Amori

(Persona)

Notiz:
  • Persone amate, cioè oggetto d'amore
Thesaurus
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Gefunden 94 Dokumente.

Ergebnisse aus anderen Suchen: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Di questo amore non si deve sapere
0 0 0
Moderne Bücher

Armeni, Ritanna <1947->

Di questo amore non si deve sapere : la storia di Inessa e Lenin / Ritanna Armeni

Ponte alle Grazie, 2015

Abstract: Donna attraente e appassionata, magnetica e vitale, pianista eccellente, poliglotta, rivoluzionaria, impegnata nella lotta per i diritti delle donne, sostenitrice del libero amore, madre di cinque figli e moglie di un ricchissimo industriale russo: è Inessa Armand, votata anima e corpo alla causa bolscevica. Anche se per molto tempo il regime sovietico ha fatto di tutto per tenerlo segreto, fu il grande amore di Lenin, oltre che la sua più fidata collaboratrice. Si conobbero a Parigi nel 1909, in un caffè dove si incontravano i rivoluzionari russi in esilio: il loro legame si nutriva dell'ardore politico, dell'ebbrezza di ideare e partecipare a un cambiamento storico epocale, ma anche di fascinazione, attrazione e tenerezza. Inessa è sepolta per volere di Lenin davanti alle mura del Cremlino vicino a John Reed, ma è stata cancellata dai libri di Storia. Il capo della Rivoluzione non poteva essere macchiato dalla meschinità di un adulterio borghese. Ritanna Armeni, che ha seguito le sue tracce nelle poche testimonianze e biografie esistenti e ha ripercorso i suoi passi in Europa, ci restituisce il ritratto fremente, dolce e indomabile di una donna che più che al passato sembra appartenere al nostro futuro: inquieta e non catalogabile, piena di contraddizioni eppure integra nelle sue passioni, capace di amare perché libera, rivoluzionaria nel privato e nel politico.

La testa e il cuore
0 0 0
Moderne Bücher

Fiori, Simonetta <1959->

La testa e il cuore : l'amore in trenta storie / Simonetta Fiori

Guanda, 2020

Abstract: In queste pagine troviamo Liv Ullmann tra i sogni e gli incubi di Ingmar Bergman; Luis Sepúlveda e l'amore perduto poi ritrovato con Carmen Yáñez; Dario Fo e l'indissolubile legame con Franca Rame. E poi ancora Ludovica ­Ripa di Meana e Vittorio Sermonti, Renzo Arbore e Mariangela Melato, Raffaele La Capria e Ilaria Occhini, Beatrice Monti della Corte e Gregor von Rezzori, Julian Barnes e Pat Kavanagh... Attraverso le urla improvvise di Cesare Garboli, la cattiveria finta di Mario Monicelli, gli scoppi di gelosia di Alberto Moravia e di Goffredo Parise, le piccole pazzie di Piera Degli Esposti, il coraggio di Liliana Segre o gli abissi di fragilità di Giorgio Manganelli, attraverso il fuoco interiore tracciato da queste storie, passa la vita nelle sue innumerevoli sfaccettature. Passano gli egoismi, la cecità amorosa, l'abnegazione o la grazia, il dolore, le paure, i demoni, le ipocrisie, la grandezza e le viltà in cui ciascuno di noi può riconoscersi. E può riconoscere la materia ancora ­informe da cui scaturisce l'arte. Racconti privati, ricordi, emozioni di persone straordinarie che hanno arricchito la nostra vita. Perché quella tra testa e cuore è una storia che non finisce mai. E che ­fatalmente ci riguarda tutti.

La mia vita carnale
0 0 0
Moderne Bücher

Guerri, Giordano Bruno <1950->

La mia vita carnale : amori e passioni di Gabriele d'Annunzio / Giordano Bruno Guerri

Mondolibri, 2013

Abstract: Posa, finzione, provocazione, teatro: ecco i termini associati per decenni al nome di Gabriele D'Annunzio. Con queste parole siamo stati abituati a descriverlo, così ci è sempre stato insegnato. Ma la suggestione della sua poesia, le imprese ardite e la retorica detta appunto dannunziana non sono sufficienti a svelare il segreto di una vita inimitabile. Giordano Bruno Guerri ci conduce lontano da stereotipi, accompagnandoci nelle stanze folli e geniali della dimora dannunziana. Pagina dopo pagina, sfogliando il libro di pietre vive che il Vate ci ha lasciato, riscopriamo un uomo che fu seduttore e amante irresistibile, avvinto dal bisogno imperioso della vita violenta, della vita carnale, del piacere, del pericolo fisico, dell'allegrezza. Grazie al diario (in gran parte inedito) di Amelie Mazoyer, ancella in servizio continuo che il Vate ribattezza Aélis, conosceremo Gabriele D'Annunzio uomo intero. Geisha, complice e confidente, Aélis si contende il ruolo di preferita con l'elegante musicista Luisa Baccarà e con la cameriera Emilia. Aélis annota per lunghi anni tutto ciò che accade nelle stanze del Vittoriale, registrando ascese e cadute delle badesse di passaggio: nobildonne, artiste, prostitute, semplici paesane o avventuriere; e un contorno di personaggi non secondari. Su tutto ciò, naturalmente lui, la sua grandezza di poeta e la sua strepitosa vitalità, fatta di genio e di cocaina, invenzione e di ironia: il suo essere un libertario e anarchico, modernizzatore e anticipatore.

Il letto e il potere
0 0 0
Moderne Bücher

Ceccarelli, Filippo <1955->

Il letto e il potere : storia sessuale d'Italia da Mussolini a Vallettopoli bis / di Filippo Ceccarelli

Ed. aggiornata

Milano : Longanesi, copyr. 2007

Abstract: Il testo di Ceccarelli - in una nuova e ampliata edizione - resta il primo e unico tentativo di ricostruire la storia d'Italia attraverso il sesso: nella sua dimensione pubblica, ma al tempo stesso necessariamente e drammaticamente privata. Facendo il punto sul passato, l'autore punta il bersaglio sui più recenti fatti di cronaca. Scandali e scandaletti in Parlamento, cortocircuiti rosa e neri all'interno dei partiti. I nomi sono tanti e ognuno racconta una storia: da Silvio Berlusconi a Casini con le sue nudità esibite fino a Sircana e alla deriva trans; giù sempre più giù fino agli agguati, ai ricatti, alle ferocie, e alle spudorate seduzioni di una politica che ha perso i suoi riferimenti ideali. Una chiave insospettabile per cogliere le più vertiginose trasformazioni dell'Italia di oggi.

L'amante di Napoleone
0 0 0
Moderne Bücher

Sutherland, Christine

L'amante di Napoleone : vita e passioni di Maria Walewska / Christine Sutherland

Milano : Mondadori, 2001

Abstract: Napoleone aveva trentasette anni quando nel gennaio del 1807, già tironfante conquistatore d'Europa, incontrò a Varsavia la splendida contessa Maria Walewska. Lei di anni ne aveva appena venti ed era già sposata con un nobile polacco di cinquant'anni più anziano. Da allora Maria divenne l'amante di Napoleone e gli dette un bambino. Napoleone abbandonò però sia Giuseppina che Maria per Maria Luigia d'Austria. Da allora l'astro di Napoleone precipitò e, dopo la battaglia di Lipsia, fu costretto ad abdicare. Maria lo raggiunse nel suo esilio all'isola d'Elba e rimase al suo fianco fino alla tragica sconfitta di Waterloo e alla partenza per Sant'Elena.

Il duce e le donne
0 0 0
Moderne Bücher

Franzinelli, Mimmo <1954->

Il duce e le donne : avventure e passioni extraconiugali di Mussolini / Mimmo Franzinelli

Mondadori, 2013

Abstract: Da sempre motivo di profonda curiosità, gli amori di Mussolini sono stati sinora ricostruiti essenzialmente su fonti di seconda mano, spesso riciclando aneddoti ormai risaputi. Mimmo Franzinelli, grande conoscitore degli archivi storici italiani e stranieri, recupera dagli archivi di Stato e da fondi privati materiali e testimonianze finora inediti - i rapporti di polizia sulle donne del Capo, le testimonianze di Claretta Petacci, le memorie dei collaboratori del duce, in particolare dell'autista Ercole Boratto - che consentono di ricostruire in chiave meno romanzata non solo le molteplici relazioni sentimentali di Mussolini, ma anche le sue piccole e grandi vanità, il suo bisogno di disporre contemporaneamente di più partner, la sua brama di possesso e il demone della gelosia che lo tormentava. Divenuto duce del fascismo, ai rapporti (predatori) di cameratismo degli anni giovanili Mussolini preferisce relazioni centrate sulla sua assoluta supremazia e sulla subalternità delle partner: vive la propria sessualità come l'altra faccia della politica, convinto che la donna, come la folla, ami essere posseduta e dominata. Abituato a cogliere il piacere al volo, dove e come capita, s'accoppia fuggevolmente con cameriere e precettrici, con borghesi e con nobili, senza preconcetti di rango o di cultura.

Quello che chiamiamo amore
0 0 0
Moderne Bücher

Minutilli, Loreta <1995->

Quello che chiamiamo amore / Loreta Minutilli

La nave di Teseo, 2021

Abstract: Ettore, il protagonista e voce narrante, è un uomo che racconta la sua vita attraverso la lente dell’amore per Elisa: prima sua vicina di casa, poi graziosa fidanzatina adolescente e infine moglie e madre dei suoi figli. Ma anche una donna molto diversa da lui, che proviene da un contesto degradato e non sempre riesce a capire l’amore totalizzante e a tratti morboso del marito. Ettore finisce per programmare ogni minimo dettaglio della vita di Elisa: dall’abito da indossare la sera dell’anniversario fino alla decisione di tenerla al riparo dalle fatiche del lavoro, votandola a una vita da casalinga che Elisa non ha nemmeno il tempo di chiedersi se è veramente ciò che desidera per sé. Un giorno, come un fulmine a ciel sereno, la donna decide di prendersi una pausa da lui, tornando a vivere dalla madre. Rimprovera Ettore di non averla mai né ascoltata né tanto meno capita e dopo qualche insistenza promette di spiegare cosa è stato per lei il loro matrimonio: un’esperienza soffocante che non può più proseguire su quegli stessi binari. Ettore sarà disposto a mettere in discussione gli schemi imposti dai ruoli tradizionali, i suoi comportamenti e le sue scelte, per ritrovare il rapporto con la moglie? Loreta Minutilli entra nella mente di un uomo e racconta la storia di un matrimonio allo specchio, di un marito e una moglie di fronte eppure distanti, di una coppia che si domanda se non sia troppo tardi per reimparare ad amarsi.

L' amore e il potere
0 0 0
Moderne Bücher

Vespa, Bruno <1944->

L' amore e il potere : da Rachele a Veronica, un secolo di storia italiana / Bruno Vespa

Roma : RAI ERI ; Milano : Mondadori, 2008

Amori reali
0 0 0
Moderne Bücher

Giorgio, Cinzia <1975->

Amori reali : da Cesare e Cleopatra a Maria Antonietta e Luigi XVI, da Grace Kelly e Ranieri di Monaco al principe William e Kate Middleton : tutte le grandi passioni che hanno fatto la storia / Cinzia Giorgio

Newton Compton, 2018

Abstract: Vissero davvero per sempre felici e contenti? I matrimoni diventano un affare di stato quando a sposarsi è un erede al trono o una principessa. Per chi porta un nome importante, non è proprio possibile vivere lo scambio delle promesse nuziali come una questione privata: è inevitabile ritrovarsi al centro dell’attenzione mediatica. Ma se l’eco di un amore “reale” è diverso da quello di uno “normale”, assolutamente simili, per non dire identici, sono i tormenti e le passioni che caratterizzano questi amori. C’è chi, tra i reali, ha avuto relazioni extraconiugali, chi non vedeva l’ora di sbarazzarsi del coniuge e chi ha lottato contro l’etichetta pur di convolare a nozze con la persona amata. Da Cesare e Cleopatra a Napoleone e Giuseppina, da Maria Antonietta a Sissi, da Wallis Simpson fino a William e Kate, passando attraverso le vicende dei reali di tutta Europa, questo libro mette sotto la lente di ingrandimento i “sangue blu” più famosi della storia nel loro lieto giorno, senza risparmiare dettagli, episodi poco conosciuti e aneddoti imbarazzanti. Perché non è tutto oro quel che luccica… anche quando si tratta di una corona! Dietro le quinte dei matrimoni tra i reali che sono diventati leggenda

La mia vita carnale
0 0 0
Moderne Bücher

Guerri, Giordano Bruno <1950->

La mia vita carnale : amori e passioni di Gabriele d'Annunzio / Giordano Bruno Guerri

Mondadori, 2013

Abstract: Posa, finzione, provocazione, teatro: ecco i termini associati per decenni al nome di Gabriele D'Annunzio. Con queste parole siamo stati abituati a descriverlo, così ci è sempre stato insegnato. Ma la suggestione della sua poesia, le imprese ardite e la retorica detta appunto dannunziana non sono sufficienti a svelare il segreto di una vita inimitabile. Giordano Bruno Guerri ci conduce lontano da stereotipi, accompagnandoci nelle stanze folli e geniali della dimora dannunziana. Pagina dopo pagina, sfogliando il libro di pietre vive che il Vate ci ha lasciato, riscopriamo un uomo che fu seduttore e amante irresistibile, avvinto dal bisogno imperioso della vita violenta, della vita carnale, del piacere, del pericolo fisico, dell'allegrezza. Grazie al diario (in gran parte inedito) di Amelie Mazoyer, ancella in servizio continuo che il Vate ribattezza Aélis, conosceremo Gabriele D'Annunzio uomo intero. Geisha, complice e confidente, Aélis si contende il ruolo di preferita con l'elegante musicista Luisa Baccarà e con la cameriera Emilia. Aélis annota per lunghi anni tutto ciò che accade nelle stanze del Vittoriale, registrando ascese e cadute delle badesse di passaggio: nobildonne, artiste, prostitute, semplici paesane o avventuriere; e un contorno di personaggi non secondari. Su tutto ciò, naturalmente lui, la sua grandezza di poeta e la sua strepitosa vitalità, fatta di genio e di cocaina, invenzione e di ironia: il suo essere un libertario e anarchico, modernizzatore e anticipatore.

Amori e furori
0 0 0
Moderne Bücher

Laurenzi, Laura <1952->

Amori e furori / Laura Laurenzi

[Milano] : Rizzoli, 2000

Abstract: L'autrice ripercorre i labirinti del XX secolo raccontando la vita di diciotto coppie e la passione, spesso devastante, che le ha unite, guidate, riscattate o perdute. Si va dallo psicodramma galante fra l'Imaginifico e la Duse alla tragedia finale di Edda Mussolini e Galeazzo Ciano. Dall'amore impossibile fra la pluridivorziata Wallis Simpson e Edoardo d'Inghilterra all'ambiguo legame fra Eva Braun e Adolf Hitler. E ancora il patto di sangue e tirannide fra Elena e Nicolae Ceaucescu e il sodalizio di un'attricetta ambiziosa, Jiang Qing, con il Grande Timoniere Mao Zedong. L'avversata convivenza fra Nilde Iotti e Palmiro Togliatti, gli amori scandalosi di Gertrude Stein e Alice Toklas e di Luchino Visconti e Helmut Berger e molti ancora.

Donne di cuori
0 0 0
Moderne Bücher

Vespa, Bruno <1944->

Donne di cuori : duemila anni di amore e potere : da Cleopatra a Carla Bruni, da Giulio Cesare a Berlusconi / Bruno Vespa

Milano : Mondolibri, 2009

Giacomo Leopardi
0 0 0
Moderne Bücher

Urraro, Raffaele

Giacomo Leopardi : le donne, gli amori / Raffaele Urraro

Firenze : Olschki, 2008

Abstract: L'autore ha condotto una lunga e minuziosa ricerca sull'universo femminile leopardiano elaborando una dettagliata trattazione delle personalità di tutte le donne che, in un modo o in un altro, entrarono nella vita del poeta recanatese lasciandovi tracce più o meno rilevanti. Si tratta di una ricerca scientificamente condotta, effettuata su documenti di diversa provenienza e sulle testimonianze dirette di Leopardi e di altri personaggi, suoi corrispondenti, maschili e femminili, parenti o amici.

L'amore e il potere
0 0 0
Moderne Bücher

Vespa, Bruno <1944->

L'amore e il potere : da Rachele a Veronica, un secolo di storia italiana / Bruno Vespa

Roma : RAI ERI ; Milano : Mondadori, 2009

Abstract: Ci sono frasi tenere, ma ci sono anche incomprensioni, tensioni, matrimoni finiti male, divorzi, annullamenti della Sacra Rota, amanti che hanno avuto un ruolo decisivo nella vita privata e anche nella vita pubblica degli uomini che hanno guidato l'Italia nell'ultimo secolo. Questo libro di Bruno Vespa è assai diverso da tutti gli altri: non racconta i retroscena della politica (che pure non mancano), ma i retroscena dell'anima. Con una serie di vicende finora mai rivelate, o dissepolte da un lungo oblio. Quanti sanno che Mussolini era forse bigamo? Che Francesco Cossiga ha ottenuto, dopo sette anni di istruttoria, l'annullamento del suo matrimonio? Veronica Berlusconi parla dopo la famosa lettera alla Repubblica in cui chiedeva pubbliche scuse al marito. Daniela Fini svela il suo stato d'animo dopo la recentissima separazione. Azzurra Caltagirone traccia un ritratto di Pier Ferdinando Casini, appena sposato. Linda D'Alema rompe il silenzio solo per dirsi innamorata di Massimo. Ci sono, poi, i drammatici amori comunisti, da Gramsci a Togliatti a Longo, le garbate contestazioni politiche di Letizia Berlinguer, le soddisfazioni e le amarezze di Adele Natta, Aureliana Occhetto, Anna Fassino. La vita idilliaca di Francesca De Gasperi e i drammi della famiglia Moro. Un secolo di storia d'Italia attraverso l'amore. Un ritratto inedito del potere, scritto da Bruno Vespa in presa diretta.

D'amore in Sicilia
0 0 0
Moderne Bücher

Cangemi, Antonino <1961->

D'amore in Sicilia : storie d'amore nell'isola delle isole / Antonino Cangemi ; prefazione di Matteo Collura

Dario Flaccovio, 2015

A letto con i filosofi
0 0 0
Moderne Bücher

Zani, Maurizio <1946->

A letto con i filosofi : come vivevano il piacere e l'amore gli uomini che hanno cambiato il mondo / Maurizio Zani

Riza, 2012

Abstract: Socrate amava donne e uomini, Agostino fu un giovane dissoluto prima di vivere una vita da santo, Erasmo da Rotterdam era un monaco e pure un libertino spregiudicato. Ci immaginiamo di solito i filosofi come personaggi austeri e celebrali, distaccati dalle passioni e dal sesso, invece il dio Eros è entrato di forza anche nelle loro esistenze. Il libro racconta gli ardori travolgenti e le trasgressioni erotiche di grandi pensatori. Ma anche le riflessioni dei filosofi di ogni epoca sul tema dell’amore.

Amori e furori
0 0 0
Moderne Bücher

Laurenzi, Laura <1952->

Amori e furori / Laura Laurenzi

2. ed.

BUR, 2008

Abstract: L'autrice ripercorre i labirinti del XX secolo raccontando la vita di diciotto coppie e la passione, spesso devastante, che le ha unite, guidate, riscattate o perdute. Si va dallo psicodramma galante fra l'Imaginifico e la Duse alla tragedia finale di Edda Mussolini e Galeazzo Ciano. Dall'amore impossibile fra la pluridivorziata Wallis Simpson e Edoardo d'Inghilterra all'ambiguo legame fra Eva Braun e Adolf Hitler. E ancora il patto di sangue e tirannide fra Elena e Nicolae Ceaucescu e il sodalizio di un'attricetta ambiziosa, Jiang Qing, con il Grande Timoniere Mao Zedong. L'avversata convivenza fra Nilde Iotti e Palmiro Togliatti, gli amori scandalosi di Gertrude Stein e Alice Toklas e di Luchino Visconti e Helmut Berger e molti ancora.

Un amore degli anni Venti
0 0 0
Moderne Bücher

Caltabellota, Simone

Un amore degli anni Venti : storia erotica e magica di Sibilla Aleramo e Giulio Parise / Simone Caltabellota

Ponte alle Grazie, 2015

Rock in love
0 0 0
Moderne Bücher

Gramuglia, Laura <disc jockey>

Rock in love : 50 storie d'amore a tempo di musica / Laura Gramuglia

Arcana, 2012

Abstract: La verità è che ci sono storie d'amore che premono per essere raccontate. Alcune hanno riempito pagine e pagine di giornali, se ne conoscono turbamenti, discussioni e a volte persino i dettagli più intimi. Altre ci sono state tenute nascoste e rivelate soltanto col tempo, quando ormai era evidente che non ci fosse più nulla da difendere. Ma se c'è una cosa che tutte portano in dote, è la fascinazione che i loro interpreti esercitano sul pubblico. E il pubblico c'è sempre, con le orecchie incollate alla canzone che rivela i particolari più scottanti. Ogni storia d'amore ha la sua canzone. "Rock in love" passa al setaccio cinquanta relazioni, cinquanta rapporti con alcuni tratti comuni e altri talmente folli e unici che sarebbe stato impossibile non raccontare. Favola, romanticismo, destino, dolore, tradimento, gli ingredienti giusti non sono mai mancati per cucinare al meglio ogni racconto. E come accade anche in un buon libro di cucina, le ricette a un certo punto devono terminare, ma fortunatamente non si esauriscono qui. Ci sarà sempre un retroscena che qualcuno chiederà di svelare, che si tratti del segreto per la riuscita di un buon soufflé o di un matrimonio perfetto.

La cartolina di Gramsci
0 0 0
Moderne Bücher

Ghetti, Noemi

La cartolina di Gramsci : a Mosca, tra politica e amori, 1922-1924 / Noemi Ghetti

Donzelli, 2016

Abstract: Una cartolina postale. Un documento apparentemente minore; fin qui ignorato, se non sconosciuto; mai studiato; e qui per la prima volta integralmente pubblicato. In realtà, una miniera di informazioni, di tracce, di indizi. Una vera e propria mappa, volutamente disseminata di allusioni e di enigmi, che – opportunamente sciolti – gettano luce sul periodo meno indagato della vita politica e affettiva di Antonio Gramsci. È notte inoltrata, quel 16 ottobre 1922. Gramsci scrive da Ivanovo-Voznesensk, importante centro tessile a 250 chilometri da Mosca, a Eugenia Schucht, ricoverata nel sanatorio di Serebriani Bor, lo stesso in cui Antonio è stato curato durante l’estate. Nei mesi precedenti tra i due è nata una storia. Ma quella sera, a scrivere a Eugenia, Gramsci non è solo. Con lui si trova Iulca, sorella di Eugenia, la bella violinista che Antonio ha incontrato a settembre proprio a Serebriani. Per entrambi è stato un colpo di fulmine, che nei mesi successivi ha dovuto fare i conti con le comprensibili gelosie di Eugenia. Trovatosi, poco più che trentenne, al centro di questo complicato triangolo amoroso, Gramsci si rivela autoironico e allusivo, passionale e spregiudicato nel tenere le fila del proprio rapporto con le donne. Ma la cartolina ci racconta contemporaneamente, e in controluce, di un’attitudine politica poco allineata, precocemente rischiosa. Il clima del partito sovietico si va accendendo, proprio in quei mesi, di una forte dialettica interna, e subisce le prime ripercussioni di una lotta intestina che presto non conoscerà esclusione di colpi. Gramsci mostra una straordinaria capacità di orientarsi e partecipare attivamente alla complessa vita politica e culturale di quell’immenso paese stremato dall’economia di guerra. Sono i giorni nei quali il primo ictus di Lenin, che Gramsci incontrerà il 25 ottobre alla vigilia del IV Congresso, ha già aperto la lotta per la successione. Negli stessi giorni in Italia la marcia su Roma del 28 ottobre segnerà lo scatenarsi del terrore fascista sul neonato Pcd’I, con assassini senza nome, incendi e devastazioni di sedi di giornali. A dicembre a Torino – come testimonierà Pia Carena, un’altra donna legata ad Antonio da un’intesa che non sembra fondata solo sulla politica militante – una squadraccia fascista andrà a cercare Gramsci con l’intenzione dichiarata di «appenderlo ad un albero, una volta per sempre».