E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Aufnehmen: keine den folgenden Filter
× Subjekt Guide
× Verleger Mondadori <casa editrice>
Aufnehmen: alle die folgenden Filter
× Datum 2007
× Subjekt Memorie
× Subjekt Posizione sociale
× Verleger Edizioni Il Punto d'incontro <Vicenza>

Gefunden 2 Dokumente.

Parameter anzeigen
La fatiha
0 0 0
Moderne Bücher

Aït-Abbas, Jamila

La fatiha : nata in Francia e costretta a sposarsi in Algeria / Jamila Ait-Abbas

Vicenza : Il punto d'incontro, copyr. 2007

Abstract: Jamila è nata in Francia da genitori algerini ed è cresciuta nelle banlieu parigine da una madre prigioniera delle tradizioni della propria terra d'origine: la Kabylia. Per una promessa che ha il valore di un vero e proprio contratto morale, a 19 anni Jamila viene costretta alle nozze: è la legge della Fatiha, il codice di famiglia. Attirata in Algeria col pretesto di una vacanza, si ritrova sposata, contro la propria volontà, ad un uomo che aveva rifiutato. Nonostante tutte le prevaricazioni Jamila non si sottomette. Una storia vera.

Una donna da ripudiare
0 0 0
Moderne Bücher

Chafik, Serenade

Una donna da ripudiare : una storia vera / Serenade Chafik

Vicenza : Il punto d'incontro, 2007

Abstract: Può una donna vivere libera in Egitto? Sérénade Chafik lo ha creduto fino a quando non ha dovuto lasciare il proprio paese e la figlioletta di tre anni. Qual è il suo delitto? Aver scelto di risposarsi dopo essere stata ripudiata. Ma non era la sua prima delusione: adolescente, sotto Nasser e Sadat, aveva visto svanire le speranze dell'emancipazione femminile e del progresso sociale. Esule dall'Egitto ha scelto di raggiungere la comunità di studenti del Terzo Mondo in Unione Sovietica, nella speranza di un cambiamento. Interminabili vicende drammatiche convincono Sérénade a trasfereirsi in Francia. Lì crede che la naturalizzazione francese la protegga dall'ingiustizia: la piccola Laila la raggiunge, il futuro sembra felice, ma un giorno la polizia francese riceve l'ordine di far rispettare la legge della Charia e nuovamente il destino la separa da sua figlia...