E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 3198 documenti.

Mostra parametri
La civiltà perduta
0 0 0
Libri Moderni

Riviera, Elio

La civiltà perduta : racconti di vita nella campagna cremonese / Elio Riviera

[A cura dell'autore], 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Memorie, usanze e storie di vita contadina nella campagna cremonese nella seconda metà del Novecento, testimonianza di una civiltà e di un ambiente scomparsi.

Fedro a teatro
0 0 0
Libri Moderni

De Capua, Patrizia

Fedro a teatro : dimmi che scuola fai e ti dirò che Fedro sei / Patrizia De Capua

IIS Racchetti - Da Vinci, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Cremona produce
0 0 0
Seriali

Cremona produce : rivista d'attualità e cultura

Uggeri pubblicità

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Memorie di guerra di un soldato seminarista
0 0 0
Libri Moderni

Severgnini, Enrico <1893-1966>

Memorie di guerra di un soldato seminarista : 1915-1918 / Enrico Severgnini ; [introduzione e commenti a cura di don Pier Luigi Ferrari e don Marco Lunghi]

Grafinart editore, 2016

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume raccoglie le memorie del seminarista cremasco Enrico Severgnini: chiamato alle armi nel 1915, ha prestato servizio prima nel Reparto di Sanità, poi a ridosso del fronte, nella laguna di Venezia e nella Trieste liberata. Nel centenario della Grande Guerra, il prezioso diario autografo datato 1920, conservato dalla nipote Angela Severgnini, è diventato una pubblicazione a cura di Don Pier Luigi Ferrari e don Marco Lunghi.

Il nome delle cose
0 0 0
Libri Moderni

Ricciardo Rizzo, Ignazio <1945->

Il nome delle cose / Ignazio Ricciardo Rizzo

Edizioni Fantigrafica, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La Sicilia del primo Novecento, caratterizzata dalle lotte contadine, dalla Grande Guerra, dall'emigrazione, dal progresso e le sue contraddizioni. I personaggi, pur pieni di vita, sono trattenuti sul baratro della depressione e del nichilismo dai paesaggi, dai luoghi in cui vivono, dal sole, dall'acqua, dal fuoco, dalle donne di carattere forte.

Luoghi, attività artigianali, produttive e commerciali di Castelleone
0 0 0
Libri Moderni

Corada, Gian Carlo <1951-> - Cagni, Alessandro

Luoghi, attività artigianali, produttive e commerciali di Castelleone / G. Corada, A. Cagni ; con la collaborazione di Marchesi Rodolfo

[S.n., 2016?]

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Storia della industrializzazione di Castelleone, dal dopoguerra ad oggi.

Il seme
0 0 0
Libri Moderni

Zanellato, Ilaria <1993-> - Mazza, Gianluca

Il seme / Ilaria Zanellato, Gianluca Mazza

Matti da rilegare, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In un vaso come tanti altri, su un davanzale come tanti altri, di una finestra di un palazzo come tanti altri, in una città come tante altre, una notte il vento portò un seme. Il seme naturalmente non è un seme come tanti altri e il giorno dopo Margherita «vide due limoni gialli, appesi ad una piccola pianta… chiuse gli occhi e annusò l’aria fresca e profumata. Chissà perché, chissà percome… ricordò le estati passate a casa dei nonni. Era da molto tempo che non li vedeva. L’oggetto magico, come nelle più tradizionali fiabe si trasforma in ciò di cui i protagonisti hanno bisogno, tuttavia ciò su cui l’autore riflette mostra come il bisogno di ciascuno possa non essere conscio. La giornata di Margherita cambia quando decide di non andare al lavoro e di deviare verso la casa di riposo.

Collezioni private in mostra
0 0 0
Libri Moderni

Collezioni private in mostra : l'arte cremasca nella prima metà del '900 / testi a cura di Edoardo Edallo ... [et al.]

Fondazione San Domenico, 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Catalogo della mostra che conta 120 opere di pittori del territorio, tra i quali Francesco Arata, Tullio Bacchetta, Amos Edallo, Carlo Martini… Durante i sopralluoghi nelle abitazioni dei collezionisti si è verificato che l’amore dei cremaschi per la ‘loro’ arte è un paniere ricco cui attingere. I quadri conservati negli ambienti domestici si sono rivelati spesso culle di ricordi custoditi gelosamente dai proprietari...Si tratta di eredità preziose, cariche di emozioni e memorie familiari.

I laandér de Santa Maréa
0 0 0
Libri Moderni

Ferrari, Pier Luigi <1947-> - Lunghi, Marco <antropologo>

I laandér de Santa Maréa / don Pierluigi Ferrari, don Marco Lunghi

[S.n., 2016]

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il Decalogo in discussione
0 0 0
Libri Moderni

Il Decalogo in discussione / [a cura di] Giovanni Bassi, Claudio Ceravolo, Tiziano Guerini

[S.n.], 2016

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume è diviso in due parti: La prima è il racconto, anno dopo anno, di Crema del pensiero, il festival filosofico che si è celebrato a Crema dal 2006 al 2016 dedicato al Decalogo: una narrazione fatta di testi e fotografie di ogni momento della rassegna, con aneddoti e curiosità anche del dietro le quinte. La seconda parte è la pubblicazione di alcune fra le più significative relazioni, lectio magistralis e dibattiti che sono avvenuti sul palcoscenico del Teatro San Domenico di Crema.

Paolo Ghedi
0 0 0
Libri Moderni

Soldati, Giancarlo

Paolo Ghedi : 1816 giugno 2016 Capralba / Soldati Giancarlo

[S.n.], 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sulle sponde delle sorgive del territorio cremasco sono nate e cresciute le più amate leggende popolari. Così la gente del cremasco e di Capralba, porta ancora i fiori sulla "Büsa da Ghét", la tomba di Paolo Ghedi posta sulla riva destra della roggia Alchina. Entrato nelle narrazioni popolari come una sorta di Robin Hood nostrano, che rubava ai ricchi per donare ai poveri, in realtà questo sarto di Crema fu processato e condannato all'impiccagione proprio in questo luogo dai gendarmi austriaci, nel 1816, per aver aggredito e derubato un uomo sulla strada di Capralba, sbucando di notte dal folto di quel covo di briganti che era il bosco Canito che esisteva ancora all'inizio del secolo scorso a sud del paese. La tradizione parla e dice che il giorno dell'impiccagione, molta gente si riversò nel bosco Canito ad assistere all'esecuzione della sentenza. L'impressione di quella impiccagione rimase nella memoria della gente: oggi come allora chi passa vicino a quella tomba, sente quella stessa emozione che i nostri antenati dovettero provare quando videro sospeso alla forca il corpo di quell'infelice.

Renato Casaro
0 0 0
Libri Moderni

Renato Casaro : per un pugno di colori

Tapirulan, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Catalogo della mostra delle opere di Renato Casaro che comprende oltre 100 opere originali, oltre che una quarantina di manifesti e locandine. Casaro si può considerare un vero e proprio monumento dell'illustrazione legata al cinema: sono infatti centinaia le immagini da lui realizzate per i manifesti di film d'ogni sorta, dai western di Sergio Leone, alle commedie di Bud Spencer e Terence Hill, dai film di Bernardo Bertolucci a quelli di Arnold Schwarzenegger e Sylvester Stallone. In mostra si potranno vedere oltre 100 opere originali realizzate dagli anni '60 alla fine degli anni '90, in grado di abbracciare tutti i generi cinematografici.

Fredo e i suoi fratelli
0 0 0
Libri Moderni

Vanni, Graziano - Marazzi, Alessio - Rancati, Francesco

Fredo e i suoi fratelli : la storia dei caduti pandinesi e dei concittadini partiti per la Prima Guerra mondiale / Graziano Vanni, Francesco Rancati, Alessio Marazzi

[S.n.], 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume racconta la storia dei caduti pandinesi della Grande guerra. Sono stati 83 i caduti tra gli 869 pandinesi partiti per il fronte; la popolazione in quegli anni a Pandino era di 2092 maschi, per cui è morto il 40% dei soldati. Tra gli 83 caduti si contano anche 11 pandinesi di nascita che al momento della partenza per la Guerra abitavano in altri comuni. Sul monumento ai caduti di Pandino sono riportati 72 nomi. Il caduto più giovane è Giuseppe Villa, del '900, morto che aveva 18 anni. Il più vecchio Emilio Venturelli, di 39 . Il primo caduto di Pandino è Pasquale Oliveri, morto il 2 luglio 1915, e l'ultimo è un ufficiale, Carlo Barbesti, deceduto il primo novembre 1918. La minor permanenza al fronte è di Luigi Canevari, morto dopo 11 giorni. Da Pandino sono partite 26 classi: i nati dal 1874 al 1900. Il libro tratta anche dei dispersi, dei medagliati, della storia del monumento ai caduti di Pandino.

Omobono di Cremona
0 0 0
Libri Moderni

Omobono di Cremona : agiografie e testi liturgici dal XIII al XVI secolo / Daniele Piazzi ... [et al.] edizione, traduzione e commento

NEC, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'opera intende trascrivere, tradurre e commentare i più antichi manoscritti degli anonimi biografi di Sant'Omobono, patrono della città di Cremona, e tentare di collocare la figura del santo nella spiritualità del suo tempo.

Gli strumenti per la misura del tempo sul Torrazzo di Cremona
0 0 0
Libri Moderni

Maianti, Alessandro

Gli strumenti per la misura del tempo sul Torrazzo di Cremona / Alessandro Maianti

NEC, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il tempo, la sua misura e interpretazione, ha attratto l’attenzione dell’uomo di tutte le epoche, civiltà e luoghi. Il suo irresistibile richiamo ha ispirato poeti, artisti e pensatori di ogni tempo. Il Torrazzo di Cremona porta diversi strumenti per la misura di questa affascinante entità; contiene un importante storico orologio astronomico e ben due meridiane: una visibile dalla piazza e l’altra, del tipo camera oscura, per il controllo dei meccanismi dell’orologio stesso quando non si disponeva di altri mezzi.

Un ponte contro la paura
0 0 0
Libri Moderni

Carelli, Piero <1943->

Un ponte contro la paura : un viaggio dentro le sfide del nostro tempo / Piero Carelli

Caffè filosofico, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Atmosfere castelleonesi d'altri tempi
0 0 0
Libri Moderni

Carboni, Rosaria - Pandini, Giuseppe <1936->

Atmosfere castelleonesi d'altri tempi / Rosaria Carboni, Giuseppe Pandini ; disegni Anna Pandini

[S.n.], 2016

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Lessico botanico popolare della provincia di Cremona
0 0 0
Libri Moderni

Ferrari, Valerio <1953->

Lessico botanico popolare della provincia di Cremona : dialettale, etimologico / Valerio Ferrari

Pianura, 2016

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dizionario popolare delle piante della provincia di Cremona.

Post mortem
0 0 0
Libri Moderni

Post mortem : il fumetto / Stefania Barilli ... [et al.]

Centro Fumetto Andrea Pazienza, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Fumetto tratto dall'omonimo gioco di carte dall'atmosfera fantasy, dove creature di ogni sorta si sfidano per il controllo dell'aldilà.

Arata
0 0 0
Libri Moderni

Arata : mostra retrospettiva : ADAFA, Cremona, 22 ottobre-6 novembre 2016

[S.n.], 2016

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mostra antologica delle opere del pittore castelleonese Francesco Arata (1890–1956).