E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 355562 documenti.

Mostra parametri
Figlifelici e sani
0 0
Seriali

Figlifelici e sani : come crescere bene i nostri bambini

Riza, 2014-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 9
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1
Chi ha paura del califfo
0 0
Libri Moderni

Chi ha paura del califfo : come governa lo stato islamico, i traffici fra jihadisti e noi, che cosa (non) dobbiamo fare in Libia

Gruppo editoriale l'Espresso, 2015

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Il volume è dedicato agli Stati del jihad: territori fuori dal controllo delle autorità statali internazionalmente riconosciute nei quali i movimenti integralisti islamici stanno provando o hanno provato a governare. Dallo Stato Islamico di Abu Bakr al-Baghdadi al Mali del Nord, dalla parte di Nigeria sotto Boko Haram ai paesi in cui una “primavera araba” mai fiorita ha favorito l’instabilità e la penetrazione di terroristi (Libia, Algeria, Tunisia). Sullo sfondo ma non troppo, le principali potenze mediorientali, dall’Egitto a Israele, dalla Turchia all’Arabia Saudita, ciascuna pronta a sfruttare lo spauracchio del terrorismo per i suoi interessi nazionali.

Del mio lungo silenzio
0 0
Libri Moderni

Abastanotti, Maurizio <1953->

Del mio lungo silenzio : studenti e contadini bresciani e lombardi alla Grande Guerra 1915-1918 / Maurizio Abastanotti ; illustrazioni Chiara Abastanotti

Liberedizioni, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cos'è stata la Grande Guerra? In cosa differiscono lo sguardo di uno studente e quello di un contadino? Con quante parole diverse si può descrivere l'orrore quotidiano della stessa guerra? Maurizio Abastanotti torna a raccontare la Prima guerra mondiale e lo utilizzando le parole dei protagonisti, in maggioranza bresciani. I documenti sono frutto di un alunga ricera, inediti e spesso sorprendenti

Come affrontare i problemi di tutti i giorni
0 0
Libri Moderni

De Sario, Pino <psicologo sociale>

Come affrontare i problemi di tutti i giorni : può un un [sic] problema trasformarsi in un'occasione? / Pino De Sario

Newton Compton, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quante volte nel bel mezzo di una discussione in famiglia o sul lavoro vorremmo scappare lontano, evadere da tutte le difficoltà che si creano nella comunicazione con gli altri? Perché è così complicato far passare le proprie istanze? I maggiori affanni quotidiani ce li creano proprio le relazioni con il prossimo, spesso più croce che delizia. Il nodo sta nel fatto che ognuno di noi vuole sempre la ragione, ci troviamo in difficoltà ad ammettere un errore o a chiedere semplicemente scusa. Per agevolare le relazioni occorre immettersi sulla strada della lealtà e del buon senso. Questo volume offre al lettore una galleria di strumenti per pianificare e rendere possibile una serena convivenza nelle relazioni con gli altri e con noi stessi.

Analisi statistica con Excel  Diago Giuliani, Maria Michela Dickson
0 0
Libri Moderni

Giuliani, Diego <1981-> - Dickson, Maria Michela

Analisi statistica con Excel Diago Giuliani, Maria Michela Dickson

Maggioli, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il software di calcolo Excel consente di svolgere calcoli complessi, anche su grandi quantità di dati, e si rivela un ottimo supporto nel campo delle analisi statistiche per le numerose funzionalità dedicate. Questo libro presenta una guida esauriente all'utilizzo degli strumenti di analisi statistica di Excel ed è di interesse sia per studenti universitari sia per utilizzatori in ambito professionale. Le tecniche statistiche esaminate sono accompagnate da un sintetico ma rigoroso richiamo alla teoria - dalla statistica descrittiva, all'inferenza, alle analisi di regressione e della varianza - e gli strumenti e le funzioni di Excel vengono illustrati passo passo ricorrendo a esempi pratici, perlopiù tratti da un contesto aziendale; infine è fornita un'interpretazione dei risultati ottenuti. Nel sito web abbinato al volume sono disponibili i file Excel utilizzati negli esempi.

Consigli a un giovane clown
0 0
Libri Moderni

Locuratolo, Massimo - Serena, Alessandro <1966-> - Larible, David <1957->

Consigli a un giovane clown / Massimo Locuratolo, Alessandro Serena, David Larible ; con una nota di Nicola Piovani

Mimesis, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È una bella sfida raccontare la storia di un clown. Appartiene ad una famiglia di personaggi archetipici che, con diversi nomi e sotto diverse spoglie, attraversa la storia del mondo intrattenendo profonde relazioni con ogni tipo di cultura. Per alcuni i clown incutono timore (esiste addirittura una specifica paura, la coulrofobia). Per molti altri evocano il bel sogno di restare bambini. Ma tali figure hanno anche toccato la mente e il cuore di numerosi artisti, come Picasso e Toulouse Lautrec, Goethe e Boll e ovviamente Chaplin e Fellini. In questo volume l'affascinante e avventurosa biografia del grande artista italiano David Larible è la bussola per percorrere altre due strade parallele con le quali si intreccia di continuo. Da una parte la storia della clownerie con dei focus su alcuni grandi del passato fra circo, teatro e cinema. Dall'altra lo studio dei meccanismi utilizzati dai maestri del genere. Un libro, ideato da due fra i più importanti studiosi della materia, intorno alla storia e ai contenuti artistici dei clown e del loro rappresentante contemporaneo più conosciuto e richiesto, per tentare di comprendere come questi straordinari personaggi abbiano saputo conquistare gli spettatori di tutto il mondo.

Toscana
0 0
Libri Moderni

Toscana : itinerari di primavera

Editoriale Giorgio Mondadori, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
L'arma segreta del Duce
0 0
Libri Moderni

Franzinelli, Mimmo <1954->

L'arma segreta del Duce : la vera storia del carteggio Churchill-Mussolini / Mimmo Franzinelli

Rizzoli, 2015

  • Copie totali: 28
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Si apre la caccia alla borsa di Mussolini, ricolma di documenti selezionati e custoditi gelosamente dal Duce, che da quel materiale si ripropone grandi vantaggi politici. Nel dopoguerra si favoleggia di importantissime lettere di Vittorio Emanuele III, Adolf Hitler, Dino Grandi, Pietro Badoglio, De Gasperi e soprattutto di Winston Churchill. "Per l'Italia valgono più di una guerra vinta" aveva confidato il Duce al gerarca Alessandro Pavolini. Dopo il crollo del fascismo, i documenti autentici si mescolano alle contraffazioni, dando vita a campagne scandalistiche che appassionano gli italiani. Le misteriose lettere riguarderebbero l'entrata in guerra dell'Italia nel 1940 e l'accordo segreto secondo cui, in caso di sconfitta della Gran Bretagna, Mussolini avrebbe mitigato le pretese di Hitler al tavolo della pace in cambio di concessioni territoriali. Ma cosa conteneva veramente quel carteggio? E cosa nasconde il lucroso mercato di apocrifi maturato nel dopoguerra? Che credito meritano i clamorosi documenti apparsi sulla stampa negli anni Cinquanta e che divennero oggetto di negoziazioni, ricatti, speculazioni tra Italia e Svizzera, Germania e Regno Unito?

Gli statuti di Castelleone fedelmente riprodotti, raccolgono le leggi in vigore nella nostra terra, furono approvati dal Senato veneziano e trasmessi dal doge
0 0
Libri Moderni

Zanardi, Claudio <1935->

Gli statuti di Castelleone fedelmente riprodotti, raccolgono le leggi in vigore nella nostra terra, furono approvati dal Senato veneziano e trasmessi dal doge : 1505 / Claudio Zanardi

a cura di Claudio Zanardi, 2015

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Riproduzione degli statuti di Castelleone ultimati nel 1503 e trascritti nel 1505. Il testo riprodotto in fotografia è quello del manoscritto in pergamena di proprietà privata

Milano
0 0
Libri Moderni

Milano

Domus, 2015

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Una vita
0 0
Libri Moderni

Fini, Massimo <1944->

Una vita : un libro per tutti, o per nessuno / Massimo Fini

2. ed.

Marsilio, 2015

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 2

Abstract: L'autobiografia di uno dei più noti, e certamente il più singolare, fra gli intellettuali italiani e, insieme, l'attraversamento di settant'anni di vita del nostro Paese nei suoi mutamenti antropologici, sociologici, sociali, culturali più che politici, e di un quarantennio di giornalismo. Ma anche un racconto personale, di amori, di passioni, di amicizie, di tradimenti, di illusioni e disillusioni, esperienze che sono di tutti in cui il lettore potrà facilmente riconoscersi. Un libro crudo, com'è nello stile dell'autore, dall'andamento narrativo giocato sulla memoria, a volte celiniano o proustiano, senza autoindulgenze ma nemmeno indulgenze verso i personaggi, noti o meno noti, che Fini ha incontrato nella sua vita, eppure venato, oltre che da una nostalgia quasi feroce per il Tempo Perduto, da tenerezza e pietas per quell'animale tragico che è l'essere umano.

Mangia con il pane
0 0
Libri Moderni

Farinetti, Oscar <1954->

Mangia con il pane : storia di mio padre, il comandante Paolo / Oscar Farinetti ; a cura di Fabio Bailo

Mondadori, 2015

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 7

Abstract: "La vita è un film a lieto fine, basta restare onesti e non mollare mai" amava ripetere Paolo Farinetti, il "comandante Paolo" che, a capo della XXI brigata Matteotti "Fratelli Ambrogio", combatté i nazifascisti sulle colline delle Langhe durante la Resistenza. E infatti, lui non ha mai mollato, né allora né dopo. Perché Paolo, quella scelta di battersi per la giustizia e per la libertà l'ha fatta una volta per tutte. Nato da poverissimi contadini su quelle colline della "malora" rese celebri da Fenoglio, il ventenne Paolo, colpito da una brutta peritonite, alla fine del 1943 rifiuta di tornare sotto le armi e sceglie di diventare un "ribelle" e di "salire in montagna". Dove l'iniziale avversione per la retorica guerrafondaia del fascismo matura presto in una coscienza politica chiarissima: lui e i compagni che hanno condiviso la sua scelta sono lì perché vogliono un'Italia diversa, più libera e giusta. Dapprima inquadrato nelle formazioni autonome del comandante "azzurro" Mauri, Paolo, con un'intuizione decisiva, sposta il teatro operativo del suo gruppo dalla montagna alle più familiari colline albesi e alla bassa Langa, dove può contare non solo sulla conoscenza del territorio ma soprattutto sul sostegno della "sua" gente pronta a offrirgli collaborazione, riparo, cibo, abiti, informazioni. Diventato il carismatico "comandante Paolo" grazie alla capacità di conciliare il coraggio indomito con la prudenza e l'umanità, compie gesta spericolate ed eclatanti.

Lettera a un figlio su Mani pulite
0 0
Libri Moderni

Colombo, Gherardo <1946->

Lettera a un figlio su Mani pulite / Gherardo Colombo

Garzanti, 2015

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Che cos'è Mani pulite e, soprattutto, qual è oggi la sua eredità? L'ex giudice e sostituto procuratore della Repubblica di Milano Gherardo Colombo racconta gli anni drammatici e carichi di speranza che lo hanno visto tra i protagonisti della più importante inchiesta giudiziaria della recente storia d'Italia. A partire dal 17 febbraio 1992, giorno dell'arresto del presidente del Pio Albergo Trivulzio di Milano, Mario Chiesa, Colombo racconta un'esperienza decisiva per la società italiana rivolgendosi per la prima volta a tutti quei ragazzi allora non ancora nati o ancora troppo giovani per comprendere quella stagione. "Lettera a un figlio su Mani pulite" diventa così l'opportunità di ripercorrere una vicenda che suscita tuttora slanci di consenso e sostegno; è il libro di un padre capace di trasmettere il senso ideale della giustizia e del rispetto delle regole; è l'occasione per ricostruire una stagione controversa consegnata ormai alla storia della nostra nazione, e da quello slancio urgente di giustizia ripartire per trovare soluzioni efficaci a problemi che sembrano ancora tragicamente attuali.

Insalate
0 0
Libri Moderni

Bez, David

Insalate : per pause pranzo sane, gustose e colorate tutto l'anno / David Bez di Salas Pride

Il Castello, 2015

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un libro speciale pieno di ricette gustose e sane per tanti pasti da consumare in ufficio. 10 minuti solo di preparazione per ciascuna ricetta! Ricette per ogni stagione e per tutti i gusti... onnivere, crudiste, vegetariane, vegane, pescetariane.

Buono, sano, vegano
0 0
Libri Moderni

De Petris, Michela <medico nutrizionista>

Buono, sano, vegano : guida facile ai cibi della salute / Michela De Petris

Mondadori, 2015

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 9

Abstract: Senza carne, pesce, latte, uova, formaggi e miele si vive benissimo. Buono, sano, vegano illustra in modo semplice ma rigoroso tutti i vantaggi di guesta scelta dal punto di vista della nostra salute, aiutandoci a scegliere cosa mettere in tavola per un'alimentazione a base di cibi buoni e leggeri e, soprattutto, completa dal punto di vista nutrizionale. Alimentarsi secondo una dieta vegana o anche solo limitare il consumo di carne o derivati è quindi una guestione di salute (la nostra!), ma è anche una scelta altruista perché influenza il futuro degli animali, dell'ambiente e di tutto il pianeta. Un capitolo è dedicato a chi si trova in situazioni particolari e intende curarsi anche con il cibo (diabete, ipertensione, tumori, artrite, malattie autoimmuni...). In tutti guesti casi e in molti altri la scelta vegana rappresenta un valido supporto a tutte le terapie convenzionali (farmaci, chemioterapia, radioterapia...). Il libro include 70 ricette approvate dall'autrice dal punto di vista nutrizionale, consigliate e selezionate da chi ha scelto di vivere "vegan".

Nicolò Leon
0 0
Libri Moderni

Gargano, Giovanni <1971->

Nicolò Leon : il generale bambino / Giovanni Gargano

A.Car, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La storia del generale Nicolò, è sostanzialmente l’incubo di ogni genitore. Quando si diventa padre o madre, la prima cosa a cui si pensa e per la quale si prega è che il piccolo o la piccola stiano bene, siano in buona salute. Così non è stato per Nicolò, una sfortuna ed un destino avverso, che non ha smesso di insistere finchè non l’ha avuta vinta su una giovane vita che tutto ancora doveva scoprire. Ma il destino fetente, non aveva fatto ancora i conti con Gianni e la sua famiglia una squadra coesa e potente, con uno spirito combattivo, che non ha ceduto, non si è piegato al dolore impossibile da descrivere, che un fatto del genere può procurare. No, loro no. Nicolò non è morto. Il generale è partito per una nuova missione al servizio degli Angeli. Così scrisse quella mattina Gianni lasciandomi per cinque secondi senza respiro. Ho avuto bisogno di un attimo per rendermi conto di cosa stava succedendo o meglio di cosa era successo. Ma subito dopo ho realizzato chi mi stava scrivendo e allora tutto è stato più chiaro. Il destino e la sfiga non avrebbero vinto, si erano scontrati con un avversario impossibile da battere. Nicolò vive, Il generale vivrà sempre dentro ognuno di noi, ogni volta che non ci arrenderemo, ogni volta che risponderemo alla sfiga con un sorriso, ogni volta che ci ricorderemo, che solo se ti arrendi hai perso ma se non molli, non perderai mai e Nicolò vivrà per sempre

Le guerre senza nome
0 0
Libri Moderni

Ferruggia, Aldo <1966->

Le guerre senza nome : l'epico scontro fra Greci e Cartaginesi / Aldo Ferruggia

Neos, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le guerre greco – puniche per il controllo del Mediterraneo occidentale, sono le più antiche e durature guerre dell’antichità ma a scuola non si studiano e nessuno si riferisce a queste vicende con un nome specifico. Greci e Fenici, le più grandi civiltà prima di Roma, utilizzarono per questo epico scontro genti provenienti da tutto il Mediterraneo configurando, in un certo senso, il primo conflitto mondiale che la storia ricordi: vi presero parte le più grandi metropoli del tempo; grazie ad esse sorse il primo impero d’Occidente, modello per quello macedone; eserciti oceanici ed imponenti flotte invasero l’intero scacchiere del Mediterraneo occidentale; le fortificazioni più vaste furono costruite appositamente. Il primo scontro tecnologico della storia occidentale, con invenzioni assolute nel campo delle armi e della tattica bellica, fu tanto fondamentale quanto sorprendentemente misconosciuto

Etna e monti della Sicilia
0 0
Libri Moderni

Etna e monti della Sicilia

Domus, 2015

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L’Etna, 3323 metri a picco sul mondo omerico del Mediterraneo. Paradiso per il naturalista: la montagna più alta fuori dalle Alpi, il vulcano più attivo d’Europa. Neve, fuoco, lava protetti da un Parco naturale con una rete di percorsi che attraversano sciare, archi di lava, conetti vulcanici, salgono al cratere e penetrano il ghiaccio chiuso nella Grotta del Gelo. Dormire in quota, camminare sulla neve guardando il mare. Per poi proseguire il viaggio tra gli altri gruppi montuosi dell’Isola (ben 70 cime superano il 1200 metri): i Nebrodi, le Madonie, i Peloritani, i Sicani, i monti della Conca d’Oro e di Bagheria. Itinerari, consigli, riferimenti pratici. Per conoscere a fondo le montagne più misteriose d’Italia.

I carnefici italiani
0 0
Libri Moderni

Levis Sullam, Simon <1974->

I carnefici italiani : scene dal genocidio degli ebrei, 1943-1945 / Simon Levis Sullam

Feltrinelli, 2015

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La sera del 5 dicembre 1943, il giovane pianista Arturo Benedetti Michelangeli suona al Teatro La Fenice di Venezia. In quelle stesse ore, polizia, carabinieri e volontari del ricostituito Partito fascista – i carnefici italiani – compiono in città una delle maggiori retate di ebrei nella penisola dopo quella condotta dai tedeschi a Roma il 16 ottobre. Sulla base del censimento della popolazione di “razza ebraica” condotto a partire dal 1938, oltre centocinquanta tra uomini, donne, vecchi e bambini vengono stanati dalle loro case e tradotti alle locali carceri. Nei giorni successivi i loro beni vengono sequestrati, gli appartamenti sigillati o destinati ad altri italiani. I prigionieri saranno poi trasferiti a Fossoli di Carpi, il principale campo di transito degli ebrei nella Repubblica sociale, gestito da forze italiane. Qui saranno detenuti in condizioni precarie e, quindi, caricati su vagoni piombati – dopo la consegna in mani tedesche – su cui verranno condotti alla morte nel campo di sterminio di Auschwitz. Questi eventi si ripeterono in modo analogo, tra l’autunno del 1943 e la primavera del 1945, nelle principali città e in una miriade di piccoli paesi del centro-nord della penisola italiana. Perché si tende ancora a rimuovere il ricordo di queste vicende, mentre prevale quello dei “salvatori” e dei “giusti”? Perché raramente si ricorda che almeno metà degli arresti di ebrei fu condotta da italiani, senza ordini o diretta partecipazione dei tedeschi? Perché ancora oggi spesso si sostiene che l’Italia e il fascismo siano rimasti “al di fuori del cono d’ombra dell’Olocausto”? Perché si preferisce celebrare il mito del “bravo italiano” e si dimenticano i carnefici italiani: uomini e donne che parteciparono al genocidio degli ebrei?

Fattore H
0 0
Libri Moderni

Nigretti, Tyrone

Fattore H : slalom di un disabile nella nostra società / Tyrone Nigretti

Rizzoli, 2015

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una madre alcolizzata e tossicodipendente desidera un figlio, forse con la speranza di uscire dal tunnel della droga. Un uomo fa perdere le sue tracce perché non vuole assumersi le sue responsabilità. Un eroinomane malato di AIDS che entra ed esce dalla galera decide invece di fare da padre. Un bambino nasce dopo cinque mesi e mezzo di gestazione e due settimane più tardi ha un ictus che lo costringerà sulla sedia a rotelle per sempre. Vivono in una grande città, in un quartiere di periferia dove nessuno è pulito, e si finisce al gabbio per arrivare a fine mese. Finzione? No, è la vita di Tyrone Nigretti, un ventenne abbastanza incazzato che racconta la sua storia con la rabbia, l'ironia e la lucidità che ha dovuto sviluppare per difendersi dai pregiudizi e dalle discriminazioni che il mondo ancora riserva a chi, come lui, possiede il fattore H. H di handicap, ma anche di hip hop, la passione che gli ha salvato la vita, insegnandogli a rialzare sempre la testa e gridare: Ci sono!. Il suo diario è una testimonianza disincantata sulla disabilità, ma anche il racconto struggente di un'adolescenza impossibile e delle difficoltà di crescere e diventare uomini.