Sentimenti

(Argomento)

Note:
  • Stati emotivi relativamente stabili derivati da un moto interiore di marca positiva o negativa [Other search terms (1)]
Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 3488 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Mess
0 0 0
Modern linguistic material

Soragni, Ilaria

Mess : romanzo / Ilaria Soragni

Fanucci, 2017

Abstract: Maryland, USA. Mavis, diciotto anni, viene rinchiusa in un riformatorio, accusata di aggressione. È internata nell'ala Nord della struttura, dove sono reclusi i ragazzi condannati per reati minori. Indossano delle tute verdi, unico colore in un mare di bianco così monotono da stordirla. Anche Mavis ne indossa una e le vengono illustrate le regole del luogo. La prima è "non avvicinarsi alla stanza 105". Diversa dalle altre, in quella cella è rinchiuso un ragazzo di cui nessuno sembra voler parlare. Mavis sa solo che invece lui indossa una tuta arancione e che non dovrebbe trovarsi lì, bensì nell'ala Est, riservata a chi ha commesso crimini gravi. Il suo nome non viene mai pronunciato e gli altri ragazzi si limitano a chiamarlo 105. Da subito incuriosita, Mavis infrange la prima regola, facendo di tutto per entrare in contatto con lui. Poco alla volta riesce ad avvicinarsi, a scoprire il suo nome, Niall, e a violare il suo silenzio impenetrabile. Fra Mavis e Niall nasce un rapporto sincero, empatico, che se da una parte darà a Mavis la forza di non crollare, dall'altra la travolgerà, preda di sentimenti ancora sconosciuti e in nome dei quali metterà a rischio la sua stessa vita...

Matite rosse e margherite
0 0 0
Modern linguistic material

Perdonà, Claudia <1968->

Matite rosse e margherite : vite intrecciate / Claudia Perdonà

Perosini, 2017

Abstract: Benedetta, figlia di Vittoria, originale libraia estroversa e indipendente, ripercorre la storia della madre, dei suoi amori e della sua straordinaria passione per i libri. Il romanzo svela una dopo l'altra i vissuti dei protagonisti, tra i quali si impone Pietro, giovane scrittore, che trova con Benedetta un'intesa travolgente. È l'inizio di una nuova storia d'amore.

Lucy Gayheart
0 0 0
Modern linguistic material

Cather, Willa <1873-1947>

Lucy Gayheart / Willa Cather ; traduzione di Sara Ragusa

Elliot, 2017

Abstract: A diciotto anni Lucy Gayheart si trasferisce dal Nebraska a Chicago per studiare musica. È bella, acerba e ardente, dà l'idea che "in lei la vita scorra molto vicina alla superficie", e queste sue qualità attraggono l'attenzione di Clement Sebastian, un musicista molto più adulto di lei ma assai carismatico, un uomo dotato del fascino di chi ha abbandonato tragicamente la vita per l'arte. Lucy si sente sospesa tra gli sconfinati paesaggi dell'infanzia e lo sfavillio della grande metropoli, tra Harry, il pretendente di sempre, e Clement, e si ritroverà a districarsi tra i propri progetti e gli scherzi del destino, fatto di grovigli e di repentine svolte. Pubblicato per la prima volta nel 1935, "Lucy Gayheart" ci parla del carattere effimero dell'innocenza, del conflitto tra provincia e città nei grandi e difficili Stati Uniti, dei sentimenti che si agitano in una giovane donna che abbandona il suo piccolo mondo per cercare fortuna e

L'insostenibile leggerezza dell'essere
0 0 0
Modern linguistic material

Kundera, Milan <1929->

L'insostenibile leggerezza dell'essere / Milan Kundera

Corriere della sera, 2014

Aspettando domani
0 0 0
Modern linguistic material

Musso, Guillaume <1974->

Aspettando domani / Guillaume Musso

Oggi, 2017

Abstract: Emma ha trent'anni e vive a New York. Ogni giorno con passo svelto e leggero si destreggia tra i tavoli di uno dei più prestigiosi ristoranti della città, dove lavora come sommelier consigliando e servendo vini a selezionatissimi clienti. In amore ha dato tanto, forse troppo, a persone che non lo meritavano ma non per questo ha smesso di cercare l'uomo della sua vita. Matthew invece abita a Boston e insegna filosofia all'Università di Harvard. Ha perduto sua moglie in un terribile incidente e da allora ha cresciuto da solo la figlia di quattro anni. Nella sua vita ha imparato a non dare niente per scontato, soprattutto la felicità. I due si conoscono, per caso, grazie a internet, e iniziano a scriversi via mail, finché un giorno decidono di incontrarsi. Si danno appuntamento in un piccolo ristorante italiano a Manhattan. Lo stesso giorno alla stessa ora, ognuno dei due varca la porta di quel ristorante. Avvolti dall'atmosfera intima e accogliente del locale, vengono accompagnati allo stesso tavolo ma... non si incroceranno mai. Com'è possibile? Uno scherzo del destino? Vittime di un intrigo ai confini della realtà, Matthew e Emma ben presto si renderanno conto che non si tratta soltanto di un semplice appuntamento mancato...

La bottega dei sogni smarriti
0 0 0
Modern linguistic material

Hoffman, Beth

La bottega dei sogni smarriti / Beth Hoffman

Mondolibri, 2015

Abstract: Ogni mattina Theodora Overman apre i battenti del suo negozietto di antichità nel cuore di Charleston, una deliziosa bottega dove raccoglie oggetti appartenuti ad altri tempi e altre vite, tazzine di porcellana magari un po' sbreccate, sedie impero con una gamba più corta delle altre e tanti altri pezzi parecchio unici. Oggetti bizzarri e buffi almeno quanto la colorata clientela che frequenta la sua bottega ma, soprattutto, oggetti che hanno bisogno di essere amati di nuovo, di essere coccolati e aggiustati. Proprio come il cuore di Teddi... Perché Teddi, da quando è venuta a Charleston lasciandosi la famiglia e il passato alle spalle, sa che, nella sua vita quasi compiuta, c'è un sogno non ancora realizzato, qualcosa che manca. Come le tazze di porcellana cui si è rotto un pezzetto, a Teddi manca un tassello: suo fratello Josh. Josh, il ragazzino che amava vivere e lasciarsi incantare da tutto, e che un giorno d'estate di molti anni prima è scomparso senza lasciare tracce. Così, quando le arriva la notizia improvvisa della morte di sua madre, Teddi decide che è il momento di tornare indietro, per poter finalmente abbandonarsi al futuro. Tornare a casa, rivedere i luoghi dove Josh è scomparso, e cercare di ritrovarlo. Riuscirà Teddi a rimettere insieme i pezzi della sua famiglia, e del suo cuore?

Werther opera di sentimento del dottor Goethe celebre scrittore tedesco tradotta da gaetano Grassi milanese
0 0 0
Old linguistic material

Goethe, Johann Wolfgang von <1749-1832>

Werther opera di sentimento del dottor Goethe celebre scrittore tedesco tradotta da gaetano Grassi milanese : coll'aggiunta di un'apologia in favore dell'opera medesima

Basilea, 1807

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Il giovane robot
0 0 0
Modern linguistic material

Sakumoto, Yosuke <1983->

Il giovane robot / Sakumoto Yosuke ; traduzione dal giapponese di Costantino Pes

E/o, 2017

Abstract: Un giovane robot dalle sembianze umane viene creato da uno scienziato con l’obiettivo di rendere felici gli uomini. Dovrà vivere tra loro, come un agente segreto, capire le loro motivazioni e intervenire per correggere i loro errori. Ma non tutto va come dovrebbe, la complessità dei sentimenti umani lo porterà a vivere situazioni inattese. Il «dolore» e la «dolcezza» del protagonista sono raccontate con semplicità e maestria dall’autore Sakumoto Yōsuke, da anni affetto da una forma di schizofrenia. L’adolescente Tezaki Rei è un robot in incognito, progettato da uno scienziato sconosciuto ma geniale, che ha il compito di portare felicità agli esseri umani. Quello di Rei è un modello sperimentale di alta qualità: ha grandi abilità e capacità mnemoniche superiori. Riflette con distacco sulle azioni degli uomini, che non sanno della sua natura di robot. È perfettamente mimetizzato tra loro, sebbene in più di un’occasione la complessità dei sentimenti umani, mal padroneggiata da Rei, lo porti a vivere mille equivoci e incomprensioni, spesso esilaranti, che mettono in crisi le sue funzioni di automa, sottoponendolo a dei crash di sistema che lo costringono a rivedere radicalmente i suoi piani. Il nostro robot dovrà andare alla ricerca di un passato rimosso, doloroso e molto diverso da quello che credeva. Questa nuova consapevolezza lo costringerà ad affrontare un difficile percorso in cui ripensare totalmente la sua esistenza, in cerca di un rinnovato senso di sé e un nuovo rapporto con la realtà e le persone.

Come parlare alle ragazze alle feste
0 0 0
Modern linguistic material

Gaiman, Neil <1960->

Come parlare alle ragazze alle feste / di Neil Gaiman ; adattamento, disegni & lettering originale di Fábio Moon & Gabriel Bá

Bao, 2017

Abstract: Enn è un quindicenne che non capisce le ragazze, mentre il suo amico Vic pare non avere alcun problema a conoscerne. Si imbucheranno a una festa solo per scoprire che le ragazze di quella casa sono molto più di quel che sembrano.

Dillo tu a mammà
0 0 0
Modern linguistic material

Mandetta, Pierpaolo <1987->

Dillo tu a mammà / Pierpaolo Mandetta

Rizzoli, 2017

Abstract: I sentimenti non sono semplici, ma con le parole lo diventano.L'amore è sempre una faccenda di famiglia. Samuele ne è convinto, mentre guarda fuori dal finestrino sul treno che da Milano lo trascina verso sud. Dopo essere fuggito per anni, è finalmente pronto a rivelare ai suoi genitori di essere omosessuale. Con lui c'è Claudia, la sua migliore amica, incallita single taglia 38 e unica donna di cui si fida. Appena arrivano a Trentinara, un grazioso borgo del Cilento, ad accoglierli ci sono i parenti al completo. E la sera, alla festa del paese, il papà ha un annuncio da fare: suo figlio e la fidanzata Claudia si sposeranno a breve. È un vero e proprio shock per Samuele: lui vuole sposare Gilberto, il compagno rimasto a Milano, proprio lo stesso uomo che lo aveva convinto a riavvicinarsi ai suoi. Ma nelle case del Sud è quasi una tradizione che sogni e desideri vengano condivisi in "famiglia": non solo con mamma e papà, ma anche con quella vecchia zia che si incontra una volta all'anno e persino con la vicina di casa. E così Samuele, per poter essere padrone della propria vita, dovrà fare i conti con un passato che vuole lasciarsi alle spalle; stavolta, però, non è disposto a scendere a compromessi. E adesso chi glielo dice a mammà?

Le klone et moi
0 0 0
Modern linguistic material

Steel, Danielle <1947->

Le klone et moi / Danielle Steel ; traduit par Vassoula Galangau

Presses de la Cité, 2009

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: A quarant'anni, Stephanie viene improvvisamente piantata dal marito che, la lascia sola a occuparsi dei due figli. Benché sconvolta, si sforza di reagire e, dopo due anni di solitudine, incontra a Parigi l'affascinante Peter, un ingegnere americano che la corteggia con mille attenzioni. Ma la faccenda si complica quando lui lascia New York per la sua azienda in California - dove è impegnato in ricerche bioniche - promettendole una sorpresa al suo rientro. In effetti Stephanie non crede ai suoi occhi quando un giorno apre la porta e...

Dimenticare
0 0 0
Modern linguistic material

Fiore, Peppe

Dimenticare / Peppe Fiore

Einaudi, 2017

Abstract: Dove si può trovare riparo da se stessi? Un uomo che cerca nel silenzio una pace impossibile. La bellezza del bosco intorno a lui che sembra respirare, e decidere il destino delle persone. La malinconica umanità del litorale laziale, tra piccoli delinquenti nostalgici e case mangiate dalla salsedine. Dopo aver lavorato per tutta la vita in un lido balneare di Fiumicino, Daniele si è ritirato da un giorno all'altro in un paesino sperduto dell'alto Lazio, dove ha preso in gestione il bar fatiscente di una stazione sciistica abbandonata in mezzo al bosco. La piccola comunità di Trecase lo accoglie senza diffidenza ma col silenzioso sospetto che stia scappando da qualcosa. Ciò che nessuno può sapere, è che il suo nemico ha la sua stessa faccia. Si dice che da quelle parti un orso abbia ucciso una ragazza. Il bosco tace, e guarda quest'uomo rimettere a nuovo il locale mentre cerca di rimettere a nuovo se stesso. Quando una donna entra nella sua vita, inizia una storia d'amore calda e adulta: l'esistenza prende un ritmo accettabile, il passato sembra aver ormai rallentato la sua rincorsa. Ma un giorno il nipote - il figlio di suo fratello - lo viene a cercare. Sono passati tredici anni, e per Daniele è arrivato il momento di tornare con lui al Lido Esperanza. Dimenticare è la storia di un segreto lungo una vita. È la storia di un mistero senza nome che aleggia sul bosco, attraverso le fronde dei faggi che ogni notte sembrano «ripetere le voci dei morti». Non c'è redenzione in queste pagine, ma non c'è condanna. Peppe Fiore ha scritto un romanzo su cosa significa smarrirsi e poi ritrovarsi, raccontando quello che ognuno di noi ha dentro: «una bestia addormentata, sempre con un occhio chiuso e l'altro aperto».

Quando si ama non scende mai la notte
0 0 0
Modern linguistic material

Musso, Guillaume <1974->

Quando si ama non scende mai la notte / Guillaume Musso

Ed. speciale

Oggi, 2017

I dolori del giovane Werther
0 0 0
Modern linguistic material

Goethe, Johann Wolfgang von <1749-1832>

I dolori del giovane Werther / Johann Wolfgang Goethe ; traduzione di Giuseppe Antonio Borghese ; introduzione di Roberto Fertonani ; con un saggio di Thomas Mann

Mondadori libri, 2016

Come una canzone
0 0 0
Modern linguistic material

Giachi, Luca <1977->

Come una canzone / Luca Giachi

Hacca, 2016

Abstract: Arroventata dal sole o con la pioggia che intride le ossa, Roma, matrigna e maga, combina incontri, intreccia e scioglie legami. Un gruppo di piccoli eroi, ultratrentenni, combatte e si sbatte per vivere e amare, per suonare buona musica ed essere un attimo felice. Mattia, il protagonista di Come una canzone, con le ragazze non ci azzecca. Il mondo per lui è complesso e fare musica non proprio di consumo non è una scelta facile. E poi ci sono i personaggi intorno a lui, anoressici e bulimici, depressi e sovraeccitati, pigri e superattivi che si parlano per email pur di non doversi impegnare. In bilico tra arte e pane, urlano alla luna che non vedono e, senza romanticismo o tatticismi, attraversano il disagio in modo lucido, fino alla crudeltà. Nel romanzo c'è un sottofondo di musica della parola che è in grado di portare in cielo o di sotterrare sotto terra. Ci sono amicizie, belle; amori instabili; esistenze sparigliate, e c'è la Strabusso: una basagliana della prima ora, consigliera di Mattia; donna saggia, sagace, elegante, colta e non invadente, insomma indimenticabile.

Il cinema della felicità
0 0 0
Modern linguistic material

Gomyde, Maurìcio <1971->

Il cinema della felicità / Maurìcio Gomyde ; traduzione di Paola D'Agostino

Garzanti, 2017

Abstract: In sala le luci si sono appena abbassate. È il giorno di «Cinema felicità», il cineforum più amato da tutti coloro che stanno attraversando un momento difficile: basta guardare le immagini sullo schermo per dimenticarsi dei problemi e ritrovare il buonumore. Lo sa bene il giovane Pedro che con il cinema ci è cresciuto. Negli anni ha imparato che i film sono in grado di guarire le ferite. Di mostrare il lato positivo anche nei momenti in cui la vita sembra in bianco e nero. Per questo, da quando gestisce un videonoleggio, ha deciso di trasformare la sua passione in una missione: aiutare le persone con i suoi consigli da esperto cinefilo e far tornare il sorriso a chi credeva di averlo perduto per sempre. E allora L’attimo fuggente diventa la scelta giusta per coloro che devono imparare a cogliere le occasioni quando si presentano, senza rimandare. Per ricordarci che non si deve mai perdere la speranza, c’è la cura Forrest Gump, mentre come rimedio alla pene d’amore basta gustarsi Casablanca dall’inizio alla fine. In una parola, c’è il film giusto per ognuno di noi. Ma adesso Pedro ha scoperto che sta per perdere la vista. Adesso è lui ad aver bisogno di aiuto. E non può che rivolgersi al cinema. Armato solo di cinepresa, parte per un viaggio che lo porterà a girare un film con un copione a dir poco originale: la vita e la sua imprevedibilità. Perché non è mai detta l’ultima parola. Anche nei momenti più bui, se crediamo nell’amore e nell’amicizia, troviamo sempre il modo per ricominciare.

How do you feel?
0 0 0
Modern linguistic material

Browne, Anthony <1946->

How do you feel? / Anthony Browne

Walker Books, 2013

Lezioni di respiro
0 1 0
Modern linguistic material

Tyler, Anne <1941->

Lezioni di respiro / Anne Tyler ; traduzione di Luigi Schenoni

Guanda, 2017

Abstract: Un giorno nella vita di Ira e Maggie Moran: un uomo e una donna, una comunissima coppia rifugiata in una media città americana come Baltimora. Ma questa è una giornata diversa dalle altre. La migliore amica di Maggie ha perduto il marito, e i coniugi Moran salgono in auto per raggiungere il luogo del funerale. Una breve distanza, che però assume ben presto un diverso significato. Il piccolo spostamento, infatti, è l'occasione per un viaggio a ritroso lungo i ricordi, le nostalgie, i rimpianti, i rimorsi di una vita tanto comune quanto irripetibile.

Ex
0 0 0
VCR: BluRay

Ex / Claudio Bisio ... [et al.] ; regia di Fausto Brizzi ; e con la partecipazione straordinaria di Vincenzo Salemme e Elena Sofia Ricci

IIF : 01 Distribution, [2009]

Abstract: Storia corale di amori finiti che per un motivo o per l'altro non hanno subito una rottura definitiva: ex che si odiano, ex che sono diventati amici ed ex ancora innamorati. Storie chiuse per scelta, per sbaglio o per un sadico gioco del destino.

Quando tutto inizia
2 1 0
Modern linguistic material

Volo, Fabio <1972->

Quando tutto inizia / Fabio Volo

Mondadori, 2017

Abstract: Silvia e Gabriele si incontrano in primavera, quando i vestiti sono leggeri e la vita sboccia per strada, entusiasta per aver superato un altro inverno. La prima volta che lui la vede è una vertigine. Lei non è una bellezza assoluta, immediata, abbagliante, è il suo tipo di bellezza. Gli bastano poche parole per perdere la testa: scoprire che nel mondo esiste qualcuno con cui ti capisci al volo, senza sforzo, è un piccolo miracolo, ti senti meno solo. Fuori c'è il mondo, con i suoi rumori e le sue difficoltà, ma quando stanno insieme nel suo appartamento c'è solo l'incanto: fare l'amore, parlare, essere sinceri, restare in silenzio per mettere in ordine la felicità. Fino a quando la bolla si incrina, e iniziano ad affacciarsi le domande. Si può davvero prendere una pausa dalla propria vita? Forse le persone che incontriamo ci servono per capire chi dobbiamo diventare, e le cose importanti iniziano quando tutto sembra finito. Questo libro racconta una storia d'amore, ma anche molto di più. I sentimenti sono rappresentati nelle loro sfumature e piccole articolazioni con la semplicità e l'esattezza che rendono Fabio Volo un autore unico e amatissimo dai lettori italiani e non solo. Sullo sfondo di una narrazione che trascina fino all'ultima pagina c'è la sempre più difficile scelta tra il noi e l'io, tra i sacrifici che facciamo per la nostra realizzazione personale e quelli che siamo disposti a fare per un'altra persona, per la coppia o la famiglia. La differenza di dimensione tra essere felici ed essere felici insieme.