Alle zeigen

Letzte Nachrichten des Forums

La mappa dei giorni - Ransom Riggs

Per tutti coloro che si sono immersi nel mondo dei ragazzi speciali questo è il degno proseguimento; nuovi misteri, domande e colpi di scena vi conquisteranno come i primi tre libri della saga. Consigliatissimo!

The autograph man - Zadie Smith

E' stato un buon esercizio di lettura.
Oltre a questo non mi è piaciuto, per scarso interesse nell'argomento: non amo la gestualità ed ho scarsa immaginazione, quindi non ho capito la metà di quella che lui considera gestualità codificata internazionale; non amo il gossip e non sono cinefila, quindi nessun interesse per gli accenni alle celebrità; e poco/nulla conosco nemmeno di religioni altre da quella cristiana, che non siano quelle orientali.

Ogni passione spenta - Vita Sackville-West

La vita di Lady Slane è un amorevole sacrificio; ella ha rinunciato a se stessa per servire il marito e la sua carriera di politico per più di settant'anni. Non si è mai pentita, mai un ripensamento, un momento di sconforto, mai una minima forma di ribellione. Ha segregato la sua anima e ha impedito l'ingresso di quelle "cose belle e singolari" che avrebbero potuto spiazzarle il cuore. Ma quando il marito muore, Lady Slane deve fare i conti con se stessa e riprendere in mano la sua esistenza.

"Qualcuno aveva bussato al suo cuore, come il batacchio di una vecchia campana sorda in un campanile abbandonato. [...] Il mattino dopo, naturalmente, Lady Slane rise dello stato d'animo della sera precedente. Che bizzarri ghiribizzi sentimentali l'avevano mai colta? Per due ore aveva sognato come una ragazzina!
[...] Qualcuno, con uno sguardo, aveva scoperto la via a una stanza segreta che nascondeva persino a se stessa. Quell'uomo aveva commesso l'audacia suprema di guardare dentro la sua anima."

Re: Sfogliare un ebook

Buongiorno Clelia, il limite di 3 ebook non è aumentabile, specie in questo periodo, non tanto per ragioni organizzative e ancor meno per mancanza di volontà: ogni prestito in più ha un costo e il budget messo a disposizione per il servizio - calcolato tenendo conto del volume degli utilizzi degli ultimi anni (in crescita, ma non in raddoppio) - era già in sofferenza prima dell'emergenza.

La Rete è ben consapevole delle necessità soprattutto degli educatori in questo periodo perciò la Redazione della RBBC sta censendo con molta cura e selezionando le risorse gratuite più interessanti da queste due pagine che la invito a consultare e riguardare più volte perché in continuo aggiornamento:
https://opac.provincia.brescia.it/news-2017/cose-da-leggere-da-guardare-da-ascoltare
https://opac.provincia.brescia.it/news-2017/cose-per-giocare-per-imparare-per-fare-per-stare-insieme

La prego però di sfogliare anche le risorse Open presenti in MLOL, anche queste selezionate da esperti: ci sono oltre 150.000 ebook in italiano liberamente scaricabili (90.000 in inglese, 20.000 in francese ecc.) filtrabili per argomento e per target di lettura. Fra le risorse Open anche 123 App, che non sono forse molte ma sono selezionate fra quelle specialmente educative
https://rbbc.medialibrary.it/media/ricercaopen.aspx?seltip=920

Un caro saluto e un augurio a tutte e tutti noi

Sfogliare un ebook

Gentili operatori del sistema, visto il periodo particolare che stiamo vivendo vi propongo di eliminare i limiti di consultazione e prestito per gli ebook. Io sono un'insegnante della scuola primaria quindi in particolare avrei bisogno di poter sfogliare i libri per bambini (livello scuola dell'infanzia), ma tra libri da prenotare, libri non disponibili per la mia biblioteca, lentezza della connessione, non ci sono ancora riuscita. E' possibile almeno facilitare la consultazione on-line? (come succede per le anteprime) Colgo l'occasione per ringraziarvi del lavoro che svolgete e che apprezzo moltissimo. Grazie

Perdonare - Jacques Derrida

Nel 1971, il filosofo francese di origine russa Jankélévitch dichiara imperdonabili, in quanto inespiabili, i crimini hitleriani.

Il saggio di Derrida parte da quella riflessione, per proporne un'altra:
"Il perdono prende senso (se almeno deve mantenere un senso, cosa che non è sicura), trova la sua possibilità di perdono solo laddove esso sia chiamato a fare l'im-possibile e a perdonare l'imperdonabile".
"Vi è nel perdono, nel senso stesso del perdono, una forza, un desiderio, uno slancio, un movimento, un appello ( chiamatelo come volete) che esige che il perdono sia accordato, se può esserlo, perfino a qualcuno che non lo domanda, che non si pente né si confessa, né rende migliore se stesso o si riscatta: al di là, pertanto, di ogni economia identificatoria, spirituale, sublime o no, aldilà perfino di ogni espiazione".

Derrida mette in relazione il *perdono* con il *dono*, svincolandolo dalla logica economica e simmetrica del " ti perdono solo se lo chiedi, se te lo meriti, se espii, etc".
Per questo si può perdonare solo l'"imperdonabile", in un salto morale ed etico iperbolico.

Profondo e toccante.

Nietzsche - Gilles Deleuze

Deleuze è un filosofo di difficile classificazione; non si incanala in un filone preciso, in quello spazio metafisico in cui ogni filosofo opera e che lui stesso ha definito come "piano di immanenza". Forse è grazie a questa capacità di attraversare categorie che diviene in grado di comprendere a pieno la figura di Nietzsche, senza sminuirla o fraintenderla. Riesce a coglierne la grandezza senza idealizzarlo o trasformarlo in una maschera teatrale. Lo fa in poche, ma puntuali pagine. Spiega finalmente l'evoluzione e il superamento del nichilismo, il vero significato dell'eterno ritorno, la volontà di potenza che non è altro che affermazione della vita come molteplice e divenire, il senso della transvalutazione dei valori. Lo stile è chiaro e diretto: Nietzsche va sentito nel profondo, come dolore e conforto insieme. Va colto nella sua essenza di uomo totalmente addentro alla vita e al centro delle viscere dell'esistenza e al tempo stesso come un abbraccio globale al cambiamento. Uomo e oltre.