Community » Forum » Recensioni

E poi
0 1 0
Icinori

E poi

Orecchio acerbo, 2018

Abstract: Pagina dopo pagina, attraverso le sole immagini, ai colori caldi dell'autunno si sostituiscono quelli freddi dell'inverno. I mesi passano, e dopo pioggia e neve dovrebbe tornare il sole ma qualcosa è andato diversamente. In un paesaggio brulicante di piccoli personaggi, che entrano in scena con mille storie da seguire o da creare, arrivano gli uomini-martello, gli uomini-tenaglia, gli uomini-bullone: smontano colline, segano foreste, aprono montagne, spostano cespugli, arrotolano via le bellezze del mondo come fossero vecchi tappeti da buttare... E poi?

44 Visite, 1 Messaggi
Clara Toninelli
379 posts

Questo silent book è un gioiello.
Quello che mi colpisce per primo è la scelta cromatica inusuale e raffinatissima (tronchi blu Klein accostati a chiome e cespugli in varie gradazioni di granata ed amaranto, con tocchi di ocra, bianco e nero, per esempio: bellissimo!).
Poi la complessa, perfetta composizione scenografica delle pagine. Sembra di stare a teatro ed assistere a cambi di scena, con fondali che variano, pur mantenendo l'unità di narrazione.
Poi la ricchezza di dettagli, e le creature fantastiche, grandi e piccole, in primo e secondo piano. Sono una storia ognuna.
Poi l'effetto dello scorrere del tempo, dato dal cambio dei mesi e delle stagioni, che si percepisce benissimo e con naturalezza.

Per un'analisi approfondita ed intelligente di quest'albo di grande eleganza visiva e concettuale, suggerisco il post di Anna Castagnoli: http://www.lefiguredeilibri.com/2020/01/14/e-poi-di-icinori/

  • «
  • 1
  • »

7234 Messaggi in 5918 Discussioni di 850 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online