Che in biblioteca si trovino anche i giochi in scatola ormai non è più una novità - anche se continua a stupire molte persone - ma lo torna a essere se il gioco da tavolo diventa strumento di aggregazione sociale e di sensibilizzazione a un problema molto serio e delicato, quello del Gioco d’Azzardo Patologico.

 

Il progetto “Bibliogame” si inserisce nell’ambito del più ampio progetto “La vita non è solo un gioco” promosso dall’Ufficio Servizi Sociali della Comunità Montana di Valle Sabbia, finalizzato a contrastare il gioco d’azzardo e la sua diffusione attraverso azioni specifiche rivolta un pubblico adulto.

 

 

Il gioco è uno strumento di socializzazione estremamente efficace, grazie al gioco infatti è possibile condividere conoscenze e competenze oltre ad educare al rispetto reciproco. L’idea di inserire sperimentalmente il gioco in scatola nasce dall’esigenza di coinvolgere i giovani e gli adulti in pratiche di gioco comune e condiviso in cui le finalità non siano la vincita in denaro e l’autocompetizione, ma il divertimento e l’acquisizione di competenze diverse. Il contatto sociale, l’accettazione delle regole, la possibilità di giocare in squadre, la comunicazione, il pensare e riflettere sulle diverse possibilità di gioco, questi sono solo alcuni dei benefici del gioco da tavolo. 

 

 

Il Sistema bibliotecario del Nord-Est Bresciano per l’anno 2017, grazie al contributo ricevuto da Regione Lombardia tramite i Servizi Sociali di Comunità Montana Valle Sabbia, ha acquistato circa quaranta giochi in scatola che costituiscono la dotazione di base per il Sistema bibliotecario.

I giochi in scatola sono stati catalogati ed assegnati alle biblioteche di Casto, Barghe, Sabbio Chiese, Serle e Vallio Terme e utilizzati per calendarizzare momenti di gioco serali aperti a tutti. Le biblioteche comunali sono state individuate grazie al coinvolgimento del comune di appartenenza al più ampio progetto sulle ludopatie.

 

 

Nelle cinque biblioteche del territorio vengono organizzati, a partire dal mese di novembre 2017, degli incontri di gioco, coordinati da Emanuele Monera di Play Bazar e dagli educatori della Cooperativa Area, con il sostegno della Cooperativa Il Calabrone.

 

Durante le serate i giocatori potranno provare diversi giochi in scatola, da quelli per solo due giocatori, a quelli fino a sei giocatori.

 

Qui i dettagli del progetto e la lista dei giochi utilizzati

 

Non t'azzardare - bibliografia tematica per conoscere la ludopatia e contrastare il gioco d'azzardo

Vedi tutti

Non t'azzardare

I Fantastici Anni '80

I fantastici anni ‘80: prima dell’avvento di Google, degli smartphone, dei reality show… quando ancora le TV trasmettevano serie televisive...

Festa della Mamma 2018

Alle mamme con le gonne un po' lunghe anni Cinquanta, a quelle sempre indaffarate, a quelle un po' severe, a...

Festa dell'Europa 2018

Il 9 Maggio 1950, Robert Schuman presenta un piano di cooperazione per la creazione di un nucleo economico europeo, a...

Libri sulla Montagna

  Una raccolta di libri da leggere sulla montagna, per chi ama camminare o vivere sui monti, un’ampia bibliografia nata con...

25 Aprile

  Il 25 Aprile è l'anniversario della liberazione d'Italia: una data fondamentale per la storia del territorio italiano, emblema della resistenza...

A Seridò 2018 con la RBBC

Anche quest'anno ci sarà uno spazio dedicato ai libri e alle biblioteche nella grande festa dei bambini e delle loro...

Economia Circolare

“Verso un’economia circolare” è un progetto avviato da Fondazione Cogeme Onlus, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, per promuovere una...

Libri sulle isole

Le isole hanno da sempre affascinato scrittori e lettori, le isole sono luoghi cosi lontani dalla terraferma da diventare magici. La...

Letture estive 2018

  Le letture estive - al mare, in spiaggia, in un rifugio in montagna o in città - sono il...
Caricamento...Mostra altre