In questa pagina trovi libri, video e audio adatti a giovani da 16 a1 19 anni.

Found 4952 documents.

Show parameters
[Vol. 2]: Il regno corrotto
0 0 0
Modern linguistic material

Bardugo, Leigh <1975->

[Vol. 2]: Il regno corrotto

Abstract: Kaz Brekker e la sua banda di disperati hanno appena portato a termine una missione dalla quale sembrava impossibile tornare sani e salvi. Ne avevano dubitato persino loro, a dirla proprio tutta. Ma rientrati a Ketterdam, non hanno il tempo di annoiarsi nemmeno un istante perché sono costretti a rimettere di nuovo tutto in discussione, e a giocarsi ogni cosa, vita compresa. Questa volta, però, traditi e indeboliti, dovranno prendere parte a una vera e propria guerra per le buie e tortuose strade della città contro un nemico potente, insidioso e dalle tante facce. A Ketterdam, infatti, si sono radunate vecchie e nuove conoscenze di Kaz e dei suoi, pronte a sfidare l'abilità di Manisporche e la lealtà dei compagni. Ma se i sei fuorilegge hanno una certezza è questa: dopo tutte le fughe rocambolesche, gli scampati pericoli, le sofferenze e le inevitabili batoste che hanno dovuto affrontare insieme, troveranno comunque il modo di rimanere in piedi. E forse di vincerla, in qualche modo, questa guerra, grazie alle rivoltelle di Jesper, al cervellone di Kaz, alla verve di Nina, all'abilità di Inej, al genio di Wylan e alla forza di Matthias. Una guerra che per loro significa una possibilità di vendetta e redenzione e che sarà decisiva per il destino del mondo Grisha.

[Vol. 1]: Sei di corvi
0 0 0
Modern linguistic material

Bardugo, Leigh <1975->

[Vol. 1]: Sei di corvi

Abstract: A Ketterdam, vivace centro di scambi commerciali internazionali, non c'è niente che non possa essere comprato e nessuno lo sa meglio di Kaz Brekker, cresciuto nei vicoli bui e dannati del Barile, la zona più malfamata della città, un ricettacolo di sporcizia, vizi e violenza. Kaz, detto anche Manisporche, è un ladro spietato, bugiardo e senza un grammo di coscienza che si muove con disinvoltura tra bische clandestine, traffici illeciti e bordelli, con indosso gli immancabili guanti di pelle nera e un bastone decorato con una testa di corvo. Uno che, nonostante la giovane età, tutti hanno imparato a temere e rispettare. Un giorno Brekker viene avvicinato da uno dei più ricchi e potenti mercanti della città e gli viene offerta una ricompensa esorbitante a patto che riesca a liberare lo scienziato Bo Yul-Bayur dalla leggendaria Corte di Ghiaccio, una fortezza considerata da tutti inespugnabile. Una missione impossibile che Kaz non è in grado di affrontare da solo. Assoldati i cinque compagni di avventura – un detenuto con sete di vendetta, un tiratore scelto col vizio del gioco, uno scappato di casa con un passato da privilegiato, una spia che tutti chiamano lo "Spettro", una ragazza dotata di poteri magici –, ladri e delinquenti con capacità fuori dal comune e così disperati da non tirarsi indietro nemmeno davanti alla possibilità concreta di non fare più ritorno a casa, Kaz è pronto a tentare l'ambizioso quanto azzardato colpo. Per riuscirci, però, lui e i suoi compagni dovranno imparare a lavorare in squadra e a fidarsi l'uno dell'altro, perché il loro potenziale può sì condurli a compiere grandi cose, ma anche provocare grossi danni... Finalmente arriva in Italia il primo romanzo della duologia che ha consacrato Leigh Bardugo come una delle voci più talentuose e autorevoli della narrativa fantasy. Una serie ambientata in un mondo articolato e straordinario, il GrishaVerse, dove si muovono personaggi sapientemente costruiti e sfaccettati. Una storia avventurosa ricca di colpi di scena che vi mancherà nell'istante stesso in cui avrete letto l'ultima pagina.

Lucas
0 0 0
Modern linguistic material

Brooks, Kevin <1959->

Lucas / Kevin Brooks ; traduzione di Giorgio Salvi

Piemme, 2019

Abstract: La vita di Caitlin prende colore nell'attimo in cui vede Lucas. Lo scorge dal finestrino, un giorno d'inizio estate. Biondo, zaino in spalla e anfibi, sembra respirare aria e libertà mentre attraversa la sottile strada che collega l'isola di Hale alla terraferma. Caitlin decide che deve conoscere quel ragazzo misterioso e magnetico, che le suscita un sentimento mai provato prima. Di Lucas e dei suoi modi non convenzionali si accorgono presto anche gli abitanti dell'isola, che gli riservano però tutt'altra accoglienza. Cominciano subito ad additarlo, in un insensato crescendo di accuse e insulti: il nuovo arrivato diventa l'estraneo da allontanare a ogni costo. Caitlin farà di tutto per difenderlo in un mondo permeato di pregiudizi e violenza, dove diventa sempre più difficile distinguere ciò che è reale da ciò che è follia.

Stranger things. Suspicious minds
0 0 0
Modern linguistic material

Bond, Gwenda <1976->

Stranger things. Suspicious minds / Gwenda Bond

Sperling & Kupfer, 2019

Abstract: Tutto inizia da qui... Stati Uniti, estate 1969. Una scintillante auto nera varca i cancelli del laboratorio che emerge sinistro dai boschi di Hawkins, in Indiana. L'uomo alla guida è Martin Brenner, lo scienziato che dirigerà una sperimentazione top secret finanziata dal governo. È lì per valutare le cavie umane che lo staff medico ha scelto. Nessuna, a suo giudizio, è all'altezza. Nessuna mostra il potenziale di cui hanno bisogno per ottenere risultati straordinari. Se vogliono far sì che quel progetto segreto allarghi le frontiere della mente umana, occorrono candidati speciali. Come la bambina che ha portato con sé: ha solo cinque anni, un numero al posto del nome e doti così sorprendenti da rendere necessario un rigoroso protocollo di sicurezza. Terry Ives è una ragazza curiosa e irrequieta. Studia all'università dell'Indiana e fa la cameriera per mantenersi. Invidia i coetanei che, in città come San Francisco e Washington, stanno cambiando il mondo con le loro contestazioni e battaglie civili. Quando viene a sapere che l'università è in cerca di volontari per un ambiguo esperimento psichiatrico, sente che dietro c'è qualcosa di importante e decide di partecipare. Non resterà a guardare dalle retrovie: potrebbe essere la grande occasione per diventare finalmente protagonista della Storia. Non sa ancora che rischia di diventarne vittima. Perché dietro quel progetto – nome in codice: MK ULTRA – si nasconde una pericolosa cospirazione, e a Terry non basterà il suo coraggio per combatterla. Occorrono forze sovrumane, come quelle di una bambina che vive nascosta in un laboratorio, ha solo cinque anni e un numero al posto del nome: Otto. E così, mentre il mondo intorno brucia, nella piccola città di Hawkins Bene e Male si sfidano in una guerra segreta, che ha per campo di battaglia la mente umana.

Fra me e te
0 0 0
Modern linguistic material

Erba, Marco <1981->

Fra me e te / Marco Erba

5. ed.

BUR, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Edo è arrabbiato. Detesta i suoi professori – Voldemort, la Frigida, il Cetaceo. Non ha veri amici. Odia Cordaro, la sua città. Perché è caotica e sporca, ma soprattutto perché è piena di stranieri. E lui gli stranieri non li può vedere, in particolare i cinesi. Finché non incontra Yong. Chiara è una brava ragazza, fa volontariato, ha voti altissimi a scuola. Tiene un diario intitolato Memorie di un bruco sognatore. Per gli adulti è una da additare come esempio, per i suoi compagni è troppo seria. Finché non scopre Facebook. Raccontata a due voci, una storia che impasta amore, amicizia, pregiudizio; che trascina il lettore fino all’ultima pagina con continui colpi di scena; che fa emozionare, ricordare, sognare; che scatta una fotografia nitidissima della vita tra i social network, la scuola, i genitori; che mette a nudo il razzismo dei finti forti e il coraggio dei fragili. Che fa diventare adolescente anche chi non lo è mai stato.

Dry
0 0 0
Modern linguistic material

Shusterman, Neal <1962-> - Shusterman, Jarrod

Dry / Neal Shusterman e Jarrod Shusterman ; traduzione di Mara Pace

HotSpot, 2019

Abstract: Da tempo la siccità non dà tregua alla California. La vita di tutti è ormai diventata un'infinita lista di divieti: non innaffiare il prato, non riempire la piscina, non fare docce troppo lunghe. Fino a quando, un giorno, dai rubinetti non scende più una goccia. E la catastrofe ha inizio. Improvvisamente la città diventa una zona di guerra: in preda alla disperazione, i vicini e le famiglie si scontrano alla ricerca di acqua. Quando i suoi genitori non tornano a casa, Alyssa capisce che la sua vita e quella di suo fratello sono in pericolo, e sarà costretta a fare delle scelte difficili, se intende sopravvivere.

Alice di sogno in sogno
0 0 0
Modern linguistic material

Macaione, Giulio <1983-> - Adragna, Giulia <fumettista e illustratrice>

Alice di sogno in sogno / [Giulio Macaione, Giulia Adragna]

Bao, 2019

Abstract: Dopo essersi trasferita a Cincinnati, in Ohio, Alice è costretta a condividere la camera con suo fratello... e anche i suoi incubi! Alice non riesce a dormire sonni tranquilli perché non ha mai avuto il coraggio di dire a nessuno che sa entrare nei sogni di chi le dorme vicino, suo malgrado. Solo una persona lo sa: il suo migliore amico, Jamie. Un giorno il suo potere, che è sempre stato più un fardello che un dono, la aiuterà a svelare un segreto a lungo celato, che lega il passato della sua famiglia e quella di Jamie. Ci sono misteri sepolti che solo lei sarà in grado di esplorare, viaggiando fra i sogni.

Lupa bianca lupo nero
0 0 0
Modern linguistic material

Murail, Marie-Aude <1954->

Lupa bianca lupo nero : Sauver & figlio, 1 / Marie-Aude Murail ; traduzione di Federica Angelini

Giunti, 2019

Abstract: Sauver Sant-Yves è uno psicologo quarantenne di colore, di origine antillesi, che riceve i pazienti nello studio in casa sua, a Orléans. Vive da solo con il figlio di otto anni, Lazare, mulatto, che sa poco o niente della madre, morta quando lui era piccolo. Sotto la vicenda della loro famiglia, che nasconde un mistero, si innestano le sottotrame delle storie dei pazienti e dei loro drammi familiari, in un racconto coinvolgente in cui lo sguardo inconfondibile dell’autrice si volge in modo profondo, intenso e ironico sulla complessità delle relazioni umane.

Dicono di noi
0 0 0
Modern linguistic material

Moon, Charlie <1997->

Dicono di noi / Charlie Moon

Sonzogno, 2019

Abstract: Vi è mai capitato di sentirvi smarriti, eppure dannatamente felici? Di imbattervi in una strada che porta chissà dove, e di morire dalla voglia di percorrerla? Vi è mai successo di inseguire un sogno con tutte le vostre forze, e avere paura che si realizzi davvero? E esattamente così che si sente Diana, appena sbarcata a Milano da una cittadina del Sud per iniziare la sua nuova vita. Nuova scuola, nuova casa ma, al suo fianco, gli amici di sempre, Luca e Arianna. Eppure, nella Città dei Grandi Sogni le cose non sono mai ciò che sembrano, e un mare di sorprese è pronto a sommergere tutto e tutti. Arianna è davvero solo la sua migliore amica o Diana, giorno dopo giorno, comincia a provare per lei qualcosa di diverso? Qualcosa di così intenso e inebriante che fa fatica perfino ad ammetterlo a se stessa. E Luca? In passato lui e Diana hanno avuto una storia, ma ora sono solo buoni amici. Riuscirà la loro amicizia a uscire indenne dal terremoto in arrivo? Ma soprattutto, chi è la misteriosa Selene, ribelle sbucata dal nulla e pronta a mandare ogni certezza a gambe all'aria? Una storia d'amore, conquiste e sconfitte. Di crescita e scoperta di sé. Tra canzoni sparate in cuffia ad alto volume, ore di noia, studio e lavoro forsennato, stories di Instagram che raccontano più di un diario segreto e clic su YouTube con cui riempire le giornate.

Shadowhunters. The eldest curses. La mano scarlatta
0 0 0
Modern linguistic material

Clare, Cassandra <1973-> - Chu, Wesley <1976->

Shadowhunters. The eldest curses. La mano scarlatta / Cassandra Clare, Wesley Chu ; traduzione di Sara Puggioni

Mondadori, 2019

Abstract: Tutto ciò che desiderava Magnus Bane era una vacanza. Un sontuoso e romantico viaggio per tutta Europa insieme ad Alec Lightwood, lo Shadowhunter che, contro ogni previsione, è diventato finalmente il suo compagno. All’affascinante ed enigmatico stregone non sembra di chiedere poi molto. Ma a pochi giorni dal loro arrivo a Parigi, la coppia viene raggiunta da una vecchia amica che porta loro notizie inquietanti. A quanto pare un culto demoniaco chiamato La Mano Scarlatta sta seminando il caos in tutto il mondo. Un culto che, da quel che si dice in giro, è stato Magnus stesso a fondare, tantissimi anni prima, per scherzo. Ora però ha un nuovo leader, che l’ha trasformato completamente e che sta compiendo una massiccia opera di reclutamento. A questo punto, Magnus e Alec sono costretti a scapicollarsi da una parte all’altra dell’Europa per scovare La Mano Scarlatta e il suo capo, sfuggente a dir poco, prima che possano causare ulteriori, e irreparabili, danni. Via via che la loro ricerca di risposte diventerà sempre più pressante, saranno costretti a fidarsi l’uno dell’altro più di quanto non abbiano mai fatto prima, anche se ciò significherà rivelare i loro segreti più nascosti.

Strega per metà. I cacciatori di streghe
0 0 0
Modern linguistic material

Vincenzi, Chiara <1979>

Strega per metà. I cacciatori di streghe : vol. 2 / Chiara Vincenzi

Acar, 2019

Abstract: È inevitabile: Ondine, dopo l'episodio alla cascina, e in cui ha fatto l'incontro con una Madame Lane irriconoscibile, capisce che qualcosa in lei è cambiato. È come se il suo animo si fosse corrotto, deviato, a causa della ferita che la sua stessa magister le ha inferto durante lo scontro. Quest'ultima sembra infatti aver ceduto alla Magia Nera ed è più che mai decisa a perseguitare Ondine affinché ritrovi per lei il diario delle memorie della madre, sequestratogli da Madame Bardot. L'idea migliore sarebbe confidarsi con Costanza e ricevere uno dei suoi sapienti consigli ma, ogni volta che Ondine cerca di imbastire il discorso, qualcosa le impedisce di parlare. Come se non bastasse, a guastare le sue giornate, la protagonista si ritroverà faccia a faccia e per la prima volta con Daniel Marinetti: il suo vero padre. L'unica cosa ad allietare tali episodi e a darle forza per andare avanti è la vicinanza di Etienne. Ma il mistero della vita sta anche in questo e, dopo aver offerto ai due l'occasione di ritrovarsi, tra Ondine e Etienne sboccia di nuovo l'amore. Un amore che sembra più grande e più forte di prima. Ma è veramente così roseo il motivo che li ha avvicinati? O forse, inconsapevolmente, per entrambi si cela qualcosa di più oscuro? Le cose non andranno decisamente meglio al rientro a Bellville: da un lato, Ondine sa che l'attende l'ultimo anno di liceo e gli esami di maturità, dall'altro sa che l'aspetta la classe di "rimandati" e che dovrà affrontare ogni giorno le frecciatine dei compagni alla scuola di Rue Le Courbet. Sarà una serie di pericolosi eventi, riconducibili proprio alla mano di Madame Lane, che coinvolgerà non solo l'incolumità della ragazza ma anche dei suoi affetti più cari. La soluzione sembra quella di sotterrare l'ascia di guerra e di allearsi, al fine di affrontare un'anima nera: i cacciatori di streghe.

Le sette volte che ci siamo lasciati
0 0 0
Modern linguistic material

Zolidis, Don

Le sette volte che ci siamo lasciati / Don Zolidis ; traduzione di Claudia Valentini

HotSpot, 2019

Abstract: La cosa peggiore che poteva capitare a Craig è anche la migliore: Amy. Craig e Amy non dovrebbero stare insieme: Craig è un master di Dungeons and Dragons senza piani per la vita; Amy è una studentessa bellissima e intelligente, presidentessa del corpo studentesco. Eppure si mettono insieme. Fino a quando Amy non lo lascia. Poi ritorna con lui. Sette volte, per essere precisi. La relazione di Amy e Craig è un caleidoscopio di gioia e dolore, agitato e coinvolgente, fatto di incertezze verso il futuro e ricerca di sé, che qualche volta coinvolge lo stare insieme e qualche volta no. Sette rotture. Sette riconciliazioni. E il gusto agrodolce dell'esperienza totalmente unica e universale del primo amore.

Starport
0 0 0
Modern linguistic material

Martin, George R. R. <1948-> - Golden, Raya <fumettista>

Starport : graphic novel / George R. R. Martin ; storia George R. R. Martin ; adattamento e disegni Raya Golden ; colori Rachel Hilley ; lettering Bill Tortolini

Mondadori, 2019

Abstract: Dieci anni fa, i rappresentanti di un collettivo interstellare di 314 Specie aliene sono atterrati sulla Terra, invitando gli umani a diventare la numero 315. Dopo ritardi che sembravano infiniti, ora lo Spazioporto di Chicago è operativo, meta di diplomatici, mercanti e turisti. Dentro, i suoi visitatori sono governati da un trattato intergalattico. Fuori, le strade vedono diffondersi le curiose e complicate interazioni tra umani ed extraterrestri. Charlie Baker, appena promosso alla squadra che supervisiona il distretto dello Spazioporto, non vede l'ora di mettere in pratica il suo entusiasmo per tutto ciò che è extraterrestre; semplicemente non si aspetta di arrivare in ufficio il primo giorno sul sedile posteriore d'una volante di polizia, e in manette. La tenente Bobbi Kelleher è sposata con il suo lavoro, il che la pone spesso in contrasto con Lyhanne Nhar-Lys, paladino della sicurezza dello Spazioporto e uno dei guerrieri più fieri della galassia. Infiltrato sotto copertura in una banda di estremisti antialieni, il detective Aaron Stein non ha problemi nell'unire il lavoro al piacere finché non si rende conto che c'è in atto un complotto per assassinare l'emissario di un controverso accordo commerciale, con una scorta di fucili laser trafugati. La polizia di Chicago deve assolutamente fermare questi squilibrati prima che facciano infuriare l'intero universo.

Basta chiudere gli occhi
0 0 0
Modern linguistic material

Caldiani, Francesca

Basta chiudere gli occhi / Francesca Caldiani

La Corte, 2019

Abstract: La vita di Anna cambia un giorno, all’improvviso, quando prende il suo solito pullman per andare a scuola. Lei che ha trascorso i suoi primi sedici anni di vita isolata dal resto del mondo e che nei coetanei vede un nemico da combattere, è abituata a un anonimo ripetersi di gesti compulsivi che la tengono al riparo dalle emozioni. Il solito posto in cui sedersi, la stessa amica da cui farsi prendere in giro, i medesimi sguardi da evitare. Ma quel giorno sul pullman sale Jacopo, il nuovo arrivato. È pallido, silenzioso, timido, con molti sogni nella testa e pochissime speranze di vederli realizzati: non lo sa nessuno, ma sta combattendo duramente con una malattia che sembrerebbe non lasciare scampo. Spinta da un istinto che non riesce a spiegarsi, Anna comincerà ad avvicinarsi a quel ragazzo magro e strano, che però le prende il cuore. Senza alcun preavviso la vita esplode. E proprio nella condivisione di una sorte terribile che sembra già segnata, Anna e Jacopo troveranno la forza di lottare per ritagliarsi quel piccolo spazio di felicità che capovolgerà tutto il loro mondo.

Speak
0 0 0
Modern linguistic material

Anderson, Laurie Halse <1961-> - Carroll, Emily<1983->

Speak : il graphic novel / Laurie Halse Anderson ; disegni di Emily Carroll ; traduzione di Chiara Codecà

Il Castoro, 2019

Abstract: «Parla. Siamo qui per ascoltarti.» Melinda sa che questa è una delle tante bugie che ti raccontano al liceo. Perché nessuno vuole ascoltare quello che hai da dire. Soprattutto se non riesci a esprimerlo, se fai fatica a trovare le parole. Colpevole di aver rovinato una festa chiamando la polizia, Melinda non ha più amici e viene maltrattata a scuola. Nessuno la saluta, figuriamoci ascoltarla per capire cosa è successo veramente quella sera. Eppure Melinda troverà la forza per affrontare una violenza inconfessabile, subita nell'estate dei suoi tredici anni. E finalmente avrà il coraggio di parlare.

Come stai?
0 0 0
Modern linguistic material

Vedovatti, Valeria <2003->

Come stai? / Valeria Vedovatti

Rizzoli, 2019

Abstract: Gioia ha quindici anni ed è una ragazza allegra e solare. Mai nome fu tanto azzeccato: la gioia sembra proprio l'essenza del suo spirito. Almeno, questo è quello che tutti pensano... Nascosto sotto strati di positività, infatti, esiste un mondo turbolento in cui lei dovrà addentrarsi per diventare grande. Oltre alla scuola, è la ginnastica artistica ad assorbire le sue energie, in equilibrio su un'asse o appesa alle parallele alla ricerca di una vittoria. E poi agli allenamenti c'è Marco: occhi da principe azzurro, fisico scolpito, modi garbati, da lui Gioia aspetta un bacio che continua a non arrivare. Alex, invece, che pratica il parkour e va per la sua strada senza curarsi delle apparenze, vorrebbe conoscerla meglio; ma una come Gioia non dovrebbe dare confidenza a un tipo così "strano", ci tengono a ricordarle "Le Incredibili", le sue migliori amiche. Gioia, sballottata tra quello che pensano gli altri, non ha mai risposto con sincerità alla domanda più semplice: come stai? E per farlo dovrà imparare a dare un colore a tutte le emozioni che prova, quelle positive e anche quelle negative, disegnando un meraviglioso arcobaleno che la renderà finalmente se stessa. Con brio e passione, Valeria Vedovatti ci regala una storia che per la prima volta si può leggere sia attraverso le parole sia attraverso le foto e interpreta l'idea stessa di racconto per immagini, come un tempo è stato il fotoromanzo e adesso, forse, è Instagram.

Il nostro albero
0 0 0
Modern linguistic material

Peet, Mal <1947-2015>

Il nostro albero / Mal Peet ; illustrazioni di Emma Shoard ; traduzione di Sante Bandirali

Uovonero, 2019

Abstract: Un uomo torna alla casa della sua infanzia, spinto dal caso o forse da un grumo di questioni irrisolte. Lì, di fronte al grande albero che domina il giardino, si perde nell'intrico dei suoi rami che ospitano i resti di una casetta di legno. Dapprima sfocate e poi vivide come un tempo, riaffiorano nei suoi occhi ormai adulti le immagini degli avvenimenti che hanno segnato la sua infanzia: il trasferimento nella casa nuova, i pomeriggi estivi passati con il padre nella casa sull'albero e la progressiva perdita di contatto con la realtà dell'uomo, fino alla fine del matrimonio dei genitori. Una storia intensa e avvincente che parla di rapporti familiari e di memoria, senza paura di esplorare un tema delicato come la depressione di un genitore.

A un metro da te
3 1 0
Modern linguistic material

Lippincott, Rachael

A un metro da te / Rachael Lippincott ; con Mikki Daughtry e Tobias Iaconis ; traduzione di Francesca Novajra

Mondadori, 2019

Abstract: A Stella piace avere il controllo su tutto, il che è piuttosto ironico, visto che da quando è bambina è costretta a entrare e uscire dall'ospedale per colpa dei suoi polmoni totalmente fuori controllo . Lei però è determinata a tenere testa alla sua malattia, il che significa stare rigorosamente alla larga da chiunque o qualunque cosa possa passarle un'infezione e vanificare così la possibilità di un trapianto di polmoni. Una sola regola tra lei e il mondo: mantenere la "distanza di sicurezza". Nessuna eccezione. L'unica cosa che Will vorrebbe poter controllare è la possibilità di uscire una volta per tutte dalla gabbia in cui è costretto praticamente da sempre. Non potrebbe essere meno interessato a curarsi o a provare la più recente e innovativa terapia sperimentale. L'importante, per lui, è che presto compirà diciotto anni e a quel punto nessuno potrà più impedirgli di voltare le spalle a quella vita vuota e non vissuta, un viaggio estenuante da una città all'altra, da un ospedale all'altro, e di andare finalmente a conoscerlo, il mondo. Will è esattamente tutto ciò da cui Stella dovrebbe stare alla larga. Se solo lui le si avvicinasse troppo, infatti, lei potrebbe veder sfumare la possibilità di ricevere dei polmoni nuovi. Anzi, potrebbero rischiare la vita entrambi. L'unica soluzione per non correre rischi sarebbe rispettare la regola e stare lontani, troppo lontani, uno dall'altra. Però, più imparano a conoscersi, più quella "distanza di sicurezza" inizia ad assomigliare a "una punizione", che nessuno dei due si è meritato. Dopo tutto, che cosa mai potrebbe accadere se, per una volta, fossero loro a rubare qualcosa alla malattia, anche solo un po' dello spazio che questa ha sottratto alle loro vite? Sarebbe davvero così pericoloso fare un passo l'uno verso l'altra se questo significasse impedire ai loro cuori di spezzarsi?

Vicino all'orizzonte
0 0 0
Modern linguistic material

Koch, Jessica <1982->

Vicino all'orizzonte / Jessica Koch ; traduzione di Anna Carbone e Cristina Proto

Piemme, 2019

Abstract: Una sera di ottobre Jessica conosce Danny, un ragazzo di vent'anni per metà tedesco e per metà americano, che la ipnotizza con i suoi occhi azzurri intensi e i suoi modi di fare affascinanti. Jessica ha solo diciassette anni, ha appena finito la scuola e ha davanti a sé un futuro pieno di possibilità. Danny invece lavora e vive da solo già da tempo, e per qualche motivo che Jessica non riesce a comprendere tiene gli altri lontano da sé e non vuole farsi coinvolgere in una relazione. Quando diventa chiaro per entrambi che è ormai impossibile sottrarsi all'amore, la corazza di Danny si infrange e rivela una verità così dolorosa da sconvolgere tutte le certezze della vita. A quel punto Jessica si troverà di fronte alla decisione più difficile: rinunciare a quell'amore appena sbocciato che rischia già di sfiorire o combattere per ogni inebriante secondo di felicità?

L'anno dopo di te
0 0 0
Modern linguistic material

Pass, Nina de

L'anno dopo di te / Nina De Pass

Sperling & Kupfer, 2019

Abstract: San Francisco, notte di Capodanno. Come ogni sedicenne popolare che si rispetti, Cara si sta preparando a partecipare alla festa del secolo. Lei e Georgina, la sua migliore amica, indossano gli abiti comprati per l'occasione, si truccano come delle star e inventano una scusa per depistare i genitori riguardo la loro reale destinazione; dopodiché si precipitano a salutare l'anno nuovo in compagnia di tutti gli amici. Nel corso della serata, però, qualcosa va storto e le due amiche lasciano la festa in anticipo. Salgono in auto, imboccano l'autostrada e vengono travolte da un camion. Dopo lo schianto, Cara è l'unica a essere estratta viva dalle lamiere. Per nove mesi, la ragazza smette di vivere e rimane sospesa in una sorta di limbo, in cui a farla da padrone sono l'insonnia, il dolore e il senso di colpa. Disperata, sua madre decide di mandarla a Hope Hall, un collegio svizzero sperduto tra i monti, nella speranza che la figlia torni a essere quella di un tempo e ritrovi la voglia di vivere. Sulla sfondo incantato delle Alpi, Cara cerca di tenere tutti alla larga e di impedirsi di ricominciare, ergendo dei muri che, pian piano, vengono abbattuti dai suoi nuovi amici. E in particolare da Hector, un ragazzo affascinante, anticonformista e forse in grado di comprendere ciò che Cara sta passando meglio di chiunque altro. Più lei si avvicina a Hector, più la vecchia vita le sembra distante un milione di anni luce. Col passare dei mesi, infatti, Hope Hall ha il sapore di una rinascita, ma come può Cara concedersi la seconda occasione che a Georgina è stata negata per sempre?