E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Aufnehmen: alle die folgenden Filter
× Verleger Newton Compton editori <Roma>
× Sprachen Latin

Gefunden 73 Dokumente.

Parameter anzeigen
L'arte di essere felici e vivere a lungo
0 0 0
Moderne Bücher

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

L'arte di essere felici e vivere a lungo / Lucio Anneo Seneca ; cura e traduzione di Mario Scaffidi Abbate

Newton Compton editori, 2017

Abstract: La selezione di opere proposta in questo volume costituisce un autentico vademecum del pensiero immortale di Seneca, secondo il quale la vera saggezza sta nella pura contemplazione e la vera felicità nel non aver bisogno di felicità.

Le metamorfosi
0 0 0
Moderne Bücher

Ovidius Naso, Publius <43 a.C.-18 d.C.>

Le metamorfosi / Publio Ovidio Nasone ; cura e traduzione in versi di Mario Scaffidi Abbate

Ed. integrale

Newton, 2016

Abstract: Che cos'hanno da dire all'uomo del ventunesimo secolo le storie di Narciso che si consuma nell'amore di sé, di Aracne ragnificata per la propria superbia, di Dafne trasformata in alloro per sottrarsi alle brame di Apollo, di Mirra innamorata di suo padre e Bìblide di suo fratello, di Progne e di Medea che, assetate di vendetta, si fanno assassine dei propri figli? Perché dovrebbero interessargli due alluvioni universali, una trentina di stupri e quasi altrettanti stupri mancati, più di un caso di transessualità, tre incesti e due tentati incesti, circa sedici fiumi innamorati, quattro isole e otto cani che cominciano con la lettera 'L'... per non dire delle centinaia di alberificazioni, uccellificazioni, pietrificazioni, stellificazioni che si tamponano, si abbinano, si contaminano, si mescolano, si inquinano senza pudore nelle Metamorfosi di Ovidio? Per rispondersi, l'uomo del ventunesimo secolo farà bene a sgranare gli occhi su questo libro e affacciarsi su una incredibile raffica di mutazioni, scandite da scarti di timbro, aritmie, modulazioni, tracciate talora da un'ironia micidiale, sull'orlo talora del gossip; dove però ad ogni passo può spalancarsi il crepaccio della tragedia. Se saprà riconoscersi nel delicato nonsenso di essere sempre chi è diventando continuamente un altro, e nel suo segreto bisogno di incantesimi e di mostri, si potrà permettere la libertà di perdersi fra gli esametri di questo libro, lasciandosi accompagnare dalla traduzione di Vittorio Sermonti.

La favola di Amore e Psiche
0 0 0
Moderne Bücher

Apuleius <circa 125-circa 180>

La favola di Amore e Psiche / Lucio Apuleio ; cura e traduzione di Gabriella D'Anna ; premessa di Francesco Piccolo

Ed. integrale

Newton Compton, 2016

Abstract: Psiche, mortale dalla bellezza uguale a Venere, diventa sposa di Amore-Cupido senza tuttavia sapere chi sia il marito, che le si presenta solo nell'oscurità della notte. Scoperta su istigazione delle invidiose sorelle la sua identità, è costretta, prima di potere ricongiungersi al suo divino consorte, a effettuare una serie di prove, al termine delle quali otterrà l'immortalità.

L' arte di amare
0 0 0
Moderne Bücher

Ovidius Naso, Publius <43 a.C.-18 d.C.>

L' arte di amare / Ovidio ; cura e traduzione di Cesare Vivaldi

Edizioni integrali

Newton Compton, 2015

Le confessioni
0 0 0
Moderne Bücher

Augustinus, Aurelius, santo <354-430>

Le confessioni / Sant'Agostino ; cura e traduzione di Dag Tessore ; introduzione di Vittorino Grossi

Ed. integrale

Newton Compton, 2015

Abstract: Le Confessioni di Sant'Agostino costituiscono senza dubbio uno dei grandi classici della letteratura occidentale. Dalla tarda antichità al Medioevo, dal Rinascimento e fino ai giorni nostri, non hanno cessato di essere lette e meditate. Si tratta invero di un libro straordinario e - possiamo dire - unico nel suo genere: con una sincerità e un'immediatezza che raramente si riscontra negli autori antichi, Agostino vi traccia il ritratto di se stesso e della propria vita. Dall'infanzia ai turbolenti anni della giovinezza, per poi procedere verso l'età matura, i ripensamenti, gli sbandamenti, le esitazioni, infine la definitiva conversione al cristianesimo e la scelta della vita religiosa.

La guerra gallica
0 0 0
Moderne Bücher

Caesar, Gaius Iulius <102/100 a.C.-44 a.C.>

La guerra gallica / Gaio Giulio Cesare ; introduzione di Enzo Mandruzzato ; cura e traduzione di Maria Pia Vigoriti

Newton Compton, 2015

È facile vivere a lungo se sai come fare
0 0 0
Moderne Bücher

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

È facile vivere a lungo se sai come fare : De brevitate vitae / Lucio Anneo Seneca ; a cura di Mario Scaffidi Abbate

Ed. integrale

Newton Compton, 2014

  • Nicht buchbar
  • Gesamtkopien: 2
  • Geliehen: 0
  • Reservierungen: 0
L' arte di amare
0 0 0
Moderne Bücher

Ovidius Naso, Publius <43 a.C.-18 d.C.>

L' arte di amare / Ovidio ; cura e traduzione di Cesare Vivaldi

Edizione integrale

Newton Compton, 2014

L'arte di essere saggi
0 0 0
Moderne Bücher

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

L'arte di essere saggi : La fermezza del saggio e passi dalle Lettere morali / Lucio Anneo Seneca ; a cura di Mario Scaffidi Abbate

Newton Compton, 2014

L'arte di oziare
0 0 0
Moderne Bücher

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

L'arte di oziare : l'ozio ; e, la serenità = De otio ; De tranquillitate animi / Lucio Anneo Seneca ; cura e traduzione di Mario Scaffidi Abbate

Ed. integrale

Newton Compton, 2014

L'amicizia
0 0 0
Moderne Bücher

Cicero, Marcus Tullius <106 a.C.-43 a.C.>

L'amicizia / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Emma Maria Gigliozzi

Ed. integrale con testo latino a fronte

Newton Compton, 2013

Abstract: L'amicizia, dopo la sapienza, è per Cicerone il più prezioso tra i beni umani. Quel sentimento limpido e disinteressato che non nasce dalla ricerca dell'utile, ma da un'inclinazione assolutamente naturale che unisce due o più uomini, diviene la più nobile delle coesioni quando si allarga alla sfera pubblica e favorisce così il bene dello Stato. La sua più autentica e felice manifestazione è proprio in quella concordia sociale e civile che è alla base della moralità della cittadinanza e della forza di una repubblica. A distanza di duemila anni, un testo di sorprendente attualità.

Le favole degli animali
0 0 0
Moderne Bücher

Aesopus <circa 620 a.C.-circa 560 a.C.> - Phaedrus <20/15 a.C.-circa 51 d.C.> - La Fontaine, Jean de <1621-1695>

Le favole degli animali / Esopo, Fedro, Jean de La Fontaine ; versioni di Mario Giammarco, Sebastiano Saglimbeni, Emilio De Marchi ; introduzione di Mario Giammarco, Alberto Cavarzere, Davide Monda ; con 32 tavole di Gustave Dorècon e 62 incisioni di Grandville e

Ed. integrali

Newton Compton, 2013

Abstract: La tradizione favolistica avviata da Esopo, ma affinata e arricchita da Fedro e La Fontaine, ha sempre avuto come protagonisti privilegiati gli animali, simboli evidenti e cristallini di vizi e virtù squisitamente umani. Nelle favole di Esopo gli animali sono maestri di saggezza attraverso insegnamenti arguti che si fondono in una narrazione spontanea e originale e richiamano alla mente una vita condotta secondo ritmi ed esigenze autentiche. A Fedro essi consentono di dire la verità senza pericolo, coprendola con una maschera allegorica. La Fontaine si diverte a rivelare i tratti più oscuri e nascosti dell'animo umano, realizzando, dietro la finzione delle maschere degli animali, una serie di felici ritratti.

L' arte di essere felici
0 0 0
Moderne Bücher

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65> - Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

L' arte di essere felici / Lucio Anneo Seneca ; cura e traduzione di Mario Scaffidi Abbate

Newton Compton, 2013

Abstract: Il saggio è colui il quale, distaccatosi dalle passioni e raggiunta la virtù, diviene imperturbabile e non teme neanche la morte. La strada per questa superiore autosufficienza interiore è difficile e piena di ostacoli: solo la pratica costante e illuminata della virtù la può indicare. La selezione di opere proposta in questo volume costituisce un autentico vademecum del pensiero immortale di Seneca, secondo il quale la vera saggezza sta nella pura contemplazione e la vera felicità nel non aver bisogno di felicità.

Satyricon
0 0 0
Moderne Bücher

Petronius Arbiter <27-66>

Satyricon / Petronio Arbitro ; cura e traduzione di G. A. Cibotto

Ed. integrale, 2. ed.

Newton Compton, 2012

Abstract: L'amore, l'erotismo, l'avventura, le risate, la perdita, il dolore: il Satyricon contiene tutti gli ingredienti che cerchiamo in un romanzo. E lo fa dalla distanza di circa duemila anni. Aprire il volume di Petronio è come entrare in una gelateria e affondare la mano nuda nella vaschetta del pistacchio. Salvo poi, con stupore e sospetto, accorgersi che la temperatura del gelato è bollente.

Le favole
0 0 0
Moderne Bücher

Phaedrus <20/15 a.C.-circa 51 d.C.>

Le favole / Fedro ; introduzione di Alberto Cavarzere ; traduzione di Sebastiano Saglimbeni

Ed. integrale

Newton Compton, 2012

Abstract: Esopo ha inventato la favola, ma è stato Fedro ad affinarla, a imporle le leggi del metro, a conferirle la dignità del verso consegnandola ai fasti della letteratura. Per Fedro la favola è un mezzo d'espressione che consente, a chi è schiavo o liberto come lui, di dire la verità ammantandola sotto la copertura di un traslato. La sua è una morale acre, cupamente rassegnata alla sconfitta sociale, pervasa da un pessimismo amaro. Osteggiato in vita, Fedro fu quasi del tutto ignorato anche dopo la morte: scrivendo della favola, tanto Seneca quanto Quintiliano tacciono ostinatamente il suo nome, riscoperto solo molto più tardi dietro l'ombra troppo ingombrante del più celebre Esopo. Introduzione di Alberto Cavarzere.

La città del sole
0 0 0
Moderne Bücher

Campanella, Tommaso <1568-1639>

La città del sole = Civitas solis / Tommaso Campanella ; a cura di Massimo Baldini

Roma : Newton Compton, 2012

Abstract: La città del sole è una delle più celebri utopie di tutti i tempi e certamente l'opera più famosa di Tommaso Campanella, scritta nel carcere di Napoli, dove fu rinchiuso dal 1599 al 1626. Strutturata in forma di dialogo tra un Ospitalario e un Genovese, delinea l'immagine di una società perfetta, che sembra trarre la propria ispirazione da una sapiente unione di scienza e magia.

Amphitruo
0 0 0
Moderne Bücher

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Amphitruo ; Asinaria ; Aulularia ; Bacchides / Tito Maccio Plauto ; cura e traduzione di Ettore Paratore

Ed. integrali, 4. ed

Roma : Newton Compton, 2011

Abstract: Plauto è il simbolo stesso del teatro romano antico: testimone di un periodo, storico estremamente complesso e articolato, riflette con straordinaria varietà e perizia linguistica e con sorprendente slancio inventivo la delicata congiuntura che si era venuta a creare al suo tempo tra la cultura latina popolare di derivazione etrusca e quella raffinata proveniente dalla nuova intellettualità greca. La sua molteplice attività di autore, attore e organizzatore di spettacoli, nonché l'inesauribile ricchezza di spunti e di intrecci tematici tipici della sua spigliata comicità, contribuiranno, con il ricorrere di figure e stereotipi caratteristici, alla nascita del teatro rinascimentale e della commedia dell'arte. Il vero Plauto, scrive Ettore Paratore, si coglie nelle sbrigliate variazioni dei suoi dialoghi, in cui il termine plebeo scelto apposta, il gioco di parole, il lazzo, la battuta buffonesca, le facezie a botta e risposta crepitano incessantemente, per provocare con ogni mezzo la risata clamorosa e gioconda.

La favola di Amore e Psiche
0 0 0
Moderne Bücher

Apuleius <circa 125-circa 180>

La favola di Amore e Psiche / Lucio Apuleio ; cura e traduzione di Gabriella D'Anna ; premessa di Francesco Piccolo

Ed. integrale

Newton Compton, 2011

Abstract: Psiche, mortale dalla bellezza uguale a Venere, diventa sposa di Amore-Cupido senza tuttavia sapere chi sia il marito, che le si presenta solo nell'oscurità della notte. Scoperta su istigazione delle invidiose sorelle la sua identità, è costretta, prima di potere ricongiungersi al suo divino consorte, a effettuare una serie di prove, al termine delle quali otterrà l'immortalità.

Le metamorfosi
0 0 0
Moderne Bücher

Ovidius Naso, Publius <43 a.C.-18 d.C.>

Le metamorfosi / Publio Ovidio Nasone ; cura e traduzione in versi di Mario Scaffidi Abbate

Ed. integrale

Roma : Newton, 2011

Abstract: È uno dei classici dell'antichità più amati non solo da grandi poeti e scrittori ma anche da un pubblico vastissimo di lettori: Ariosto ne era innamorato, Dante lo cita più volte, ha ispirato Shakespeare, D'Annunzio e Montale, commuove con le sue tragiche storie d'amore, diverte con la sua ironia. Le Metamorfosi è un libro che affascina perché racconta duecentoquarantasei bellissime favole, tutte dedicate al gioco, tanto caro ai Greci che ne riempirono il loro mondo magico, del cambiamento improvviso e totale, della trasformazione, Sorprende e fa riflettere scoprire che protagoniste di questi ultimi e definitivi esiti di passioni, di offese mortali e follia sono soprattutto donne, dai nomi fatali: Europa, Armonia, Medea, Medusa, Filomela, Arianna, Tisbe, Eco, come a testimoniare la sensibilità di Ovidio - poeta romano esiliato, cacciato e abbandonato come qualcuna delle sue eroine - per l'universo femminile. Con la profondità del sentire e la potenza dell'invenzione poetica, ci trascina attraverso i quindici libri del suo capolavoro come attraverso un mare di immagini, dove prendono vita i personaggi più diversi, ma dove soprattutto è la voce delle donne a modulare la paura, l'amore, l'odio e la disperazione a fronte di un universo maschile che è già di pietra.

Le confessioni
0 0 0
Moderne Bücher

Augustinus, Aurelius, santo <354-430>

Le confessioni / Sant'Agostino ; cura e traduzione di Dag Tessore ; introduzione di Vittorino Grossi

Ed. integrale, 4. ed

Roma : Newton Compton, 2011

Abstract: Le Confessioni di Sant'Agostino costituiscono senza dubbio uno dei grandi classici della letteratura occidentale. Dalla tarda antichità al Medioevo, dal Rinascimento e fino ai giorni nostri, non hanno cessato di essere lette e meditate. Si tratta invero di un libro straordinario e - possiamo dire - unico nel suo genere: con una sincerità e un'immediatezza che raramente si riscontra negli autori antichi, Agostino vi traccia il ritratto di se stesso e della propria vita. Dall'infanzia ai turbolenti anni della giovinezza, per poi procedere verso l'età matura, i ripensamenti, gli sbandamenti, le esitazioni, infine la definitiva conversione al cristianesimo e la scelta della vita religiosa.