Via Appia antica

(Nome geografico/luogo)

Thesaurus
Più generale (BT)

Opere collegate

وُجِدَت 8 وثائق.

نتائج من أبحاث أخرى: Rete Bibliotecaria Bergamasca

La via Appia, il bianco e il nero di un patrimonio italiano
0 0 0
كتب عصرية

La via Appia, il bianco e il nero di un patrimonio italiano / a cura di Rita Paris; scritti di Maria Pia Guermandi ... [et al.] ; album a cura di Rita Paris, Bartolomeo Mazzotta

Milano : Electa, 2011

نبذة مختصرة: Il libro si apre con uno scritto militante di Rita Paris, archeologa della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, profonda conoscitrice e perciò strenuo difensore di uno degli angoli più incantevoli del patrimonio culturale italiano tra archeologia e natura. Come documentano gli autorevoli interventi divenuti ormai storici di Adriano La Regina e Italo Insolera e il pensiero forte di Antonio Cederna, l'Appia antica è stato il più rilevante caso di studio italiano sulla tutela di un paesaggio stratificato: dibattito attualissimo ripercorso da Maria Pia Guermandi nella sua interessante cronistoria dalla stampa al web. Tra le pagine dell'album, alle splendide fotografie antiche, espressione di quel sentimento inafferrabile che conquistava poeti e artisti nelle loro passeggiate archeologiche sulla regina viarum, sono associate in un efficace e significativo contrasto le immagini dell'oggi. Grazie ai fotografi di un tempo e alle loro stampe conservate in diversi fondi, archivi e collezioni scopriamo le meraviglie perdute, mentre gli abusi sono altrettanto puntualmente registrati. Non mancano tuttavia i segnali dell'avvenuta rinascita con i risultati degli scavi recenti, attraverso le tante aree strappate all'abusivismo, acquisite dallo Stato, riaperte al pubblico e in corso di valorizzazione: per un destino migliore.

Via Appia
0 0 0
كتب عصرية

Via Appia

2. ed

Milano : Bonomi, 1917

Via Appia
0 0 0
كتب عصرية

Via Appia : sulle ruine della magnificenza antica

[Milano] : Leonardo arte, copyr. 1997

Gli esploratori dell'Appia perduta
0 0 0
كتب عصرية

Gud <1976->

Gli esploratori dell'Appia perduta / un fumetto di Gud nel Parco archeologico dell'Appia antica

MiBACT : Coconino Press, 2019

نبذة مختصرة: Quanta gente ha camminato sulle pietre dell’antica Via Appia! La chiamavano “la regina delle strade”. Ci sono passati imperatori, papi, soldati, mercanti, contadini, viaggiatori per diletto, schiavi e uomini liberi... Con tutto quel via vai, nei secoli, qualcuno avrà pur lasciato un tesoro nascosto da qualche parte! Tre piccoli amici ne sono convinti, e così si mettono in caccia. Lungo il cammino i nostri esploratori troveranno ville, chiese, mosaici, perfino un cane con due teste. E il tesoro? C’è una vecchia signora, laggiù, che forse ne sa qualcosa…

Il cammino dell'Appia antica
0 0 0

Il cammino dell'Appia antica : la madre di tutte le vie europee = The Appian way : the mother of all European roads / Paolo Rumiz, Alessandro Scillitani

Artemide film, 2016

  • لا يمكن حجزه
  • مجموع النسخ: 1
  • تحت الإعارة: 0
  • حُجُوزات: 0

نبذة مختصرة: La via Appia, la Regina Viarum, la prima via di Roma, la madre dimenticata di tutte le strade europee, viene ripercorsa interamente a piedi da Roma a Brindisi. Quattro matti a piede libero, tutti del nord: Riccardo Carnovalini, forse il massimo camminatore italiano. La linea giusta l'ha segnata lui, su un Gps, incrociando montagne di dati. Alessandro Scillitani, il gigante emiliano invisibile dietro la macchina da presa. La strada se l'è fatta anche lui, zaino in spalla e senza auto d'appoggio. Irene Zambon, osservatrice silenziosa, che ha reso lieve alla pattuglia la logistica della trasferta. E poi Paolo Rumiz, l'uomo dal block notes, un figlio della frontiera dell'Est che s'è messo a scrivere solo per viaggiare. Non si tratta solo di ripercorrere l'Appia antica ma di ritrovarla e riconsegnarla al Paese dopo decenni di incuria e depredazione.

Via Appia
0 0 0
كتب عصرية

Via Appia : Villa dei Quintili, Santa Maria Nova / a cura di Rita Paris, Riccardo Frontoni, Giuliana Galli

Electa, 2019

نبذة مختصرة: La villa dei Quintili e la Tenuta di Santa Maria Nova sorgono al V miglio della Via Appia, tratto in cui si conservano i tumuli degli Orazi e dei Curiazi, nelle adiacenze di un’area sacra. La villa è una delle più grandi residenze imperiali del suburbio romano, appartenuta ai due fratelli di origine greca Sesto Quintilio Condiano e Sesto Quintilio Valerio Massimo, consoli a Roma nel 151 d.C., ai quali fu requisita dall’imperatore Commodo a seguito di un loro presunto coinvolgimento in una congiura. La Tenuta di Santa Maria Nova, con il suo Casale, sorto su un edificio di età romana – e il suo articolato sistema residenziale, munito di conserve d’acqua e impianti termali – sono stati interpretati, nella loro prima fase come alloggio per gli ospiti di riguardo (hospitalia). Trasformata successivamente in presidio militare della Villa imperiale, la Tenuta è stata recentemente acquisita dallo Stato e costituisce oggi, assieme alla Villa dei Quintili, un’unica area archeologica aperta al pubblico.

Appia
0 0 0
كتب عصرية

Rumiz, Paolo <1947->

Appia / Paolo Rumiz ; con Riccardo Carnovalini, cercatore di vie

Feltrinelli, 2017

نبذة مختصرة: Paolo Rumiz ha percorso a piedi, con un manipolo di amici, il tracciato di una grande via romana: l'Appia. Lo ha fatto spesso cavando dal silenzio della Storia segmenti cancellati, lo ha fatto ascoltando le voci del passato, lo ha fatto destando la fantasia degli increduli incontrati lungo il viaggio. E ora ci chiama come un pifferaio magico a seguirlo con le nostre gambe e la nostra immaginazione lungo la via Appia - il nostro giubileo, la nostra Santiago di Compostela. Da Orazio ad Antonio Cederna (appassionato difensore dell'Appia dalle speculazioni edilizie), da Spartaco a Federico II, prende corpo una galleria di personaggi memorabili, mentre si costeggiano agrumeti e mandorleti, si incontrano le tracce di arabi e normanni e ci si interroga sui misteri della viabilità italiana, sull'incomprensibile abbandono dei luoghi della memoria. E intanto le donne vestite di nero, i muretti a secco, la musicalità della lingua anticipano l'ingresso nell'Oriente. Al racconto di Rumiz fanno da contrappunto le mappe disegnate da Riccardo Carnovalini, che rielabora e mette a punto le tracce del percorso: un contributo prezioso e uno strumento utilissimo - considerata l'assenza di segnaletica - per chi volesse seguire le orme di Rumiz e dei suoi compagni di viaggio.

Appia
4 0 0
كتب عصرية

Rumiz, Paolo <1947->

Appia / Paolo Rumiz ; con Riccardo Carnovalini, cercatore di vie

Feltrinelli, 2016

نبذة مختصرة: Paolo Rumiz ha percorso a piedi, con un manipolo di amici, il tracciato di una grande via romana: l'Appia. Lo ha fatto spesso cavando dal silenzio della Storia segmenti cancellati, lo ha fatto ascoltando le voci del passato, lo ha fatto destando la fantasia degli increduli incontrati lungo il viaggio. E ora ci chiama come un pifferaio magico a seguirlo con le nostre gambe e la nostra immaginazione lungo la via Appia - il nostro giubileo, la nostra Santiago di Compostela. Da Orazio ad Antonio Cederna (appassionato difensore dell'Appia dalle speculazioni edilizie), da Spartaco a Federico II, prende corpo una galleria di personaggi memorabili, mentre si costeggiano agrumeti e mandorleti, si incontrano le tracce di arabi e normanni e ci si interroga sui misteri della viabilità italiana, sull'incomprensibile abbandono dei luoghi della memoria. E intanto le donne vestite di nero, i muretti a secco, la musicalità della lingua anticipano l'ingresso nell'Oriente. Al racconto di Rumiz fanno da contrappunto le mappe disegnate da Riccardo Carnovalini, che rielabora e mette a punto le tracce del percorso: un contributo prezioso e uno strumento utilissimo - considerata l'assenza di segnaletica - per chi volesse seguire le orme di Rumiz e dei suoi compagni di viaggio.