Giunti <casa editrice>

(Ente)

بما فيه: جميع عناصر التصفية، التالية
× موضوع Crescere
× أسماء Nanetti, Angela <1942->
بما فيه: و لا واحد من عناصر التصفية، التالية
× موضوع Diversità

وُجِدَت 3 وثائق.

Le memorie di Adalberto
0 0 0
كتب عصرية

Nanetti, Angela <1942->

Le memorie di Adalberto / Angela Nanetti ; illustrazioni di Desideria Guicciardini

Giunti, 2019

نبذة مختصرة: Voi capite che mettere nome Adalberto a uno che entra due volte in una manica ed è giallo come una carota è una grossa responsabilità: e se resta davvero di questo calibro, come farà a portare un nome così impegnativo? Io credo che per questo hanno incominciato a misurarmi e a pesarmi tutti i momenti, e a festeggiare ogni centimetro e ogni etto in pi. Il libro racconta, in prima persona, con un tono che sta tra l'intimistico e l'ironico, un anno di vita di Adalberto, un ragazzino undicenne alle prese con i problemi della crescita. Età di lettura: da 10 anni.

Mistral
1 0 0
كتب عصرية

Nanetti, Angela <1942->

Mistral / Angela Nanetti

Nuova ed.

Giunti, 2013

نبذة مختصرة: Mistral è un vento forte, quello stesso vento che accompagna la nascita di un bambino destinato a vivere a stretto contatto con il mare e le sue tempeste. Mistral è il nome che i suoi genitori decidono per lui, segnandone forse l'intero percorso di vita. Nel corso degli anni, e delle estati, si compie la crescita e la maturazione del protagonista, un ragazzo che vive la stagione di passaggio di un'epoca quando ancora la vita quotidiana pare non conoscere la modernità.

Mistral
0 2 0
كتب عصرية

Nanetti, Angela <1942->

Mistral / Angela Nanetti

Firenze : Giunti, 2008

نبذة مختصرة: Mistral è un vento forte, quello stesso vento che accompagna la nascita di un bambino destinato a vivere a stretto contatto con il mare e le sue tempeste. Mistral è il nome che i suoi genitori decidono per lui, segnandone forse l'intero percorso di vita. Nel corso degli anni, e delle estati, si compie la crescita e la maturazione del protagonista, un ragazzo che vive la stagione di passaggio di un'epoca quando ancora la vita quotidiana pare non conoscere la modernità.