Sicilia

(Nome geografico/luogo)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 2071 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Contiene frutta secca
0 0 0
Modern linguistic material

Domina, Umberto

Contiene frutta secca / Umberto Domina

Mendrisio : Gabriele Capelli, 2009

Abstract: La storia di un meridionale che aspira al Nord e di un settentrionale che viene aspirato dal Sud. La vicenda è ambientata a Catrojanni, Sicilia. Città che diventa ad opera del ragioniere milanese Gualtiero Borletti (impiegato dell'Agenzia Internazionale Ricerche di Mercato finanziata dal governo degli Stati Uniti d'America) il teatro di un'incredibile operazione di Marketing. Gaetano Zappalà giornalista, direttore e fondatore dell'unico giornale cittadino viene convinto dal nordico a collaborare con l'AGIRM per la buona riuscita del progetto. L'operazione è il fulcro attorno al quale si muovono tutta una serie di personaggi che con il loro carattere,le loro convinzioni e manie riassumono lo spirito segreto del Siciliano preso come specie a sé, confrontato con un'altra specie diametralmente opposta, il Cisalpino.

The father
0 0 0
Modern linguistic material

Bruschini, Vito <1943->

The father : il padrino dei padrini / Vito Bruschini

Roma : Newton Compton, 2009

Abstract: Nel cuore della Sicilia si nasconde un segreto che non può essere svelato. Una trama di amore e morte che affonda le sue radici nei latifondi dei possidenti nel sangue dei contadini asserviti a interessi contro cui niente e nessuno sembra in grado di lottare. Succede, in questa terra bellissima e disperata, che un principe - Ferdinando Licata detto U Patri - capisca il mutamento dei tempi, scendendo a patti con le rivendicazioni di chi non ha mai avuto nulla se non le braccia per lavorare. La malvagità, però, è sempre in agguato e, in una situazione di crescente sopraffazione, l'America appare come l'ultimo rifugio. Sarà proprio nel nuovo continente che il principe Licata saprà far fruttare il suo prestigio. Mentre le note della musica jazz tentano invano di far dimenticare l'imminente guerra contro la Germania nazista, Licata scoprirà la potenza di un'organizzazione destinata a regnare su tutti i traffici compiuti dentro e fuori gli Stati Uniti. Inizia così l'ascesa di Cosa nostra: una società segreta talmente forte da dettare legge agli stessi politici e in grado di pilotare persino lo sbarco degli alleati in Sicilia al culmine della seconda guerra mondiale. Qui, nel luogo in cui tutto è cominciato, c'è ancora una donna bellissima che aspetta. Ed è sempre qui che, con un inatteso colpo di scena, il bene e il male si confonderanno. Un romanzo d'esordio che prende spunto dal documento che svela il ruolo di Cosa nostra nell'affondamento del Normandie nel porto di New York, da sempre ritenuto opera di spie naziste.

Leggende di Sicilia
0 0 0
Modern linguistic material

Foti, Giuseppe <scrittore>

Leggende di Sicilia / Giuseppe Foti

Palermo : Antares, 2003

Peppino Impastato
0 0 0
Modern linguistic material

Italia. Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali similari

Peppino Impastato : anatomia di un depistaggio : la relazione della Commissione parlamentare antimafia / presentata da Giovanni Russo Spena ; con contributi di Giuseppe Lumia ... [et al.]

2. ed. [aggiornata al 2006]

Roma : Editori riuniti, 2006

Abstract: Nella notte tra l'8 e il 9 maggio 1978 a Cinisi, sulla costa palermitana, un ordigno esplosivo uccide un giovane militante di sinistra, Giuseppe Impastato. La sua colpa è quella di aver condotto una decennale attività contro la mafia, pur provenendo da una famiglia mafiosa, e di aver denunciato e sbeffeggiato dai microfoni di una radio locale i mafiosi della zona, a cominciare dal boss Gaetano Badalamenti. Sono occorsi oltre vent'anni perchè nei tribunali e in parlamento si facesse luce sulle vere cause della morte del giovane siciliano. La relazione approvata dalla Commissione antimafia nel dicembre 2000 è un documento che ricostruisce il contesto storico del caso Impastato mettendo in luce le convergenze tra rappresentanti delle istituzioni e mafiosi. Questa nuova edizione giunge dopo la condanna del capo-mafia Gaetano Badalamenti e del suo vice Vito Palazzolo, nel frattempo scomparsi, come mandanti dell'assassinio.

Una lezione sulla legalità
0 0 0
Modern linguistic material

Caponnetto, Antonino

Una lezione sulla legalità / di Antonino Caponnetto

Vigevano : Associazione culturale La barriera, stampa 2007

[Vol. 22]: Sicilia. Vol. 1, Le città scomparse, Palermo, la Conca d' oro, da  Trabia a Cefalù, paesi delle Madonie, paesi dei Nebrodi, Messina e i  Peloritani
0 0 0
Modern linguistic material

[Vol. 22]: Sicilia. Vol. 1, Le città scomparse, Palermo, la Conca d' oro, da Trabia a Cefalù, paesi delle Madonie, paesi dei Nebrodi, Messina e i Peloritani

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
[Vol. 23]: Sicilia. Vol. 2, Isole Eolie, Taormina e la valle dell'Alcantara,  l'Etna, Catania, la piana di Catania, zona industriale di Augusta, Siracusa,  Ragusa e gli iblei, Enna e gli erei, Caltanisetta e l'altopiano zolfifero,  Agrigento e Porto Empedocle, Paesi del mare africano, Val di Mazara e Capo San  Vito, Trapani, Marsala
0 0 0
Modern linguistic material

[Vol. 23]: Sicilia. Vol. 2, Isole Eolie, Taormina e la valle dell'Alcantara, l'Etna, Catania, la piana di Catania, zona industriale di Augusta, Siracusa, Ragusa e gli iblei, Enna e gli erei, Caltanisetta e l'altopiano zolfifero, Agrigento e Porto Empedocle, Paesi del mare africano, Val di Mazara e Capo San Vito, Trapani, Marsala

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
La posta fra due re
0 0 0
Modern linguistic material

Aquila, Nino - Orlando, Francesco, filatelico

La posta fra due re : le timbrature borboniche di Sicilia su i francobolli della IV emissione degli Stati Sardi e nel periodo del loro uso : I maggio 1861-31 dicembre 1863 : rassegna storico-postale ed inventario dei documenti viaggiati / Nino Aquila, Francesco Orlando ; introduzione storica Giuseppe Galasso

Torino : Bolaffi, copyr. 2004

La mafia durante il fascismo
0 0 0
Modern linguistic material

Duggan, Christopher J. H.

La mafia durante il fascismo / Christopher Duggan ; prefazione di Denis Mack Smith ; postfazione di Gaetano Savatteri ; I professionisti dell'antimafia di Leonardo Sciascia - Soveria Mannelli : Rubbettino, copyr. 2007

- XIX, 308 p., [8] p. di tav. : ill. ; 23 cm

Abstract: La campagna portata avanti da Cesare Mori, il prefetto di ferro, tra il 1925 e il 1929, rimane una delle più importanti e controverse operazioni antimafia mai condotte in Sicilia. Basato sulle carte private di Mori e su altre fonti archivistiche, questo libro ci svela alcuni caratteri inediti quanto fondamentali della mafia e dei metodi usati dal governo fascista nello sforzo di imporre l'autorità dello Stato sull'Isola. Il libro pone in maniera fortemente problematica il rapporto tra mezzi e fini nella lotta contro la criminalità e, per questo, non ha mancato di suscitare forti polemiche sin dal suo apparire, quando, nel 1987, venne recensito da Sciascia sul Corriere della Sera con un articolo dedicato ai professionisti dell'antimafia che valse allo scrittore siciliano l'accusa di apologià della mafia.

I costi dell'illegalità
0 0 0
Modern linguistic material

I costi dell'illegalità : mafia ed estorsioni in Sicilia / a cura di Antonio La Spina

Bologna : Il mulino, copyr. 2008

Abstract: Questo volume, frutto di una ricerca della Fondazione Rocco Chinnici, dà l'avvio a un più ampio progetto di indagine sui comportamenti illegali e il loro impatto sulla vita del nostro paese. Nella memoria del magistrato che pagò con la vita l'impegno contro la mafia, la Fondazione si muove con cifra innovativa: rivolgendosi al mondo giudiziario, a quello economico-finanziario, a quello della scuola e della formazione delle giovani generazioni; e creando vie di comunicazione fra questi tre settori. La ricerca tratta un tema bruciante: i costi direttamente imposti all'economia siciliana dal sistema dell'estorsione, quantificati nel modo più rigoroso possibile, muovendo dai dati obiettivi offerti dalle indagini giudiziarie; e i costi indiretti che il racket infligge all'economia, nella misura in cui distorce la concorrenza e strozza la crescita delle imprese. L'indagine si segnala per la descrizione del fenomeno da fonti di prima mano (interviste a magistrati, esponenti delle forze dell'ordine, imprenditori che hanno denunciato); la puntuale analisi economica, di contesto e di effetti; l'attento esame della normativa vigente e di sue realistiche, concrete prospettive di riforma, che tengano conto delle difficoltà di fare impresa in un contesto altamente disagevole.

La zona grigia
0 0 0
Modern linguistic material

Amadore, Nino

La zona grigia : professionisti al servizio della mafia / Nino Amadore ; prefazione di Serena Uccello

Palermo : La Zisa, copyr. 2007

Abstract: Gli imprenditori siciliani hanno integrato il codice etico con indicazioni precise di non collaborazione con le cosche, di obbligo di denuncia per le richieste del racket. Una strada che dovrebbe essere seguita anche dagli Ordini professionali vista la mole di soggetti coinvolti in inchieste di mafia e spesso condannati. Commercialisti, avvocati, ragionieri, architetti, ingegneri, medici e così via coinvolti in inchieste di mafia, condannati e spesso rimasti al loro posto a presiedere i loro ben avviati studi professionali. Sono pure loro i rappresentanti della società civile cui si è rivolto anche il presidente della Repubblica recentemente, con un appello alla solidarietà antimafia. I rapporti dei liberi professionisti con la mafia, quell'intreccio diabolico che ormai va sotto il nome di zona grigia, insomma le collusioni, penalmente rilevanti o meno, sono l'oggetto di indagine del libro La zona grigia, professionisti al servizio della mafia, scritto dal giornalista del Sole 24 Ore Nino Amadore. Il tentativo dell'autore è quello di cogliere i contorni delle collusioni, di capire quali e quanti professionisti sono stati censurati dai rispettivi Ordini professionali per conclamati rapporti con Cosa nostra. In Sicilia in dieci anni sono stati almeno 400 i professionisti finiti nei guai per aver avuto contatti con la mafia.

Il gattopardo
0 0 0
Modern linguistic material

Tomasi Di Lampedusa, Giuseppe <1896-1957>

Il gattopardo / Giuseppe Tomasi Di Lampedusa

Ed. conforme al manoscritto del 1957, 3. ed

Milano : Feltrinelli, 1996

Abstract: Siamo in Sicilia, all'epoca del tramonto borbonico: è di scena una famiglia della più alta aristocrazia isolana, colta nel momento rivelatore del trapasso di regime, mentre già incalzano i tempi nuovi (dall'anno dell'impresa dei Mille di Garibaldi la storia si prolunga fino ai primordi del Novecento). Accentrato quasi interamente intorno a un solo personaggio, il principe Fabrizio Salina, il romanzo, lirico e critico insieme, ben poco concede all'intreccio e al romanzesco tanto cari alla narrativa dell'Ottocento. L'immagine della Sicilia che invece ci offre è un'immagine viva, animata da uno spirito alacre e modernissimo, ampiamente consapevole della problematica storica e politica contemporanea.

Sicilia
0 0 0
Modern linguistic material

Sicilia : le novità del 2009

Milano : Editoriale G. Mondadori, 2009

Il sogno e l'approdo
0 0 0
Modern linguistic material

Il sogno e l'approdo : racconti di stranieri in Sicilia / Maria Attanasio ... [et al.]

Palermo : Sellerio, copyr. 2009

Abstract: Quando si è chiesto a sei famosi scrittori siciliani di scrivere un racconto ciascuno sul tema dello straniero e il Mediterraneo, con al centro la Sicilia, tutti hanno giocato con l'associazione tra l'essere stranieri in Sicilia e il perdersi, e l'indefinito, il cercare di sospenderne il tempo, il sogno. Maria Attanasio racconta di un condominio fantascientifico, una specie di utopia negativa in cui una donna estraniata si ritrova prigioniera. Giosuè Calaciura immagina un approdo sognato di migranti che sfocia nella visione disperata, nell'allucinazione. Davide Camarrone mette sulla bocca di una donna­memoria la vicenda di un giornalista (figlio di immigrati e cittadino italiano) che vuole ripercorrere la strada dei suoi fratelli verso la Sicilia e si perde nelle nuove Auschwitz che ci fronteggiano ancora con la domanda di Primo Levi: chiedetevi se questo è un uomo. Santo Piazzese ricorda un verosimile viaggio segreto nella luccicante oscurità, forse per espiare forse per seduzione, del fisico danese Niels Bohr a Palermo. Gaetano Savatteri raffigura un vecchio senatore Alessandro Manzoni a cui raccontano di una colonna infame eretta poco fa in Sicilia. Lilia Zaouali inscena una commedia degli equivoci piena di speranza sull'orientalismo, cioè sui costumi dell'Oriente immaginati dagli occidentali, ma stavolta l'invenzione e la proiezione di un tradizionalismo esotico avvengono tra una figlia che vive a Palermo e la madre tunisina venuta in visita.

Speciale Sicilia
0 0 0
Analyticals

Speciale Sicilia : arte, tradizioni, natura, artigianato, cucina, memorie di un'isola meravigliosa

Speciale Sicilia
0 0 0
Analyticals

Speciale Sicilia

Isole di Sicilia
0 0 0
Analyticals

Isole di Sicilia : Eolie, Ustica, Egadi, Pelagie, Pantelleria : le vere perle del Mediterraneo

Tra Mantova e la Sicilia nel Cinquecento
0 0 0
Monographs

Zaggia, Massimo

Tra Mantova e la Sicilia nel Cinquecento / Massimo Zaggia

Firenze : Olschki

L'orto di Pomona
0 0 0
Modern linguistic material

Barbera, Giuseppe <1948->

L'orto di Pomona : sistemi tradizionali dell'arboricoltura da frutto in Sicilia / Giuseppe Barbera

Palermo : L'epos, copyr. 2000

Abstract: La consapevolezza che gravi problemi ambientali dipendano da un uso distruttivo o dall'abbandono delle terre coltivate, il riconoscimento dei valori, anche estetici, del paesaggio rurale come elementi del successo di nuove forme di turismo, l'importanza accertata della conservazione della biodiversità, costringono agricoltori e consumatori, ambientalisti e politici a confrontarsi con la multifunzionalità del settore agricolo. I saggi raccolti in questo libro trattano di alcuni tra i paesaggi agrari e le specie coltivate dell'agricoltura siciliana, percorrono le tappe dell'evoluzione tecnica, richiamano le funzioni ambientali, i prodotti principali e gli usi secondari.

Poema civile
0 0 0
Modern linguistic material

Li Vigni, Benito <1935->

Poema civile : la ballata dei morti di mafia / Benito Li Vigni ; prefazione di Rita Borsellino ; con 65 disegni dell'autore

Roma : Editori riuniti University Press, 2008

Abstract: Poema civile racconta, con il linguaggio poetico del teatro della parola, con completezza e rigore storiografico, l'intero arco della storia più che secolare della mafia siciliana, dalle origini ottocentesche all'evento più recente della cattura di Provenzano. Già con l'unità d'Italia si agitava la formazione di una categoria sociale, se non di una classe, che in qualche modo si può dire borghese-mafiosa, la quale aveva capito che tutto stava per cambiare appunto perché niente cambiasse e che l'entrare ne! Regno d'Italia avrebbe accelerato il passaggio di consegne dai Gattopardi agli sciacalli. Questo testo ripercorre le strade impervie della resistenza alla mafia seminate di martiri; uomini coraggiosi che avevano inizialmente sognato l'alba delle cooperative, l'alba della giustizia nuova. Il fascismo sostituirà la mafia a difesa dei grandi agrori, dei loro privilegi. Il libro è una sorta di Spoon River mediterranea, dove incontriamo le storie e le parole di coloro che hanno sacrificato la loro vita per contrastare legalmente il potere politico-mafioso: prefetti, questori, commissari, poliziotti, carabinieri, giornalisti, magistrati. E soprattutto dei giudici Falcone e Borsellino. La storia dei delitti di mafia raccontata in questo libro attraverso il respiro epico di uno strumento come il poema intende recuperare, grazie alle 65 illustrazioni che lo commentano, la suggestione dei racconti dei «cantastorie siciliani», sulla cui voce hanno viaggiato per secoli fatti e misfatti della storia dell'isola.