E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Aufnehmen: keine den folgenden Filter
× Datum 2010
× Verleger Rizzoli <casa editrice>
Aufnehmen: alle die folgenden Filter
× Subjekt Italia
× Datum 2007

Gefunden 673 Dokumente.

Parameter anzeigen
La vendetta del longobardo
0 0 0
Moderne Bücher

Salvador, Marco

La vendetta del longobardo / Marco Salvador

Casale Monferrato : Piemme, copyr. 2007

Abstract: Il terzultimo giorno di novembre dell'anno 751, il giovane Evaldo cavalca assieme al padre Reginaldo verso Soissons. Fanno parte della scorta di re Childerico, là diretto per impedire a Pipino di usurpare il trono merovingio. Ma cadono in una trappola. Reginaldo viene ucciso ed Evaldo è costretto alla fuga inseguito dai sicari di Pipino. Troverà rifugio in Italia, a Cividale, la patria della madre longobarda. Rinnegando il suo sangue franco, diverrà a tutti gli effetti un guerriero longobardo. Non solo. Sarà uno degli uomini più vicini a re Desiderio, vivrà la storia della famiglia reale, e con il re combatterà prima Pipino e poi Carlo. Lotterà per vivere, per salvare la civiltà longobarda in pericolo, e soprattutto per vendicare suo padre.

Incontenibile Italia
0 0 0
Moderne Bücher

Rossi, Fabio <1958->

Incontenibile Italia / Fabio Rossi ; illustrazioni di Francesco Triscari

Milano : Salani, copyr. 2007

Abstract: Sapete perché non dovete avere paura se girando per la Basilicata incontrate il Serrapotomo? E che le Dolomiti ci sono anche nel Meridione? Avete un'idea di che cosa leghi San Nicola e Babbo Natale? E perché a Orvieto tutti conoscono Maurizio? Incontenibile Italia risponde a queste domande e a mille altre, presentandovi in maniera completamente nuova la storia, la geografia e le tradizioni della nostra penisola... Italia spezzettata, unita, scoperta ed esplorata: tutte le curiosità e le bizzarrie del Paese più irresistibile del mondo!

Camicette nere
0 0 0
Moderne Bücher

Terranova, Annalisa

Camicette nere : donne di lotta e di governo da Salò ad Alleanza Nazionale / Annalisa Terranova

Milano : Mursia, copyr. 2007

Abstract: Nessuno aveva ancora indagato sull'altra metà della destra italiana: le donne.Lo fa, per la prima volta, questo libro che raccoglie le testimonianze di donne di destra, dalle fasciste della prima ora alle ragazze di Salò, dalle militanti del MSI alle dirigenti di Alleanza Nazionale.Sono storie private e pubbliche di passione e impegno politico, di ideali e disillusioni che sfatano definitivamente i luoghi comuni sulle donne della destra italiana. Non solo madri e mogli, non angeli del ciclostile, non invisibili presenze nelle manifestazioni di piazza, ma militanti e dirigenti politiche impegnate in battaglie dentro e fuori il partito per affermare «un pensiero della differenza» ed elaborare nuove forme di politica femminile. Le donne della destra italiana hanno avuto, e hanno, una loro storia dentro la Storia. Questo libro la racconta e dimostra che le donne, anche a destra, sono un soggetto attivo in grado di elaborare e proporre percorsi politici originali, inediti e tutti da sperimentare.

Voi non sapete
0 1 0
Moderne Bücher

Camilleri, Andrea <1925-2019>

Voi non sapete : gli amici, i nemici, la mafia, il mondo nei pizzini di Bernardo Provenzano / Andrea Camilleri

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Voi non sapete quello che state facendo. È così che Bernardo Provenzano ha accolto le forze dell'ordine al momento dell'arresto. Il segno di un ordine costruito con sotterranea implacabilità. E i pizzini, con i loro codici e sottocodici, con il tono ora criptico, ora oracolare, ora dimesso, sono l'arcaico sistema che regola una modernissima ragnatela. Nel rigoglio della sua produzione narrativa quasi mai, per esplicita scelta, Camilleri ha toccato il tema della mafia. Ma quando i pizzini di Provenzano sono stati resi pubblici è stato subito chiaro che costituivano per lui un'opportunità di riflessione imperdibile: linguisticamente anomali, antropologicamente emblematici per la concezione della religione, della famiglia, delle gerarchie dei rapporti tra le persone, sembravano fatti apposta per entrare nell'universo letterario dello scrittore. Questo libro è un dizionario che, voce per voce, svela l'alfabeto con cui il capo dei capi ha parlato alla sua organizzazione per mostrare come, sotto la superficie di parole apparentemente comuni, può celarsi la feroce banalità del male. E che i primi anticorpi che una società civile deve sviluppare contro la vischiosità mafiosa sono quelli di un linguaggio limpido, onesto e condiviso. Un libro in cui il gusto per la battuta e per il paradosso non nascondono un diffuso senso di allarme. E anche questa è una nuova nota nello stile di Camilleri: nessuna catarsi è possibile, il lettore resta inchiodato alla grottesca efferatezza del mondo.

10: Salumi, formaggi e uova
0 0 0
Moderne Bücher

10: Salumi, formaggi e uova

The Italian job
0 0 0
Moderne Bücher

Vialli, Gianluca <1964-> - Marcotti, Gabriele <1973->

The Italian job : tra Italia e Inghilterra, viaggio al cuore di due grandi culture calcistiche / Gianluca Vialli, Gabriele Marcotti

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Se esiste un gioco profondamente radicato sia nella cultura italiana che in quella inglese, questo è senza dubbio il calcio. Ma in che modo le caratteristiche proprie degli italiani e degli inglesi condizionano il gioco in queste due nazioni? Vialli ha vissuto e giocato tutta la sua lunga vita professionale tra Italia e Inghilterra, sia come calciatore che come allenatore. In questo libro cerca di spiegare come sono nate e su che basi si sono evolute le due culture calcistiche per molti versi agli antipodi, per arrivare a fare il punto su che cosa è diventato oggi questo gioco.

Addio alle armi
0 0 0
Moderne Bücher

Hemingway, Ernest <1899-1961>

Addio alle armi / Ernest Hemingway ; traduzione e postfazione di Fernanda Pivano

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Composto febbrilmente tra il 1928 e il 1929, Addio alle armi è la storia di amore e guerra che Hemingway aveva sempre meditato di scrivere ispirandosi alle sue esperienze del 1918 sul fronte italiano, e in particolare alla ferita riportata a Fossalta e alla passione per l'infermiera Agnes von Kurowsky. I temi della guerra, dell'amore e della morte, che per diversi aspetti sono alla base di tutta l'opera di Hemingway, trovano in questo romanzo uno spazio e un'articolazione particolari. È la vicenda stessa a stimolare emozioni e sentimenti collegati agli incanti, ma anche alle estreme precarietà dell'esistenza, alla rivolta contro la violenza e il sangue ingiustamente versato. La diserzione del giovane ufficiale americano durante la ritirata di Caporetto si rivela, col ricongiungimento tra il protagonista e la donna della quale è innamorato, una decisa condanna di quanto di inumano appartiene alla guerra. Ma anche l'amore, in questa vicenda segnata da una tragica sconfitta della felicità, rimane un'aspirazione che l'uomo insegue disperatamente, prigioniero di forze misteriose contro le quali sembra inutile lottare.

Se mi lasci sto male
0 0 0
Moderne Bücher

Cagno, Francesco <1967->

Se mi lasci sto male / Francesco Cagno

Roma : Newton Compton, 2007

Abstract: Margherita Ficarazzi è una donna dalle forme prorompenti ma dal cuore desolato. Affermata presentatrice, Margherita è l'eroina di tutti single italiani che, sedotti e abbandonati, si riscattano con Se mi lasci sto male, una fortunatissima trasmissione televisiva dedicata al mal d'amore. Dietro un'apparenza innocua, il programma di Margherita non serve soltanto a intrattenere la gente ma, manovrato dai servizi segreti, serve a raccogliere informazioni sui casi sempre più numerosi di devianza sentimentale. Sullo sfondo di un'Italia in cui il numero dei divorziati ha superato quello dei cittadini normali, l'amore romantico è diventato una bugia colossale, un'illusione che, nelle mani di nuovi mostri, tende a trasformare persone per bene in autentici criminali. Contro di loro, il governo istituisce il Dipartimento Crimini Sentimentali, diretto proprio dalla seducente Margherita Ficarazzi. Ma all'improvviso il guscio di freddezza che avvolge Margherita si rompe e anche lei è costretta ad affrontare in prima persona il vero significato dell'amore per diventare la protagonista di una commedia velata di giallo: un'insolita storia di spionaggio ambientata in un mondo in cui il sesso ha dichiarato guerra al sentimento.

Io non ho paura
5 0 0
Moderne Bücher

Ammaniti, Niccolò <1966->

Io non ho paura / Niccolò Ammaniti

22. ed

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: In questo romanzo Niccolò Ammaniti va al cuore della sua narrativa, con una storia tesa e dal ritmo serrato, un congegno a orologeria che si carica fino a una conclusione sorprendente: e mette in scena la paura stessa. Michele Amitrano, nove anni, si trova di colpo a fare i conti con un segreto cosi grande e terribile da non poterlo nemmeno raccontare. E per affrontarlo dovrà trovare la forza proprio nelle sue fantasie di bambino, mentre il lettore assiste a una doppia storia: quella vista con gli occhi di Michele e quella, tragica, che coinvolge i grandi di Acqua Traverse, misera frazione dispersa tra i campi di grano. Il risultato è un racconto potente e di assoluta felicità narrativa, dove si respirano atmosfere che vanno da Clive Barker alle Avventure di Tom Sawyer, alle Fiabe italiane di Calvino. La storia è ambientata nell'estate torrida del 1978 nella campagna di un Sud dell'Italia non identificato, ma evocato con rara forza descrittiva. In questo paesaggio dominato dal contrasto tra la luce abbagliante del sole e il buio della notte, Ammaniti alterna, a colpi di scena sapienti, la commedia, il mondo dei rapporti infantili, la lingua e la buffa saggezza dei bambini, la loro tenacia, la forza dell'amicizia e il dramma del tradimento.

Grande guerra piccoli generali
0 1 0
Moderne Bücher

Del Boca, Lorenzo <1951->

Grande guerra piccoli generali : una cronaca feroce della prima guerra mondiale / Lorenzo Del Boca

Torino : UTET libreria, copyr. 2007

Abstract: Alla vigilia dello scoppio della Prima guerra mondiale, i più immorali pensavano soltanto di ricavare dei guadagni per potersi adeguatamente arricchire. Gli idealisti, invece, credevano di offrire all'Italia l'opportunità di conquistare peso e prestigio internazionale, in modo da restituirle quel ruolo che vagheggiavano ma che, dopo i fasti della Roma dei Cesari, era rimasto incartato nei libri della storia classica. Negli ultimi dieci anni, prima di quel 1914, i soldati erano cresciuti alle direttive del generale Paolo Spingardi, ottimo oratore parlamentare e del generale Alberto Pollio, ottimo scrittore. L'uno e l'altro - con tutto lo stato maggiore coltivavano il mito di Napoleone del quale leggevano con avidità biografie, recensioni, commenti strategici e valutazioni tattiche. Al momento dell'entrata in guerra, l'esercito italiano venne affidato a Luigi Cadorna che, se avesse ottenuto risultati proporzionali alla sua presunzione, avrebbe conquistato il globo terracqueo. I guai maggiori di chi combatteva per l'Italia vennero dagli stessi italiani che dimostrarono di non aver maturato alcuna idea e che, tuttavia, a quel nulla, si aggrapparono con convinzioni incrollabili. Si armarono di ordini assurdi. Pretesero di mandare le truppe all'assalto anche quando ogni logica l'avrebbe sconsigliato. Instaurarono un regime di oppressione che sarebbe risultato odioso per una qualunque dittatura. E provocarono la morte di un numero imprecisato di loro uomini.

Il libro nero delle sette in Italia
4 1 0
Moderne Bücher

Boschetti, Caterina

Il libro nero delle sette in Italia : testimonianze e documenti shock sul volto oscuro della religione / Caterina Boschetti ; con la collaborazione di Vincenzo Gallo

Roma : Newton Compton, 2007

Abstract: Cosa significa il termine setta? Cosa spinge un individuo a farne parte? Ma soprattutto come è possibile che, in un paese dove vige la libertà di culto, la religione diventi sinonimo di oppressione e schiavitù? Questa inchiesta nazionale racconta in modo semplice e chiaro tutti i meccanismi e i passaggi che portano una persona qualunque a intraprendere un viaggio verso una religiosità fatta di strani rituali, preghiere sconosciute, alfabeti sacri e linguaggi criptici, ma a volte anche di droghe, di psicofarmaci e, in certi casi, di violenze sessuali e percosse. Questo libro è un itinerario nell'incubo vissuto da decine di fuoriusciti e di familiari, che hanno avuto il coraggio di raccontare soprusi e abusi di alcune nuove religioni o di semplici associazioni culturali che nascondono, invece, ben altro. I documenti inediti, denunce, ritagli di giornale, lettere e testi interni ai gruppi stessi, dimostrano che è tutto mafedettamente vero. Dal processo alle Bestie di Satana a Scientology, dalla Chiesa del reverendo Moon ai movimenti ufologici, dalle ramificazioni della religione cristiana al New Age, questo libro, tra interviste e testimonianze agghiaccianti, aprirà gli occhi al pubblico, mostrandogli un mondo nel mondo, dove criminalità, pedofilia, sparizioni, suicidi e casi di pazzia hanno molto spesso un unico filo conduttore.

Momenti di guerra
0 0 0
Moderne Bücher

Ongaro, Francesco <1924->

Momenti di guerra / Francesco Ongaro

Stampato in proprio, 2007

Vol. 1: L'Italia dopo l'unità
0 0 0
Moderne Bücher

Vol. 1: L'Italia dopo l'unità / testi di Valerio Castronovo, Renzo De Felice

Il lavoro non è una merce
0 0 0
Moderne Bücher

Gallino, Luciano <1927-2015>

Il lavoro non è una merce : contro la flessibilità / Luciano Gallino

Roma : Laterza, 2007

Abstract: Circa 8 milioni: sono gli italiani che hanno un lavoro instabile. Tra 5 e 6 milioni sono precari per legge, ossia lavorano con uno dei tanti contratti atipici che l'immaginazione del legislatore ha concepito negli ultimi quindici anni. Gli altri sono i precari al di fuori della legge, i lavoratori del sommerso. Come si è arrivati a queste cifre, perché le imprese chiedono la flessibilità del lavoro in misura sempre crescente, quali sono i costi umani che stiamo pagando e quali sarebbero i costi economici che il paese dovrebbe affrontare se si volesse davvero coniugare l'instabilità dell'occupazione con la sicurezza del reddito, cosa ha a che fare tutto questo con la globalizzazione, quali caratteristiche dovrebbe avere una politica del lavoro globale per essere davvero all'altezza delle reali dimensioni del problema. In queste pagine, l'accusa di Gallino: non solo non è giusto che il precariato sia merce di scambio dell'economia globalizzata, ma nemmeno intelligente per una società che voglia congiungere allo sviluppo economico lo sviluppo umano.

Spingendo la notte più in là
0 0 0
Moderne Bücher

Calabresi, Mario <1970->

Spingendo la notte più in là : storia della mia famiglia e di altre vittime del terrorismo / Mario Calabresi

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: È la mattina del 17 maggio 1972, e la pistola puntata alle spalle del commissario Luigi Calabresi cambierà per sempre la storia italiana. Di lì a poco il nostro paese scivolerà in uno dei suoi periodi più bui, i cosiddetti anni di piombo, la notte della Repubblica. Quei due colpi di pistola però non cambiarono solo il corso degli eventi pubblici, ma sconvolsero radicalmente la vita di molti innocenti. La storia dell'omicidio Calabresi è anche la storia di chi è rimasto dopo la morte di un commissario che era anche un marito e un padre. E di tutti quelli che hanno continuato a vivere dopo aver perso la persona amata durante la violenta stagione del terrorismo. Mario Calabresi racconta la storia e le storie di quanti sono rimasti fuori dalla memoria degli anni di piombo, l'esistenza delle altre vittime del terrorismo, dei figli e delle mogli di chi è morto: c'è chi non ha avuto più la forza di ripartire, di sopportare la disattenzione pubblica, l'oblio collettivo; e c'è chi non ha mai smesso di lottare perché fosse rispettata la memoria e per non farsi inghiottire dai rimorsi. La storia della sua famiglia si intreccia così con quella di tanti altri (la figlia di Antonio Custra, di Luigi Marangoni o il figlio di Emilio Alessandrini) costretti all'improvviso ad affrontare, soli, una catastrofe privata, che deve appartenere a tutti noi.

Schiavi del supermercato
0 0 0
Moderne Bücher

Di Bari, Monica - Pipitone, Saverio

Schiavi del supermercato : la grande distribuzione organizzata in Italia e le alternative concrete / Monica Di Bari, Saverio Pipitone

Casalecchio : Arianna, 2007

Abstract: La moneta è una delle più geniali invenzioni dell'umanità, ma anche una delle più pericolose. La moneta libera da inflazione e da interesse spiega in modo semplice e chiaro come le politiche finanziarie regolino i mercati globali e come l'interesse distrugga le nostre società e gli ecosistemi. In particolare, svela i difetti nascosti nel nostro sistema monetario, individuando e analizzando le conseguenze a lungo termine di quattro comuni malintesi:- Che c'è solo un tipo di crescita.- Che paghiamo un interesse solo se prendiamo in prestito dei soldi.- Che usufruiamo tutti allo stesso modo dell'attuale sistema monetario.- Che l'inflazione è parte integrante delle economie di libero mercato.Questo testo propone un ardito ma realistico pacchetto di riforme del sistema monetario che favorirebbe uno scambio equo di beni e servizi senza alimentare l'interesse o l'inflazione. Descritte con notevole chiarezza, queste riforme si basano sia su esperimenti monetari contemporanei o tratti dalla storia – come l’esperimento di Worgl, e le valute del periodo della Grande Depressione – sia su istituzioni moderne, come gli attuali sistemi locali di scambio, la banca cooperativa JAK e altre ancora. Viene inoltre spiegato in che modo l’introduzione di valute regionali rappresenti una via d’uscita alle conseguenze negative della globalizzazione: la regione, sotto molti aspetti, può rafforzarsi proprio attraverso una sua specifica valuta.

Far West
0 0 0
Moderne Bücher

Far West : si replica in Val Trompia : cinema fumetto e armi dalla guerra d'indipendenza all'epopea del West / a cura di Dino Aloi

Torino : Il pennino, copyr. 2007

Abstract: Catalogo della mostra sul tema del Far West nei fumetti italiani, nel cinema e attraverso le armi da fuoco, tenutasi a Sarezzo nel 2007-2008

I segreti delle antiche città megalitiche
0 0 0
Moderne Bücher

Magli, Giulio <1964->

I segreti delle antiche città megalitiche : il tempo dei ciclopi in Italia e nel Mediterraneo / Giulio Magli

Newton Compton, 2007

Abstract: Moltissimi antichi monumenti vennero costruiti tagliando e incastrando perfettamente tra di loro enormi macigni poligonali. Spesso i massi utilizzati sono talmente pesanti da far pensare che queste costruzioni non siano opera di uomini, ma dei giganti della mitologia greca, i Ciclopi. Chi le ha realizzate veramente, e quando? Perché ha usato, con volontà tenace e sforzi quasi sovrumani, una tecnica tanto raffinata e complessa? Questo libro è dedicato alla riscoperta di queste opere straordinarie e del pensiero che ispirò i loro realizzatori. In un affascinante viaggio attraverso il Mediterraneo, il lettore incontra quindi le città dei Ciclopi e i loro segreti, visitando - con l'aiuto di oltre cento illustrazioni nel testo e 32 tavole a colori fuori testo - sia luoghi famosi, come Micene e Tirinto, che siti misteriosi e quasi sconosciuti, come l'acropoli del Monte Circeo, i santuari delle Baleari, il complesso megalitico di Monte Baranta in Sardegna e la piramide di Helleniko nel Peloponneso. Emergono così i profondi legami degli antichi costruttori con la natura attorno a loro: con la terra dunque, l'acqua, le montagne, e naturalmente, con il cielo e le stelle. Al termine del viaggio, e proprio dalle stelle, una sorpresa: una antichissima "religione stellare" che trae le sue origini nella preistoria del Mediterraneo e che fu fonte di ispirazione per molte di queste opere.

Enti locali e Stato in Italia sotto Napoleone
0 0 0
Moderne Bücher

Pagano, Emanuele <1963->

Enti locali e Stato in Italia sotto Napoleone : Repubblica e Regno d'Italia : 1802-1814 / Emanuele Pagano

Roma : Carocci, 2007

Abstract: Sotto Napoleone anche in Italia si realizzò una radicale trasformazione della sfera pubblica, la cui portata è ancora in parte da calibrare. Il napoleonico Regno d'Italia offre il vasto terreno di indagine cui il volume è dedicato. Sulla base di poderosi sondaggi archivistici, oltre che di una letteratura scientifica aggiornata, vi si ripercorrono significativi profili di storia delle istituzioni - statali e locali - considerate nel loro concreto funzionamento. Le complesse dinamiche fiscali e finanziarie sono pure oggetto di un'originale ricerca, specialmente nella loro dimensione municipale e nella percezione dei contribuenti.

Quello che non si doveva dire
0 0 0
Moderne Bücher

Biagi, Enzo <1920-2007>

Quello che non si doveva dire / Enzo Biagi ; con Loris Mazzetti

Mondolibri, 2007

Abstract: Quello che non si doveva dire è quello che Enzo Biagi non ha potuto dire in televisione negli ultimi cinque anni, da quando è stato bandito dagli schermi dopo l'editto bulgaro di Berlusconi. Questo libro è dunque una sorta di rivincita: un viaggio attraverso i temi dell'attualità che Biagi e Loris Mazzetti avrebbero trattato nella fortunata rubrica Il fatto. Un incontro con i ragazzi di Locri il giorno dopo l'omicidio di Francesco Fortugno. Un'inchiesta sulla criminalità organizzata che dal Sud ha portato i suoi affari al Nord, mentre la parola mafia è sparita dal tavolo della politica per riapparire solo con l'arresto del boss Bernardo Provenzano. Una commossa riflessione sull'omicidio del piccolo Tommaso, ucciso da una banda di balordi e sepolto sulle rive del fiume Enza. Un itinerario nelle sofferenze dell'Africa, dalle bidonville di Nairobi ai malati di Aids, dalla schiavitù del Sudan ai bambini soldato. I massacri in Iraq: bambini, donne e uomini, vittime innocenti, i morti di Nassjiria, le due Simone, Enzo Baldoni, Giuliana Sgrena e la responsabilità della morte di Nicola Calipari. E la politica, con la sconfitta elettorale di Berlusconi e l'arrivo di Prodi a Palazzo Chigi, con un'eredità molto pesante e un paese spaccato in due. Per finire, Biagi regala ai lettori un viaggio nel suo passato, prendendo ad esempio, per farmi capire meglio, alcune parole che nella mia vita hanno avuto un senso: coraggio, coerenza, umiltà, libertà, rispetto, giustizia, tolleranza, solidarietà.