a una nobile famiglia palermitana del Settecento. Il suo destino dovrebbe essere quello di una qualsiasi giovane nobildonna ma la sua condizione di sordomuta la rende diversa: Il silenzio si era impadronito di lei come una malattia o forse una vocazione. Le si schiudono così saperi ignoti: Marianna impara l'alfabeto, legge e scrive perché questi sono gli unici strumenti di comunicazione col mondo. Sviluppa una sensibilità acuta che la spinge a riflettere sulla condizione umana, su quella femminile, sulle ingiustizie di cui i più deboli sono vittime e di cui lei stessa è stata vittima. Eppure Marianna compirà i gesti di ogni donna, gioirà e soffrirà, conoscerà la passione.

Il mistero di Frankestein
0 0 0
Modern linguistic material

Stilton, Geronimo <personaggio>

Il mistero di Frankestein / Geronimo Stilton

Piemme, 2013

Abstract: Lo scienziato Victor Frankenstein crea un mostro dall'aspetto terrificante, ma dall'animo buono e generoso. La creatura vorrebbe vivere in mezzo alla gente, ma spaventa tutti quelli che incontra. Il mostro parte allora alla ricerca del suo creatore, per scoprire il mistero della sua origine...

La figlia del capitano
0 0 0
Modern linguistic material

Puškin, Aleksandr Sergeevič <1799-1837>

La figlia del capitano / Aleksandr Sergeevic Puskin ; traduzione di Bruno Osimo

[Milano] : Famiglia cristiana, stampa 1999