E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 1014532 documenti.

Mostra parametri
Tu non sai cos'è la guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Skalietska, Yeva <2010->

Tu non sai cos'è la guerra : diario di una ragazza ucraina / Yeva Skalietska ; prefazione di Michael Morpurgo

DeAgostini, 2023

Abstract: Yeva è una ragazzina ucraina di dodici anni. Vive con nonna Irina in una grande casa dal soggiorno luminoso e l'arredamento italiano, affacciata sulla città di Kharkiv da un lato, con il suo delfinario dove nuotano i beluga, le piazze e i parchi, e i campi vuoti che proseguono fino al confine russo dall'altro. La mattina del suo compleanno, il 14 febbraio, una sorpresa la aspetta sopra al letto: cinque palloncini colorati! Le voci che parlano della Russia sono ancora solo un sottofondo. In queste pagine Yeva ha riversato il drammatico racconto della sua vita precipitata all'improvviso sotto le bombe, momento dopo momento, durante la guerra con la Russia, e il suo successivo viaggio verso la salvezza. Un diario iniziato per resistere e compilato al rifugio, di notte, registrando incessantemente quanto stava accadendo ma anche le emozioni e i pensieri: gli scoppi, i morti, la distruzione attorno a sé, e poi la fuga dal suo Paese devastato e l'epopea che ha condotto lei e la coraggiosa nonna Irina fino in Irlanda, la terra che le ha generosamente accolte.

Come vento cucito alla terra
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Tuti, Ilaria <1976->

Come vento cucito alla terra : romanzo / di Ilaria Tuti

Longanesi, 2022

Abstract: Londra, settembre 1914 «Le mie mani non tremano mai. Sono una chirurga, ma alle donne non è consentito operare. Men che meno a me: madre ma non moglie, sono di origine italiana e pago anche il prezzo dell'indecisione della mia terra natia in questa guerra che già miete vite su vite. Quando una notte ricevo una visita inattesa, comprendo di non rispondere soltanto a me stessa. Il destino di mia figlia, e forse delle ambizioni di tante altre donne, dipende anche da me. Flora e Louisa sono medici, e più di chiunque altro hanno il coraggio e l'immaginazione necessari per spingere il sogno di emancipazione e uguaglianza oltre ogni confine. L'invito che mi rivolgono è un sortilegio, e come tutti i sortilegi è fatto anche d'ombra. Partire con loro per aprire a Parigi il primo ospedale di guerra interamente gestito da donne è un'impresa folle e necessaria. È per me un'autentica trasformazione, ma ogni trasformazione porta con sé almeno un tradimento. Di noi stessi, di chi ci ama, di cosa siamo chiamati a essere. A Parigi, lontana dalla mia bambina, osteggiata dal senso comune, spesso respinta con diffidenza dagli stessi soldati che mi impegno a curare, guardo di nuovo le mie mani. Non tremano, ma io, dentro di me, sono vento.» Questa è la storia dimenticata delle prime donne chirurgo, una manciata di pioniere a cui era preclusa la pratica in sala operatoria, che decisero di aprire in Francia un ospedale di guerra completamente gestito da loro. Ma è anche la storia dei soldati feriti e rimasti invalidi, che varcarono la soglia di quel mondo femminile convinti di non avere speranza e invece vi trovarono un'occasione di riabilitazione e riscatto. Ci sono vicende incredibili, rimaste nascoste nelle pieghe del tempo. Sono soprattutto storie di donne. Ilaria Tuti riporta alla luce la straordinaria ed epica impresa di due di loro.

Tutta la stanchezza del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tesio, Enrica <1978->

Tutta la stanchezza del mondo / Enrica Tesio

Bompiani, 2022

Abstract: L'11 febbraio 2013, nel cuore di una serata di ordinario delirio tra figli piccoli, lavoro arretrato e incombenze domestiche, dalla tv arriva una notizia stupefacente: il papa si è dimesso. Non è malato, non è in crisi spirituale, è afflitto dalla patologia del secolo, la stanchezza. In quel momento Enrica Tesio si sente "parte di qualcosa di grande e insieme sola in modo assoluto". Perché no, noi non possiamo dimetterci. Noi siamo il popolo del multitasking che diventa multistanching. Siamo quelli che in ogni istante libero "scrollano" pagine social per misurare le vite degli altri, quelli che riempiono di impegni il tempo dei figli per il terrore di non stimolarli abbastanza, quelli che di giorno si portano il computer in salotto per lavorare e la sera in camera da letto per guardare una serie ma intanto rispondere all'ultima mail... quelli che, per riposarsi, si devono concentrare. Con il suo sguardo acuto e pieno di humour Enrica Tesio ci apre un diario privato di fatiche collettive, dodici per la precisione, come quelle di Ercole. Con un'unica raccomandazione: stasera, quando tornate a casa, date una carezza a un adulto stanco e ditegli "questa è la carezza dell'ex papa".

Come dinosauri dopo l'asteroide
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Forman, Gayle <1970->

Come dinosauri dopo l'asteroide / Gayle Forman ; traduzione di Alice Casarini

Mondadori, 2022

Abstract: C'è stato un tempo in cui Aaron Stein credeva che i libri fossero dei piccoli miracoli. Ci avete mai pensato? Con sole ventisei lettere e qualche segno di interpunzione, di pagina in pagina, nei libri prendono forma parole infinite e infiniti mondi. Ora, però, Aaron non la pensa più così. A dirla tutta, l'unico libro che riesce a leggere è un saggio sull'estinzione dei dinosauri. Un avvenimento che lui capisce fin troppo bene, ora che sia suo fratello sia sua madre se ne sono andati e tutti gli amici lo hanno abbandonato, lasciando da soli lui e il suo confusionario padre Ira a occuparsi della libreria in una sperduta cittadina di montagna dove nessuno sembra più sapere cosa sia la lettura. Così, quando intravede l'opportunità di liberarsi del negozio, Aaron non ha esitazioni. Non ha fatto i conti però con Chad, un vecchio conoscente animato da un inspiegabile ottimismo, né con un gruppo di taglialegna che fanno del salvataggio della libreria sull'orlo del fallimento il loro progetto speciale. E di certo non poteva immaginare che avrebbe incontrato Hannah, una musicista bellissima e coraggiosa che, come un asteroide, sconvolgerà la sua esistenza già parecchio complicata...

Il seme del terrore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Patterson, James <1947-> - Paetro, Maxine <1946->

Il seme del terrore / romanzo di James Patterson e Maxine Paetro ; traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani

Longanesi, 2022

Abstract: Lindsay Boxer ha un sogno e un desiderio da mettere sotto l’albero di Natale: passare una giornata tranquilla solo con sua famiglia e con il suo amato border collie. Il seme del terrore di James Patterson e Maxine Paetro vede Boxer alle prese con un altro caso da risolvere per il dipartimento di polizia di San Francisco. Lindsay però non è da sola perché al suo fianco ci sono le amiche del club omicidi. Proprio con loro la detective aveva pensato ad una festicciola natalizia e invece ecco il caso di un uomo di cui non si conosce nulla se non il nome: incarcerato per due anni, con l’accusa di omicidio si dichiara innocente. Ma che ne è stato del suo passato? Da dove viene? E come fanno a sapere che dice la verità? La giornalista Cindy Thomas prova a saperne di più e le sue indagini si intrecceranno con quelle di Boxer e colleghe. La risposta tragica e inaspettata arriva proprio il giorno di Natale, portando scompiglio nella città di San Francesco e rovinando i magici piani natalizi non solo di Lindsay, ma di tutti. Il seme del terrore aumenta giorno dopo giorno in una escalation che si intreccia con le festività, le luci e i doni sotto l’albero, ma ogni cosa, compresa la gioia, verrà spazzata via.

Fantasmi del passato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vichi, Marco <1957->

Fantasmi del passato : un' indagine del commissario Bordelli / Marco Vichi ; con la partecipazione di Leonardo Gori

Nuova ed.

Guanda, 2022

Abstract: Firenze, dicembre 1967. L'Alluvione è passata da poco più di un anno, lasciando a sua memoria una spessa riga nera sui muri dei palazzi, ma la vita in città ha ripreso a scorrere con i ritmi di sempre. Il commissario Bordelli è appesantito dai rimorsi di una faccenda non lontana nel tempo e dal desiderio struggente di una donna che ha perduto. Il ricordo di sua madre, scomparsa ormai da diversi anni, lo avvolge di dolce malinconia. Nel freddo di dicembre, in una villa sulle colline, un uomo molto ricco e benvoluto da tutti viene ucciso con un fioretto, e l'assassino non lascia nessuna traccia. Alle prese con questo difficile caso, Bordelli cercherà di scovare un minimo indizio che possa metterlo sulla buona strada per inchiodare il colpevole, ma nel frattempo si troverà a vivere situazioni del tutto inaspettate... e a dominare ogni cosa saranno i fantasmi del passato.

Caminito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Giovanni, Maurizio <1958->

Caminito : un aprile del commissario Ricciardi / Maurizio De Giovanni

Einaudi, 2022

Abstract: È il 1939, sono trascorsi cinque anni da quando l’esistenza di Ricciardi è stata improvvisamente sconvolta. E ora il vento d’odio che soffia sull’Europa rischia di spazzare via l’idea stessa di civiltà. Sull’orlo dell’abisso, l’unico punto fermo è il delitto. Fra i cespugli di un boschetto vengono ritrovati i cadaveri di due giovani, stavano facendo l’amore e qualcuno li ha brutalmente uccisi. Le ragioni dell’omicidio appaiono subito oscure; dietro il crimine si affaccia il fantasma della politica. Con l’aiuto del fidato Maione – in ansia per una questione di famiglia – Ricciardi dovrà a un tempo risolvere il caso e proteggere un caro amico che per amore della libertà rischia grosso. Intanto la figlia Marta cresce: ormai, per il commissario, è giunto il momento di scoprire se ha ereditato la sua dannazione, quella di vedere e sentire i morti.

La vita e le avventure di Babbo Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lepera, Stefania <scrittrice per ragazzi e traduttrice> - Rossi, Giulia <1987->

La vita e le avventure di Babbo Natale / L. Frank Baum ; adattamento di Stefania Lepera ; illustrazioni di Giulia Rossi

Gribaudo, 2022

Abstract: Hai mai sentito parlare di Burzee? È una foresta enorme, con alberi imponenti e ombrosi. Esiste da quando esiste il mondo, ed è la casa di tante magiche creature. Se potessi entrare nella foresta di Burzee, vedresti gli esseri immortali che si occupano di preservare l’armonia della natura: le fate, i knook, i ryl e le ninfe. Un giorno Necile, una ninfa dei boschi, trovò un neonato in fasce abbandonato nell’erba. La ninfa lo prese tra le braccia, lo avvolse nel suo soffice mantello stringendolo al petto e lo portò con sé nella foresta. Fu così che il bimbo perduto trovò una casa. «Lo chiamerò Claus» disse Necile. «Significa “il piccolo”, perché lui è il mio piccolo.» Dall’autore del Meraviglioso mago di Oz, una favola di Natale altrettanto meravigliosa, dedicata al personaggio più amato dai bambini.

Gastone musone. Oh, no! È Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lang, Suzanne <autrice per bambini>

Gastone musone. Oh, no! È Natale / Suzanne Lang ; illustrazioni Max Lang

Il Castoro, 2022

Abstract: Anche oggi Gastone è di pessimo umore. Piove sempre e le banane non sono mature. E poi ci sono le pozzanghere e le mosche. I suoi amici non vedono l’ora di festeggiare il Natale, ma lui no. Però, con l’aiuto di Norman, Gastone scopre che c’è sempre un motivo per festeggiare: tutto ciò che di bello ci circonda, e che a volte non vediamo perché troppo presi dai nostri problemi! Ancora una volta Gastone Musone ci insegna, con ilarità e leggerezza, a guardarci intorno e gioire delle piccole cose, anche quando tutto sembra andare male.

Il Natale di mamma orsa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sorrentino, Chiara <1987->

Il Natale di mamma orsa / Chiara Sorrentino ; illustrazioni di Silvia Provantini

La Coccinella, 2022

Abstract: La storia tenera e divertente di un'Orsa che si ritrova casualmente, per una notte, nei panni di «Mamma Natale». Una mattina Mamma Orsa si sveglia e non trova il suo cucciolo. Preoccupata, va a cercarlo sotto una bufera di neve e chiede di lui a tutti gli animali che incontra nel bosco. Ogni animale le dà un aiuto, ma esprime anche un desiderio.

Nick e Charlie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oseman, Alice <1994->

Nick e Charlie / Alice Oseman ; traduzione di Martina Del Romano

Mondadori libri, 2022

Abstract: Tutti sanno che "Nick e Charlie" sono la coppia perfetta, semplicemente inseparabili. Ma adesso Nick sta per andare all'università mentre Charlie rimarrà al liceo e tutti si chiedono se continueranno a stare insieme. Che domanda stupida: sono Nick e Charlie, santo cielo! Eppure, mano a mano che il giorno della separazione si avvicina, anche loro iniziano a chiedersi se il loro amore sarà abbastanza forte da sopravvivere. O stanno solo rimandando l'inevitabile? Perché si sa, quasi mai il primo amore dura per sempre...

Siamo come scintille
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garlando, Luigi <1962->

Siamo come scintille / Luigi Garlando

Rizzoli, 2022

Abstract: La storia di un'improbabile amicizia. Scià è una instapoet di 16 anni, ha due milioni di follower e di sé mostra solo un'ombra (il nick viene da "shadow"). Gregorio è uno scrittore cinquantacinquenne che ha all'attivo un solo romanzo di straordinario successo, pubblicato ormai trent'anni fa - un miracolo editoriale che non si è più ripetuto. Ecco perché, quando arriva la proposta di un editore, accetta di fare da ghost writer (strapagato) di Scià e di seguirla nel suo primo tour di spettacolari reading in spiaggia. Gregorio è un uomo spiritoso e colto e conosce la grande letteratura; pensa ci sia ben poco da imparare da una ragazzina tutta social e frasi fatte. Scià ha capito molto presto che con i suoi pensieri schietti e le sue parole affilate può incontrare moltissime persone; e chissà che non possa far cambiare idea anche al presuntuoso scrittore che l'accompagna. "Io non volevo fare la poetessa, anzi, non so neppure se lo sono" spiega a Greg, al quale balzano subito in mente le parole della grandissima Marina Cvetaeva: Ai miei versi scritti così presto, che nemmeno sapevo d'esser poeta, scaturiti come zampilli di fontana, come scintille dai razzi. È così che comincia un'improbabile amicizia, che attraversa le generazioni e i preconcetti e li trascina in un'avventura on the road emozionante, a colpi di versi, musica, incontri eccezionali, qualche paura e molto, molto amore.

Ombre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vichi, Marco <1957->

Ombre / Marco Vichi

Guanda, 2022

Abstract: Una storia che racconta come il passato non è qualcosa di immutabile e irrimediabilmente concluso, ma è anzi materia viva. Una dimensione in movimento, che chiede ancora di essere descritta, definita, capace ­com’è di ribaltarsi sul presente sgretolando convinzioni che si credevano immodificabili. A un tratto, nel modo più inatteso, tutto può cambiare: quando meno ce lo aspettiamo, una svolta improvvisa ci porta dove non avremmo mai immaginato di poterci spingere. È quello che accade a Luigi, un raffinato editore fiorentino, che un giorno si trova proprio in questa tempestosa situazione, carica di mistero. E diventa il primo attore di una trama che lo porterà sulle tracce di una donna mai dimenticata…

L'ora del caffè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carofiglio, Gianrico <1961-> - Carofiglio, Giorgia <1995->

L'ora del caffè : manuale di conversazione per generazioni incompatibili / Gianrico e Giorgia Carofiglio

Einaudi, 2022

Abstract: «È tempo di sospendere le nostre certezze e di iniziare un viaggio negli universi stravaganti degli altri». Possiamo passare una vita a discutere senza mai capirci, in particolare quando apparteniamo a generazioni diverse. Quasi sempre è un problema di coordinate: ognuno ha le sue e rifiuta di abbandonarle, anche solo un po’. Essere figlia e padre non semplifica le cose. Stanchi di «conversare a vuoto», Giorgia e Gianrico Carofiglio si sono seduti a un tavolo e hanno affrontato con occhi nuovi alcuni degli argomenti che piú li hanno divisi. Questioni che riguardano ciascuno di noi come il clima, il femminismo, il cibo. La politica. Non hanno eliminato tutte le loro divergenze, ma hanno elaborato una serie di ragionamenti – veri e propri saggi brevi, tessere di un mosaico sorprendente – in cui si combinano entrambi i punti di vista. Una scommessa audace e allegra sulle possibilità di un linguaggio comune, di un’idea condivisa del mondo e del futuro. «Abbiamo smontato e rimontato discussioni del passato che spesso erano finite male. O anche molto male. Questa volta con uno spirito di curiosità e sperimentazione. Con la convinzione che non conta trovare risposte precise e univoche, ma un modo diverso di costruire le domande».

Il piccolo bruco Maisazio e Babbo Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il piccolo bruco Maisazio e Babbo Natale : con una sorpresa da scoprire!

Mondadori, 2022

Abstract: Il Natale si avvicina! Preparati a vivere una magica vigilia insieme al piccolo Bruco Maisazio e a un amico molto, molto speciale...

Il Natale di Spotty
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hill, Eric <1927-2014>

Il Natale di Spotty / Eric Hill

Fabbri, 2022

Abstract: Scopri come Spotty si prepara a festeggiare il suo primo Natale...

Pensa solo al salto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Flocchini, Eletta <1975->

Pensa solo al salto : un libro per ragazze / Eletta Flocchini

La Nave di Teseo +, 2022

Abstract: La vita delle donne scorre attraverso tappe decisive e momenti di svolta. Ma l'appuntamento più emblematico con il destino si concretizza in un metaforico salto in avanti: un cambiamento necessario a rivoluzionare se stesse. Protagoniste di questo libro sono "ragazze" antesignane e fondatrici, libere e audaci, che nel corso della loro vita - e nei secoli - hanno saputo dare esempi fondamentali di realizzazione di sé e delle proprie aspirazioni. Donne del mondo dell'arte e della letteratura, come Virginia Woolf, Gertrude Stein, Lady Mary Wortley Montagu, Grazia Deledda, Christine de Pizan, Jane Austen, Alba Gian Ferrari e Mary de Rachewiltz, che si sono misurate con il loro tempo, i pregiudizi sociali, le ambizioni personali, i progressi della scienza, la vocazione letteraria o artistica, la relazione con gli altri. Ma hanno dovuto fare i conti soprattutto con se stesse e con il loro "giardino segreto", custode esclusivo di sentimenti, pulsioni, vittorie e sconfitte. Eletta Flocchini ci conduce in un viaggio che attraversa le vite di alcune grandi protagoniste della storia, un percorso avvincente come un romanzo, costellato di nuovi inizi e imprese eroiche femminili, che trovano realizzazione e compiutezza in una precisa dimensione, lontano dai clamori, a contatto con la natura e con la vera essenza di sé.

Il canto di Mr Dickens
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il canto di Mr Dickens / Samantha Silva ; traduzione dall'inglese di Daria Restani

Pozza, 2022

Abstract: Gloriosa Devonshire Terrace, casa splendida, con il suo ampio giardino, i vasti scaloni, le grandi promesse di felicità e i suoi costi, altrettanto importanti! Cosí pensa Charles Dickens nell'inverno del 1843 mentre, seduto alla sua scrivania, compone l'ultima puntata di Martin Chuzzlewit. Manca solo un mese a Natale, ma Mr Dickens non è molto in animo di preparare festeggiamenti. Al piano di sotto sua moglie Catherine è in travaglio: un nuovo bambino sta arrivando, pronto ad abitare la lussuosa dimora di famiglia, ma che ben presto, ahimè, sarà solo l'ennesima bocca da sfamare. Tutti vogliono qualcosa da lui: soldi, regali, un autografo, qualche riga di dedica o, nel caso della sua famiglia, una festa di Natale piú grande di quanto si sia mai vista. E Martin Chuzzlewit non sta vendendo bene come tutti speravano. Nemmeno un quindicesimo di Oliver Twist, precisano i suoi editori. Che, per di piú, lo ricattano: se non consegnerà al piú presto un nuovo libro d'occasione, e sarà meglio che sia un libro adatto alle feste di Natale, dovrà restituire l'anticipo già versato. Cosí, gli incubi di una povertà che Dickens ha già ben conosciuto ricominciano a tormentarlo. Ma quello che doveva essere solo un breve libriccino si rivela impresa ben piú ardua, specie perché Dickens sembra afflitto da un caso particolarmente ostinato di blocco dello scrittore. In cerca di idee, vaga per le strade mutevoli di Londra, finché una notte non conosce la misteriosa Eleanor Lovejoy. Avvolta in una mantella viola, Eleanor gli appare come un fantasma gentile o forse una musa, capace di ricondurre da lui l'ispirazione persa. Al suo fianco Charles intraprenderà un viaggio alla scoperta di sé stesso e il libro che ne scaturirà, Canto di Natale, cambierà la storia della letteratura per sempre.

Un amore sulla neve
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Premoli, Anna <1980->

Un amore sulla neve / Anna Premoli

Newton Compton, 2022

Abstract: Chiara è disperata per essersi lasciata convincere a trascorrere le vacanze natalizie sulle Dolomiti insieme alla sua famiglia, invece di scappare verso l’agognato sole dei tropici. L’ultima volta che ha messo gli sci ai piedi, parecchi anni fa, si è ripromessa di non farlo mai più. Non può neppure invocare la complicità della sorella Elisa che, fresca di matrimonio, ha deciso di dimostrare al consorte, fanatico sciatore, quanto sia ansiosa di macinare chilometri di piste innevate. E così Chiara, una volta arrivata, si rende conto che nulla potrà salvarla: dovrà unirsi agli entusiasti sciatori e sperare di tornare tutta intera. Come se la situazione non fosse già di per sé difficile, dovrà anche avere a che fare con Giulio, l’enigmatico fratello del cognato. Ma si sa, le sfide più ardue sono anche le più emozionanti: riuscirà Chiara a non lasciare sulle piste i legamenti e… soprattutto il cuore?

Giungla mortale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hawkins, Emily - Fresson, R. <illustratrice>

Giungla mortale : gira e sopravvivi / testi di Emily Hawkins ; illustrazioni di R. Fresson

L'Ippocampo, 2022

Abstract: Ti ritrovi isolato dai compagni d'avventura, smarrito nella foresta amazzonica. Ora devi decidere quale percorso seguire e quali pericoli affrontare: una scelta sbagliata potrebbe condurti al disastro... Questo avventuroso libro-game ti offre innumerevoli alternative sull'itinerario da percorrere. Fa' la tua scelta, gira la Ruota della sopravvivenza e scopri cos'ha in serbo per te il destino! Imparerai man mano come costruire una zattera, scampare alle sabbie mobili, respingere i giaguari... Ti dimostrerai all'altezza?