Giunti <casa editrice>

(Ente)

Found 6323 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Il cinema delle meraviglie
0 0 0
Modern linguistic material

Jary, Micaela <1956->

Il cinema delle meraviglie / Micaela Jary ; traduzione di Roberta Zuppet

Giunti, 2021

Abstract: Novembre 1946. Nella Berlino occupata dalle potenze vincitrici, la giovane Lili cerca di rimettere insieme i pezzi della sua vita, dopo che la guerra le ha portato via il padre e il marito. È difficile riconoscere in quella città in macerie il luogo dove ha realizzato il sogno più grande: lavorare nel cinema, una passione ereditata dal padre che possedeva una sala un tempo molto in voga ad Amburgo. Lili è sempre stata affascinata dall’arte di mettere insieme quei fotogrammi che danno vita alla magia di un film. Così si è trasferita a Berlino per provare a farsi strada in un ambiente tradizionalmente maschile, riuscendo a diventare montatrice di pellicole. Ma adesso ogni sogno sembra svanito, e Lili cerca disperatamente di ottenere un lasciapassare per tornare ad Amburgo, dove la madre è gravemente malata. Le verrà in soccorso un ambizioso ufficiale inglese della sezione cinema, John Fontaine, che in cambio le strappa una promessa: Lili dovrà aiutarlo a recuperare alcune pellicole smarrite sotto la pioggia di bombe, su cui la ragazza sembra avere degli indizi. Assunta come segretaria, Lili parte con lui alla volta di Amburgo, dove scoprirà con amarezza che la sorellastra Hilde e il marito vogliono chiudere il vecchio cinema di famiglia. Mentre i rapporti con il capitano Fontaine si fanno sempre più stretti, i due giovani si mettono sulle tracce di un capolavoro perduto: una bobina del famoso regista Leon Caspari, che Lili vorrebbe ritrovare e restaurare. Ma c’è un tragico mistero nascosto fra le scene del film, che sembra riguardare molto da vicino il passato della sua famiglia...

Amuri
0 0 0
Modern linguistic material

Fiorello, Catena <1966->

Amuri / Catena Fiorello Galeano

Giunti, 2021

Abstract: A trentacinque anni, un matrimonio in crisi con Giulio, e troppi perché alle spalle, Isabella vuole raggiungere quel luogo lontano in cui è stata davvero serena per l’ultima volta. Con gli occhi socchiusi riesce a ritrovare la lei bambina, ospite a casa dei nonni. Da quel punto alto, affacciata alla finestra, il mondo sembra un sogno dolcissimo. Arriva il giorno tanto atteso, quello in cui riceve la prima bicicletta. Sono tutti in giardino, lei, mamma, papà con sua sorella Adele in braccio, e i nonni, orgogliosi in un angolo. Poche ore dopo in quel quadro armonioso si rompe un equilibrio. Senza un motivo apparente i suoi decidono di rientrare in città. Lacrime, urla, e rabbia nel cuore. Perché è accaduto? Perché tutta quella fretta? Gli adulti non rispondono e, peggio, si allontanano fra loro. La famiglia intera deflagra, fino alla separazione dei genitori. È con questo bagaglio di dolore che Isabella parte, dopo venticinque anni, alla volta di Arcudi. La scusa è prendersi una pausa per salvare il suo di matrimonio, su quell’isola dove tutto è ardore, natura selvaggia e silenzio. Al duecentodiciottesimo scalino trova la pensioncina di Santa, e lì ogni cosa prenderà una piega inaspettata, ristabilendo verità e sotterfugi. L’incontro con Daniel, un chitarrista filosofo con l’ambizione della scrittura, la aiuterà a capire cosa le manca davvero. Si nutriranno a vicenda dei propri dubbi, in una dinamica inesplorata che insegnerà a Isabella ad accettare alcune amare rivelazioni. A cominciare dai racconti di Teresa, una donna che conosce bene la sua storia, passando per le richieste di un rampante avvocato che vuole farle vendere la proprietà di famiglia, fino ad arrivare a Sveva, l’amica sincera che le mancava. E intanto, tra un’escursione in barca, una camminata verso le alture del vulcano, e un tramonto capace di togliere il fiato, Isabella e Daniel si avvicinano pericolosamente, ma il pensiero di Giulio è sempre fermo lì, nell’anima. In questo ottovolante di emozioni, Isabella compirà il viaggio più bello, quello dentro se stessa, e scoprirà che l’amuri, l’amuri vero, anche quando è perduto può fare ancora del bene.

La sorella perduta
2 0 0
Modern linguistic material

Riley, Lucinda <1971-2021>

La sorella perduta : Le sette sorelle / Lucinda Riley ; traduzione di Giulia Taddeo e Federico Zaniboni

Giunti, 2021

Abstract: Maia, Ally, Star, CeCe, Tiggy ed Electra: ognuna delle 6 sorelle D’Aplièse ha compiuto un viaggio straordinario alla scoperta delle proprie origini, ma la costellazione delle Pleiadi da cui hanno preso i loro nomi è composta da 7 stelle e nessuno ha ancora scoperto chi sia veramente e dove si trovi Merope. Mentre Ally e Maia sono ad Atlantis a guardare Electra in tv al Concert for Africa, l’avvocato Georg Hoffman arriva con una novità incredibile: sembra che finalmente ci sia una pista concreta per trovare la sorella perduta. Con l’indirizzo di una vigna e il disegno di un anello di smeraldo a forma di stella, ha inizio una staffetta che porterà le sorelle ad attraversare, letteralmente, il mondo intero: dalla Nuova Zelanda al Canada, dall’Inghilterra alla Francia e infine all’Irlanda, unite più che mai nella missione di completare la loro famiglia prima della commemorazione per la morte di Pa’ Salt. Una ricerca che le metterà sulle tracce di una donna che in realtà non vuole essere trovata… ma perché?

The skin I'm in
0 0 0
Modern linguistic material

Flake, Sharon G. <1955->

The skin I'm in = Il colore della mia pelle / Sharon G. Flake ; traduzione di Maria Bastanzetti

Giunti, 2021

Abstract: A tredici anni Maleeka sa già che non importa cosa indossi, come ti pettini, quanto ci provi: a scuola qualcuno troverà comunque il modo di farti sentire diversa e sbagliata. Ecco perché ormai si lascia comandare a bacchetta da Char, la bulletta peggiore dell’istituto. Fino all’arrivo della professoressa Sanders, con i suoi completi di marca e la voglia sul viso che la renderà subito oggetto di scherno. Sarà lei a vedere il potenziale di Maleeka, aiutandola ad affrontare i pregiudizi dei compagni e a scoprire la passione per la scrittura. Un romanzo - scritto in prima persona dalla protagonista tredicenne Maleeka - che affronta temi molto attuali come il razzismo, l’accettazione di se stessi, la violenza che si subisce a scuola, la forza di non piegarsi di fronte alle minacce.

L'auto elettrica
0 0 0
Modern linguistic material

D'Achille, Silvia <scrittrice per bambini>

L'auto elettrica / [testi Silvia D'Achille]

Giunti, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Volete provare una nuovissima auto elettrica insieme a Peppa e alla sua famiglia? Allora... si porte!

Moroni
0 0 0
Modern linguistic material

Brignoli, Luca - De Pascale, Enrico <1953->

Moroni / Luca Brignoli, Enrico De Pascale

Giunti, 2021

Abstract: La figura e le opere di Giovan Battista Moroni, nato ad Albino (in Val Seriana), uno dei maggiori ritrattisti del Cinquecento.

Il Brigante Ozziplozzi
0 0 0
Modern linguistic material

Preussler, Otfried <1923-2013>

Il Brigante Ozziplozzi / una storia di Otfried Preußler ; tradotta da Marco Astolfi ; [illustrazioni F. J. Tripp]

Giunti, 2021

Abstract: Due fratelli un po' tonti, ma coraggiosi, Gaspare e Peppo, cercano di catturare il terribile brigante Pennastorta, che ha osato rubare il macinino da caffè alla loro nonna. Ma quando ci si mettono di mezzo un malvagio stregone e una ranocchia sapiente, che è in realtà una bellissima fata, le cose si fanno complicate e si ritroveranno così catapultati in un'esilarante avventura, tra equivoci, maghi malvalgi e raganelle fatate.

Diana
0 0 0
Modern linguistic material

Morton, Andrew <1953->

Diana : tutta la storia / Andrew Morton

Giunti, 2021

Abstract: In questo libro l'autore ricostruisce gli ultimi sei anni di vita della principessa. È un periodo denso, nel quale Diana ha acquisito sicurezza ed è riuscita a esprimersi appieno come dimostrano le iniziative umanitarie, da un lato, e le libere scelte sentimentali, dall'altro. Andrew Morton, biografo reale vicinissimo a Lady D, colui di cui lei più si fidava, racconta gli anni più complicati nella vita della principessa, quelli che hanno preceduto la sua fine prematura. E lo fa ricostruendo come in una spy story tutti i retroscena che lo portarono alla realizzazione del suo primo libro. Diana, dopo lo scandalo che la investì in seguito a quella pubblicazione, intraprese finalmente il suo viaggio alla riconquista di sé, trasformandosi da burattino della famiglia reale in una giovane bellissima donna, carismatica, capace di muovere il mondo verso ogni causa che decideva di abbracciare. Tutto questo, nonostante la continua azione di discredito da parte di molti intorno a lei, inclusi i famigerati servizi segreti, la paura dei quali ha quasi condotto Diana alla follia. Certamente, nell'abilissima ricostruzione di Morton, furono questa forte pressione e le scaltre manipolazioni di Martin Bashir che convinsero la principessa ad accettare la famosa intervista alla BBC su cui ora si torna a fare luce.

Geografia
0 0 0
Modern linguistic material

Geografia : regioni d'Italia e paesi del mondo / [testi a cura di Michaela Vissani]

Giunti, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Qual è il paese più grande del mondo? E la città più a Nord? Quanti vulcani ci sono in Italia? Qual è il comune italiano più popolato? Una raccolta aggiornata delle nozioni essenziali e delle tante curiosità sulla geografia dell'Italia e del mondo intero, accompagnata da illustrazioni, fotografie e approfondimenti.

Le metamorfosi
0 0 0
Modern linguistic material

Fei, Idalberto <scrittore e regista>

Le metamorfosi : un viaggio tra i miti / Idalberto Fei

Giunti, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Un adattamento pensato per avvicinare i ragazzi a Le Metamorfosi, capolavoro immortale composto da Ovidio nel primo decennio d.C., in cui vengono narrati miti e leggende incentrati sulla trasformazione dei personaggi in animali o elementi naturali. Per facilitare l’accesso a questa grande opera, il libro è composto da una cornice in cui si raccontano le avventure di Ovidio ragazzino, alternate a una scelta mirata tra le duecentocinquanta storie del poema originale. Un viaggio trai più bei miti di sempre, in cui dei e dee, eroi ed eroine, o semplicemente uomini e donne comuni sono protagonisti di racconti indimenticabili, che sapranno trasmettere ai ragazzi l’infinita suggestione del mito.

La più incredibile storia mai scritta. Il libro perduto
0 0 0
Modern linguistic material

Baccalario, Pierdomenico <1974-> - Jáuregui, Eduardo <1971->

La più incredibile storia mai scritta. Il libro perduto / P. Baccalario, E. Jáuregui

Giunti, 2021

Abstract: Due avvenimenti misteriosi sconvolgono il mondo dei libri: il giorno del lancio di un nuovo bestseller, che il critico Leo Gutenberg ha definito "la più incredibile storia mai scritta", da tutte le copie esistenti scompare l'inchiostro, le pagine sono bianche, spariti testo e illustrazioni. Il giorno dopo, mentre due fratelli, Alba e Diego, ascoltano insieme alla loro classe la lettura ad alta voce di Peter Pan, accade un fatto eccezionale: Capitan Uncino durante un combattimento afferra... una pistola laser! Che cosa sta succedendo? Che rapporto hanno i due eventi, un nuovo libro che scompare, e un classico con nuove scene che sconvolgono la trama e portano a un finale shockante per ogni lettore appassionato? Alba e Diego vengono così coinvolti in un'avventura che va oltre l'immaginabile.

Il mondo segreto dei vulcani
0 0 0
Modern linguistic material

Küntzel, Karolin <1963->

Il mondo segreto dei vulcani / Karolin Küntzel ; illustrazioni di Fabio Porfidia

Giunti, 2021

Abstract: Un incredibile viaggio nelle profondità del nostro pianeta per osservare da vicino i vulcani, scorpire dove si trovano, come funzionano, chi li studia... Quali sono i vulcani attivi sulla Terra? E i più pericolosi? Cosa succede nelle viscere del pianeta poco prima che un vulcano erutti ricoprendo tutto di fuoco, lava e cenere? Sono forse i vulcani all'origine della scomparsa della misteriosa Atlantide?

Piccoli desideri
0 0 0
Modern linguistic material

Adams, Michelle <1981->

Piccoli desideri / Michelle Adams ; traduzione di Leonardo Taiuti

Giunti, 2021

Abstract: Elizabeth Davenport ormai ha pochissime ragioni per avventurarsi fuori dal suo cottage sulla ventosa costa della Cornovaglia e una di queste è Tom. Nel suo giorno preferito dell’anno, da quasi mezzo secolo, il suo grande amore di gioventù torna nella sua vita con l’unico scopo di lasciarle un regalo: un croco azzurro in un piccolo vaso di terracotta e un bigliettino legato con uno spago. Ci scrive sempre un desiderio, qualcosa che avrebbero potuto fare se fossero stati insieme, come poltrire a letto, bere champagne a colazione o guardar crescere i figli. Il fatto che in tutti questi anni non abbia mai mancato all’appuntamento indica che si amano proprio come il giorno del loro primo bacio, il 7 settembre. Eppure oggi, che sarebbe dovuto essere il loro cinquantesimo anniversario, il regalo non c’è. Per quanto cerchi di non darci peso, Elizabeth è sconvolta e in lei si fa strada la certezza che a Tom sia successo qualcosa. Spinta dalla preoccupazione, fa la valigia e si reca a Londra per scoprire cosa gli è accaduto. E se fossero ancora in tempo per un ultimo desiderio? Ma, soprattutto, cos’è che li ha tenuti separati per tutti questi anni?Alternando presente e passato, Michelle Adams ci regala due protagonisti indimenticabili per una storia d’amore tenera e commovente, che scalda il cuore e riempie l’anima.

I sogni di Sophia
0 0 0
Modern linguistic material

Bomann, Corina <1974->

I sogni di Sophia : i colori della bellezza / Corina Bomann ; traduzione di Rachele Salerno

Giunti, 2021

Abstract: New York-Parigi, 1929. A bordo di un transatlantico che la riporta verso l’Europa, Sophia, giovane e talentuosa chimica, ripensa alla catena di eventi che ha fatto crollare le sue illusioni: l’inatteso rifiuto di Darren, l’uomo che amava, e la perdita del lavoro dei sogni nell’azienda cosmetica di Helena Rubinstein, che ha deciso di cedere l’attività. Ma proprio quando tutto sembrava perduto, una misteriosa lettera ha risvegliato un barlume di speranza: il figlio che credeva morto potrebbe essere ancora in vita. Chi è l’ignoto mittente? E che fine ha fatto il bambino che ha perso il giorno del parto? Giunta a Parigi in cerca di conferme, Sophia si scontra inesorabilmente con un muro di silenzi e porte chiuse. Sperando di ottenere un posto nella filiale parigina, la ragazza decide di accettare la proposta di lavoro di Elizabeth Arden, che da tempo tentava di strappare alla rivale Helena Rubinstein la sua preziosa collaboratrice. Un’atmosfera completamente diversa accoglie la giovane chimica nella sede di New York: se gli uffici della Rubinstein avevano uno stile sobrio e maschile, il mondo della Arden è un tuffo nell’oro e nel rosa, splendente come il salone di una sovrana. Energica e imperiosa, con il suo caschetto di capelli rossi e la gonna a tubino, Elizabeth non nasconde l’odio e l’acredine verso la rivale di sempre. E quando inaspettatamente Helena Rubinstein torna alla ribalta, Sophia si ritrova suo malgrado al centro di una vera e propria “guerra della cipria” fra le due imperatrici del make-up. Il suo futuro, l’amore e la felicità saranno di nuovo a rischio...

La rabbia del lupo
0 0 0
Modern linguistic material

Silei, Fabrizio <1967->

La rabbia del lupo : un nuovo caso per il detective contadino Pietro Bensi e il commissario Vitaliano Draghi, che non è più un fagiano / Fabrizio Silei

Giunti, 2021

Abstract: Firenze, 1937. È il compleanno del contadino Pietro, e il conte, conoscendo la passione per l’opera del suo prezioso aiutante, ha organizzato per lui una serata al teatro Comunale, insieme al commissario Vitaliano Draghi e alla contessina Nausica. Ma all’uscita dallo spettacolo li attende una notizia scioccante: alla Certosa del Galluzzo, sulle colline ricoperte da una coltre di neve, è stato ritrovato il cadavere di un ospite e di lì a poco quello del priore. Possibile che si tratti solo di una tragica coincidenza? Come al solito il geniale Pietro viene esortato ad accompagnare Vitaliano nel sopralluogo e, nonostante le sue resistenze, non può fare a meno di lasciarsi coinvolgere. Giunti fra le imponenti mura del monastero, i due si trovano di fronte il cadavere di un uomo che apparentemente ha sbattuto la testa dopo essere inciampato, un ospite della foresteria, di cui però nessuno dei monaci sapeva nulla. Il mistero si infittisce nella cella del priore, seduto alla scrivania con la testa ripiegata sul petto, le carte di un solitario disposte davanti a sé, insieme a un bicchierino di amaro. Nella mano destra tiene ancora due jolly, che forse sono un ultimo disperato messaggio. E non è tutto. Nella tasca del primo morto c’è una scatola di fiammiferi che pubblicizza l’esclusiva casa di appuntamenti di Madame Saffo. Ma cosa lega un convento di certosini a quel lussuoso bordello? Non resta che interrogare la tenutaria e le sue ragazze. Quando Pietro scopre che la maîtresse sta preparando una fanciulla vergine per l’arrivo del Duce, una furia incontrollata si impadronisce di lui...

La stagione dei ragni
5 1 0
Modern linguistic material

Baraldi, Barbara <1979->

La stagione dei ragni / Barbara Baraldi

Giunti, 2021

Abstract: È una notte d’estate del 1988, e a Torino si verifica un evento inspiegabile: il ponte Vittorio Emanuele I è completamente invaso da colonie di ragni, con lunghissime ragnatele sul parapetto che porta al santuario della Grande Madre. Quasi un prodigio, che attirerà decine di curiosi. Intanto il sostituto procuratore Francesco Scalviati si trova dalle parti del Pian del Lot, sulla scena di un crimine: una coppia di fidanzati uccisi in macchina in un luogo solitario. È il terzo, feroce omicidio che sembra imputabile alla stessa mano. Un caso cruciale e insidioso per il magistrato, in un momento particolarmente delicato della sua vita, visto che sta per diventare padre. Tra i presenti sulla scena c’è anche Leda De Almeida, giornalista investigativa con un passato traumatico in Libano, che Scalviati tenta di dissuadere dall’intraprendere un’indagine autonoma che potrebbe rivelarsi pericolosa. Ma a dare una svolta imprevista agli eventi sarà l’arrivo di Isaak Stoner, giovane e arrogante analista dell’FBI, che offre a Scalviati i nuovi potenti strumenti della criminologia, come il profiling e la teoria degli omicidi “seriali”, ancora sconosciuti in Italia. Seppur affascinato da queste idee innovative, Scalviati non riesce a fidarsi completamente del collega americano, convinto che nasconda un segreto. Nel frattempo, si avvicina il giorno del parto per sua moglie: sarà una bambina, ma i due non riescono a deciderne il nome. Proprio allora, il “mostro” colpisce di nuovo... Sulle note dei Simple Minds, dei Duran Duran e dei primi Litfiba, Barbara Baraldi ci trasporta nella città italiana più misteriosa ed esoterica, in una corsa a perdifiato tra le paure e le ossessioni di un’epoca.

Ghosting
0 0 0
Modern linguistic material

Perissinotto, Alessandro <1964-> - Fulio Bragoni, Fabrizio <1981->

Ghosting / Alessandro Perissinotto, Fabrizio Fulio Bragoni

Giunti, 2021

Abstract: Chi è Khaled, il ragazzo tunisino di cui Michela è innamorata? Lei è all'ultimo anno di liceo, lui al secondo d'università: una storia d'amore forte della magia che circonda tutte le storie all'inizio. Però, un giorno, Khaled sparisce. Michela non può impedirsi di pensare che lui abbia fatto ghosting, una parola nuova che indica il rendersi invisibili come fantasmi: niente social, nessuna mail, zero messaggi e telefonate. Il punto è che Khaled non è scomparso solo dal mondo digitale, ma anche da quello fisico. E Michela allora si mette a cercarlo. Accanto a lei ha la sua amica Carola e Nicola, un futuro ingegnere che ama fare indagini, protagonisti a loro volta di una storia d'amore iniziata a una festa universitaria. I pregiudizi non le danno respiro, perfino la Polizia sostiene che i ragazzi come Khaled se ne vanno da un giorno all'altro. Ma cosa ne sanno loro di com'è Khaled? Sullo sfondo di una Torino luminosa che fa da set cinematografico agli avvenimenti, Michela ripercorre i suoi movimenti. Ogni tanto crede di avvicinarsi a qualche verità, ma è lontana dall'immaginare quale terribile realtà stia dietro la sua scomparsa. Scopre però che Khaled è un genio dell'informatica, uno che non commette errori, capace di far sparire le proprie tracce e di eludere i più inaccessibili sistemi di sicurezza per furti di identità.

Marcy e l'enigma della Sfinge
0 0 0
Modern linguistic material

Todd-Stanton, Joe <illustratore>

Marcy e l'enigma della Sfinge / Joe Todd-Stanton

Giunti, 2021

Abstract: Da generazioni, i Brownstone affrontano le più pericolose belve mitologiche e le grandi divinità, alla scoperta di miti e misteri. Il padre di Marcy, Arthur, è il più grande avventuriero di tutti i tempi, ma lei non condivide l’entusiasmo per l’esplorazione. Determinato a farle scoprire il fascino dell’avventura, Arthur parte alla ricerca del leggendario Libro di Thot e non fa più ritorno. È così che Marcy si ritroverà nell’antico Egitto.

Blackbird
0 0 0
Modern linguistic material

Blankman, Anne

Blackbird : i colori del cielo / Anne Blankman ; traduzione di Rubina Ronci

Giunti, 2021

Abstract: In una mattina di primavera, le due vicine Valentina Kaplan e Oksana Savchenko si svegliano sotto un denso cielo rosso. Il reattore della centrale nucleare dove lavorano i loro padri, Chernobyl, è esploso. Prima ancora di capire cos'è successo, le due ragazze - da sempre nemiche - si ritrovano sullo stesso treno diretto a Leningrado, dalla nonna di Valentina. Qui iniziano a scoprire cosa significa fidarsi di qualcuno. Oskana deve affrontare le bugie che i genitori le hanno raccontato per tutta la vita. Valentina deve proteggere il segreto di sua nonna, che potrebbe mettere in pericolo le loro vite. Ed entrambe scoprono di avere qualcosa che hanno sempre desiderato: una migliore amica. Il calore dell'amicizia nella lotta per la sopravvivenza.

Renato Zero
0 0 0
Modern linguistic material

Pedrinelli, Andrea <1970->

Renato Zero : il mercante di stelle : le storie dietro le canzoni / Andrea Pedrinelli

Giunti, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: In occasione del settantesimo compleanno di Renato Zero, che dopo aver pubblicato a fine 2020 ben tre dischi di inediti aprirà nel 2021 quello che ha anticipato come un lunghissimo tour celebrativo, l'intera sua opera viene riletta disco per disco, brano per brano. Andrea Pedrinelli racconta l'uomo e l'artista, le sue musiche e i suoi testi, il suo linguaggio e i suoi colori, la storia e l'aneddotica, esplorandone biografia e discografia in ordine cronologico. Così, dopo aver presentato il Renato Fiacchini che diventa Renato Zero in un "Prologo" dedicato alla sua infanzia, alle sue motivazioni artistiche e alla sua lunga gavetta, l'autore esplora tutti i suoi album, andando a fondo di ogni canzone incisa dal cantautore romano. Il libro è costruito, oltre che sulla ricerca storica relativa alle fonti discografiche e giornalistiche, anche sulla raccolta delle interviste di Zero stesso e su interviste inedite a importanti suoi collaboratori e amici nel tempo.