Dal 2005 il Sistema Bibliotecario ha avviato un progetto di acquisto di saggistica per le proprie biblioteche, distribuendo i volumi sulla base di una tabella di suddivisione delle specializzazioni. A partire dal 2013, accanto a questo progetto ne è nato uno parallelo che prevede l'acquisto e la distribuzione di libri di narrativa: non quella che normalmente le biblioteche già acquistano, ma titoli di editori minori, o meno capillarmente distributi, che difficilmente entrerebbero nel catalogo della Rete Bibliotecaria Bresciana. Scopo del progetto è quello di arricchire la proposta di romanzi, racconti e poesie per tutti gli utenti della Rete, che possono richiedere il prestito interbibliotecario dei libri nelle loro biblioteche.

Trovati 542 documenti.

Voi, onesti farabutti
0 0 0
Libri Moderni

Ghelli, Simone

Voi, onesti farabutti / Simone Ghelli

Caratterimobili, 2012

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Astrakan
0 0 0
Libri Moderni

Velikic, Dragan

Astrakan / Dragan Velikic ; traduzione di Dunja Badnjevic e Manuela Orazi

Zandonai, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel 1933, con la pubblicazione del romanzo Orizzonte Perduto, lo scrittore inglese James Hilton inaugura il mito di Shangri-La, una valle segreta insinuata tra due altissime catene montuose della Cina. In realtà il viaggio in Cina di Hilton fu soltanto immaginario, tuttavia nel 1997 il Governo provinciale dello Yunnan decide di promuovere un'imponente spedizione scientifica che coinvolge etnologi, linguisti, storici, geografi con l'obiettivo di rivelare la vera ubicazione della mitica valle, Shangri-La viene identificata in una remota zona al confine tra Cina e Birmania, situata tra i fiumi Mekong, Yangtze e Salween e dominata dalla montagna sacra tibetana di Khawa Karpo. Questo libro è il resoconto di due anni trascorsi alla ricerca di Shangri-La, protagonisti un antropologo e un fotografo. È il racconto della scoperta del lato oscuro di un paradiso inventato, che svela luoghi e memorie sinora pressoché invisibili. Dai pellegrinaggi alle montagne sacre a località sperdute e temute dagli stessi tibetani perché abitate da avvelenatrici, streghe e lebbrosi; dai monasteri buddisti alle ultime comunità sopravvissute di tibetani cristiani; da rituali e lavori antichissimi a tracce sempre più evidenti di economia di mercato e sfruttamento turistico; da falsi lama ad accese ideologie ambientaliste: il volume svela, con le storie e le immagini fotografiche, le contraddizioni che accompagnano l'invenzione di un luogo ideale e allo stesso tempo i residui di una memoria collettiva.

Macedonia
0 0 0
Libri Moderni

Macedonia : la letteratura del sogno : la nuova letteratura macedone (1991-2011) / a cura di Anastasija Gjurcinova

Controluce, [2012]

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume vuole presentare al lettore italiano la nuova letteratura macedone, quella degli ultimi vent'anni, tramite una scelta delle pagine più interessanti della narrativa e della poesia contemporanea. Si è cercato in queste pagine di presentare diverse generazioni, tendenze e poetiche, che fanno parte del variopinto mosaico della letteratura che si sta producendo oggi nell'ambiente macedone. Viene affrontato un ventennio della letteratura macedone contemporanea, così nuova e giovane all'occhio occidentale, ma contemporaneamente anche antica ed erede di note tradizioni culturali (prevalentemente di provenienza paleoslava). I testi letterari presentati in questo volume, nella loro pluralità di stili e linguaggi diversi, affrontano e riflettono alcune tra le più importanti questioni etniche, nazionali, artistiche e culturali che fanno parte dell'identità macedone di oggi.

Amnesie di un viaggiatore involontario
0 0 0
Libri Moderni

Madsen, David <docente universitario>

Amnesie di un viaggiatore involontario / David Madsen ; traduzione di Francesco Francis

Meridiano zero, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una carrozza ristorante corre nella neve. Un blackout improvviso e il convoglio, al buio, si arresta. Un viaggiatore perde i pantaloni e la memoria. Qual è il suo nome? Dov'era diretto? Ma soprattutto, chi è stato a mettergli le mani addosso? Inizia un surreale dialogo con un omonimo Sigmund Freud, psichiatra ma non quello psichiatra, e con il rozzo e sadico capotreno Malkovitz. Insieme scendono dal treno per capire cosa sia successo e finiscono nientemeno che nel castello di Fluechstein, ospitati da un certo conte Wilhelm. Qui il nostro viaggiatore scopre di essere atteso per una conferenza sull'arte dello jodel, di cui non sa, o perlomeno non ricorda, assolutamente nulla. E mentre il conte, appassionato di caccia alla mucca (pazza!), organizza sontuosi banchetti per i suoi ospiti, lui si rinchiude in biblioteca, alla disperata ricerca di qualche informazione. Tra i libri conosce la bellissima contessina Adelma, giovane ma dagli appetiti sessuali già decisamente formati. La conferenza incombe, il tempo stringe, e il viaggiatore deve ritrovare se stesso per arrivare a capo dell'assurda situazione in cui pare intrappolato... Niente è come sembra, nell'universo narrativo di David Madsen, che scorre per suggestioni in una continua moltiplicazione dei luoghi mentali, strapazzando con gusto ogni linearità della vicenda e lasciando la parola a personaggi eccentrici con la paura di essere sognati anziché sognatori.

Suicide blonde
0 0 0
Libri Moderni

Steinke, Darcey

Suicide blonde / Darcey Steinke ; traduzione dall'inglese di Silvia Rota Sperti

Meridiano zero, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un'evocazione della San Francisco notturna più torbida, quella illuminata dalle insegne al neon dei peep show e della lap dance. Jesse ha ventinove anni, e si tinge i capelli di biondo in un patetico tentativo di riconquistare il suo uomo. Passa le notti ad aspettarlo, mentre lui la trascura per scivolare nell'ambiguità dei locali gay. Jesse comincia a detestare i propri lati deboli, quello stesso atteggiamento accomodante e remissivo che ha sempre visto in sua madre. L'occasione per lasciarsi tutto alle spalle gliela offre Madam Pig, la grassona ricca e alcolizzata cui Jesse fa i lavori di casa. Pig le chiede di ritrovare sua figlia Madison, scappata di casa anni prima, e inghiottita dai quartieri a luci rosse della città. Ma quando Jesse la trova, conosce un'altra verità. Madison non è la figlia di Pig. Lavora in un locale di lap dance di Mission District, ed è una donna che ama giocare con il suo passato oscuro, consapevole del potere che esercita sugli altri. Quando l'ho vista ballare, spalancare le gambe davanti al pubblico, non riuscivo a capire se desideravo lei o se desideravo essere come lei. L'attrazione che Jesse prova per quella vita è folgorante, e così si lascia trascinare da Madison al di là di ogni confine. Jesse si cala senza remore in quel nuovo universo, attraversando gli abissi della perversione con sguardo distaccato e privo di giudizio, in una ricerca disperata di se stessa.

Camus deve morire
0 0 0
Libri Moderni

Catelli, Giovanni

Camus deve morire / Giovanni Catelli

Nutrimenti, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È il gennaio del 1960 quando l'auto su cui è a bordo Albert Camus, in viaggio verso Parigi, sbanda in pieno rettilineo e si schianta contro un albero a un centinaio di chilometri dalla capitale. Insieme a Camus, muore anche il suo editore e amico Michel Gallimard, che era alla guida. Dopo più di quarant'anni, dai diari del traduttore e poeta ceco Jan Zàbrana emerge un appunto che getta nuova luce su quello che all'epoca venne archiviato come un incidente. Sulla morte di Camus si allunga l'ombra del Kgb, che avrebbe fatto manomettere l'auto su ordine dell'allora ministro degli esteri sovietico Sepilov. Camus, infatti, si era battuto contro l'intervento dell'Urss in Ungheria nel 1956, e in numerosi articoli e discorsi pubblici aveva attaccato personalmente il potente uomo politico russo. Senza contare il suo sostegno alla candidatura al Nobel per Boris Pasternak, scrittore osteggiato e inviso in patria. A cento anni dalla nascita di Albert Camus, questo volume riapre il mistero della morte dello scrittore francese, muovendosi tra sospetti e testimonianze a caccia di una possibile risposta. Allo stesso tempo, restituisce il clima di un intero periodo storico, grazie a dettagli e aneddoti spesso inediti su figure come Zàbrana e Pasternak, che vissero, pagando di persona, l'atmosfera opprimente della guerra fredda.

Io sono Shakespeare
0 0 0
Libri Moderni

Jouannic, Brünhilde

Io sono Shakespeare : romanzo / Brünhilde Jouannic ; traduzione di Marina Marino

Cavallo di ferro, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Così Edward de Vere, diciassettesimo conte di Oxford, mette su carta per i posteri la sua rivelazione: Io sono Shakespeare. Prende allora a ricordare i giorni passati della sua giovinezza, l'infanzia gravata dalla prematura perdita del padre, da cui ha ereditato l'amore per l'arte, il divertimento e le donne; l'adolescenza turbolenta; i viaggi in Italia dove affina l'arte del vivere in totale dissolutezza. Ma la vita non può essere sempre una giostra, e prima o poi bisogna fare i conti con se stessi. Sullo sfondo della conformista e protestante corte elisabettiana e delle voluttuose e lascive capitali italiane, il vero Shakespeare racconta con un tono distaccato e aristocratico come ha rincorso tutta la vita il suo rivale, fino all'ultimo dei suoi giorni.

Maginot
0 0 0
Libri Moderni

Angeli, Alessandro <1972->

Maginot : fotogenesi di un romanzo / Alessandro Angeli

Controluce, [2013]

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una serie di istantanee che, fotogramma dopo fotogramma, raccontano la vita e i destini incrociati di tre giovani della periferia romana: il sogno di un riscatto sociale che non arriverà mai, le risse, le aggressioni, le vendette, gli omicidi, in un'escalation di violenza vissuta dall'io narrante con cinismo e distacco, quasi come se la brutalità fosse un fato ineluttabile verso cui anelare, in un viaggio verso gli inferi dove la perdizione è perversamente intesa come soglia di redenzione. Maginot è un commovente e spietato atto d'accusa alla società del benessere, che abbandona i suoi figli reietti nel limbo senza uscita degli squallidi sobborghi di periferia.

Uomini neri
0 0 0
Libri Moderni

Barbazza, Guido

Uomini neri : l'ultimo viaggio della "Love Boat" / Guido Barbazza

Magenes, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una vecchia nave da crociera, la Pacific Princess, alias la celeberrima Love Boat, rimessa in esercizio per un pubblico d'élite da un armatore visionario, viene catturata da pirati somali mentre naviga nell'Oceano Indiano. Nei concitati momenti che seguono l'abbordaggio incappa in una tempesta tropicale, ed è il disastro: la Pacific Princess affonda tra i marosi trascinando con sé i pirati e la maggior parte dei passeggeri e dell'equipaggio. Soltanto il direttore di macchina, Primo Grosso, aiutato dal Profeta, un motorista eclettico, e un pugno di sopravvissuti riescono ad approdare su un isolotto sperduto e disabitato. Le sabbie di quella terra inospitale celano però una sorpresa: il relitto di un sommergibile italiano della seconda guerra mondiale. Dopo molte peripezie, le capacità e l'esperienza del direttore e del motorista, gli uomini neri, quelli di macchina, consentono di rimettere in funzione il sommergibile che, come una fenice risorta dalle sue stesse ceneri, diventa l'unica speranza di salvezza per i superstiti.

Ai poeti e altre poesie
0 0 0
Libri Moderni

Carnevali, Emanuel

Ai poeti e altre poesie / Emanuel Carnevali ; cura e traduzione di Elio Grasso

Via del vento, 2012

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume contiene una selezione di diciotto poesie di Emanuel Carnevali.

La corrente
0 0 0
Libri Moderni

Hemingway, Ernest <1899-1961>

La corrente ; e Incroci : un'antologia / Ernest Hemingway ; a cura di Francesco Cappellini

Via del vento, 2010

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Una piccola voce
0 0 0
Libri Moderni

Hillesum, Etty <1914-1943>

Una piccola voce / Etty Hillesum ; traduzione di Francesca Degani e Ilona Merx ; postfazione e note di Fabrizio Zollo

Via del vento, 2014

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La drammatica cronaca della vita e della deportazione degli internati ebrei dal campo di transito olandese di Westerbork verso Auschwitz, nell'ultima lettera di Etty Hillesum, la cui piccola voce risuona alta, ieri per l'oggi, nell'invitare alla fratellanza e alla speranza nei valori dell'uomo.

L'incantatore e altre prose
0 0 0
Libri Moderni

Roth, Joseph <1894-1939>

L'incantatore e altre prose / Joseph Roth ; a cura di Claudia Ciardi ; traduzione di Claudia Ciardi e Katharina Majer

Via del vento, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le cronache di Averoth. L'armatura del drago
0 0 0
Libri Moderni

Revelli, Niccolò

Le cronache di Averoth. L'armatura del drago / Niccolò Revelli

Albatros, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ad Averoth regna una pace solo apparente, ma qualcosa di terribile sta per accadere: lo sterminato esercito di orchi pelleverde, mannari, troll e altre creature terrificanti, comandato dall'Oscuro Mankar, sta preparando un'invasione di cui gli umani non sospettano nulla e che potrebbe segnare la fine di un'era. La salvezza di Averoth è nelle mani del nuovo Paladino: sarà in grado di portare a termine la temeraria impresa affidatagli? Riunirà i preziosi pezzi dell'armatura del Drago e permetterà la rinascita dell'invincibile Draxen? Il suo successo dipende dall'alleanza delle razze, ciascuna delle quali dovrà mettere in gioco la sua qualità migliore: la forza e il coraggio dei nani, la determinazione e l'astuzia degli umani, le innate doti di combattenti degli elfi.

Adelaide
0 0 0
Libri Moderni

Magni, Ketty <scrittrice>

Adelaide : imperatrice del lago : romanzo storico / Ketty Magni

Bellavite, 2011

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La figura leggendaria dell'imperatrice Adelaide è protagonista di una storia di straordinaria potenza evocativa, ambientata alla vigilia del primo millennio. Nata principessa di Borgogna, appena sedicenne sposa il re d'Italia Lotario. Perseguitata dalla cattiva sorte, rimane vedova e viene imprigionata a Como da Berengario d'Ivrea, ma con animo coraggioso sopporta ingiustizie e tradimenti. Interviene a liberarla il re di Germania Ottone il Grande, con cui convola a nozze. Incoronata a Roma imperatrice del Sacro Romano Impero, la sua fama dilaga oltre confine. Governa per lungo tempo a fianco dei mariti, del figlio Ottone II e della nuora Teofano, infine svolge il ruolo di reggente per il nipote Ottone III. Si prodiga a favore degli indigenti, fonda e ristruttura chiese e monasteri. Consapevole della fragilità umana, sostenuta da una grande fede, l'imperatrice si districa tra gelosie, desideri, sospiri, vendette, assassini, amori, solitudini, e mette in atto manovre politiche vincenti. Proclamata santa, è protettrice dei barcaioli.

Match nullo
0 0 0
Libri Moderni

Canali, Luca <1925-2014>

Match nullo : romanzo / Luca Canali

Cavallo di ferro, 2013

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Giuliano e Luca si conoscono da quando erano bambini. Frequentando le stesse scuole elementari a Roma e trascorrendo insieme le vacanze estive sull'isola del Giglio, i due stringono una forte amicizia che va al di là della differenza di ceto sociale fra le loro famiglie. La madre di Luca è un'insegnante, mentre suo padre combatte in Spagna durante la Guerra Civile; Giuliano, invece, è il rampollo dei baroni D'Alisei. Appena prima dello scoppio della Seconda guerra mondiale e della partenza di Giuliano per Mogadiscio al seguito del barone Riccardo, i due amici fanno un patto, danno inizio a una gara che vincerà chi di loro avrà avuto più successo nella vita. Durante gli anni di separazione i ragazzi resteranno in contatto grazie a un assiduo scambio di lettere, nelle quali Luca racconterà l'ascesa del Fascismo e lo scoppio della guerra, e tra le cui righe prenderanno forma le loro già marcate diversità: Luca comunista convinto e dedito allo studio, Giuliano simpatizzante fascista e amante del corpo femminile.

Alghe
0 0 0
Libri Moderni

Vesco, Francesca

Alghe / Francesca Vesco

Et al., 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mentre una tempesta di neve blocca mezza Italia, su un treno affollato Anita, una biologa marina con una marcia in più, conosce Gabriele, manager rampante di un fondo d'investimento. Da questo incontro nasce una collaborazione che rivoluziona le loro vite, scatena gli interessi più o meno torbidi della finanza internazionale e sembra poter cambiare il destino del pianeta. Un eco-thriller che si svolge nel bel mezzo di una crisi energetica e ambientale giunta a un punto di svolta.

Alex sta dormendo
0 0 0
Libri Moderni

Leonelli, Sabrina

Alex sta dormendo : romanzo / Sabrina Leonelli

Pendragon, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'amore per due uomini giunto al capolinea e una strana cartolina ritrovata per caso spingono Giulia a inforcare la sua Vespa e partire alla ricerca di un segreto custodito fino alla fine da suo fratello Alex, morto in un incidente stradale. Quel viaggio dentro e fuori di sé non solo le rivelerà quanto tenaci e irrinunciabili possano essere l'amore e l'amicizia, ma segnerà l'inizio di una nuova esistenza.

La psicologia della zia ricca
0 0 0
Libri Moderni

Muhsam, Erich

La psicologia della zia ricca / Erich Muhsam ; traduzione di Alessandra Campo

Elliot, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Venticinque zie ricche o ricchissime, con altrettanti avidi e disamorati nipoti che aspettano con malcelata impazienza di entrare in possesso delle venticinque cospicue eredità. Amalia, Bertina, Dorotea, Miriam, Gerta, Olly, Ursula, Yvette, Zerlinda... Amabili e linde vecchiette o indomabili tardone dal passato burrascoso ancora avide di piaceri, fragili ma longeve donnine o robuste virago dotate di un'allarmante (per gli eredi) salute di ferro, tutte le zie passeranno finalmente a miglior vita, ma per una ragione o per l'altra i nipoti non riusciranno a incassare neppure un soldo. L'umorismo di Mühsam è tutt'altro che garbato e gioviale: il suo spirito anarchico e ferocemente irridente nato all'interno del kabarett tedesco (fu anche un attivo collaboratore del teatro politico di Erwin Piscator) si traduce sulla pagina in una prosa caustica, di acre gusto mitteleuropeo, che nei ritratti grotteschi delle terribili zie e degli spregevoli nipoti tratteggia da un lato la faccia feroce e paternalistica del capitalismo, dall'altra l'ipocrita filisteismo della classe borghese.

The wicked girls
0 0 0
Libri Moderni

Marwood, Alex <pseudonimo>

The wicked girls / Alex Marwood ; traduzione di Cosetta Cavallante

Elliot, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una tranquilla cittadina inglese sul mare, Whitmouth, è sconvolta da una serie di omicidi a sfondo sessuale ai danni di giovani turiste. Nonostante le indagini, la polizia brancola nel buio, mentre tra la popolazione di residenti e turisti occasionali si diffonde la paura del serial killer. Per raccontare l'intera vicenda, la giornalista Kirsty Lindsay arriva sul posto e inizia a raccogliere impressioni e testimonianze. La sua speranza è quella di fare uno scoop che le permetta di lasciare la cronaca locale in cui si sente relegata all'interno del giornale ed essere promossa alle più prestigiose pagine d'attualità. Quello che troverà, però, sarà qualcosa di assolutamente inaspettato e scioccante: l'incontro casuale con Amber Gordon, responsabile del personale del luna park di Whitmouth, che, come Kirsty, nasconde un terribile segreto. Così, inesorabile come il destino che le attende da tempo, il passato delle due donne torna a trovarle...