E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Aufnehmen: keine den folgenden Filter
× Verleger Editori Laterza <Roma, Bari>
Aufnehmen: alle die folgenden Filter
× Sprachen Russian

Gefunden 1952 Dokumente.

Parameter anzeigen
Canti dal mondo
0 0 0
Moderne Bücher

Pizzorno, Cecilia - Seritti, Ester

Canti dal mondo : viaggio musicale alla scoperta dei popoli / Cecilia Pizzorno, Ester Seritti ; illustrazioni di Giulia Orecchia

Curci Young, 2020

Abstract: Un viaggio musicale alla scoperta delle culture e dei popoli della Terra. 20 brani appartenenti ad aree geografiche, epoche, stili e organici strumentali diversi. Per accompagnare il bambino nella sua crescita. La playlist online contiene: 11 canti della tradizione orale (2 italiani e 9 in lingua straniera), interpretati da cantanti madrelingua e le basi musicali; 9 brani d'ascolto dal Medio Evo al '900. Un libro da ascoltare, cantare, guardare per giocare insieme.

Il Kovalev
0 0 0
Moderne Bücher

Kovalëv, Vladimir

Il Kovalev : dizionario russo-italiano, italiano-russo / di Vladimir Kovalev

5. ed.

Zanichelli, 2020

Abstract: l Kovalev è un dizionario completo per chiunque abbia bisogno di risposte chiare, precise e affidabili per leggere, scrivere e tradurre, in particolare grazie al prezioso lavoro di aggiunta e revisione delle reggenze dei verbi, sostantivi e aggettivi russi e italiani. Il dizionario è aggiornato con tutte le parole e accezioni più importanti, sia del russo sia dell’italiano, da анорексичка a флэшка, da telefonino a web.

Evgenij Onegin
0 0 0
Moderne Bücher

Puškin, Aleksandr Sergeevič <1799-1837>

Evgenij Onegin : romanzo in versi / Aleksandr Puskin ; a cura di Pia Pera

5. ed.

Marsilio, 2020

Quando rasserena
0 0 0
Moderne Bücher

Pasternàk, Borís Leonídovič <1890-1960>

Quando rasserena / Boris Pasternak ; a cura di Alessandro Niero

Passigli, 2020

Abstract: Primavera 1955. Pasternak sta ultimando quel Dottor ?ivago che, nel novembre di due anni dopo, uscirà in prima mondiale per Feltrinelli e godrà subito di notorietà universale, fino al Premio Nobel. Su questo sfondo intricato nasce Quando rasserena, ultima raccolta di uno scrittore che, da più di un decennio ormai, si sta allontanando dal suo stile precedente e orientando verso la cifra e i tratti di- stintivi della sua fase estrema: affabilità di dizione e relativa comprensibilità di contenuti. «Fedeltà alla vita, alla vocazione di scrittore, alla natura animata dall'attività fruttuosa dell'uomo» (sono parole del figlio Evgenij) vengono restituite in uno stile dove è come se Pasternak si fosse definitivamente affrancato dallo sgargiante groviglio metaforico-metonimico delle sue prime raccolte, senza però smarrire la concentrazione dello sguardo e, semmai, schiarendo la sua vena di «preciso e brusco descrittore» (D. Bykov). Quando rasserena appare dunque come la prova poetica testamentaria di un autore propenso a sperimentare (e a offrirci arditamente) ogni risvolto possibile di una «semplicità inaudita» che egli stesso aveva pronosticato a sé decenni addietro; un autore munito del commovente coraggio di mimare l'abbandono al gesto primo della composizione, quali che ne siano gli spunti, come se si trattasse di un esercizio di respirazione dove, dell'aria inalata, egli vuole conservare tutto, dall'impalpabilità alle tossine. E qui spuntano le parole con cui Pasternak era intervenuto il 25 giugno 1935, a Parigi, al Congresso per la difesa della cultura: «la poesia [...] giace nell'erba, sotto i nostri piedi, e bisogna soltanto chinarsi per scorgerla e raccoglierla da terra». (Dalla prefazione di Alessandro Niero)

Le notti bianche
0 0 0
Moderne Bücher

Dostoevskij, Fëdor Mihajlovic <1821-1881>

Le notti bianche / Fedor Dostoevskij ; traduzione, postfazione e note a cura di Laura Salmon

2. ed.

BUR, 2019

Abstract: Nell'incanto evanescente delle notti pietroburghesi, un giovane vagabondeggia in solitudine. L'incontro con una donna che piange una delusione d'amore, appoggiata al parapetto di un ponte, gli regalerà il sogno di un'avventura meravigliosa.

Il libro della Costituzione
0 0 0
Moderne Bücher

Luzzati, Emanuele <1921-2007> - Piumini, Roberto <1947-> - Onida, Valerio <1936->

Il libro della Costituzione / Valerio Onida, Roberto Piumini ; illustrazioni di Emanuele Luzzati ; testimonianza di Elisabeth Arquinigo Pardo

Sonda, 2019

Abstract: Un testo avvincente sui valori della nostra Costituzione. Le tavole di Emanuele Luzzati e i testi di Roberto Piumini raccontano i valori della Costituzione attraverso 15 parole-chiave: democrazia, lavoro, diritti umani, uguaglianza, diritti e doveri, unità della Repubblica, rispetto delle diversità linguistiche, Stato e chiesa, dialogo tra le religioni, cultura e ricerca, ambiente, arte e storia, accoglienza dello straniero, pace, tricolore. La prima parte della Costituzione italiana viene proposta in dodici lingue (albanese, arabo, cinese, ebraico, francese, inglese, portoghese, rumeno, russo, spagnolo, tedesco), compreso l'italiano, per consentire ai bambini italiani e a quelli provenienti da altri Paesi e culture di comprenderla più profondamente e di sentirla più vicina alla propria mente e al proprio cuore. Il testo è arricchito dai commenti del costituzionalista Valerio Onida dei primi 12 articoli con i consigli per applicarli nella vita di tutti i giorni.

Sette poemi
0 0 0
Moderne Bücher

Cvetaeva, Marina Ivanovna <1892-1941>

Sette poemi / Marina Cvetaeva ; a cura di Paola Ferretti

Einaudi, 2019

Lenin
0 0 0
Moderne Bücher

Majakovskij, Vladimir Vladimirovic <1893-1930>

Lenin / Vladimir Majakovskij ; traduzione e cura di Angelo Maria Ripellino

SE, 2019

Abstract: "Quando Giulio Einaudi mi propose di tradurre il 'Lenin' di Vladimir Majakovskij, restai sulle prime perplesso. Perché il 'Lenin', composto dall'aprile all'ottobre del 1924, è tra i poemi di Majakovskij il meno robusto e il più povero di invenzioni e metafore, e quello in cui più si svela il suo assillo di schiacciare la gola della propria canzone. Mi perseguitava la dura frase con la quale Pasternàk, nello 'Schizzo autobiografico', condanna la poesia politica majakovskiana: 'Non mi dicono nulla queste ricette goffamente rimate, questa ricercata vuotaggine, questi luoghi comuni e le trite verità formulate in maniera così artificiosa, confusa e piatta'. Del resto i torrenti di apologetica, che grondano da un capo all'altro del poema, mi avevano sempre respinto, anche se l'idolo in esso osannato non ha perduto grandezza nella rovinosa distanza del tempo e può ancora apparire, come afferma Leiris, 'l'apôtre ou le saint de ce XX siècle travaillé de courants si divers'." (dalla postfazione di Angelo Maria Ripellino)

Russo
0 0 0
Moderne Bücher

Russo : russo-italiano, italiano-russo

Vallardi, 2019

Abstract: Con le sue 35000 voci il Dizionario russo-italiano/italiano-russo Vallardi si propone come strumento pratico ed efficace per una corretta comprensione e comunicazione tra le due lingue.

Non è tempo di essere
0 0 0
Moderne Bücher

Chodasevic, Vladislav Felicianovic

Non è tempo di essere / Vladislav Chodasevič ; a cura di Caterina Graziadei

Bompiani, 2019

Abstract: Secondo Nina Berberova "ci sono dieci nomi senza i quali la poesia russa non esisterebbe". Chodasevic è l'undicesimo. Era il più giovane tra coloro che esordirono all'inizio del ventesimo secolo e ha conosciuto fulgore e declino: per età apparteneva alla generazione che non ebbe il tempo di esprimersi appieno prima del 1917 e che, ammutolita dall'Ottobre e dall'emigrazione, non poté poi più farsi ascoltare. Considerato da Nabokov uno dei maggiori lirici russi del secolo scorso, è stato riscoperto tardi dai giovani poeti degli anni settanta e solo con la perestrojka la sua opera è potuta tornare a essere letta in patria. Questo volume costituisce la più ampia scelta finora offerta al lettore italiano dell'opera poetica di Vladislav Chodasevic.

Poslednjaja vesna
0 0 0
Moderne Bücher

Parnok, Sofija <1885-1933>

Poslednjaja vesna = L'ultima primavera / Sofija Parnok ; traduzione e note di Linda Torresin

Damocle, 2019

Abstract: «Una straniera nella letteratura russa» – così è stata definita dalla critica Sofija Parnok (Taganrog, 1885 – Karinskoe, 1933), la prima «Saffo» russa. Tra i suoi amori più noti, ritroviamo la poetessa M. Cvetaeva; a lei questa «giovane tragica Lady» ispirerà il ciclo Podruga (Amica). Prendendo le distanze dai modelli decadenti del lesbismo letterario in voga nel primo Novecento, la Parnok interpreta il tema amoroso in modo originale, con esiti davvero sorprendenti per la poesia femminile russa del «secolo d’argento».

Master i Margarita
0 0 0
Moderne Bücher

Bulgakov, Mihail Afanas'evic <1891-1940>

Master i Margarita / Mihail Bulgakov

Eksmo, 2019

Abstract: Il testo è incentrato sulle persecuzioni politiche subite da uno scrittore e drammaturgo, il Maestro, da parte delle autorità sovietiche degli anni Trenta, sul suo amore con Margherita Nikolaevna, e sul suo riscatto grazie a una visita del Diavolo nell'Unione Sovietica atea di quel tempo; alla sua storia s'intreccia parallela quella del processo evangelico al Messia e di Ponzio Pilato, vicende che sono anche oggetto di un contestato lavoro teatrale del Maestro.

Poesie e poemi
0 0 0
Moderne Bücher

Lermontov, Mihail Jur'evic <1814-1841>

Poesie e poemi / Michail Jur'evic Lermontov ; cura e traduzione dal russo di Paolo Statuti ; prefazione di Antonio Sagredo

GSE, 2019

Le mie prime canzoni del mondo
0 0 0
Moderne Bücher

Cordier, Séverine <1979->

Le mie prime canzoni del mondo / disegni di Séverine Cordier

Gallucci, 2018

Emocii mezdu strok
0 0 0
Moderne Bücher

Zanetto, Vittorio <1942->

Emocii mezdu strok / Viktorio Zanetto ; [traduzione di: Dina Kolupaeva]

Belinde, 2018

Poesie
0 0 0
Moderne Bücher

Ahmatova, Anna Andreevna <1889-1966>

Poesie / Anna Achmatova ; a cura d Raissa Naldi

La vita felice, 2018

Abstract: Antologia di poesie tratte da Sera, Rosario, Stormo bianco, Pianbtaggine, La canna, Luna allo Zenit, Libro sesto, Fiorisce la rosa di macchia, I segreti del mestiere scritte tra il 1909 e il 1965

Come imparare il russo in 30 giorni
0 0 0
Moderne Bücher

Monetti, Chiara

Come imparare il russo in 30 giorni / Chiara Monetti

How2, 2018

Abstract: "Questo libro ti farà imparare il russo in soli 30 giorni, partendo da zero. E questa è più di una semplice promessa. Ti spiego... Il metodo è molto semplice: il libro è suddiviso in 30 capitoli, uno per giorno, per permetterti di imparare le basi di questa lingua in un solo mese. Per ottenere il massimo da questo corso, devi solo rispettare una regola: leggere un capitolo al giorno, né più, né meno. Se rispetti questa regola e segui le indicazioni contenute nel libro, il risultato è garantito." (L'autrice)

Il prigioniero nel Caucaso
0 0 0
Moderne Bücher

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Il prigioniero nel Caucaso ; Tre morti / Lev Tolstoj ; a cura di Eridano Bazzarelli

6. ed.

BUR, 2018

Abstract: Tre morti è una sorta di parabola di limpido contenuto morale: muoiono una signora borghese, un vecchio postiglione ed un albero. Tormantata la morte della donna, serena quella del vecchio, perfettamente armonica quella dell'albero. È questa una delle grandi lezioni che spira nelle pagine del Tolstoj maturo: dobbiamo imparare ad ascoltare la natura, a riprodurre nelle nostre vite il suo ritmo.

La promessa sposa dell'inverno
0 0 0
Moderne Bücher

Polonskij, Jakov Petrovič <1819-1898>

La promessa sposa dell'inverno : fiabe in versi e altre poesie / Jakov Petrovič Polonskij ; traduzione a cura di Pia Dusi ; saggi introduttivi di Stefano Garzonio e Ljudmila Jakimova ; illustrazioni di Giancarlo Ganzerla

Liberedizioni, 2018

Abstract: Le atmosfere liriche del poeta russo Jakov Petrovic Polonskij (1819-1898), in grado di distillare la propria forza poetica "dalla materia comune della vita e delle cose della vita". Una raccolta che si presta ad essere utilizzata anche con i bambini della scuola primaria e con gli adolescenti, per avvicinare gli alunni alla tecnica poetica.

Gli uomini non sono isole
0 0 0
Moderne Bücher

Ordine, Nuccio <1958->

Gli uomini non sono isole : i classici ci aiutano a vivere / Nuccio Ordine

La Nave di Teseo, 2018

Abstract: Prendendo le mosse dalla commovente meditazione di John Donne (1624) a cui si ispira il titolo del volume, Nuccio Ordine arricchisce la sua “biblioteca ideale” invitandoci a leggere (e a rileggere) altre meravigliose pagine della letteratura mondiale. Convinto che una brillante citazione possa sollecitare la curiosità dei lettori e incoraggiarli a impossessarsi dell'opera intera, Ordine prosegue la sua battaglia a favore dei classici, mostrando come la letteratura sia fondamentale per rendere l'umanità più solidale e più umana. In un'epoca segnata da brutali egoismi, dalla ripresa dei razzismi e dell'antisemitismo, dalle terribili disuguaglianze economiche e sociali, dalla paura dello "straniero", queste pagine invitano a capire che "vivere per gli altri" è un'opportunità per dare un senso forte alla nostra vita.