Walt Disney Company <produttore>

(Ente)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Found 3590 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Piccoli quivoci
0 0 0
Modern linguistic material

Walt Disney Company <produttore>

Piccoli quivoci : una favola sulla schiettezza / [Disney]

DeAgostini, 2009

Nozze principesche
0 0 0
Modern linguistic material

Walt Disney Company <produttore>

Nozze principesche : una favola sulla capacità di dire di sì / [Disney]

DeAgostini, 2009

Nel paese delle meraviglie
0 0 0
Modern linguistic material

Merritt, Russell - Kaufman, J. B.

Nel paese delle meraviglie : i cartoni animati muti di Walt Disney = Walt in Wonderland : the silent films of Walt Disney = =Walt in Wonderland \: the silent films of Walt Disney / Russell Merritt, J. B. Kaufman

Pordenone : Le giornate del cinema muto : Biblioteca dell'immagine, 1992

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Camerata Topolino
0 0 0
Modern linguistic material

Barbera, Alessandro

Camerata Topolino : l'ideologia di Walt Disney / Alessandro Barbera

Viterbo : Stampa alternativa, stampa 2001

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: I personaggi di Walt Disney hanno accompagnato la vita di milioni di esseri umani con una forza di persuasione seconda solo a quella della Chiesa cattolica. Finalmente attraverso Topolino, la sua creatura più nota, potremo conoscere la vita e il pensiero del loro creatore. Un viaggio dalle incredibili sorprese. Il Disney pubblico era solo una maschera: non un supporter dell'american way of life, ma uno scomodo critico a stelle e strisce che, al pari di Ezra Pound, avrebbe gradito un'America diversa. Un uomo di destra che questo libro aiuta finalmente a decifrare in tutte le sue sfaccettature, dal conservatorismo rivoluzionario al nazismo magico.

C'era una volta a Burbank
0 0 0
Modern linguistic material

Masotti, Anna

C'era una volta a Burbank : Disney, narratore di fiabe : tesi di laurea in Letteratura per l'infanzia / Relatore: Antonio Faeti ; Presentata da Anna Masotti

II, 200 p. : ill. b/n ; 30 cm.

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Vivere Disney
0 0 0
Analyticals

Stefanelli, Matteo <1975->

Vivere Disney : storia e forme dello spazio urbano disneyficato da Disneyland a Celebration / di Matteo Stefanelli

The mixed-up morning
0 0 0
Modern linguistic material

Ball, Jacqueline A.

The mixed-up morning : a story about taking turns / by Jacqueline A. Ball ; illustrated by Caveman productions

Scholastic, 2002

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
La catapecchia e il grattacielo
0 0 0
Modern linguistic material

Sola, Silvana

La catapecchia e il grattacielo : (un approccio pedagogico ai temi disneyani) : tesi di laurea in pedagogia / relatore: Antonio Faeti ; presentata da Silvana Sola

II, 228 c. : ill. (alcune color.) ; 28 cm.)

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Il problema dello stile nel cinema d'animazione
0 0 0
Modern linguistic material

Lauzi, Georgia

Il problema dello stile nel cinema d'animazione : il caso di Walt Disney : tesi di laurea / di Georgia Lauzi ; relatore: Ruggeri Eugeni

iv, 350 c. ; 30 cm.

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Nell'antro del mago di Burbank
0 0 0
Modern linguistic material

Perillo, Daniela

Nell'antro del mago di Burbank : lungometraggi a cartoons nell'opera di Disney : tesi di laurea in Storia della letteratura per l'infanzia / relatore: Antonio Faeti ; presentata da: Daniela Perillo

364 p. ; 30 cm.

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
L'arte di Walt Disney
0 0 0
Modern linguistic material

Finch, Christopher <1939->

L'arte di Walt Disney : da Mickey Mouse ai Magic Kingdoms / Christopher Finch

[Milano] : Rizzoli, copyr. 2001

Abstract: Dal debutto di Mickey Mouse nel 1928 agli ultimi cartoni animati come Mulan e Fantasia 2000, tutti i personaggi di Walt Disney che hanno fatto sognare intere generazioni, entrando di diritto nel nostro immaginario e nella nostra cultura. Il libro, illustrato da immagini in parte inedite, ripercorre la storia di Walt Disney Company, dalla nascita della compagnia ai primi cartoni e raccoglie interviste ai membri dello staff di ieri e oggi.

In principio era Biancaneve
0 0 0
Modern linguistic material

Loncrini, Gian Luca Mario

In principio era Biancaneve : com'è cambiato il concetto di disegno animato per la Walt Disney dal primo lungometraggio ai giorni nostri / Gian Luca Mario Loncrini ; prefazione a cura di Alessia Biasiolo

Arezzo : Alberti & C., 2010

Abstract: Streghe malefiche e altre pasticcione; nani buoni e altri cattivi. Scope e tappeti volanti, macchine parlanti, animali di ogni razza che cercano i propri piccoli, li trovano, quasi sempre li traggono in salvo (garantendo favolosi lieti fine), a volte si combattono, vengono soppressi dall'uomo. Fate e principesse, sguattere e gran dame. Bambini di legno col naso che si allunga, gatti miliardari, maghi innovativi e molto intelligenti. Avventure che prendono avvio in epoche lontanissime. Altre, in contesti meno remoti. Il tutto impastato con una buona quantità di brani musicali che sono diventati celebri quanto i film in cui sono inseriti. Di cosa parliamo? Ma dei classici Disney, ovvio. Macchina commerciale che quasi stentava ad avviarsi la Walt Disney è oggi la più grande industria dello spettacolo di tutti i tempi. È riuscita a mantenere tale primato per decenni, sfornando i grandi classici d'animazione che tutti conosciamo, utilizzando quasi sempre la letteratura infantile mondiale come riferimento. Ma quali sono i segreti di questa eterna giovinezza? E si può affermare con certezza che il prodotto cinematografico che offre sia riservato esclusivamente al pubblico di giovani e giovanissimi spettatori? Loncrini analizza tutti gli elementi caratteristici: situazioni non adatte al giovane pubblico; linguaggio ed espedienti narrativi tipici dell'età adulta fin troppo espliciti; ammiccamenti sornioni e a volte simpatici da parte dei disegnatori che, da anni, regalano grandi emozioni.

Walt Disney e il cinema
0 0 0
Modern linguistic material

Lasagna, Roberto <1967->

Walt Disney e il cinema / Roberto Lasagna

Alessandria : Falsopiano, 2001

Storia della Disney
0 0 0
Modern linguistic material

Nader, Ginha

Storia della Disney / Ginha Nader ; traduzione di Alessia Bambini

Bologna : Odoya, 2010

Abstract: Nonostante le origini modeste e le tante difficoltà da affrontare, Walt Disney non tradirà mai la sua passione di disegnatore, che lo porterà a dar vita a fumetti che in poco tempo diventeranno icone incrollabili per generazioni e generazioni. Dal coniglio Oswald ai ben più famosi Topolino, nato nel 1928, e Paperino, del 1934, i cartoni animati si diffonderanno sempre di più grazie all'arrivo del sonoro e del colore nell'animazione; fino a quando giungerà il momento dei primi lungometraggi con Biancaneve (1937), Pinocchio e Fantasia (entrambi del 1940). Affiancato dal fratello Roy, Walt getta al contempo le fondamenta di quello che diventerà il parco dei divertimenti più conosciuto al mondo: Disneyland. Nel 1966, alla morte del suo ideatore, l'impero Disney si era già esteso in modo sorprendente e il mondo si divideva tra sostenitori e detrattori. L'azienda continua oggi a diffondere il proprio marchio, raggiungendo anche l'Europa con il primo Eurodisney, inaugurato a Parigi nel 1992. La Walt Disney Company racchiude in sé un'intera filosofia di vita, una scuola di pensiero tramandata anche attraverso istituzioni come l'Università Disney, in cui i collaboratori, a tutti i livelli, vengono accuratamente formati secondo una metodologia approvata dall'azienda stessa. Qualità ed eccellenza, precisione e determinazione, efficienza e cordialità... a tutti i costi.

Un pornotopolino tra i pirati
0 0 0
Modern linguistic material

Levin, Bob

Un pornotopolino tra i pirati : la guerra della Disney contro l'underground / Bob Levin

Città di Castello : Free Books, c2006

Il maestro & Biancaneve
0 0 0
Modern linguistic material

Sandroni, Fabio - Ciambrignoni, Nadia

Il maestro & Biancaneve : appunti di didattica con i cartoon Disney / Fabio Sandroni, Nadia Ciambrignoni

Ancona : Mediateca delle Marche, copyr. 2005

Tra Disney e Pixar
0 0 0
Modern linguistic material

Ceruso, Tommaso <1988->

Tra Disney e Pixar : la "maturazione" del cinema d'animanzione [i.e. animazione] americano / Tommaso Ceruso

Sovera, 2013

Abstract: Cosa si nasconde nelle lande sconfinate de Il Re Leone, nelle "notti d'Oriente" di Aladdin e nelle profondità marine de La Sirenetta? Perché Scar e Frollo sono destinati a perire in un abisso di fuoco mentre Anton Ego riesce a salvare la propria anima? Come si spiega la transizione dagli incantesimi e dalla magia del Rinascimento Disney (1989-1999) al problematico universo digitale della Pixar? Questo libro nasce dal desiderio di svelare i misteri del cinema d'animazione contemporaneo americano attraverso un percorso che consente al lettore di immergersi nelle profondità del mondo fiabesco Disney (quello del reiterato "c'era una volta...") e, in seguito, di prendere consapevolezza del nuovo sguardo digitale targato Pixar (che impone un "c'è oggi..." o un "ci sarà domani"). Ma fate attenzione: il cinema d'animazione non è una "cosa per bambini".

Disney e l'arte
0 0 0
Modern linguistic material

Bussagli, Marco <1957->

Disney e l'arte / Marco Bussagli

Giunti, 2017

Abstract: Il mondo di cartoni animati, fumetti, personaggi creato da Walt Disney rivela un profondo legame con le arti visive e la tradizione pittorica occidentale. Punto di partenza della creatività disneyana è il vasto repertorio fiabesco europeo, con il suo patrimonio di illustrazioni. Il dossier, nel ripercorrere la vita di Walter Elias Disney, rintraccia modelli di ispirazione in Dalí, nei preraffaelliti, in Escher e molti altri. Ma lo sviluppo stesso di quel mondo visivo ha una sua coerenza interna, risponde ai meccanismi di ogni ambito artistico e contribuisce ad aggiungere un nuovo linguaggio, decisamente popolare, al panorama delle arti contemporanee; uno dei più vicini, forse, alla sfera della quotidianità e alla letteratura di evasione.

La mia prima enciclopedia Disney Princess
0 0 0
Modern linguistic material

Rose, Eleanor

La mia prima enciclopedia Disney Princess : [alla scoperta del mondo delle principesse / Eleanor Rose]

Giunti, 2017

Abstract: Coloratissimo libro, con grandi illustrazioni e flap, per scoprire tutti i segreti del meraviglioso mondo delle principesse Disney.

Dottor Disney e mister Hyde
0 0 0
Modern linguistic material

Senesi, Marta - Calderaro, Monica - Pescina, Danila

Dottor Disney e mister Hyde : il crimine nelle favole / Marta Senesi, Danila Pescina, Monica Calderaro ; presentazione di Vincenzo Mastronardi ; prefazione di Lello Spoletini

Armando, 2017

Abstract: Il libro, incredibilmente originale nel suo genere, evidenzia il lato criminologico e più oscuro, nonché psicopatologico, dei film classici di Walt Disney. Si parlerà di storie d'amore malate, di principesse psicologicamente instabili e di un Paese delle Meraviglie intriso di disturbi mentali, e quindi ne "La Bella e la Bestia" della Sindrome di Stoccolma con l'umanizzazione perversa del proprio carnefice. Saranno considerate le prospettive più drammatiche e inquietanti dei capolavori Disney che hanno accompagnato l'infanzia di ogni bambino, non dimenticando neanche la Sindrome del Cappellaio Matto e il suo "Avvelenamento da Mercurio". Si riscontreranno gravi sindromi e aspetti tenebrosi di favole da sempre note per romanticismo e magia. Ecco che la Sirenetta si trasforma, così, in ossessiva accumulatrice seriale e le scoiattoline de "La Spada nella Roccia" si rivelano deliranti erotomaniache. Verrà persino svelato il significato macabro di una pellicola innocente e pura come quella di "Biancaneve e i Sette Nani", con il bacio del principe necrofilo, giungendo finanche a riconsiderare le armi biologiche di cui rimane vittima Maga Magò, nonché Tarzan nella sua involuzione a quattro zampe e la principessa Mulan con la sua disforia di genere. Si assisterà, dunque, a un avvicinarsi di temi tanto distanti che per un attimo si intersecheranno, e a una miscela esplosiva di male e di bene che andrà a combinarsi, così come nella tavolozza di un pittore si mescolano il nero e il bianco, il giallo e il rosa.